La fibra di bambù: delicata sulla pelle e gentile con l’ambiente

Di , scritto il 28 Settembre 2010

Tra le fibre tessili più apprezzate da chi ha a cuore l’ambiente c’è sicuramente il bambù, una pianta dalle proprietà eccezionali. Innanzi tutto è estremamente morbida, con una mano del tutto paragonabile a quella della seta. Poi è resistente: ben più della fibra di cotone, per esempio. I tessuti di fibra di bambù sono inoltre naturalmente anti-microbici e altamente traspiranti: in parole povere, non hanno la tendenza a lasciare accumulare umidità e sudore sulla pelle, con la sgradevole formazione di odori che ne consegue.

Anche la coltivazione del bambù è altamente sostenibile dal punto di vista ambientale: la pianta raggiunge la maturità in circa quattro anni e può vivere anche un centinaio di anni. Gli arbusti sono in grado di crescere in pochi centimetri di terra e in condizioni atmosferiche estreme, avendo limitatissimo bisogno di irrigazione. Le proprietà antibatteriche della pianta rendono superfluo l’uso di fertilizzanti e pesticidi; anzi, le coltivazioni migliorano la qualità del terreno in cui sono poste. Pensate inoltre che le piante di bambù consumano quattro volte più C02 degli alberi e producono il 35% di ossigeno in più!

Fino a non molto tempo fa preoccupava il fatto che i metodi di lavorazione della fibra richiedessero l’impiego di soda caustica e solfuro di carbonio, sostanze altamente dannose sia per gli operatori tessili che per l’ambiente. Ultimamente sono però stati messi a punto dei metodi di lavorazione ‘gentili’ basati su agenti ed enzimi non tossici e riutilizzabili più volte. Così oggi la fibra di bambù è del tutto conforme all’OekoTex Standard 100.

Se volete provare qualche capo in fibra di bambù, lo trovate nello store Element Ecowear.


7 commenti su “La fibra di bambù: delicata sulla pelle e gentile con l’ambiente”
  1. […] e accessori – per uomo e donna. Le fibre tessili utilizzate sono il cotone biologico, la fibra di bambù, la fibra di eucalipto, la fibra di canapa, e finanche il poliestere riciclato. La maggior parte […]

  2. paolo dainotti ha detto:

    vorrei acquistare del tessuto bianco in fibra esclusivamente in fibra di bambu contato tel 335382521 grazie

  3. […] qualcuno avesse dubbi sulla sostenibilità delle coltivazioni di bambù, qui troverà un articolo interessante che dimostra il contrario. Altre notizie su: bambù, fibra di […]

  4. […] dell’eucalipto in un tessuto è assai simile, ma meno inquinante di quello della fibra di bambù, che viene considerata una fibra naturale […]

  5. flavia angela. ha detto:

    un a tutti

  6. […] alpaca, vicuna, guanaco, lama, seta) che vegetale (cotone biologico, lino, canapa, juta, sisal, fibra di bambù e fibra di soia). Meglio ancora se si tratta di capi provenienti da fibre riciclate e possibilmente […]

  7. […] lana: una meravigliosa fibra naturale, soffice e calda. Insieme ai tessuti in cotone biologico, in fibra di bambù e in fibra di soia, i capi in lana sono tra i migliori amici dell’ambiente. Ma forse non […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009