SecurControl: un emblema della green economy in Italia

Di

Il gruppo SecurControl di San Donà di Piave (Venezia) è da sempre sensibile in materia di sostenibilità ambientale, ma dal 2008 in poi è diventato più forte l’impegno per diventare un’azienda leader a livello europeo nella produzione di energie rinnovabili.

Fotovoltaico, energia solare, eolico, illuminazione a LED, veicoli elettrici: sono queste le voci in cui si declina l’attività di SecurControl, che è anche il più importante partner italiano di Enel Green Power in Italia, specie per la vendita e messa in opera di pannelli fotovoltaici.

La mission aziendale è quella di portare la cultura green nelle famiglie italiane non soltanto a titolo informativo, ma mediante una serie di prodotti rispettosi dell’ambiente e della salute. L’azienda riesce a garantire un servizio professionale e debitamente certificato su tutto il territorio nazionale, con un’eccellente e rapida gestione delle pratiche e servizi del tipo “chiavi in mano”.

Un apposito team di Green Assistant, ovvero agenti commerciali formati e specializzati nel settore delle energie verdi, comunicano al cliente vantaggi e opportunità insiti nel passaggio da un approvvigionamento energetico derivante da fonti classiche a uno di tipo ecologico e sostenibile.

Per migliorare la comunicazione sono stati istituiti progetti come le pagine dedicate sui social network Facebook e Twitter. E poi affianca il Green Club, i cui membri hanno diritto a una Secur Card Cuore Verde su cui raccogliere punti che porteranno alla vincita di premi.

Aggiornamento della Redazione di SoloEcologia.it: In data 8 novembre 2012 abbiamo riscontrato la pubblicazione di varie lamentele su questa società, come si vede nei Commenti all’articolo. Ci dissociamo quindi dalla ditta Securcontrol (ora Granz) e invitiamo i nostri lettori a valutare attentamente se affidarsi o meno a questa società per il proprio impianto.

1.016 commenti su “SecurControl: un emblema della green economy in Italia”
  1. Pietro Cordella ha detto:

    Ho acquistato, ahimè, un impianto fotovoltaico da Secur Control (grosso affiliato Enel Green Power): non seguite il mio esempio! A mesi di distanza l’impianto non è ancora finito a causa della “mancata consegna degli inverter da parte di Enel Green Power”, inoltre la comunicazione è inesistente, le richieste dei clienti vengono semplicemente ignorate!, i preventivi sono gonfiati… Ovviamente a causa del ritardo non riuscirò ad accedere agli incentivi del I sem. 2012: unica fortuna non aver fatto il finanziamento, altrimenti avrebbero già intascato tutti i soldi dalla finanziaria… Evitate Enel Green Power e Secur Control e affidatevi ad installatori della vostra zona.

  2. Gianni ha detto:

    Io sono uno di quelli “fregati”: a dicembre dello scorso anno mi convincono ad acquistare un impianto da 3 Kwp per la “modica” spesa di euro 12000 con finanziamento (tot quasi 19000 euro, tasso 7,5%….). Più volte il venditore mi ha assicurato che sarei rientrato negli incentivi del primo semestre (circa 85 euro al mese, così in parte avrei coperto la rata del mutuo di 130 euro al mese per 12 anni) ma, montato l’impianto ad aprile e dopo aver pagato al connessione a Enel, non si è visto più nessuno…..
    Dopo innumerevoli telefonate e rassicurazioni sugli incentivi, la sett. scorsa si presenta il tecnico Enel per la connessione. Ora l’impianto funziona…..peccato che gli incentivi sono più che dimezzati! In totale, facendo i conti recupero 10000 euro in 20 anni, ma ne ho sborsati 19000 !!! Sicuramente 9000 euro di corrente non li avrei spesi in 20 anni…….
    Altri sono nella mia situazione ? alla richiesta di eventuale risarcimento mi sono state proposte delle lampade a basso consumo energetico…..
    Ciao !

  3. renzo ha detto:

    Sono nella tua stessa situazione : stessa ditta, stesso ritardo ( 19 aprile montaggio -21 settembre collegamento) perdendo cosi gli incentivi del IV Conto Energia ed entando nel V dove sono piu’ bassi. Avevo spedito una raccomandata al 27 giugno scorso chiedendo i danni ma sono stato ignorato. Sono riuscito con fatica a contattate il loro ufficio legale che ad oggi mi ha detto solo di doversi informare sull’eventualità di risarcimenti x ritardi nel collegamento. Vorrei procedere x via legale ma prima sto facendo un giro x vedere se ci sono possibilità.

  4. alfred ha detto:

    ciao, ti consiglio di verificare tutta la documentazione con un legale, io lo stò facendo e sono emerse diverse incongruenze contrattuali, verifica se tutti i documenti sono stati da te firmati.

  5. Gianni ha detto:

    Ciao Renzo !
    Più o meno gli stessi miei tempi….. spero facciano la domanda al GSE nei tempi previsti.
    Lunedì proverò a contattare un avvocato poi ti faccio sapere ! Non è possibile che i cittadini siano sempre trattati in questo modo ! Già nel 2004 ho subito una truffa da 15000 euro per acquisto di una casa….. il tipo (ha truffato più persone) pur essendo stato condannato al risarcimento e alla galera è ancora in giro (indulto e nullatenente!). Ovviamente ho sbrsato pure i soldi per il mio avvocato…..
    La nostra situazione è anche un po colpa delle leggi che cambiano in continuazione (il IV conto se ben ricordo, doveva proseguire fino a fine anno……).
    Tu hai fatto il mutuo al 7,5 % ? Non facendo il mutuo la perdita non è ingente, sui 2000 euro che si pagano con lo sconto sulla bolletta…… Con il mutuo è tutta un’altra storia.
    Grazie, ciao !

  6. renzo ha detto:

    Si ho fatto il mutuo a 7,38 ma non oso piu’ cimentarmi a calcolare il periodo di ammortamento, prima voglio vedere quanto produce e quanto realizzo con gli incentivi. Per cui aspetto di avere dei dati sicuri, xkè finora è stato fatto tutto solo sulla carta…e sulla carta funziona sempre, ma poi nella realtà…
    Spero anche io che facciano la domanda al GSE, ho parlato con uno in sede che mi ha detto di averla fatta ma che come al solito NON dipende da loro.
    Provero’ a ricontattarlo x aggiornarmi. Tu hai qualche persona di riferimento a cui telefonare in sede a S.Dona’ ?
    Altra cosa…il contratto ! io non ho niente in mano, solo il retro del foglio “Proposta di adesione all’offerta” che ho fimato e dove parla di garanzia di 2 anni sull’impianto, mentre x i materiali vale la garanzia del costruttore. A me “a voce” era stato detto che l’inverter era assicurato x 5 anni.
    Questo è un altro punto dolente xkè l’inverter dura circa 5 anni !! e costa tra i 1200/1600 euro, x cui nelle spese occorre considerare anche questo e l’ammortamento va a farsi benedire.
    Ti lascio il mio telefono se preferisci chiamare, se no dammi il tuo ( fisso) che ti chiamo io: CERRATO RENZO 0141 669739 r.cerrato@inwind.it
    Renzo

  7. Gianni ha detto:

    Ciao ! Ti ho scritto una e-mail…… comunque con la situazione attuale l’impianto non si ammortizza più. Con le nuove offerte di impianti a costi dimezzati si arriva ad ammortizzare in meno di una decina di anni….( a seconda dell’autoconsumo).
    Ciao !

  8. renzo ha detto:

    Anche io ti ho risposto x email…puoi scrivermi direttamente.

  9. Gianni ha detto:

    Ciao !
    Si….. ho visto quella di questa mattina e ho inviato risposta !
    Ora non ho ricevuto nulla…..
    grazie, ciao !

  10. alfred ha detto:

    ciao, rassegnarsi secondo me non vale la pena, per esempio il cronoprogramma lo hai concordato per iscritto? ho ti sei fidato delle date del venditore? chiedi all’enel tutta la documentazione ufficiale, puoi richiederla via fax e verifica che le firme siano tutte tue, io ho trovato cosa strane e certamente non sono stato a guardare. se vuoi chiamami 3465130559 al.

  11. Gianni ha detto:

    Ciao !
    Il venditore mi ha garantito il fine lavori e relativo allacciamento alla rete per rientrare nel IV conto energia nel primo semestre.
    La sett. prossima sentirò una associazione consumatori poi posto le notizie.
    Dal sito vedo questo:

    Fase per la connessione Data Scadenza

    Richiesta ricevuta in data 06/03/2012
    Preventivazione avviata in data 06/03/2012
    Preventivo inviato in data 29/03/2012 02/04/2012
    Preventivo accettato in data 08/05/2012
    Lavori a tuo carico per impianto di rete ultimati in data
    Lavori iniziati in data 08/05/2012
    Lavoro ultimato in data 19/06/2012 19/06/2012
    GME/CE intallato in data
    Impianto attivato in data 26/10/2012 07/11/2012

    Grazie, ciao !

  12. Luca ha detto:

    Ciao a tutti, quelli della Securcontrol (ora si chiama GRANZ) sono dei truffatori.
    Alla fine l’impianto è vero che viene installato ma sempre con mesi e mesi di ritardo e questo comporta gravissime perdite in termini economici, oltre al fatto che vendono gli impianti al doppi del prezzo di mercato!!
    Quindi fate bene attenzione a questa azienda!!
    Sono poi stati già anche su striscia la notizia già più di un anno fa e a quanto pare le cose non sono per nulla cambiate………!!! FATE ATTENZIONE A NON FARVI FREGARE DAL NOME ENEL!!!!

  13. Gianni ha detto:

    Ciao Luca !
    Anche tu hai fatto montare l’impianto ? A quanto sembra i ritardi sono caratteristici di questi signori……20 giorni fa mi hanno fatto la connessione Enel ma la domanda al GSE non è ancora stata inviata…..(hanno detto mi avrebbero mandato una e-mail con la password per accedere al sito ma ancora non mi è arrivato nulla).
    Ho perso così anche la retribuzione della corrente prodotta fino a quando la domanda sarà correttamente inviata (ci sono 15 giorni di tempo dalla connessione…). Lunedì mi informerò.
    Ciao !

  14. alfred ha detto:

    ciao a tutti, la volpe perde il pelo ma……………..io mi sono rivolto ad un legale ma sarebbe utile rivolgersi ad una associazione di consumatori, come già detto chiedete la documentazione ufficiale all’Enel, io ho trovato molte firme falsificate, questo è un reato penale perseguibile con querela, poi Secur Control non esiste dal 16 gennaio 2012 è diventata granz con stessi amministratori ecc. il cambio è certamente conseguenza di striscia la notizia.
    volevo dire per ultimo che Enel green sembra totalmente assente dalla responsabilità, ma io ho chiamato loro, sono loro che mi hanno mandato Secur Control per me non faranno come ponzio pilato loro dovrebbero essere i primi a rispondere.

