Urbaner, il triciclo elettrico Made in France

Di
urbaner

Urbaner è un triciclo elettrico Made in France creato dalla piccola società HPR Solutions con sede a Laval (Mayenne). Il modello Urbaner ha il vantaggio di avere una capotta di serie per proteggere i passeggeri dalle condizioni meteo avverse, ma anche per isolare dai comuni rumori della città.

Secondo i suoi creatori, l’Urbaner è stato progettato per sostituire la seconda auto nei nuclei familiari, soprattutto quando si tratta di accompagnare i bambini a scuola. Può trasportare fino a 2 adulti o 1 adulto e 2 bambini, e dispone anche di un vano portabagagli chiuso a chiave di 40 litri e di un sedile posteriore ripiegabile.

Con una lunghezza di 2,35 metri e una larghezza di 75 cm, l’Urbaner è abbastanza compatto e può utilizzare le piste ciclabili senza problemi. Tuttavia, il problema del parcheggio è più delicato e sarà necessario pensarci un pochino in base alla zona d’utilizzo.

In termini tecnici, l’Urbaner dispone di un motore elettrico classico da 250 W con una coppia generosa di 90 Nm. La velocità massima è ovviamente limitata a 25 km/h e la trasmissione meccanica include quattro livelli di assistenza elettrica. La batteria con capacità di 635 Wh, teoricamente, permette di dichiarare un’autonomia di 50 km, che è abbastanza modesta per un uso professionale. Il peso di 80 kg, probabilmente è un po’ elevato.

Il triciclo Urbaner può essere fornito di alcuni accessori a pagamento, come un rimorchio, un cestello anteriore in acciaio inox, un supporto per cellulare e un GPS.

Disponibile per l’acquisto al prezzo di 7.000 €, esclusi eventuali aiuti di stato, può anche essere ordinato in forma di noleggio a breve o lungo termine. Maggior informazioni sul sito ufficiale Urbaner.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it, 2007-2023, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Consigli per l'ambiente e la sostenibilità supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009