Adopt A Veg, ovvero “adotta un ortaggio raro”: un’idea da imitare!

Di , scritto il 03 Maggio 2011

Ci piace moltissimo la trovata del sito britannico Adopt A Veg, un progetto dell’ente non-profit Garden Organic, che si dedica alla promozione dell’agricoltura biologica presso privati, comunità e scuole. Con metodi innovativi e creativi l’associazione mira a informare un numero sempre crescente di persone sull’importanza di vivere in maniera più sostenibile possibile e di conservare il patrimonio vegetale del Regno Unito.

In questa direzione va il progetto ‘Adopt a Veg’ (letteralmente “adotta una verdura”), con il quale, invece dei soliti regali per le occasioni importanti dell’anno, si acquista a nome della persona un buono da 20 sterline (circa 22 euro) che vanno a sostenere le attività di ricerca e promozione delle idee di Garden Organic nelle scuole e sul territorio. Il destinatario del regalo (che può risiedere in qualsiasi parte d’Europa) riceve un pacchetto di semi di un ortaggio “raro” che potrà coltivare nel suo orto a scelta (al momento si può scegliere tra una rara varietà di fagiolini neri, una di pomodori gialli, un’altra di peperoni Nardello e una di piselli).

Il regalo diventa quindi un aiuto per la salvaguardia della biodiversità, oltre che un modo per condividere le informazioni e la pratica dell’agricoltura biologica. Siete a conoscenza di qualche iniziativa simile in Italia? Lo spazio Commenti qui sotto è a vostra disposizione!



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009