  15. Gianni ha detto:

    Ciao !
    All’associazione consumatori mi hanno detto di mandare una raccomandata con gli adempimenti che non hanno rispettato (nel mio caso il ritardo e mancato incentivo promesso, tetto danneggiato durante il montaggio, falda di montaggio opposta a quella di progetto ed ora ritardo nell’invio documentazione al GSE). Mi ha detto poi che loro faranno finta di nulla, nel senso che non otterrò risposte alla raccomandata.
    Dovrò poi rivolgermi ad un avvocato per la denucia danni. (Sborsando così altri 1000 o 2000 euro se va bene, poi attendere anni per il tribunale sperando che il loro capitale sociale possa coprire le spese…….. tutto ciò se la Granz esisterà ancora).
    Comunque ho deciso di farlo…… se le cose vanno così è perchè la giustizia ha tempi lunghissimi e molti lasciano perdere. Se non fosse così non credo se ne approfitterebbero in molti !
    Ciao !

  16. alfred ha detto:

    ciao Gianni se vuoi chiamami 3465130559

  17. renzo ha detto:

    Lo chiedo a tutti quelli che hanno firmato contratti con la SecurControl o Granz : Avete in mano copia del contratto con le clausole che riguardano la garanzia dell’impianto, dei materiali , dello smaltimento ad impianto esaurito, tutto cio’ insomma che riguarda le affermazioni sulla brochure ? o come me avete solo quella specie di velina azzurrina che sotto la scritta “”

  18. renzo ha detto:

    Mi rivolgo a quelli che hanno sottoscritto un contratto con SecurControl o Granz che sia: avete in mano copia del contratto ? o avete solo, come me, la “Proposta di adesione all’offerta” ? Io ho chiesto e continuo a chiedere copia alla Granz, ma non mi “filano”….

  19. Monica/Enzo G ha detto:

    ..siamo tutti sulla stessa barca!!! Anche noi siamo stati truffati da loro…..impianto installato ma mai allacciato! Doveva essere allacciato entro agosto 2012 ma nulla mi hanno fatto perdere l’incentivo di 0,28!!! Il finanziamento partirà da gennaio 2013….
    Porterò la pratica dal mio legale…..spero di fargliela pagare!!

  20. Monica/Enzo G ha detto:

    Dimenticavo…….. vi lascio mail x eventuali comunicazioni in privato sulle azioni da fare: greenmonj@hotmail.com;
    ringrazio e saluto

  21. Valentina ha detto:

    Ciao ragazzi, anche noi siamo stati gabbati da un affiliato EGP, residente a Venezia, mentre noi siamo a Como… Vi chiediamo se non sia il caso di unirci per far fronte a spese legali e paura del colosso, anche se abbiamo le migliori ragioni. Ho già provato inutilmente la conciliazione tramite Altroconsumo, dunque la prossima via è solo quella legale. Sanno benissimo di avere torto e cercare un accordo personale mi fa solo sentire pavida e inutile. Proviamoci soprattutto cercando informazioni sul migliore legale sulla piazza, quello che non mollerà di un centimetro, perchè qui è in gioco la correttezza non solo i soldi . Grazie a chi ci proverà o fornirà info utili .. mail to : valentina.rilletti@fastwebnet.it

  22. Luca ha detto:

    Ciao ragazzi,

    io ho lavorato cn la Securcontrol!
    Se vi serve un consiglio o una mano chiedete pure!
    Sono a disposizione….
    Spero di poter essere utile a qualcuno!

  23. Gianni ha detto:

    Ciao Luca !
    Beh, più che un consiglio mi piacerebbe sapere se tutti i clienti hanno fatto la stessa fine, cioè ritardi e pasticci nell’installazione…….
    Io ho paura che senza spendere altri soldi con l’avvocato, non combinerò più nulla: Ho i pannelli montati sulla falda sbagliata, non sono rientrato nel IV conto energia che mi serviva per lo scambio sul posto (per scaldare la casa di notte in inverno: senza lo scambio in pratica i pannelli non mi servono a nulla…) e al venditore ciò è stato ben chiarito, inoltre non ho ancora la domanda completata al GSE (connessione alla rete ad ottobre !).
    Mi consigli di procedere con l’avvocato o rompere le scatole alla sede centrale ? Il venditore, le pochissime volte che risponde al telefono, assicura che il giorno dopo sarò ricontattato e che tutto è ok !
    Grazie, ciao !

  24. Monica ha detto:

    Ciao Luca, se puoi contattarmi avrei un paio di cose da chiedere!!! Grazie
    Greenmonj@hotmail.com

  25. Luca ha detto:

    Ciao Ragazzi!
    Per chi vuole sapere di più su questa ditta di MERDA mi contatti pure alla casella helpfotovoltaico@gmail.com
    Per Gianni: sono state appena approvate le detrazioni 50% per impianti fotovoltaici quindi male che ti va puoi fare detrazioni 50% + scambio sul posto.
    Per MONICA contattami pure!
    Comunque io resto di questa idea: l’azienda ha problemi con 99 clienti su 100 quindi conviene fare fronte comune e fare una maxi denuncia coinvolgendo le associazioni dei consumatori e quanto più gente possibile!
    Sono dei truffatori, chiamate in massa Striscia La Notizia!!!
    Secucontrol (adesso Granz) sono dei delinquenti!!

  26. Monica ha detto:

    Ciao a tutti, mi riferisco sopratutto a chi è stato truffato da secur control! Mi sono attivata tramite un legale e la pratica andrà x le lunghe!! Quello che vi chiedo di fare è una Denuncia querela presso ufficio della finanza!!! Noi andremo in questi giorni con tutta la documentazione……poi dovremmo Unirci per pratica comune presso associazione!!! Chi è disponibile??? Ci incontriamo in un luogo comodo a tutti!!! l unione fa la forza e cerchiamo di fargliela pagare a questi delinquenti!!! Ciao

  27. renzo ha detto:

    Dovresti pero’ chiarire la tua situazione, abbiamo tutti un contenzioso con Granz ma siamo in situazioni molto diverse fra loro. C’è chi ha pagato e non ha l’impianto, chi c’è l’ha ma non è allacciato, chi non è entrato nel IV CE ma nel V, ecc. e poi dove risiedi ? ci sono persone del piemonte,lombardia ecc…
    Per organizzarsi prima dobbiamo conoscere bene la situazione di ciascuno ed accomunare quelle simili x poter fare un unico intervento, non possiamo fare una sola azione con delle situazioni diverse fra loro.

  28. Maurizio ha detto:

    Idem come sopra… abbiamo fatto il contratto per il fotovoltaico e purtroppo anche per il termodinamico… ci hanno convinto di entrare nel IV CE e invece ad oggi (da Luglio 2012) siamo in alto mare…

  29. renzo ha detto:

    io da aprile 2012….cmq 6 iscritto al GSE ?

  30. Maurizio ha detto:

    ancora no…. è pazzesco

  31. Monica ha detto:

    Il nostro impianto fv é stato installato a luglio 2012…. ma ad Oggi non allacciato, per il momento non risulterebbe a norma l inverter!! Le rate del finanziamento sono partite adesso!!!! Siamo anche noi in alto mare…. Per questo volevo ‘incontrarvi’ per capire ciò che ci accomuna …… Che senza dubbio si chiama: TRUFFA!!!!

  32. renzo ha detto:

    Esatto, stessa cosa x me…installato ad Aprile, sostituito Inverter ad Agosto, allacciato Enel a fine Settembre, domanda al GSE ad ottobre, sono ancora in attesa della iscrizione al GSE e quindi del primo incentivo. Pero’ dicono che cmq l’incentivo parte dal giorno dell’allacciamento Enel. Invece del IV CE sono entrato nel V e quindi addio calcoli di ammortamento. Per l’inverter verranno a sostituirlo o ad aggiornare il software installato, xkè quello che hai evidentemente non va bene in quanto al 1luglio 2012 sono entrate in vigore nuove disposizioni che di fatto hanno messo “fuori norma” la maggior parte degli Inverter installati. La colpa NON è tutta degli installatori ma del nostro GOVERNO di M…a che cambia le regole del gioco durante la partita !!!! Evidentemente con i ns impianti , diamo fastidio a qualche ente fornitore di energia….

  33. renzo ha detto:

    x Maurizio : cmq la domanda devono averla inoltrata, poi GSE ha 120 gg di tempo x espletare la pratica. Telefona al Gse ti sanno dire a che punto è la tua domanda.

  34. alfred ha detto:

    ciao, perché non verificate ciò che ho già scritto?

  35. renzo ha detto:

    Non è il mio caso xkè ho firmato io la documentazione originale da inviare ad Enel con tanto di bonifico x le spese. Stessa cosa x il Gse.

  36. alfred ha detto:

    x Renzo tutta? sei in possesso di una copia chiesta ad Enel?

  37. Valentina ha detto:

    ALFRED :
    Io sono certa che non ci hanno fatto firmare nè la domanda di connessione nè la pratica di incentivo. Non ci risulta di aver dato delega di firma. Secondo te è legale ? Secondo meè penale.

  38. renzo ha detto:

    Preciso : ho copia della documentazione da me firmata presentata ad Enel.
    Enel, di seguito, mi ha inviato un Codice di rintracciabilità, con il quale sul loro sito puoi verificare la situazione della domanda, fino a fine lavori. Dopo la fine lavori , viene Enel ad eseguire l’allacciamento in rete. Segue domanda al GSE ( che ho firmato io) e dopo 120 gg ( forse) avrai l’incentivo…..
    Cmq anche GSE ti da un codice con il quale telefonando al numero 800896979 ti dice la situazione della tua richiesta di incentivo.

  39. alfred ha detto:

    valentina hai perfettamente ragione, io ho percorso questa strada unica che li può mettere in difficoltà.
    per Renzo devi chiedere via fax che ti mandino tutti i documenti presentati solo così puoi verificare se è tutto ok. per il gse mi risultano 90 giorni

  40. renzo ha detto:

    no, sono 120 , altrimenti sarei già fuori, visto che la domanda è stata presentata al 5 ottobre…. ed al GSE ho verificato è tutto a posto, stanno finendo di vagliare la domanda dopo la richiesta di integrazione della documentazione.
    Preciso inoltre che la vostra firma ( almeno x il GSE) non serve in quanto richiedono : Dich. sost. atto di notorietà ( firmata dal TECNICO) – Dich. sost. atto notorietà dell’installatore ( firmata dall’installatore ) – Certificato di ispezione di fabbrica rilasciato al produttore da un Organismo di cert. accreditato. Il GSE risponde all’installatore, solo dopo , a richiesta incentivo ottenuta, ci daranno l’accesso come Produttori.

  41. renzo ha detto:

    Se interessa mandatemi il vs email vi mando la mia copia di richiesta di incentivo.

  42. alfred ha detto:

    forse ho parlato con un gse diverso………probabile

  43. Valentina ha detto:

    Grazie Renzo se sei certo per la Domanda di INCENTIVO, buono a sapersi. ma DOMANDA DI CONNESSIONE, non credo, attendo certezze.
    GIORNI GSE : A volte dipende da chi risponde del call center, ma anche a me han confermato oggi 90 gg.
    Giorni in più sono dovuti probabilmente all’integrazione che ti hanno chiesto.

  44. alfred ha detto:

    scusa Valentina ma di quale integrazione parli?

  45. renzo ha detto:

    Probabile…90 gg , poi chiedendo l’integrazione si prendono altri 30 gg…..
    La domanda di connessione non so, quella non l’ho neanche vista, pero’ ormai è andata essendo arrivati alla richiesta di Incentivo.
    Cmq io penso che sia la stessa cosa, non è chi ha l’impianto che deve firmare la documentazione, ma l’installatore. Fino a quando non scatta l’incentivo il referente x tutto è l’installatore. Quando poi ti danno le coordinate ( login/psw) x collegarti al GSE come produttore allora diventi tu il responsabile dell’impianto.

