Che cos’è l’Energy Pass Superiore della Fondazione ClimAbita?

Di , scritto il 29 Gennaio 2013

Anche se l’Italia è mediamente assai indietro rispetto all’Europa nell’efficientamento energetica degli edifici residenziali, esistono delle eccellenze anche nel nostro Paese. E in questo senso l’Alto Adige è la regione che più ha da insegnare al resto della nazione. Qui opera Norbert Lantschner, inventore del progetto CasaClima, un metodo per la certificazione energetica degli edifici che promuove l’alta efficienza energetica e il rispetto dell’ambiente senza trascurare il benessere abitativo. Lo stesso Lantschner ha ideato anche la fondazione ClimAbita, che aggrega importanti personalità del mondo universitario e istituzionale con la missione di sviluppare e promuovere la cultura del vivere e dell’abitare sostenibile (senza scopo di lucro).

La fondazione ClimAbita ha introdotto una nuovo protocollo di certificazione per gli edifici di elevatissima efficienza energetica, che si chiama Energy Pass nella classe Superior attiva. Il primo di questi certificati nel nostro Paese è stato conferito al centro di competenza plurifunzionale costruito da Rubner a Chienes (Bolzano), non lontano dal confine austriaco. Un edificio di circa 8.000 m³ ubicato in una zona molto fredda ma ottimamente coibentato e munito di vetrate che consentono di minimizzare il fabbisogno energetico grazie allo sfruttamento dell’insolazione. Una costruzione che garantisce comfort estremamente elevato, ma con ridottissima impronta per l’ambiente, in quanto tutta l’energia necessaria per il suo funzionamento è prodotta dagli scarti (con un sistema di riscaldamento a cippato), dalla biomassa e dal fotovoltaico.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009