Tiny House Movement: per imparare a vivere negli spazi piccolissimi

Di , scritto il 09 Settembre 2014

Tiny House MovementIl Tiny House Movement (o Small House Movement) è una corrente di pensiero nata negli Stati Uniti alcuni decenni fa che potrebbe essere descritta a grandi linee come un movimento sociale e architettonico nel quale le persone ridimensionano parecchio gli spazi in cui vivono. Le case americane medie hanno estensioni enormi, soprattutto se confrontate con le misure dei nostri appartamenti. I cultori delle “tiny houses” invece mirano a occupare spazi molto più piccoli e a vivere una vita semplificata al massimo.

Sono varie le persone che trovano ispirazione in questa filosofia di vita e lo fanno per motivi molto diversi tra loro: per motivi ecologici o ambientali, per difficoltà finanziarie oppure semplicemente per sentirsi più liberi e avere più tempo per sé. In effetti, per la maggior parte degli americani da un terzo alla metà del loro reddito se ne va in spese per la casa. Questo significa lavorare per almeno 15 anni della propria vita soltanto per pagare il tetto sotto cui si vive. E questo è il motivo per cui molte famiglie sono gravate da mutui e fanno fatica ad arrivare a fine mese.

Quella di vivere in una casa più piccola è un’alternativa intelligente per scappare alla trappola dei mutui e anche per godere di altri interessanti benefici, alcuni dei quali più che ovvi. Le case più piccole non soltanto costano meno al momento dell’acquisto, ma anche in termini di tasse, manutenzione, riscaldamento. La mancanza di spazio incoraggia i suoi occupanti a condurre uno stile di vita più semplice e con minore impatto ambientale.

Per le ‘small houses’ è necessario progettare con la massima attenzione l’arredamento, scegliendo mobili multifunzione (come divano-letto, poltrona-letto, mobili a scomparsa), utilizzando soluzioni tecnologicamente avanzate e ottimizzando gli spazi soprattutto in direzione verticale.


1 commento su “Tiny House Movement: per imparare a vivere negli spazi piccolissimi”
  1. […] Tiny House Movement, nato negli Stati Uniti, si sta facendo strada anche da noi. Sia perché i prezzi delle case grandi […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009