  46. renzo ha detto:

    x Alfred : l’integrazione della documentazione mi è stata richiesta da GSE xkè quella presentata non era completa. Ho contattato Granz che ha provveduto a fornire quanto richiesto. Questo succedeva a Novembre…. probabile che siano 90 gg, ma il conteggio si ferma se chiedono l’integrazione, x la quale si prendono altri 30 gg, insomma è un casino ! La richiesta di Incentivo è stata presentata i 5 Ottobre… al 5 febbraio saranno 120 gg.
    Che devo dire di + ? Prego San Fotovoltaico che mi faccia la grazia….

  47. alfred ha detto:

    per Renzo, mi permetto di smentire i documenti per il GSE io preteso e li ho firmati nella parte dove si chiedeva che il richiedente doveva firmare, difatti la ditta mi ha spedito con raccomandata questi documenti da firmare e che ho restituito via fax, se poi al tuo posto qualcuno ha firmato per te o gli hai fatto una procura legale oppure hanno commesso un reato.

  48. alfred ha detto:

    per Luca, ti chiedo se nella tua attività, oltre che proporre i prodotti fotovoltaici ecc. proponevi anche sistemi di finanziamento Profamify. grazie

  49. Luca ha detto:

    Salve a tutti,
    parlo da tecnico-commerciale che quotidianamente espleta le pratiche ENEL – GSE.
    Per quanto riguarda tutte le pratiche i produttori (ovvero i clienti…) hanno diversi documenti da firmare, se non vi hanno fatto firmare alcun documento considerate che hanno commesso un reato penalmente perseguibile.
    Per quanto riguarda il GSE i tempi per riconoscere l’incentivo sono 90 giorni, al netto di sospensioni per eventuali integrazioni che possono allungare la pratica di max altri 30 giorni.
    Fate attenzione a quanti vi sto per dire: dopo 30 giorni il raggiungimento dei 6,7 miliardi di euro di incentivi annuali non inviate la pratica al GSE non avete diritto ad alcun incentivo, inoltre considerate che se non inviate la pratica GSE entro 15 giorni dall’allaccio dell’impianto, non prendete una lira per tutto il tempo che intercorre tra allaccio ed invio richiesta di incentivo.
    Spero di essere stato chiaro!!

  50. Luca ha detto:

    Continuo a ribadire: tempestate Striscia La Notizia di telefonate!!!!

  51. alfred ha detto:

    mi sembra che quello che dice Luca sia da tenere in considerazione, io ho sottolineato da tempo che si può mettere in difficoltà questa società sul fatto di aver posto magari per abbreviare i tempi la ns firma di produttori

  52. renzo ha detto:

    Spezzo una lancia a favore di Granz…..oggi ho finalmente FIRMATO il contratto di AVVIO con GSE….il che significa che la documentazione fornita era regolare ( esclusi i ritardi).

  53. alfred ha detto:

    Renzo, credo che sia Enel o GSE non si chiede chi firma i documenti, sono felice per te, ma se si hanno delle lance è meglio tenerle intere

  54. renzo ha detto:

    Chiedono, chiedono …infatti assieme alla RR con il contratto da firmare e restituire richiedono anche copia del documento d’identità. Adesso cmq si prendono altre 3/4 settimane prima di eseguire l’accredito.
    Ho inoltre verificato tutta la documentazione inviata al GSE, ebbene è stata tutta da me firmata prima ancora che realizzassero l’impianto, ormai quasi un anno fa, assieme alla documentazione da portare al Comune.

  55. Luca ha detto:

    Caro Renzo,
    purtroppo dici una grandissima CAZZATA… La documentazione al GSE si può firmare solamente ad allaccio dell’impianto avvenuto in quanto tra i vari dati da inserire per scaricare i documenti da mandare firmati al GSE ci sono i verbali di installazione dei contatori Enel, data conseguimento titolo autorizzativo, tipologia moduli, tipologia inverter ecc…..

  56. renzo ha detto:

    Mi spiace x te… ma io in data 3/aprile/2012 ho firmato e reso a Granz la seguente doc : Dich.di esenzione doc x Antimafia – Autorizz. installazione Impianto – Richiesta idoneità pratica autorizzativa ( rilasciata dal comune).
    L’impianto è stato poi installato il 19 aprile e successivamente collegato in rete il 21 settembre. Quel giorno ho firmato al tecnico Enel la doc richiesta. Di seguito il 5 ottobre scorso, Granz ha inviato domanda di incentivo, con succ. rich.integrazione di doc da parte di Gse, e ieri finalmente ho firmato l’ultimo doc ovvero l’accettazione delle condizioni.
    Se leggi tutto il blog troverai la mia testimonianza dettagliata nonchè la mia e-mail e nel caso il telefono, cosi’ puoi scrivermi direttamente o telefonarmi x altre delucidazioni.
    Sono disponibilissimo a fornire chiarimenti x risolvere tutti i tuoi dubbi….

  57. alfred ha detto:

    penso che Luca abbia ragione, se Renzo è soddisfatto sarebbe opportuno non intervenisse più perché è più la confusione che fa che non l’indicazione di aiuto a chi potrebbe essere nei guai, ricordo che si sta parlando di ns. soldi e che qualcuno diciamo per distrazione ce li ha sottratti.

  58. Gianni ha detto:

    Credo anch’io che Renzo sia stato registrato correttamente al gse. Anch’io ho firmato gli stessi fogli ma ancora nulla. (al GSE hanno solo l’anagrafica).
    Rimane il fatto che gli incentivi del IV conto non li abbiamo ottenuti come promesso, nel mio caso era più importante lo scambio sul posto altrimenti l’impianto non l’avrei installato. Comunque nemmeno quello per tutti.
    Io sono stato pure “fortunato” perchè l’impianto è rivolto a nord ovest ……(hanno sbagliato a leggere il disegno !) vabbè…. aspetto l’avvocato !
    Ciao !

  59. renzo ha detto:

    Se avete seguito tutto il forum, avrete sicuramente visto che il mio primo intervento è del 7 novembre scorso, ben quasi 3 mesi fa…..Cercavo qualcuno che fosse nella mia situazione ( di allora) …..x una azione comune. Io posso solo chiedere danni x l’enorme ritardo, avendo sottoscrito un contratto con il IV CE mentre sono finito nel V ! con tutto cio’ che comporta. Rileggetevi tutti i miei interventi…
    Prometto che non interverro’ piu’.
    Auguri a tutti.

  60. Luca ha detto:

    Ragazzi ma vi rendete conto di quello ke state dicendo?????
    Sapete almeno quanto ci vuole per allacciare un impianto???
    Per avere un preventivo da parte dell’Enel ci vogliono 20 gg lavorativi + per l’allaccio 10 qq lavorativi (30 gg se sono previste delle opere che nn si riscontrano mai in impianti domestici) TOTALE: 30 GG LAVORATIVI O AL MAX 50 GG LAVORATIVI!
    Questi tempi non li decido nè io nè l’Enel ma l’AUTORITA’ PER L’ENERGIA ELETTRICA ED IL GAS!
    QUI PARLIAMO QUANDO VA BENE DI IMPIANTI INSTALLATI AD APRILE (QUINDI CONTRATTUALIZZATI ANCOR PRIMA!!) ED ALLACCIATI A FINE SETTEMBRE.
    E SIETE SODDISFATTI??????????
    AVETE PRESO UNA BELLA FREGATA. PUNTO.

  61. Valentina ha detto:

    Grazie Luca di aver parlato di tempistiche.
    Esiste una tempistica stabilita dall’Autorità per l’invio della fine lavori a ENEL DISTRIBUZIONE ?
    Spesso le pratiche di connessione cominciano ad avviarle molto prima dell’installazione dunque non so se sono quelle che hanno rallentato, scusandoli anche con la novità della procedura che è intervenuta a Luglio.
    Nel mio caso l’impianto è stato installato il 23 Luglio e allacciato a fine settembre ma ho perso il IV conto e questo mi scoccia poichè il contratto è di Marzo.
    Non riesco proprio a giustificare la fine lavori inviata 45 gg dopo l’installazione. Mi sfugge davvero come Enel possa accettare prima la connessione e poi la fine lavori… tu hai una spiegazione plausibile ?

  62. Maurizio ha detto:

    @Luca sulla fregatura mi pare non ci siano dubbi, ma sul fatto che mi arrenda allo stato delle cose, no.
    Contratto firmato a Maggio installazione finita il 5 Luglio e poi più nulla. Ad oggi neanche il V CE.
    Quando dopo reiterate richieste a Enel per l’allaccio, il tecnico che venne ad Ottobre(sic) ci disse che EGP ha fatto casino con le domande online (sicuramente per il cambio di normativa o forse per la certificazione degli inverter).
    Questo per me vale un processo davanti ad un giudice per negligenza da parte di EGP

  63. alfred ha detto:

    Enel green Power viene da tutti noi poco implicata, io ho chiamato questa azienda e loro mi hanno inviato la loro affiliata, con cui ho avuto tutti i rapporti, mi chiedo però, non ci sarà una diretta responsabilità di egp a non essere intervenuta a garantire i ns diritti? io ho provato a contattarli ma non ho mai ricevuto risposte esaustive.
    desidero le vs.opinioni o fatti conosciuti. grazie

  64. monica ha detto:

    ciao, ho scritto più volte che è tutta una fregatura! Siamo stati TRUFFATI e se non ci “UNIAMO” in una pratica comune non ne veniamo fuori!!
    Luca ci consigliava di scrivere e/o telefonare a STRISCIA LA NOTIZIA!! Forse è ‘unica soluzione per essere “considerati”!!
    Io ho firmato, con securcontrol un pseudo contratto(una velina verde acqua) a giugno 2012 e mi hanno installato l’impianto fotovoltaico il 24 luglio 2012 e poi il nulla!!

