A quali piante ornamentali dare la precedenza per preservare le api

Di , scritto il 03 Aprile 2018

Abbiamo più volte parlato sulle nostre pagine dell’apicoltura in città e della sua importanza per scongiurare la moria delle api – che potrebbe avere conseguenze irreversibili per l’umanità. Ogni piccolo sforzo può costituire un significativo aiuto in questo senso.

Perciò, in questa stagione, in cui molti piccoli o grandi appassionati di giardinaggio preparano terreni, aiuole e vasi per ricevere piante ornamentali perché non dare la priorità a specie particolarmente gradite e benefiche per le api? E anche per chi non ha mai pensato di avere un pollice verde, potrebbe essere un inizio per fare un gesto utile per il pianeta. Che si possieda solo un minuscolo balcone o un intero giardino, ecco quali sono fiori e le essenze più consigliabili per attirare e nutrire le api. In alcuni casi sono erbe aromatiche utilizzabili in cucina, ma per la maggior parte si tratta di piante da fiore, stagionali o perenni:

alisso odoroso
anemone
astro
basilico
borragine
bucaneve
calendula
coriandolo
crisantemo
croco
eliotropio
erba cipollina
erba gatta
finocchio
geranio
girasole
lavanda
malvarosa (anche nota come malvone)
papavero
ranuncolo
rosmarino
salvia
timo
tulipano



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009