Archivio articoli di Nicoletta
  • Candele: meglio scegliere quelle atossiche e biodegradabili

    Rispetto ai nostri amici dei paesi nordici gli italiani non sono dei grandi “consumatori di candele”, ma anche tra noi sono sempre più numerosi gli appassionati di questo romantico tipo di illuminazione. Le candele sono indubbiamente suggestive, decorative, profumano l’ambiente, lo rendono più confortevole, coprono gli odori. Purtroppo non sono sempre innocue come si potrebbe…

    Di , scritto il 15 Gennaio 2018
    Altro in: Casa
  • Pannelli fotovoltaici e paesaggio – cosa dice la legge e cosa dice il buonsenso

    Basta un’occhiata alla tag cloud del nostro sito per capire che siamo convinti sostenitori del fotovoltaico, ma non a costo di deturpare il paesaggio. I pannelli devono essere inseriti in maniera opportuna nell’ambiente, rispettandone le caratteristiche nella scelta della posizione, delle dimensioni, delle forme e dei cromatismi. La questione del rapporto tra fotovoltaico e paesaggio…

    Di , scritto il 12 Gennaio 2018
    Altro in: Solare, Territorio
  • Fino a che punto è “ecologica” un’auto elettrica?

    La salvaguardia del pianeta Terra e della salute dei suoi abitanti è uno dei motivi principali che inducono le persone all’acquisto di un’auto elettrica. Di fatto i veicoli elettrici in circolazione non immettono nell’atmosfera il biossido di carbonio, a differenza dei veicoli con motori combustione tradizionali e anche dei veicoli ibridi (anche se questi ultimi…

    Di , scritto il 09 Gennaio 2018
    Altro in: Mobilità
  • Vortice polare: ecco perché con il riscaldamento globale gli inverni sono più freddi

    Nell’ultimo decennio e quest’inverno in particolare l’America del Nord è stata colpita da un lungo periodo di freddo intenso, con bufere di neve e temperature estremamente basse. Per le persone che non conoscono la differenza tra meteo e clima è stata un’occasione per tentar di smentire la realtà del global warming. Per quanto paradossale, però,…

    Di , scritto il 08 Gennaio 2018
    Altro in: Clima
  • Professioni green: come si diventa ‘Certificatore energetico’

    La richiesta di professionisti della certificazione energetica è in continua crescita, così come molte altre nuove professioni legate alla green economy. Da quando infatti è stato introdotto l’obbligo di Certificazione Energetica degli edifici è infatti necessario fornire un attestato riguardante la classe energetica dell’immobile in caso di affitto e compravendita, oppure per accedere agli sgravi…

    Di , scritto il 04 Gennaio 2018
    Altro in: Ambiente
  • Riduzione dell’umidità: consigli per evitare la formazione di muffa in ogni stagione

    Un corretto livello di umidità è importante per il benessere e la salute, ma un tasso troppo elevato in ambiente domestico non è soltanto sgradevole, ma anche pericoloso. Favorisce infatti il proliferare di muffe, che possono provocare allergie e malattie e dovrebbero pertanto essere evitate a tutti i costi. L’umidità di un’abitazione dovrebbe essere compresa…

    Di , scritto il 03 Gennaio 2018
    Altro in: Casa
  • Che cos’è l’Atlante italiano dell’economia circolare

    Ne abbiamo trovato notizia sul sito RemadeInItaly, dedicato al marchio italiano per la certificazione di prodotti e materiali derivanti dal riciclo e dal riuso, ma ne hanno parlato anche molti quotidiani: è nato l’Atlante italiano dell’economia circolare, un portale continuamente aggiornato, con una mappa interattiva che raccoglie tutte le esperienze italiane più virtuose di economia…

    Di , scritto il 21 Dicembre 2017
    Altro in: Glossario, Riciclo
  • Stabilito il divieto pesca nell’Oceano Artico centrale almeno fino al 2033

    Dopo quasi due anni di trattative è stato siglato il 30 novembre 2017 tra nove nazioni (Stati Uniti, Russia, Canada, Danimarca, Norvegia, Cina, Giappone, Corea del Sud, Islanda) e l’Unione Europea uno storico accordo che sancisce il divieto di pesca commerciale nell’Oceano Artico centrale per i prossimi sedici anni, o per lo meno finché non…

    Di , scritto il 20 Dicembre 2017
  • Lydos Hybrid: le straordinarie caratteristiche del primo scaldacqua elettrico con tecnologia ibrida in classe A

    Prende il nome da un maestro della ceramica ateniese nel VI secolo a.C. uno scaldacqua che è definibile come un capolavoro della tecnologia. È Lydos Hybrid, il nuovo prodotto di punta della celeberrima Ariston, l’azienda marchigiana specializzata in apparecchiature per il riscaldamento e la climatizzazione – il cui nome, per inciso, è anch’esso derivato dal greco e…

    Di , scritto il 11 Dicembre 2017
  • Tessuti nanostrutturati double-face per proteggerci dal freddo e dal caldo

    Un gruppo di ricerca della Stanford University in California ha messo a punto un tessuto “bimodale”, con caratteristiche termiche opposte sulle due superfici, ovvero in grado di raffreddare o riscaldare il corpo di chi lo indossa a seconda del lato scelto. Il materiale è un tessuto polietilenico nanoporoso a doppio strato interno, uno di polietilene…

    Di , scritto il 11 Dicembre 2017
    Altro in: Abbigliamento

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009