    Adesso, con il senno di poi, mi rendo conto che siamo stati degli ingenui…avremmo dovuto far mettere per iscritto la data di allaccio (la messa in esercizio dell’impianto) ….ma ci siamo fidati di quel commerciale che, quando gli abbiamo detto “E se non allacciate per agosto?”…. ci ha guardati e con fare tipo “Dio sceso in Terra” ci ha risposto : MA NOI SIAMO ENEL!!! …….
    Comunque, dopo svariate mail di lamentela e richiesta di “rivalutazione economica” dell’ offerta perchè non hanno allacciato entro il 28 agosto 2012, mi ha scritto l’ufficio clienti dicendomi che la colpa non è loro ma è cambiata la normativa e loro si sono adeguati!! Nel mio caso dovevano adeguare l’inverter…comunque!! Ovvero il 24 luglio hanno installato un inverter che risultava già inadeguato alla nuova normativa dm 84/2012.
    In seguito, decido con la mia famiglia di mandare la pratica dal legale!
    Il legale gli scrive di venirsi a risprendere l’impianto, perchè rescindiamo dal contatto per INADEMPIENZA CONTRATTUALE ovvero mancato allaccio!! A novembre ci scrive il loro legale (una maleducato assurdo!?!) che ci scrive che se vogliamo tenerci un abbellimento sul tetto di continuare così facendo ostruzionismo all’allacciamento!! Morale…..se l’impianto non è allaccciato è colpa nostra perchè non abbiamo fatto venire a novembre l’installatore….e non solo….. scrive relativamente al ritardo dell’allaccio (cito testuali parole): TRATTASI DI ARGOMENTO DESTITUITO DI FONDAMENTO ALCUNO!!!!!! …cosa significa!!
    Hanno venduto impianti a tutti noi con la promessa di allacciarlientro il 4° conto energia e poi….. eccoci qua tutti fregati!!
    Sto aspettando un ulteriore incontro con il legale …a questo punto….L’UNICA VIA DI USCITA, OLTRE STRISCIA LA NOTIZIA ……E’ UNA QUERELA DA FARE ALLA FINANZA!
    Resto in attesa di vs. considerazioni….. grazie

  65. Gianni ha detto:

    Ciao !
    Io dovrei parlare con l’avvocato la settimana prossima. Secondo me devi lasciar parlare solo l’avvocato con la Granz. C’è una normativa che dice che se il bene comprato con finanziamento non rispetta i requisiti, la banca deve restituire le rate pagate e rivalersi sul venditore.
    Io ho fatto il contratto a dicembre 2011 e l’impianto è stato montato ad aprile.
    La legge che rende inadeguati gli inverter parte da inizio settembre mi pare….. se avessero svolto il lavoro nei tempi non ci sarebbero stati problemi. Quindi ci hanno rimesso pure loro (hanno dovuto cambiare gli inverter !). Mi piacerebbe sapere il motivo dei ritardi…..Io sono stato allacciato a fine ottobre ! Appena parlo con l’avvocato scrivo…
    Ciao!

  66. alfred ha detto:

    ciao Monica per quanto riguardo il contratto tipo velina verde che hai firmato con securcontrol la stessa doveva concordare con te per iscritto il cronoprogramma lavori. non è stato così, io ho sostenuto allora che i tempi dichiarati dal venditore erano quelli concordati a voce in sede di firma di contratto, ho citato anche il nominativo dello stesso nella mia vertenza, voglio vedere se smentisce, magari davanti ad un giudice le sue assicurazioni, che nel mio caso hanno contribuito alla convinzione finale di stipulare il contratto.

  67. Monica ha detto:

    Per Gianni
    Da quando è iniziata la pratica con il legale non abbiamo più avuto contatti con granz, invece la Legge che varia la normativa inverter parte dal 1 luglio ed é questo che dimostra che sono degli incompetenti!! Mi hanno piazzato l inverter il 24 luglio ……quindi erano giá Fuori norma!!! Ed é su questo che punterò!!!!

    Per Alfred
    Ahimè non abbiamo nessun tipo di documento che parla di data allaccio! La relazione e tutta la DOC tecnica che ci hanno inviato prima Dell iniziò lavori (x intenderci quella consegnata in comune ) era carente di questo Cronoprogramma!!
    Ma tu hai firmato con securcontrol??
    Dove hai installato l impianto?? Io in provincia di Vercelli

    Scrivimi privatamente che mettiamo in contatti i nostri legali chissà che riusciamo a trovare il giusto cavillo!! Anche perché mi sembra che noi siamo nella medesima situazione!! No?? Greenmonj@hotmail.com

    Grazie in anticipo a tutti! Buona serata

  68. Gianni ha detto:

    In effetti i venditori son stati “istruiti” per bene……. Quello venuto da me oltre ad assicurazioni varie ogni dieci parole ripeteve “enel…..è una certezza !”……
    Credo però durino poco, i siti internet sono pieni di offerte di lavoro alla Granz per venditori……
    Ciao !

  69. Frank ha detto:

    REPLICA ENEL. «In alcuni mesi centrali dello scorso anno ci sono stati problemi di fornitura dei pannelli legati alla scarsità di materiali a livello mondiale – precisano dall’azienda – Attualmente Enel ha attivato una task force di esperti per affrontare tutte le domande di allacciamento. la Secur Control di San Donà di Piave è ancora un’azienda affiliata a EnelSì. È uno dei partner più affidabili e corretti».
    DA “IL MATTINO” di Padova del 19 marzo 2011 ( quindi si parla del 2010 !!!!!!)

  70. alfred ha detto:

    salve, questo ultimo commento per quanto mi sforzo non riesco a comprenderlo nella attualità dei ns, commenti.
    oggi ho avuto contatti con il mio avvocato, si tratta di una giovane professionista, che conosce oramai tutto quanto può riguardare i rapporti con EGP e relative aziende collegate, è disponibile a dare un supporto a chi lo desidera.
    certo è che chi a perso dei soldi, può esserci il modo di recuperare se non la totalità ma una percentuale accettabile, senza attendere anni per ricevere giustizia.
    al commento n 10 trovate il mio n telefonico
    p.s. scrivere a STRISCIA può sviluppare l’emergere di altri casi, ma penso che poi o da soli o uniti ci dovremo attivare per quanto sopra espresso

  71. Monica ha detto:

    Mi associo ad Alfred!!! Ho letto e riletto il commento di Frank ma non trovo attinenza alle ns. problematiche.
    Per Alfred
    Io avrò contatti con il mio avvocato settimana prossima e ti scriverò in privato!!
    Ciao

  72. Frank ha detto:

    Siete un po’ “duri” …..avete letto le date ? Voglio solo evidenziare che si tratta di una diatriba già in corso da anni…. dal 2010 come si evidenzia dall’articolo. Da quanto vedo avete quasi tutti sottoscritto un contratto nel 2012 con la SecurControl ( c’è addirittura chi ci ha lavorato!) e non ne sapevate nulla ? possibile ?
    M sono intromessa solo x informare. Ma mi defilo subitaneamente

  73. Frank ha detto:

    Per chiarirvi le idee, vedete il link dell’articolo del Mattino di Padova del marzo 2011 !!!!!

    http://mattinopadova.gelocal.it/cronaca/2011/03/19/news/la-beffa-del-fotovoltaico-soldi-pagati-ma-nessun-impianto-installato-1.1276460

  74. Valentina ha detto:

    @Alfred : il tuo avvocato ha deciso di fare causa a EGP , ho capito bene ? Se ci permettesse di dividere le spese penso proprio che ci starei considerando che io sono su Como e su un altro affiliato EGP del veneto. La mia mail è valentina.rilletti@fastwebnet.it

    @Frank : evidentemente nessuno lo aveva letto prima cara Frank … spero che con questo tu sia soddisfatta . Cerca di dare un contributo utile, ormai su Internet abbiamo visto tutto su costoro ma il passato è passato a cosa ci serve ? adesso ormai bisogna reagire ad una truffa avvenuta anche a causa del fatto che nessuno li ha bloccati.

  75. alfred ha detto:

    cara franK penso tu sia donna, cosa vuoi dimostrare che siamo tutti degli sprovveduti???? è vero!!!!!!!!!! chi ha sbagliato e probabilmente continua, si chiama ENEL GREEN POWER, per dire io li ho scelti pensando che, se anche la spesa era superiore alla media di altri installatori, questa azienda dava sicurezza nel tempo, essedo una costola dell’ENEL, sarà difficile che fallisca rispetto ad installatori locali.
    confesso sono stato in pirla!!!!!!!!!!!!
    oltre a ciò dammi un consiglio per il futuro, grazie

  76. alfred ha detto:

    Valentina, ciao se mi puoi chiamare per il momento è meglio il n lo trovi al n 10

  77. Gianni ha detto:

    Ciao!
    Oggi ho sentito il mio avvocato: mi ha consigliato di non fare nulla in quanto sarebbero più le spese del ricavato. Qualcuno di voi ha fatto qualche richiesta di risarcimento danni attraverso un avvocato ?
    Io al momento non sono ancora registrato al GSE, quindi sto pagando mutuo e corrente (ultima bolletta di 500 euro…… ho lasciato acceso un termosifone elettrico durante il giorno credendo che la corrente prodotta fosse utilizzata ed il resto immesso in rete….ma a quanto sembra se non c’è registrazione al GSE va tutta regalata all’enel !!).
    Inoltre ho sempre i pannelli montati dalla parte sbagliata.
    Ultima cosa: il venditore non risponde più al telefono….
    Grazie, ciao !

  78. alfred ha detto:

    Gianni, credo di avere già detto che in parte ho recuperato quanto perso, meglio qualcosa che niente, chiamami il numero lo trovi al commento 10 di questa pagina

  79. Maurizio ha detto:

    Sono più o meno nella stessa situazione di Gianni, domani mi incontro con l’avvocato per decidere la richiesta di risoluzione del contratto.
    La situazione GSE è la seguente: hanno registrato la richiesta e aspettano da parte di EGP l’invio della firma per la registrazione del contratto. Per come sono andate le cose sino ad adesso potrebbero finire anche i soldi del V CE e rimango in braghe di tela.
    Ma quindi l’energia che produciamo non passa prima per il nostro consumo?
    Sono sulla via della disperazione

  80. Gianni ha detto:

    Ciao Maurizio !
    L’altro giorno ho telefonato al GSE dove mi hanno spiegato che l’energia va tutta in rete, quella che consumiamo dovrebbero calcolarla loro come autoconsumo……
    In effetti un po di dubbi li ho ancora, però considerando la bolletta che mi è arrivata……
    Se puoi dirmi cosa ti ha detto l’avvocato mi fai un favore !
    ecco l’e-mail: gianniluisa@libero.it
    Di dove sei ? Io della provincia di Alessandria.
    Grazie, ciao !

  81. alfred ha detto:

    ciao a tutti, secondo il mio parere non bisogna temporeggiare, recuperare in parte è possibile, oramai siamo stati fregati, ognuno cerchi di portarsi a casa quello che può, io ho fatto così, ma insisto su questo forum per permettere anche ad altri di non perdersi d’animo, confermo la disponibilità del mio legale che oramai conosce bene la materia del fotovoltaico, a dare un aiuto con costi che ritengo contenuti.

  82. Gianni ha detto:

    Ciao Alfred !
    Ho appena preparato il fax per ottenere tutta la documentazione da Enel come mi hai suggerito. In effetti guardando le date penso proprio che qualcosa di anomalo ci sia….
    Ma il tutto mi arriva via posta normale ? Il contatto di zona mi ha dato solo un numero di fax senza altre istruzioni !
    Sento ancora Maurizio poi contatto l’avvocato !
    Grazie di tutto ! Ciao !

  83. alfred ha detto:

    Gianni, la documentazione ti arriva via posta a.r. a me avevano anche proposto il ritiro brevi mano, ma se il contatto Enel è troppo formale non resta che attendere.
    adesso provo sentire l’avvocato preannunciando la tua chiamata. ciao

  84. giada ha detto:

    Ciao a tutti. Anch’io sono stata ingannata come tutti voi. Quello che mi sta dando più fastidio che l’agente della Granz si era presentato come dipendente di Enel e/o Enel Green Power e sto valutando con l’avvocato una denuncia per millantato credito nei suoi confronti e alla Granz. Ero tra l’altro in sede di contratto con il mio compagno che può testimoniare. Cosa ne pensate?

