Agricoltura

  • L’Orto sul balcone e la salvaguardia della biodiversità: carote, zucchine, cavolo nero

    Vi siete accorti che nei supermercati tutte le zucchine sono uguali, tutte le carote sono uguali e ormai si trovano soltanto tre o quattro varietà di mele? E lo stesso potrebbe dirsi per i peperoni, per i pomodori, per le melanzane ecc. Gli ortaggi e la frutta coltivati dai produttori agricoli, vengono scelti per la…

    Di , scritto il 07 Marzo 2011
    Altro in: Agricoltura
  • Un giardino senza roditori? Due soluzioni ecologiche

    Fa ancora molto freddo e pochi di noi stanno pensando al giardino o all’orto in questi giorni. Ma quando inizierà la primavera, quando spunteranno le gemme sui rami e gli animali usciranno dal letargo, bisognerà essere pronti ad affrontare gli annosi problemi che affliggono gli appassionati “della zappa e delle cesoie”. Se volete allontanare in…

    Di , scritto il 27 Gennaio 2011
  • Che cos’è il Millennium Institute?

    Il Millennium Institute è un’organizzazione no profit con sede negli USA (precisamente ad Arlington, Virginia) che promuove uno sviluppo sostenibile rispettando le risorse naturali, attraverso analisi e pianificazioni efficaci. Il MI collabora per la realizzazione dei progetti con i governi, organizzazioni non governative e università e lavora in molti paesi nel mondo, in Africa, America Latina,…

    Di , scritto il 05 Gennaio 2011
    Altro in: Agricoltura, Notizie
  • Come abbinare le verdure nell’orto per ottenere un raccolto migliore

    Sulle pagine di SoloEcologia incoraggiamo spesso le persone a coltivare un proprio orto domestico, ovviamente usando il compost come fertilizzante ed evitando ogni tipo di pesticidi e diserbanti. E oggi vogliamo dare qualche consiglio per farlo in maniera razionale e totalmente biologica: infatti, l’abbinamento e la vicinanza di particolari piante su una stessa area di…

    Di , scritto il 30 Novembre 2010
  • USA: allo studio alberi OGM per eliminare una parte di CO2 dall’atmosfera

    Non tutto ciò che è geneticamente modificato è da considerarsi un male; già da tempo è stata avviata un’importante lotta sul fronte della lotta a insetti, funghi, virus e agenti atmosferici e ambientali in senso lato con cloni di piante più resistenti. Negli Stati Uniti (precisamente al Berkeley Lab e all’ORNL) sono in corso interessanti…

    Di , scritto il 11 Ottobre 2010
  • Il fotovoltaico ruba terreni all’agricoltura: un controsenso!

    Chi è più amico dell’ambiente? Chi punta tutto sui pannelli solari, da mettere ovunque, anche sulle colture agricole? Oppure chi dice che i campi servono per essere coltivati e non per altri fini?! Sempre più spesso gli agricoltori decidono di sacrificare un campo, una risaia, un uliveto o una vigna per installare pannelli fotovoltaici a…

    Di , scritto il 21 Settembre 2010
  • Arriva il superpomodoro: straricco di antiossidanti, ma non è un OGM

    Il suo nome giornalistico pare scherzoso, ma il superpomodoro è qualcosa di molto serio. Il suo nome non deriva da dimensioni abnormi, bensì dalle proprietà antiossidanti molto maggiori dei normali pomodori. Un orgoglio per il nostro paese, perché è  stato realizzato in laboratorio, presso l’istituto di chimica biomolecolare del CNR di Pozzuoli: è il frutto…

    Di , scritto il 15 Settembre 2010
  • GEOLIFE: dalla Svizzera prodotti biologici per agricoltura, allevamento e industria agroalimentare

    La ricerca chimica applicato all’industria agroalimentare sta facendo qualche passo avanti con nuovi ritrovati che possano garantire al settore in questione un operato più amico dell’ambiente e anche della nostra salute. Come nel caso di GEOLIFE, un’azienda svizzera assolutamente all’avanguardia nella produzione di sostanze a base vegetale e prive di molecole di sintesi per l’agricoltura,…

    Di , scritto il 09 Settembre 2010
    Altro in: Agricoltura, Notizie

1 11 12 13
Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009