Pannelli fotovoltaici per ridurre i consumi di una piscina

Di , scritto il 28 Febbraio 2014

piscinaI costi di una piscina non finiscono con l’acquisto della stessa. Se state valutando di installare una piscina nel vostro giardino, allora nel calcolo delle spese considerate anche i costi di manutenzione e gestione.

Le spese di gestione principali sono rappresentate dall’acqua, dall’energia elettrica per l’impianto di filtraggio, dal riscaldamento utilizzato per mantenere a temperatura la vasca e dalle sostanze chimiche che servono per la disinfezione.

Una delle voci che incidono maggiormente sui costi di gestione è sicuramente quella per l’energia impiegata a mantenere l’impianto di riscaldamento. Purtroppo, si tratta di una spesa irrinunciabile. Aumentare di qualche grado la temperatura dell’acqua è essenziale per poter godere a pieno della piscina nella bella stagione e per poter prolungare la stagione dei bagni il più possibile.

È importante valutare questi costi nel momento di progettazione della piscina e prendere in considerazione delle possibili soluzioni. I pannelli fotovoltaici rappresentano un’alternativa interessante per produrre l’energia necessaria a riscaldare l’acqua.

I pannelli fotovoltaici raccolgono energia solare e consentono di immagazzinarla in un serbatoio per poterla poi riutilizzare quando serve. L’energia viene catturata direttamente dai raggi del sole che battono sulla superficie sensibile del pannello, in questo modo l’energia prodotta è completamente gratuita.

Un modo, insomma, per abbattere i costi della bolletta! Ma non è l’unico vantaggio che va considerato.

I pannelli fotovoltaici: vantaggi

I pannelli fotovoltaici apportano numerosi vantaggi, che non riguardano solamente la vostra piscina, ma più in generale tutta l’abitazione e a ben pensarci anche la qualità della vostra vita. Eccone una sintesi:

  • Abbattimento dei costi per il riscaldamento dell’acqua. Riduzione dei consumi di energia elettrica sia per il riscaldamento dell’acqua della piscina, che per quello dell’acqua utilizzata nell’abitazione.
  • Sviluppo di energia pulita. I pannelli fotovoltaici sono un metodo di produzione di energia completamente ecosostenibile, non inquinano e l’energia che viene prodotta è pulita al 100%!
  • Possibilità di rivendita dell’energia prodotta dal fotovoltaico. Se l’energia che i vostri pannelli riescono a immagazzinare è superiore a quella che utilizzate, avete la possibilità di rivendere l’eccedenza al vostro gestore elettrico.

Agevolazioni fiscali sui lavori di risparmio energetico, ovvero l’ecobonus
Da ricordare, inoltre, che per tutto il 2014, la Legge di Stabilità ha previsto delle agevolazioni fiscali per chi svolge dei lavori per riqualificare energeticamente la propria abitazione, il cosiddetto ecobonus.

Tra questi interventi rientrano le anche le spese avute per l’inserimento di un impianto fotovoltaico dedicato per la generazione di acqua calda sia per usi domestici che per la copertura del fabbisogno di acqua calda nelle piscine.

L’incentivo consiste in una detrazione del 65% della spesa effettuata, per un valore massimo della detrazione di 60.000 euro da rateizzare in 10 anni.

È il momento giusto, dunque, per prendere in considerazione la costruzione del vostro impianto fotovoltaico. Facendo due calcoli, vi accorgerete di come le spese per i pannelli verranno in breve tempo ammortizzate dall’abbattimento del costo delle bollette. Al considerevole risparmio, dovete aggiungere il bene che state facendo all’ambiente producendo energia pulita e non inquinante. Con i pannelli solari rendete la vostra piscina ecosostenibile e risparmiate anche!


2 commenti su “Pannelli fotovoltaici per ridurre i consumi di una piscina”
  1. Vincenzo ha detto:

    Ognuno dovrebbe fare il mestiere più adatto a se stesso.
    Se non si hanno le conoscenze tecniche e commerciali , perchè scrivere un articolo completamente privo di senso ?

  2. Carlo Mancini ha detto:

    Ma l’articolo in questione è una accozzaglia di fandonie e inesattezze…Vi prego gentilmente di rivederlo e correggerlo


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009