  85. federico ha detto:

    Salve a tutti
    Purtroppo sono anch’io uno di quelli che “ci è rimasto fregato”.
    Ho sottoscritto ben 2 contratti, rispettivamente il 20/01/2012 e il 12/04/2012, considerando che, nonostante il costo un pò eccessivo, rientrando nel IV Conto Energia (ampiamente assicuratomi dal venditore al momento delle firme dei contratti), sarebbe stato un discreto investimento. Purtroppo tutto ciò non è avvenuto perchè gli impianti sono entrati in esercizio solo il 10/10/2012, quindi di fatto la tariffa incentivante sarà quella del V Conto Energia (peraltro non ancora confermata).
    Ho scritto due volte alla Granz (fù Secur Control) mi hanno risposto, come ho già notato per altri utenti, che le responsbilità non sono le loro (le mie no di sicuro), ma che sono disposti ad offrirmi per il disagio arrecato un set di lampade.. (che c**o!!).
    Mi chiedo e Vi chiedo cortesemente (visto che siete molto informati e disponibili) se c’è una remota possibilità di recuperare almeno in parte il danno anche e soprattutto con un’azione comune..
    Sono molto amareggiato e deluso, spero di poter risolvere o almeno di poter disfarmi di questi maledetti pannelli che allo stato attuale sono solo un costo enorme visto che pago delle belle rate per i finanziamenti.
    Ciao e grazie a quanti volessero e potessero aiutarmi, il mio contatto è castellaniperforazioni@gmail.com

  86. Gianni ha detto:

    Ciao !
    Il comportamento dei venditori direi che è identico per tutti !!! Pure il risarcimento con le lampade…..
    Io ho appena inviato la documentazione all’avvocato suggerito da Alfred. Sembra preparatissimo sul fotovoltaico.
    Il numero di Alfred, gentilissimo, si trova all’inizio del thread……
    Appena ho notizie vi informo !

    Una causa comune si potrebbe intentare (si dice così ?) con l’appoggio di una associazione consumatori, non tanto alla Granz, quanto a chi ha cambiato le regole del conto energia in maniera retroattiva…… Chi ha firmato il contratto entro giugno dovrebbe rietrare di diritto nel IV conto !!!!!!
    In Italia le leggi sono un po “volatili”…..

  87. alfred ha detto:

    cari Giada e Federico forse vi è sufficiente leggere oramai le decine di interventi da me fatti su questo forum, io ripeto ho risolto in parte la fregatura con Securcontrol il mio avvocato ripeto è disponibile e soprattutto conosce perfettamente il modo truffaldino di operare di queste società. trovate sempre il mio numero al commento n 10, se volete sono disponibile a dare una mano in base alla mia esperienza, ciao

  88. alfred ha detto:

    bravo Gianni, credo che l’avvocato possa seguire più persone in modo da limare i costi legali, non perdete tempo, i venditori sono buttati allo sbaraglio con questa crisi si accetta di tutto anche di essere istruiti a portare a casa in ogni modo il contratto io in fondo li capisco, se mi chiamate anche su questo argomento posso dare delle risposte

  89. federico ha detto:

    Ciao Gianni
    Innanzitutto grazie per la celere risposta, se posso mi permetto di darti del tu.
    Quoto in todo quello che scrivi, ho letto tutti i post precedenti e non ho ancora chiaro se la documentazione la devo richiedere a Enel o a Granz.
    Appena posso se non disturbo chiamo il Sig. Alfred come mi hai suggerito.

    Grazie e ciao, davvero gentilissimo

  90. federico ha detto:

    Ciao Alfred

    Ho appena letto il tu ultimo post.
    Grazie anche a te per la disponibilità.
    Ti contatto immediatamente.

    Ciao e grazie

  91. sara ha detto:

    Salve a tutti, mi unisco purtroppo anch’io alla truffa dell’affiliato Gruppo Green Power.
    A maggio 2012 ho firmato il contratto con il GGP e nelle clausole di contratto in due voci veniva garantito l’incentivo al momento dell’installazione, pertanto il il 7 di luglio montano i pannelli e il 28 agosto mando la prima raccomandata dopo varie chiamate per accertarsi che l’allaccio rientrasse nel IV conto energia…nessuno risponde…a settembre secondo chiamata e niente infine a novembre mi chiamano dicendomi che sarebbero venuti ad allacciare l’impianto e a questo punto prima di accettare chiedo fi formalizzare la mia richiesta abbattendo il costo dell’impianto di almeno il 30% a causa della mancata garanzia firmata nel contratto del mantenimento dell’incentivo e a invece non mi mandano niente quindi li avverto che fino a quando non ho certezza non avrei fatto allacciare l’impianto, finisce che loro il lunedì successivo mi mandano i tecnici enel per l’allaccio e quindi mi trovo costretta a rimandarli via per non rischiare di cadere nella loro trappola che una volta allacciato non avrei più potuto controbattere alla contestazione fatta mesi prima…e quindi ora mi ritrovo a rispondere attraverso il mio avvocato e il loro che promettono per il disguido 1500 euro…tra l’altro hanno spedito al mio avvocato un conteggio falsato della tabella dei conteggi in vent’anni con il V conto energia pensando che dall’altra parte ci fosse una cretina che non è in grado di chiedere informazioni sull’effettivo conteggio del V conto energia…in questo modo hanno gonfiato la tabella del doppio facendo credere che tra il IV e il V conto ci fosse una piccola percentuale di differenza quando invece risulta un ammanco del 67% del valore effettivo. Con le carte firmate potrei andare in causa ma non ho soldi per affrontare un gruppo come il loro e con i tempi della giustizia e il rischio che il giudice non comprenda realmente la situazione resterei un pugno di mosche in mano! sono veramente incazzata, scusate il francesismo ma questo per me è una truffa bella e buona e visto che hanno le spalle coperte da enel si possono permettere di ricattarti dicendo che non è colpa loro, che loro hanno rispettato i termini di 5 mesi per l’allaccio (luglio dicembre) e che se mi va bene PROBONO mi danno 1500 euro??!!! come se vendessero le mele al mercato.. non so cosa fare, avevo inoltre chiesto se potevo passare alla tariffa in detrazione ma anche qui mi rispondono gli avvocati che essendo partita la finanziaria a giugno non è più possibile cambiare la scelta dell’incentivo…come posso fare? aiutatemi—ps nel frattempo ho anche una infiltrazione sul tetto, dovuta probabilmente allo spostamento di una tegola durante il montaggio dei pannelli…Il mio avvocato non conosce bene la situazione in materia e quindi ho paura che dover affrontare questo genere di argomenti necessito di persone informate e professionalmente preparate.

  92. Renzo ha detto:

    x Sara -sono Renzo – uno dei primi su questo argomento – Vedere al n.3
    Ho avuto anche io dei danni a causa dell’installazione FTV, allagamento soletta e conseguente colata d’acqua in tre stanze. Cmq sono stato risarcito. Se indichi la tua mail, ti contatto.

  93. Sara ha detto:

    Ciao Renzo, almeno ogni tanto una buona notizia…questa è la mia mail: unmondodiacquistiverdi@gmail.com

  94. alfred ha detto:

    ciao Sara, io l’avvocato che conosce la materia lo conosco, se vuoi chiamami il numero è sempre al n 10 di questo forum.
    devo inoltre dire che con Securcontrol o Granz il foro di competenza è Venezia, l’avvocato e in Veneto, per cui se siete fuori di questa Regione non fatene un problema. ciao a tutti
    Volevo sapere se il Renzo che scrive è lo stesso che aveva già partecipato a questo forum?

  95. giada ha detto:

    Grazie per le informazioni. Ho parlato con il mio avvocato e ho fatto presente l’intero quadro delle problematiche e del modus operando adottato dalla Granz.
    Domani facciamo un esposto alla Guardia di Finanza e poi vediamo. Sono stata ingannata e qualcuno pagherà

  96. alfred ha detto:

    ciao Giada, mi permetto di dire che in questo modo forse qualcuno pagherà, ma forse fra 10 anni, mi sono speso molto su questo forum per essere di aiuto, io non ho alcun interesse se non quello di poter castigare queste società che si prendono il lusso di fregarci i nostri soldi, ripeto io ho risolto in parte il maltorto, ho segnalato più volte il mio pensiero meglio prendere oggi 2/3000 € che aspettare 10 anni.

  97. alfred ha detto:

    e bravo Renzo, ora comprendo perché spezzi lance a favore di Granz , non ricordo che hai mai segnalato che stavi operando per un recupero di quanto ti era stato sottratto, non hai segnalato a nessuno un modo agire che portasse a qualcosa, ti sei adoperato esclusivamente per te stesso, avevi anche detto che non saresti più intervenuto su questo forum. ti chiedi di rispondere non solo al sottoscritto ma a tutti i partecipanti di questo forum.

  98. Renzo ha detto:

    Forse non hai letto bene….stiamo parlando di danni dovuti all’installazione sul tetto dei pannelli FTV, rottura di coppi nella fattispecie, con conseguenti infiltrazioni d’acqua sulla soletta, niente a che vedere con allacciamenti,ritardi degli stessi,tempistiche non rispettate, documenti, firme false e quant’altro……Su questo ultimo argomento,come promesso, non sono piu’ intervenuto. Mi sono permesso di “spezzare una lancia” in favore di Granz ( ma vale anche x gli altri installatori) xkè la colpa, non è da addebitare solo ad essi, ma principalmente e ribadisco, principalmente ,alla nostra farraginosa legislatura che cambia continuamente le regole del gioco durante “la partita”. L’ho già detto e lo ripeto, i ritardi sono dovuti anche al fatto che con le nuove regole introdotte al 1 luglio 2012, di fatto hanno messo fuori norma gli Inverter gia installati. Di conseguenza le ditte si sono trovate nella necessità di installare nuovi impianti e nel contempo di “rimettere a norma” quelli già installati, con la grossissima difficoltà che questi ultimi NON venivano consegnati dalle ditte produttrici ( in difficoltà anche loro a cercare di star dietro a tutte quelle norme che la ns. legislazione continua sfornare)….continua…..

  99. Renzo ha detto:

    Non ho mai “operato” come dici tu ( Alfred) x “un recupero di quanto sottratto”.
    Ho sempre riportato fedelmente tutta la storia….forse è meglio che ti rileggi tutti i miei interventi. Cmq questo non porta a niente, sono polemiche inutili. Ti informo che proprio oggi ho ricevuto il Primo Incentivo e questo è un fatto ! che dimostra che cio’ che dicevo era corretto, documenti, tempistiche, firme e quant’altro…..
    L’unica cosa che vorrei fare adesso è valutare la possibilità di un recupero danni per il ritardo e conseguente passaggio dal IV al V C.E. con conseguente allungamento del periodo di ammortamento che x me ( ho 63 anni) è IMPORTANTISSIMO !
    Sto facendo i conti, x valutare la situazione.

  100. Maurizio ha detto:

    Bisogna che facciamo un’azione comune.
    Una manifestazione di fronte a Enel Green Power a Venezia

  101. alfred ha detto:

    Renzo, io ho 62 anni ho lavorato con grosse imprese nazionali come tecnico, ora sono in pensione, quello che devo dirti, è che il rischio impresa non è a nostro carico, se Enel modifica la modulistica sono le imprese che devono semmai chiedere danni all’Enel, noi abbiamo sottoscritto un contratto che all’art 5 non esplicita incidenza di interventi legislativi quali ritardi che possono ritardare il programma concordato.
    comunque siccome conosci il mio n telefonico da tempo mi puoi chiamare quando vuoi.

  102. alfred ha detto:

    a Venezia per ottenere cosa?????????
    perché non segnali questo sito ad un giornale o a Striscia la notizia, forse potrebbe essere più efficace………………..!!!!!!!!!

