Archivio articoli di Elena Carbotti
  • Produrre energia elettrica in discoteca: un’idea dall’Europa del Nord

    Tutelare l’ambiente in discoteca: è possibile? Forse in futuro lo sarà, ad esempio con l’impiego di piste da ballo che generano elettricità mentre vengono calpestate da centinaia di persone. Normalmente le discoteche non sono esattamente annoverate tra i luoghi più rispettosi dell’ambiente, anzi. Secondo i calcoli di alcuni esperti, una discoteca di media grandezza consuma…

    Di , scritto il 18 Febbraio 2019
  • Il compost: tre tipologie a confronto

    Che il compost abbia un ottimo valore fertilizzante per le colture e sia importante per la preservazione dell’ambiente è cosa nota a tutti. Il compost perfette infatti di valorizzare scarti e residui, nel pieno rispetto dei principi dell’economia circolare, e offre una sostenibilità complessiva molto alta. Può dunque costituire un’eccellente integrazione ai fertilizzanti minerali, specie…

    Di , scritto il 11 Febbraio 2019
    Altro in: Agricoltura, Notizie
  • Biancheria intima: a quali temperature si eliminano germi e batteri (con minor danno per l’ambiente)?

    Sono davvero necessarie delle temperature elevate per uccidere i germi e i batteri che si annidano nei capi intimi che indossiamo ogni giorno? Con i nostri consigli potete imparare a fare il bucato in modo igienico ed ecologico.Come tutti sanno, per lavare la lingerie è necessaria una opportuna preparazione: prima di tutto è consigliabile separare…

    Di , scritto il 04 Febbraio 2019
  • Che cos’è l’energy harvesting (energia racimolata)

    Nel campo dell’efficienza energetica nuove interessanti prospettive sono rappresentate dall‘energy harvesting, che letteralmente si dovrebbe tradurre mietitura di energia. Si tratta di un processo che consente di catturare, racimolare, l’energia presente nell’ambiente (sotto forma di luce, vento, onde e vibrazioni) di trasformarla in energia elettrica e accumularla mediante appositi dispositivi. In occasione dell’International Electron Devices Meeting…

    Di , scritto il 23 Gennaio 2019
    Altro in: Glossario, Notizie
  • Lampioni stradali a LED: deleteri per gli insetti?

    Da tempo sappiamo che i LED sono più economici e duraturi delle lampade tradizionali. I lampioni a LED alimentati dall’energia solare sono ormai presenti in quasi tutti i giardini e hanno un loro perché: i moduli fotovoltaici caricano le batterie durante il giorno e i sensori integrati accendono automaticamente le luci quando scende il buio….

    Di , scritto il 27 Agosto 2018
  • Demolizione dei veicoli: come si deve svolgere lo smaltimento secondo le normative

    Cominciamo col dire che molte auto mandate in demolizione potrebbero in realtà continuare a essere guidate senza problemi. Oggi come oggi però gli incentivi alla rottamazione sono molto appetibili per gli sconti sull’acquisto di una nuova auto, solitamente meno inquinante. Stando così le cose, la speranza è che i vecchi veicoli siano quanto meno riciclati…

    Di , scritto il 23 Luglio 2018
  • Una casa fresca senza aria condizionata – consigli e trucchi

    L’aria condizionata non è soltanto costosa da installare e mantenere, ma è anche pessima sotto il profilo ecologico. Anche un piccolo sistema di raffreddamento da 880 Watt consuma più energia di 100 lampade a basso risparmio energetico. Senza contare che i sistemi di climatizzazione non fanno altro che spingere altrove l’aria calda, riscaldando ulteriormente il…

    Di , scritto il 28 Giugno 2018
    Altro in: Raffrescamento
  • Inquinamento luminoso: un problema sottovalutato

    L’inquinamento luminoso è formalmente definito come l’alterazione dei livelli di luce naturalmente presenti nell’ambiente notturno. Le luci artificiali provocano danni di varia natura, soprattutto sull’ecosistema e sulla salute dell’uomo. Ecco alcuni esempi degli effetti deleteri delle luci artificiali sulla natura: * nei pressi dei fiumi induce gli insetti ad andare verso la fonte di illuminazione,…

    Di , scritto il 27 Giugno 2018
    Altro in: Inquinamento
  • Polietilene: che cosa bisogna sapere su una delle plastiche più diffuse

    Il polietilene (spesso abbreviato con la sigla PE) è una plastica resistente, con cui si fabbricano tubi e isolamenti dei cavi, ma anche imballaggi – soprattutto buste di plastica, casse per bottiglie d’acqua, posate di plastica, flaconi (per creme, detersivi e saponi), vaschette per alimenti di ogni tipo (ad esempio per lo yogurt). Nella galassia…

    Di , scritto il 06 Giugno 2018
    Altro in: Plastica
  • 5 cose che dovrebbe bandire dal giardino chi ha a cuore l’ambiente

    Alcune sostanze e abitudini comuni presso gli amanti del giardinaggio tolgono valore a un giardino, nel senso che danneggiano la natura o la salute di chi lo frequenta. Ecco che cosa bisognerebbe evitare. 1. Pesticidi e diserbanti di sintesi dovrebbero essere assolutamente tabù nel giardino di chi ama l’ambiente. Molte di queste sostanze danneggiano il…

    Di , scritto il 14 Maggio 2018

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009