4Ocean – una missione per ripulire gli oceani dalla plastica

Di , scritto il 29 Maggio 2018

Davvero suggestiva e lungimirante la storia di 4Ocean, iniziata quando due surfisti americani (Alex e Andrew) si sono recati in Indonesia, a Bali per divertirsi sulle onde dell’oceano. Sconvolgi dalla quantità di plastica presenti sui fondali e sulla battigia, colpiti dalle testimonianze dei pescatori, preoccupati per il futuro della loro attività (le reti raccoglievano più plastica che pesci), hanno inventato un modo per finanziare un’attività di ripulitura degli oceani. Si chiama 4Ocean Bracelet, è un braccialetto unisex costruito con materiali riciclati (plastica e vetro), si può acquistare per 20 dollari, con i quali si finanzia la rimozione di circa 500 grammi di spazzatura da fondali e spiagge. E così in meno di 2 anni di attività, 4Ocean ne ha eliminato svariate centinaia di migliaia di chilogrammi. La missione di 4Ocean è attualmente attiva in svariati paesi del globo, e dà lavoro a più di 150 persone. Questa la mission del progetto.

* Sostenibilità degli oceani (che sono di importanza cruciale per la vita sul pianeta, perché forniscono cibo e ossigeno);
* Diffusione della cultura del riciclo;
* Creazione di nuove economie, grazie alla valorizzazione dei rifiuti trovati nei mari.

Chi lo desidera può presentarsi come volontario su questa pagina.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009