Archivio articoli di Nicoletta
  • Il piccolo farro: un cereale sano e amico dell’ambiente

    Il suo nome scientifico è Triticum monococcum, ma a livello popolare è più conosciuto come piccolo farro, farro piccolo o semplicemente monococco. Appartenente alla famiglia delle graminacee, è considerato il primo cereale a essere stato coltivato dall’uomo: le prime testimonianze risalgono infatti al periodo intorno al 7500 a.C. (in Medio Oriente, soprattutto in Turchia). Fino all’epoca…

    Di , scritto il 26 Marzo 2019
  • Rutina: effetti e proprietà di un prezioso flavonoide

    La rutina è la sostanza di colore giallastro con cui molte piante si proteggono dai raggi UV. Di questo flavonoide (anche chiamato rutoside o vitamina P) sono ricchi soprattutto i fiori, le foglie e gli steli delle piante. La medicina naturale conosce bene gli effetti curativi di questa sostanza vegetale e la utilizza in alcuni…

    Di , scritto il 18 Marzo 2019
  • Bananatex®: il tessuto tecnico ricavato dalla fibra di banano

    Parliamo volentieri di Bananatex®, il primo tessuto tecnico realizzato esclusivamente con la fibra dei banani di agricoltura biologica coltivati negli altopiani delle Filippine. Il brevetto è dell’azienda svizzera QWSTION, (produttrice di borse e accessori per il tempo libero, i viaggi e il lavoro) che, dopo tre anni di ricerca, sperimentazione e sviluppo, ha stato messo…

    Di , scritto il 11 Marzo 2019
    Altro in: Abbigliamento
  • Come scegliere l’olio di cocco se si ha a cuore l’ambiente

    L’olio di cocco è un olio vegetale, che a temperatura ambiente ha l’aspetto di un burro, ottenuto dall’endosperma essiccato e pressato della noce di cocco, anche noto come copra. Tra gli oli vegetali è quello che contiene più grassi saturi ed è ampiamente usato nell’industria oleochimica, per la produzione di tensioattivi, farmaci e cosmetici, ma…

    Di , scritto il 06 Marzo 2019
  • Giardinaggio sostenibile: che cosa sono i ‘prati a secco’

    Il prato all’inglese è indubbiamente una gioia per gli occhi, ma richiede molte attenzioni, un grande (se non abnorme) consumo di acqua e spesso l’impiego di concimi chimici e sostanze diserbanti per tenere sotto controllo le malerbe o le piante infestanti. Con l’aumento della consapevolezza ecologica, però, anche in questo settore si stanno inventando nuove…

    Di , scritto il 25 Febbraio 2019
    Altro in: Giardinaggio
  • Che cos’è l’energy harvesting (energia racimolata)

    Nel campo dell’efficienza energetica nuove interessanti prospettive sono rappresentate dall‘energy harvesting, che letteralmente si dovrebbe tradurre mietitura di energia. Si tratta di un processo che consente di catturare, racimolare, l’energia presente nell’ambiente (sotto forma di luce, vento, onde e vibrazioni) di trasformarla in energia elettrica e accumularla mediante appositi dispositivi. In occasione dell’International Electron Devices Meeting…

    Di , scritto il 23 Gennaio 2019
    Altro in: Glossario, Notizie
  • Come si può recuperare l’oro in modo ecosostenibile

    Molti degli apparecchi elettronici che usiamo quotidianamente contengono oro, ad esempio le schede madri dei PC e altri tipi di circuiti. Il metallo giallo, infatti, non è soltanto bello a vedersi, ma è anche ottimo conduttore termico ed elettrico, resistente all’ossidazione, di fatto inalterabile. La quantità di oro recuperato dai RAEE è già assai notevole…

    Di , scritto il 14 Gennaio 2019
    Altro in: Riciclo
  • Kernza®: il grano perenne che sarà uno dei cibi del futuro

    Quando si pensa al cibo del futuro a molti di noi vengono in mente alimenti piuttosto insoliti come alghe e insetti. Ma per soddisfare il fabbisogno alimentare della popolazione mondiale in continua crescita occorrono anche delle fonti di carboidrati, ovvero dei cereali. Uno di quelli che potrebbero essere più adatti allo scopo di nutrire una…

    Di , scritto il 07 Gennaio 2019
  • Come proteggere le piante dal gelo durante l’inverno

    Spesso per i nostri giardini e i nostri frutteti scegliamo delle piante che non sono propriamente adatte a sopportare i climi freddi. Un esempio di questo tipo sono gli agrumi, che rischiano di patire e morire con l’arrivo del freddo e del gelo. Alcuni semplici accorgimenti però possono risultare utilissimi per proteggerle e farle sopravvivere…

    Di , scritto il 19 Dicembre 2018
  • L’importanza della presenza di alberi nelle città

    Le foreste urbane possono giocare un ruolo sempre maggiore nella strenua lotta agli effetti dei cambiamenti climatici, specie tenendo conto del fatto che il processo di migrazione dalle campagne alle città è in costante aumento e che entro il 2050 circa il 70% della popolazione mondiale vivrà in agglomerati urbani. Le foreste urbane (ovvero l’insieme…

    Di , scritto il 10 Dicembre 2018
    Altro in: Territorio

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009