Audi A3 a metano: il volto esclusivo dell’ecosostenibilità

Di , scritto il 20 Marzo 2015

Audi_A3_metanoL’Audi A3 Metano è la prova che il futuro dell’auto è ecosostenibile e che la strada è quella giusta anche per vetture di alta gamma. L’Audi A3 Sportback G-Tron a metano riesce, infatti, a mettere d’accordo l’attenzione per l’ambiente e il risparmio con le prestazioni e le linee classiche che contraddistinguono il marchio dei Quattro Anelli: la casa tedesca sa di avere un pubblico esigente e, quindi, non scende a compromessi, sacrificando davvero il minimo indispensabile sull’altare dell’ecologia.

Osservando più da vicino l’A3 a metano si scopre due bombole da circa 15 kg sotto il baule, una posizione ergonomica resa possibile dalla piattaforma modulare MQB, che consente di sfruttare pienamente il complementare serbatoio di benzina verde da 50 litri. Il gas è la fonte di alimentazione primaria (pur “scomodando” la benzina in avviamento) e consente di percorrere circa 340 km: sotto i 10 bar, il passaggio alla benzina è automatico. La vettura è un Euro 6, con emissioni di CO2 sui 120 g/km.

A fronte di prestazioni omogenee rispetto alle A3 a benzina e diesel, il sacrificio più rivelante è quello sulla capacità del baule, che perde 100 litri, passando da 380 a 280: un po’ poco. In compenso, l’A3 a metano mantiene completamente le linee classiche della gamma (difficile riconoscere questa cinque porte dalle sorelle ad una prima occhiata); anche gli interni sono all’altezza della casa tedesca, con un abitabilità apprezzabile soprattutto per il guidatore. Il motore anteriore trasversale è un 1.4 a quattro cilindri con potenza massima di 110 CV, la trazione è anteriore, il cambio manuale o automatico.

Il mercato delle auto a metano suscita interesse anche tra quanti vogliono risparmiare sul lungo termine e l’Audi A3 è valida anche sotto questo punto di vista: il gas costa circa 1 euro al chilogrammo rispetto ai quasi 2 euro della benzina e i 340 km percorribili consumando esclusivamente il pieno ecologico costano 14 euro.

Certo, resta un gioiellino e il prezzo di listino (tra i 25.000 e i 30.000 euro) può far sussultare, ma il passaggio ad una vettura di classe energetica A+ firmata Audi diventa interessante se si pensa che richiede soli 1.000 euro in più del benzina e 850 euro in meno del diesel. Inoltre, il mercato dell’usato riserva occasioni decisamente più abbordabili (basta dare un’occhiata agli annunci di Audi A3 a metano usate su AutoScout24.it) per tutti coloro che hanno un occhio di riguardo per l’ambiente e per il portafoglio, nonché una sincera passione per i Quattro Anelli.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009