  103. Renzo ha detto:

    x Alfred : ti avrei già chiamato, ma non sul cellulare. Al 6 c’è il mio. Sto facendo 2 conti e poi ti avrei contattato per valutare l’apertura di un contenzioso per il recupero danni dovuti al grande ritardo dell’allacciamento, tramite l’avvocato da te indicato.

  104. Renzo ha detto:

    Grazie Alfred, ho contattato l’avvocato che mi hai indicato.

  105. alfred ha detto:

    ciao Renzo ti auguro di risolvere anche se parzialmente il problema.

  106. Valentina ha detto:

    Chi ha una fattura posteriore al 26 Giugno può rinunciare agil incentivi per abbinare lo scambio sul posto alla detrazione 50% in vigore fino a Giugno. Sembra sia possibile anche per l’agenzia delle entrate. Io però ho verificato anomalie tra erogazione finanziamento e data della fattura ….. vi spiacerebbe verificare se anche per Voi le fatture sono retrodatate ?
    Grazie

  107. Gianni ha detto:

    Ciao !
    A me il finanziamento l’hanno erogato appena montati i pannelli, prima di giugno.
    Le rate sono partite a settembre, quindi sembra tutto corretto.
    Ma come si può fare in concreto per lo scambio sul posto ? Al GSE non mi hanno ancora registrato….magari sono in tempo !
    Grazie, ciao !

  108. Renzo ha detto:

    Confermo, finanziamento erogato ad aprile e prima rata a Settembre.

  109. Valentina ha detto:

    E’ una cosa recente quindi andateci con i piedi di piombo. Prima meglio chiedere conferma all’agenzia delle entrate del tuo capoluogo, poichè esiste giusto una risposta recente della sede centrale dell’ Agenzia delle Entrate ad un interpello , ma molte sedi regionali hanno dato finora interpretazioni diverse. Puoi leggere qui :
    http://www.ixocompany.com/index.php/categoria-news/news/17-sez-news/59-fotovoltaico-e-detrazioni-l-agenzia-chiarisce-si-puo-fare

    Anche per la documentazione necessaria è importante informarsi bene poichè per accedere allo scambio sul posto bisogna rinunciare agli incentivi, dunque prima di farlo raccogliete con calma tutti i dati.
    Per la questione date non parlavo della data delle rate ma della data fattura dell’impianto.

  110. Renzo ha detto:

    Nel mio caso : Fattura acconto installazione e vendita FTV del 28/3/2012, fattura saldo 16/4/2012 – prima rata finanziamento il 29/9/2012

  111. alfred ha detto:

    ciao a tutti, la possibilità che dice Valentina esiste, mi pare però che le modalità di accesso alle detrazioni fiscali non sono cambiate, cioè il pagamento integrale deve essere fatto al fornitore tramite bonifico in BANCA, ora chi ha già pagato mi spiegate come può fare?, dovrebbe ricevere di ritorno quanto pagato e poi pagare con bonifico, qualcuno di voi ci crede che queste società sono disponibili? sareste disposti prima pagare di nuovo con Bonifico e poi attendere che venga restituito quanto pagato magari dalla finanziaria????????????????? attenzione di non passare dalla padella alla brace

  112. alfred ha detto:

    Esempio2.
    Per il classico impianto fotovoltaico domestico di 3 Kw che oggi arriva a costare 6.000 euro ”chiavi in mano” + IVA al 10% (prezzi trovati in rete), puoi recuperare annualmente dalle dichiarazioni dei redditi 300 euro. Cioè: la restituzione di 3.000 euro (il 50%) in 10 anni. Restituzione che avviene tramite detrazione fiscale Irpef.

    Chi può accedere alle detrazioni IRPEF del 50%
    Possono accedere alla detrazione non solo i proprietari degli immobili sui quali vengono realizzati gli impianti, ma anche gli inquilini o i comodatari. Nello specifico:

    il proprietario o il nudo proprietario
    il titolare di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie)
    l’inquilino o il comodatario
    i soci di cooperative divise e indivise
    i soci delle società semplici
    gli imprenditori individuali, solo per gli immobili che non rientrano fra quelli strumentali o merce.

    Cosa fare per richiedere la detrazione fiscale
    Per richiedere la detrazione bisogna:

    inviare all’Asl, quando previsto dalla normativa, l’apposito comunicazione dei lavori

    pagare i lavori tramite bonifico bancario o postale in cui devono figurare: la causale specifica del pagamento, ed i dati del pagante e del ricevente (C.F o P.IVA)

    indicare nella dichiarazione dei redditi, tra tutti quelli richiesti, i dati catastali dell’immobile su cui viene realizzato l’impianto fotovoltaico e altra documentazione ben dettagliata sul sito del

  113. Valentina ha detto:

    Il 13 Febbraio vado asentire cosa dice l’agenzia delle entrate a Como e spero di sapere se chi ha il finanziamento può accedere . Vi farò sapere.

  114. monica ha detto:

    Per Giada:
    ho necessità di chiedervi info sull’esposto da fare in G di F, potresti darmi il tuo indirizzo e.mail? grazie
    (il mio indirizzo è al punto 20).

  115. giada ha detto:

    Per Monica:
    Sono andata con il mio legale a parlare in maniera ancora non ufficiale. Pare che la situazione sia già nota e a loro conoscenza grazie ad alcune (pare diverse) segnalazioni. Sto facendo la richiesta di rescissione del contratto per intanto vedere di farmi ritornare l’acconto poi vediamo.
    la mia email è: nonsoloio1969@libero.it

    Aggiornerò il seguito

  116. Valentina ha detto:

    Scusa Giada,
    chiedo conferma perchè non so se ho capito bene,
    ” sei andata alla Guardia di Finanza della tua zona ? ”
    Cosa ti hanno consigliato ?

  117. alfred ha detto:

    rescissione del contratto, cosa vuol dire? che vengono a riprendersi l’impianto e ti ridanno indietro l’importo pagato? se così pura utopia, perché non scegliere la strada che ho più volte indicato? io sono sempre disponibile

  118. giada ha detto:

    Per Valentina:
    si siamo andati presso la mia zona di Venezia. Sapevano già molto … con l’avvocato cerchiamo una strada più veloce.
    Per Alfred:
    Grazie per i tuoi consigli e la tua disponibilità. Non hanno ancora installato nulla ma ho pagato un’acconto del 60% senza vedere nulla. Loro vogliono prima il saldo per poi montarmi un impianto tra l’altro non corrispondente al pattuito. (2 kw contro un 3,5 kw concordato).Non mi hanno lasciato alcuna copia del contratto ma anzi sono stata contattato da una finanziaria per il prestito sull’impianto quando invece pagavo direttamente con fondi miei e il tecnico venuto non era certo dell’Enel ma a vederlo uno sprovveduto senza alcuna conoscenza.

    Vedremo cosa decidono….

  119. alfred ha detto:

    ciao Giada quanto hai fatto questo contratto?

  120. giada ha detto:

    x alfred
    sono ca. 4 mesi ormai.

  121. alfred ha detto:

    Giada, speriamo si mettano la mano sul cuore, forse la proposta dei 2 KW sono pertinenti a quanto hai già versato, per quanto riguarda i venditori che si presentano a nome Enel, sono così istruiti, lo sò per certo, per certo sò che per esempio di un contratto finanziario non sanno proprio niente, non conoscono il fatto che devono illustrare i diritti e doveri sia del cliente che del fornitore per esempio avvertire che ci sono dei tempi per recedere dal contratto ecc……………….

  122. alfred ha detto:

    Valentina, siamo in attesa di cosa ti hanno detto all’agenzia delle entrate: ciao

  123. Maurizio ha detto:

    che ne dite se ci associamo?
    Associazione clienti gabbati dal gruppo Green Power?

  124. Valentina ha detto:

    Calma sono appena tornata, mi hanno detto che per il finanziamento loro non entrano nel merito, penso sia sufficiente una copia del bonifico fatto dalla finanziaria senza troppi giri di soldi. Dunque primo passo : chiedere bonifico e verificare se idoneo in base alla guida alle detrazioni fiscali per ristrutturazioni, presente sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

    Secondo passo : verificare documentazione eventualmente intercorsa con il Comune.
    Terzo ma non ultimo : per pararsi definitivamente essendo cosa nuova, necessita di interpello presso la propria Agenzia Entrate provinciale; devono rispondere entro 120 gg. Necessario chiedere se verrà da loro ACCETTATA la combinazione detrazione 50%+ scambio sul posto.

    Secondo il funzionario potrebbe essere accettata anche la detrazione 55%, eventualmente se desiderate chiedetelo nell’interpello. Io ho notizie che no.

    La loro risposta non può essere da loro stessi confutata, ma può essere oggetto di accertamento fiscale.

    Queste detrazioni non contribuiscono al limite delle detrazioni di 3000 € imposto da Monti poiché riguardano altra tipologia di spese.

    Questo è tutto. Penso che farò l’interpello ma mi manca la certezza di poter recedere dall’incentivo in qualsiasi momento. Al telefono a voce il GSE ha detto di si, ma ho bisogno anche li’ di scritti.
    Se avete Voi nuove o certezze…
    @Maurizio : molti di loro sono con Secur Control ma un giorno contro Enel GP ci arriveremo tutti insieme. Intanto Gruppo Green power affonda sotto una figuraccia madornale con Silvio B. che sbava dietro una loro dipendente…
    Anche i titani crollano ; )

  125. alfred ha detto:

    per Maurizio, associarsi può essere un buona idea , penso però che prima è meglio risolvere il recupero dei soldi truffati, ognuno di noi ha delle particolarità diverse, ti chiedo se vuoi di comunicare a tuti il tuo stato di avanzamento sugli accertamenti documentali. grazie

  126. alfred ha detto:

    che Securcontrol Granz abbiano sostegno politico è una certezza, per quello insisto di verificare che oltre ad aspetti civili non ci siano aspetti penali perseguibili con querela di parte.

  127. alfred ha detto:

    Valentina, ciao, quello che scrivi lo supponevo, specifico inoltre che il 55% è stato decretato non applicabile a livello di governo centrale, poi bisogna tener conto per esempio nel mio caso visto che il pagamento è stato effettuato prima del 16 Luglio 2012??? il recupero sarà del 36%.
    poi dipende dalla finanziaria, ma dubito molto che si metta contro EGP e associate.

  128. Maurizio ha detto:

    beh oggi tutta la stampa parla del siparietto del cavaliere alla Green Power… che poi l’avv. Barzazi legale rappresentante della ditta affermi: <> rimango assolutamente interdetto nonché indignato.
    Per la mia situazione documentale aspetto i consigli dell’avvocato che sta seguendo l’evolversi della situazione.

  129. Maurizio ha detto:

    riscrivo affermi: “… della stima manifestata per il nostro operato, per la capacità di fare impresa, da parte dei soci fondatori e di tutto lo staff, operando con correttezza, sensibilità e nel rispetto delle persone, di tutte le persone che sono il valore primo su cui abbiamo basato il nostro modo di fare impresa” rimango assolutamente interdetto nonché indignato.

  130. alfred ha detto:

    scusate, la data di passaggio dal 36 al 50% ho verificato è il 26 giugno 2012

    Maurizio volevo se potevi dire quanto mi hai detto al telefono riguardo la documentazione Enel. ciao

  131. Maurizio ha detto:

    per adesso no. Stiamo aspettando sviluppi e conferme.

