Abbigliamento

  • L’esempio di Swany: guanti da sci con materiale riciclato e riciclabile

    Swany è un’azienda statunitense con ben di 130 anni di prestigiosa tradizione alle spalle, che ha mostrato di essere pienamente all’avanguardia facendo suo il motto ambientale delle tre R: Ridurre – Riutilizzare – Riciclare. Una filosofia applicata alla manifattura della collezione di guanti e manopole chiamati Swany Eco-circle Gloves, che hanno il raro merito di…

    Di , scritto il 04 Febbraio 2011
  • Qualche parola in difesa della Slow Fashion

    Il concetto di slow food ci piace: il cibo deve essere buono, biologicamente pulito ed eticamente giusto. Ormai è un valore che possiamo considerare acquisito da gran parte della nostra società. A questo punto dovrebbe farsi largo anche quello di slow fashion, fondato praticamente sugli stessi principi: tutti dovremmo imparare ad apprezzare le moda di…

    Di , scritto il 20 Gennaio 2011
    Altro in: Abbigliamento
  • Come avviene il processo di rigenerazione della lana

    La lana: una meravigliosa fibra naturale, soffice e calda. Insieme ai tessuti in cotone biologico, in fibra di bambù e in fibra di soia, i capi in lana sono scelti da chi ha a cuore l’ambiente. Ma forse non tutti sanno che anche gli articoli di lana possono avere più vite grazie a un particolare…

    Di , scritto il 07 Dicembre 2010
    Altro in: Abbigliamento
  • Eco Age: visitiamo uno store ecosostenibile a Londra

    Anche nel campo della moda e del design l’uso e il riciclo di alcuni materiali porta alla creazione di prodotti d’arredo e di complementi sempre più innovativi ed ecologici. Allo stile di vita ecosostenibile è improntato Eco Age, un concept-store primo nel suo genere inaugurato a Londra nel 2008 e progettato dall’architetto Guy Stansfeld. Il suo ideatore –…

    Di , scritto il 19 Ottobre 2010
  • La fibra di bambù: delicata sulla pelle e gentile con l’ambiente

    Tra le fibre tessili più apprezzate da chi ha a cuore l’ambiente c’è sicuramente il bambù, una pianta dalle proprietà eccezionali. Innanzi tutto è estremamente morbida, con una mano del tutto paragonabile a quella della seta. Poi è resistente: ben più della fibra di cotone, per esempio. I tessuti di fibra di bambù sono inoltre…

    Di , scritto il 28 Settembre 2010
    Altro in: Abbigliamento
  • La fibra di soia, un tessuto naturale relativamente amico dell’ambiente

    Dopo aver parlato del cotone biologico, vogliamo esplorare oggi un altro tipo di tessuto naturale con un grande potenziale: la fibra di soia. Il primo a intuire un possibile utilizzo nell’industria tessile fu il magnate dell’auto Henry Ford, in concomitanza con gli studi sull’utilizzo del legume come biomassa e biocombustibile. Infatti brevettò una fibra con…

    Di , scritto il 17 Settembre 2010
    Altro in: Abbigliamento
  • Le collezioni di cuscini e borse di Wabisabi Green: pienamente ecocompatibili

    Wabisabi Green è un brand americano fondato dall’artista e designer americana Jolee Pink con l’obiettivo di fondere l’espressione artistica negli accessori per la casa con l’amore per l’ambiente e il desiderio di ecosostenibilità. Lo stile Wabi-sabi deriva da un’antica forma d’arte giapponese che celebra la bellezza delle imperfezioni trovate nella natura: le increspature di una…

    Di , scritto il 06 Settembre 2010
  • Perché scegliere indumenti in cotone biologico

    In italiano si dovrebbe dire ‘cotone biologico‘, ma qualcuno, per assonanza con la lingua inglese, lo chiama ‘cotone organico‘. Poco importa, si tratta comunque della fibra da cui si ricavano i tessuti più diffusi e versatili in assoluto, nel caso in cui la pianta sia coltivata in maniera ecocompatibile. La coltura tradizionale del cotone, infatti,…

    Di , scritto il 31 Agosto 2010
    Altro in: Abbigliamento

1 3 4 5
Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009