Rimedi naturali e consigli per la pressione alta

Di , scritto il 02 Ottobre 2012

Quello della pressione sanguigna eccessivamente alta (ipertensione) è un problema estremamente comune e da non sottovalutare, poiché può provocare seri danni al cuore, ai reni e anche al cervello. L’ipertensione è favorita da fattori come fumo, stress, obesità, eccessivo consumo di stimolanti come caffè e tè, contraccettivi orali e eccesso di sodio nell’alimentazione.

I valori della pressione accettabili rientrano nel range 70/110 fino a 90/140, dove il primo valore indica la pressione diastolica (o “minima”) e il secondo la pressione sistolica (o “massima”). Le misurazioni – che possono essere effettuate anche con apparecchi automatici, oltre che in farmacia o dal proprio medico di famiglia – devono avvenire dopo almeno 5 minuti di riposo totale e lontano dai pasti. Una volta appurato che la pressione è effettivamente alta, si possono seguire alcune elementari regole alimentari che aiuteranno a tenere sotto controllo i valori – ovviamente senza trascurare le indicazioni e i farmaci prescritti dal medico.

* Una dieta quanto più possibile priva di sale è essenziale: occorre leggere bene le etichette degli alimenti e verificare il tenore di sodio, oltre che di glutammato di sodio e bicarbonato di sodio. Sono particolarmente ricchi di sale i piatti pronti surgelati, il ketch-up e la salsa di soia (tamari), patatine e snack salati come pop-corn e grissini (a meno che non siano nella versione iposodica), formaggi stagionati (soprattutto taleggio e grana), salumi e insaccati, acciughe, carne in scatola, tonno e altro pesce in scatola, carne affumicata, maionese, sottoli e sottaceti industriali. Qualche utile consiglio per cucinare senza sale.
* Fare in modo che la dieta includa un alto contenuto di fibre (contenute in tutte le verdure, nella frutta e nei cereali integrali).
* Mantenere sotto controllo il peso e praticare regolarmente attività fisica.
* Concedersi saltuariamente e con moderazione il consumo di banane (ricche di potassio) e un po’ di cioccolato (di quello ad alta percentuale di cacao), ricco di flavonoidi che possono mantenere dilatati i vasi sanguigni e abbassare la pressione (qui ulteriori delucidazioni). Altri cibi molto sapidi che contengono basse quantità di sodio e quindi possono essere considerati degli alleati per gli ipertesi sono ceci e cicerchia, gli champignon, i lampascioni, l’aglio, le fragole, e ovviamente l’olio extravergine di oliva.


1 commento su “Rimedi naturali e consigli per la pressione alta”
  1. […] Normalizza la circolazione e non alza la pressione, indicato come sostituto ai pasti del sale marino come rimedio per chi soffre di pressione alta, […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009