  132. alfred ha detto:

    vi racconto il colmo del cliente EGP- Alfred
    mi ha chiamato circa una ora fa il servizio clienti_qualità per una intervista sulla soddisfazione dei clienti EGP, povera sig.ra-ina se ne è sentita di tutti i colori spero che oltre al voto =0= su tutti i punti richiesti abbia preso nota delle motivazioni espresse, dopo un anno , mancano 5 gg ancora non sono certo degli incentivi GSE.
    sono certo che per smuovere, la situazione anche comune, sia la ricerca di atti che possano avere una valenza penale.

  133. Valentina ha detto:

    Ragazzi oggi ho avuto l’occasione di poter scrivere una petizione su Avaaz, quel sito che diffonde petizioni in tutto il mondo.
    Cominciate a firmarla e diffonderla ?
    Sarà indirizzata e Enel Green Power a Sorgenia e all’autorità per l’Energia elettrica ed il Gas.
    Spero ovviamente che siate d’accordo, richiede un codice etico vincolante per tutte le aziende che si occupano di rinnovabili e per i loro affiliati. Se volete modifiche si possono apportare.
    Se riusciamo a raggiungere un buon numero è sempre uno strumento gratuito nelle nostre mani.
    Grazie a chi ci prova e a presto

  134. Nico ha detto:

    Ciao eccomi penso di essere l’ennesima fregata da Granz ed enel gree power, uno si rivolge a loro perchè visto che è Enel dovresti essere in una botte di ferro….come no…contratto firmato il 12 marzo 2012, dopo molti solleciti impianto montato a fine ottobre 2012 e ad oggi ancora nessun tecnico enel che è venuto a mettere il contatore (pagato)!
    Il mio finanziamento dovrebbe partire a giugno ma io sto veramente pensando i boicottare il tutto……ho dato tempo ad enel e secur control fino a settimana prossima poi sto pensando i procedere legalmente!!!!!anche perchè io le carte alla mia banca che autorizza ad addebitare il finanziamento ancora non le ho portate……e che cavolo non è possibile che i consumatori debbano essere sempre quelli che ci vanno di mezzo!!!!!!!!!!!SECONDO VOI ASPETTO O MI RIVOLGO GIA’ IN VIA PREVENTIVA AD UN AVVOCATO?
    AH DIMENTICAVO FIRME MIE, PERO’ NON FATTE DA ME, SU ALCUNI DOCUMENTI CREDO ORMAI SIA UN CLICHE’ DELLA SOCIETA’
    OLTRETUTTO OGGI MI CHIAMA LA FINANZIARIA E MI DICE CHE LORO HANNO RICEVUTO DA GRANZ UN CERTIFICATO DI CONFORMITA’……MA COME C….O FANNO A DIRE CHE L’IMPIANTO E’ CONFORME SE ANCORA NON E’ PARTITO??????A CASA MIA SI PUO’ DIRE CHE UNA COSA FUNZIONA QUANDO LA FAI PARTIRE? O SBAGLIO? SONO ARRABBIATISSIMA!!!!!

  135. Nico ha detto:

    DIMENTICATO COSA BELLISSIMA L’IMPIANTO E’ TALMENTE CONFORME CHE SONO DOVUTI VENIRE SETTIMANA SCORSA A CAMBIARE NON SO CHE COSA..PERCHE’ ALTRIMENTI ENEL NON LO FA PARTIRE….ALLA FACCIA DELLA CONFORMITA’
    PERO’ I MIEI SOLDI LI VOGLIONO……PER NON PARLARE DEI 3.000 EURO CHE MI HANNO FATTO PERDERE E DEL CONTO ENERGIA (IL V) SE TUTTO VA BENE IN CUI RIENTRERO’……….NON NE POSSO PIU’

  136. Monica ha detto:

    “Ragazzi e ragazze diamo il benvenuto a Nico!!”
    ….. Benvenuto nel club dei truffati!

    Io sono x vie legali, se vuoi saperne di più chiamami o scrivimi una mail (greenmonj@hotmail.com)! Ti racconto meglio in privato!

    Per Alfred; grazie x il consiglio di chiedere i documenti Enel! È così ho scoperto che ci sono le firme false!! VERGOGNOSO!!!!

    Nei prossimi giorni “posto” le varie news….

  137. alfred ha detto:

    ciao Monica, non avevo dubbi, attenzione a gestire questi fatti, magari chiamami.
    Nico è una vittima come tutti noi, ti chiedo di leggere quanto ho già scritto su questo forum, se mi vuoi chiamare il numero lo trovi al n° 10 come intervento

  138. Monica ha detto:

    Ciao Alfred ti chiamo sicuramente!! Comunque il mio avvocato si é sentito con il tuo!!! Quindi tranquillo agiremo con i suoi validi consigli! Grazie ancora!!!

  139. Cristian ha detto:

    Ciao a tutti

    Come voi , ho stipulato un contratto con SecurControl per un’impianto di 3kW , le argomentazioni del venditore erano molto convincenti , ma la cosa che mi ha convinto più di tutte era un piano di rientro bimestrale di € 420,00 che mi sarebbero stati versati nel conto corrente e che avrebbero azzerato di fatto il valore della rata del finanziamento.
    A oggi dopo più di un anno sto pagando puntualmente una rata mensile di € 259.00 ma non ho visto ancora un euro.
    Il venditore non si fà più rintracciare e perfino le minacce di procedere per vie legali non servono a nulla.
    Qualcuno può darmi un consiglio ? il mio numero di cell. è 338 6096247

  140. alfred ha detto:

    ciao Cristian, come suggerito da sempre è sufficiente leggere quanto scritto fin qui da tutti, certamente troverai degli spunti per verificare la tua situazione.
    colgo l’occasione per salutare tutti, mi auguro che qualcuno sia sulla strada per una anche se parziale risoluzione.

  141. Renzo ha detto:

    Non capisco pero’ se hai l’impianto funzionante e collegato in rete e se sei iscritto al GSE. Io nonostante le difficoltà sono arrivato in fondo ed ho avuto i primi incentivi. Pero’ con notevole ritardo, sono entrato nel V CE anzichè nel IV. Al punto 6 trovi i miei dati, se vuoi saperne di piu, contattami. Cmq, dietro il suggerimento di Alfred, ho contattato l’avvocato da lui proposto e lo stesso hanno fatto altri, tutte “vittime” di SecurControl/ Granz.

  142. Cristian ha detto:

    ciao renzo

    si l’impianto è funzionante , ed è stato allacciato anche abbastanza velocemente , sono iscritto regolarmente al GSE , dal quale ho ricevuto regolarmente gli incentivi , il problema è , come dicono i signori del GSE un 3 kW , copre in minima parte quello che è un’impegno finanziario non da poco …

  143. Renzo ha detto:

    Scusa ma xkè prima dici che “non hai visto ancora un euro ” se invece ricevi gli incentivi ?
    Se l’impianto è funzionante ed in rete, l’unica azione di rivalsa che puoi fare è richiedere i “danni” se non hanno rispettato ( è il mio caso) il cronoprogramma stabilito alla firma del contratto. Quante ore di soleggiamento ti hanno indicato ?

  144. Renzo ha detto:

    Te lo chiedo xkè a me hanno indicato 1408 ore di sole/anno che x 3kw fanno 4224 kw prodotti. Supponendo di immetterli tutti in rete a 0,208 E/kw farebbe 1182 Euro anno, pari a 98 euro mese, ben lontani dai 210 che ti hanno proposto. E ,come detto, senza consumarne alcuno. Se da questa cifra togli anche il consumo di quando il FTV non funziona, notte ecc., resta poco o niente.

  145. alfred ha detto:

    volevo chiedere, ma queste indicazioni sono state verbali?, credo di sì, se cosi è molto diversa la situazione di chi è passato da un conto all’altro, la perdita è stata reale e notevole. il soleggiamento è molto variabile.

  146. Renzo ha detto:

    Non è verbale, il venditore mi ha fatto un conteggio su un modulo in loro dotazione ( che conservo e ho dato anche all’avvocato) e le ore di soleggiamento sono riportate in una pubblicazione che indica x ogni comune le ore medie di sole degli ultimi anni. Il tutto serve x calcolare in quanto tempo si sarebbe ammortizzato l’impianto.

  147. Gianluca da Vignola ha detto:

    Salve

    faccio anch’io parte del gruppo de “i truffati” da parte di enel green power per quello che riguarda un impianto fotovoltaico da 3 kw allacciato a maggio 2012.
    Ho firmato solamente un preventivo giallo Preventivo- Proposta di contratto Easy Green ed un alto foglio giallo denominato condizioni tecnico economiche.
    Da parte della società e per quello che riguarda l’istallazione ho dovuto chiamare diverse volte per fare in modo di finire la realizzazione dell’impianto in tempo utile, sono venuti diversi installatori ma ce l’abbiamo fatta dopo abbaiamo fatto l’allaccio e a fine maggio l’impianto è partito.
    Al momento dispongo di 2 piani di ammortamento di questo impianto 1 su carta intestata ed 1 scritto a mano dall’agente dove è espressamente dichiarata una chiara truffa ai danni dello stato da parte di questi….me lo hanno detto al telefono quelli del GSE.
    Nel mio caso viene ben descritto che il calcolo dell’incentivo statale si ha in base alla produttività media annua dell’impianto, il conto energia che il GSE avrebbe dovuto erogare sarebbe stato sufficiente per ripagare l’intero importo del finanziamento sull’impianto ed avrei inoltre aver avuto un ricavo dallo scambio sul posto in base togliendo soltanto l’autoconsumo che impiegavo.

    Vorrei chiedere se qualcuno ha qualche informazione legale aggiuntiva sulla questione e se eventualmente sia possibile denunciare personalmente o in caso contrario sarebbe carino se si riuscisse a formare una class action nei confronti di queste società.

    Farò richiesta come da consiglio per ricevere tutta la documentazione relativa al mio impianto e vedrò a seconda dei consigli di un legale come poter procedere.

    A quanto letto le modalità di fregatura sono più o meno sempre le stesse non mi è chiaro solo il fatto che chi paga siano sempre solo i cittadini truffati.

  148. cristina ha detto:

    perchè tutti quelli che hanno avuto a che fare con questa società securcontrol ci mettiamo tutti insieme e facciamo un esposto alla republica certa gente non è degna di lavorare e truffare la povera gente perchè anche a me è successo la stessa cosa dobbiamo unirci e far chiudere questa societa di M…………………………………………

  149. alfred ha detto:

    ciao, consiglio di leggere quanto espresso n commento 70 e se volete chiamarmi il n si trova sempre commento 10
    Renzo ma il modulo di cui parli è stato firmato dal rappresentante?

  150. Renzo ha detto:

    La firma non c’è, non è prevista sul modulo ma è intestato a lui ed Enel GreenPower. Se mi dai la tua email te lo mando in visione

  151. Monica ha detto:

    X Cristina: fare una denuncia comune è impossibile!! Perché ognuno di noi a situazioni diverse ma in comune c é la truffa!!! Una Soluzione importante é valutare la documentazione Enel ( vedi commento sopra!) quasi tutta ha le firme false!! Altra cosa da fare è andare alla Guardia di finanza a fare un esposto!!! Se vuoi scrivimi in privato poi ci sentiamo!! Il mio indirizzo é: greenmonj@hotmail.com

  152. alfred ha detto:

    Renzo Ciao la mail a.borillo@alice.it

  153. alfred ha detto:

    ciao Monica e a tutti, hai ragione, di fatto ho più volte scritto quanto tu hai espresso, mi sono permesso di segnalare che se fosse possibile accentrare il coordinamento ad un unico legale le cose potrebbero essere più facilitate. comunque ognuno è libero di muoversi come meglio crede.

  154. Ugo ha detto:

    Io ho risposto ad un annuncio della Granz, in qualità di agente di commercio mi sono detto “andiamo a vedere un pò…”, bene, li ho incontrati due volte in sedi diverse (non a San Donà ma in Campania), in entrambe le occasioni hanno sempre propinato le stesse cose e per varie volte sono stato inviatato alla sede veneta per un corso che dura due giorni e ha pure un costo…

  155. alfred ha detto:

    veramente non capisco cosa vuoi dire Ugo???????? cosa centra con i ns. problemi??????? se vuoi spiegarti…………

  156. Renzo ha detto:

    Pienamente d’accordo con quanto afferma Alfred, vista l’impossibilità di una specie “class action” x via delle diverse situazioni di ciascuno, sarebbe opportuno cmq accentrare le nostre rimostranze, controversie e contenziosi vari presso un unico legale.
    Io ed altri l’abbiamo fatto e quindi penso che, se altri si aggiungeranno, maggiori possibiltà di successo avremo.

  157. Luca Goldoni ha detto:

    Salve,
    io ho installato da poco un impianto con questa ditta. La fregatura è stata nel mancato accesso al IV conto. IL tipo che si è presentato aveva giurato e spergiurato che sarei rientrato in questo conto e invece ho scoperto, telefonando a Granz che sono ovviamente nel V. Però i lavori sono stati fatti nei tempi previsti e l’impianto è allacciato. La cosa che mi preoccupa è questa: ma dovevo pensarci io al GSE o, come avevanoi detto, dovevano farlo loro?

  158. alfred ha detto:

    Luca. il contratto come tale sottoscritto è quello su cui fare riferimento, normalmente nel contratto color rosa c’è scritto di chi è la competenza della richiesta al gse, se come scrivi non hai notizie due sono le possibilità, 1) devono ancora trasmettere la documentazione, oppure 2) se trasmessa è stata firmata a tuo nome e trasmessa, il fatto di essere passati da un conto all’altro è fortemente penalizzante economicamente, nel forum trovi senza dubbio indicazioni per valutare la situazione.

  159. Luca Goldoni ha detto:

    Ho parlato con la Granz. La richiesta la devono fare loro, il problema è che non l’hanno ancora fatta. Se mi fanno perdere gli incentivi io mi aggrego a voi presso il legale che vorrete indicarmi.

  160. Renzo ha detto:

    Per Luca : Punto 10 se vuoi contattare Alfred, punto 6 se vuoi contattare me.

  161. Maurizio ha detto:

    Io ho chiamato il GSE, non ho un numero nè una password, sono dovuti risalire alla mia pratica attraverso il c.f., mi hanno comunicato che dal 21 Gennaio scorso la pratica aspetta la risposta di Green Power con la mia firma ( che però nessuno mi ha chiesto…) per attivare il V CE…. se penso che è quasi un anno che ho firmato il contratto,,, che l’Enel mi ha messo il contatore il 3 ottobre mi viene da armarmi di bazooka.

  162. Gianni ha detto:

    Ciao ! Anch’io sono stato “allacciato” ad ottobre ma al GSE non c’è ancora traccia di me……
    Mi sa che se finiscono i soldi del V conto prima che sia tutto fatto perdiamo gli incentivi.
    Io mi sono rivolto ad un legale ma ancora nessuna risposta da Granz.
    Ciao !

  163. alfred ha detto:

    CHI SI PRENDE ONERE DI FAR CONOSCERE QUESTO FORUM A:
    http://www.striscialanotizia.mediaset.it/gabibbo/sosgabibbo.shtml
    IO PER MOTIVI DI TRANSAZIONE AVVENUTA NON POSSO ESPORMI, PERO’ CONTINUO AD ESSERE PRESENTE, E PENSO CHE SIA L’ORA DI DIVENTARE UN PO’ CATTIVI.
    GIANNI IL LEGALE E’ QUELLO DA ME SUGGERITO?

  164. Gianni ha detto:

    Ciao Alfred !
    Si, il legale è quello che mi hai suggerito. E’ molto preparato in materia.
    Prima di scrivere a striscia aspetto notizie dal legale……
    Ciao!

  165. alfred ha detto:

    ciao, Gianni oltre a te o altri, pensavo in particolare anche alla Valentina in quanto è supportata dalle adesione della petizione che ha messo in atto.

  166. alfred ha detto:

    ciao, veramente oramai non riesco a capacitarmi, nonostante aver concluso un accordo legale con Securcontrol-Granz non rispetta gli accordi, ho fatto una verifica sul portale GSE e ho trovato che la mia pratica era sospesa in attesa di documentazione, ho chiamato Granz , tranquillamente ha verificato che il Gse ha fatto richiesta di integrazione di documenti, alla mia richiesta di verificare la data della richiesta mi è stato detto essere la fine mese scorso non la data esatta) e che non si comprendeva come mai fosse rimasta irrisolta, mentre parlavo con il dipendente probabilmente spediva al GSE quanto richiesto in quanto ad una ulteriore verifica il mio stato di sospensione passava allo stato di valutazione, cioè se così fosse quell’operatore ha impiegato alcuni secondi per trasmettere quanto richiesto.
    valuterò di impugnare l’accordo legalmente, certo non sono disponibile ad accettare tali comportamenti.
    il consiglio : se possibile non mollate………………..

  167. Gianni ha detto:

    Ciao !
    Hanno fatto così anche con me per l’allaccio…..sono passato al V conto energia perchè non avevano spedito 2 foto !!!! (che sono state inviate durante la centesima telefonata fatta da me incavolatissimo…..).
    Ciao !

  168. maurizio ha detto:

    un saluto a tutti voi che manifestate il vostro dissenso su questo forum..
    la GRANZ ( ex securcontrol ) recentemente é stata estromessa da Enel Green Power.
    spero che tutti voi riusciate ad ottenere giustizia….( sara’ dura!!) fidatevi dei piccoli installatori e di chi punta sulla qualità del prodotto.. di chi non vuole a tutti i costi vendervi qualcosa in prima battuta ma instaurare un rapporto basato sulla fiducia.
    propongo il risparmio energetico da circa tre anni e non’ho mai avuto un recesso. i miei clienti mi chiamano per fornirmi nominativi di persone interessate…
    sono del parere che chi lavora bene, viene premiato.
    un’ultima cosa, ci sono aziende che lavorano con il marchio enel green power, che sono SERIE ed affidabili, quindi, non generalizzate e non fate di ogni erba un fascio…
    un saluto sincero e solidale…
    maurizio

  169. alfred ha detto:

    Maurizio, credo di aver compreso che sei un istallatore Enel Green Power, ti ringrazio della solidarietà, se è come dici tu, la responsabilità di EGP è ancora maggiore, ha atteso quasi TRE ANNI ( dal servizio di striscia la notizia) prima di accorgersi che Securcontrol.Granz truffava i suoi clienti, perché ti ricordo che sono loro EGP aver mandato al sottoscritto questa società, oggi credo che Granz poco gli freghi di lavorare con EGP.
    personalmete non ho ancora escluso azioni legali contro EGP

  170. Gianni ha detto:

    Concordo con Alfred….. io all’inizio volevo far montare l’impianto da una ditta del mio paese, ma molti miei amici mi hanno convinto ad affidarmi ad un “marchio serio” cioè EGP……anche spendendo di più.
    Direi che 3 anni sono un po troppi per accorgersi di quanto stava accadendo !
    Comunque da ora in poi seguirò il consiglio di Maurizio: mi affiderò a ditte piccole dove instaurare un rapporto di fiducia !
    Ciao!

  171. alfred ha detto:

    Mauurizio, dimmi quali sono le tue fonti (è più che un desiderio), perché a me risulta che sul sito granz nulla è cambiato!!!!!!!!!!!!!!!!!

    incontri formativi tra i nostri agenti sono la base che oggi ci porta ad essere il più grande partner di Enel Green Power in Italia di cui detiene il 44% del fatturato totale annuo dell’intera rete Enel Green Power.

  172. Renzo ha detto:

    x Alfred : non penso Maurizio sia un installatore EGP, ma un privato.
    x Maurizio : concordo con Alfred : dicci quali sono le tue fonti di informazione in modo che tutti noi lo possiamo verificare.

  173. Renzo ha detto:

    Questi annunci recenti, di pochi gg, riguardano EGP-Granz che ricerca personale

    http://torino.bakeca.it/sales-agenti-promoter-commerciali/enel-green-power-granz-cz8d56153391
    http://it.indeed.com/Milano,-Lombardia-offerte-lavoro-Enel-Green-Power

    Cosi come a Torino, Milano sopra indicati, ne trovate di simili in Sicilia ecc.
    come fa Maurizio a dire che GRANZ è stata estromessa da EGP “recentemente” ?!?!
    a me pare ancora attivissima…..

  174. Valentina ha detto:

    Maurizio è stato condotto qui da me, prima contattato per truffa di altro affiliato EGP.
    Ha anche firmato la petizione di cui sopra, che però è rimasta ferma !!

    Vi prego di aiutarmi a diffonderla, su siti di amici e associazioni di energie rinnovabili, su FB. E’ importante raggiungere le 100 firme senza cui non ha alcun valore…

    Purtroppo o per fortuna lavoro molto di più e non ho tempo di stare su Internet per continuare, se ci credete Vi chiedo solo un po’ di impegno nel diffonderla
    Grazie

    Valentina

  175. Renzo ha detto:

    Non non capito.

    xkè dice che Granz è stata estromessa da EGP ? ci dica semplicemente dove ha preso questa info in modo che possiamo verificare anche noi.
    E’ un privato installatore ? o come pensa Alfred un installatore di EGP ?
    Molti di noi hanno un contenzioso aperto con Granz e queste notizie buttate cosi’ senza poter essere verificate mi lasciamo molto “dubbioso e perplesso” ( come diceva Abatantuono)
    Fate luce !!! Grazie
    x la petizione concordo pienamente, firmatela tutti.

  176. Renzo ha detto:

    Ma il Maurizio del 164 è lo stesso del 171 ?

  177. Miz ha detto:

    No quello del 164 sono io, nulla a che vedere con il 171, mi firmerò con un acronimo (MIz) e cmq sono in alto mare e non so nulla rispetto al V CE.
    Ribadisco che il GSE ha la mia domanda pronta da 21 Gennaio ma nessuno di Green Power mi ha chiesto di firmarla….

  178. alfred ha detto:

    ciao, forse Valentina ci può essere di aiuto per chiarire Maurizio 171????????
    comincio a diffidare di commenti solitari……………………

  179. Renzo ha detto:

    x Miz-164 – ma in Granz con chi parli ? ti hanno dato un referente a cui rivolgerti ? al punto 6 trovi le mie coordinate, contattami se vuoi qualche info in piu’.
    x Maurizio 171 – aspettiamo chiarimenti…
    grazie

  180. Miz ha detto:

    Io il contratto l’ho fatto con Green Power, e sono per avvocati quindi non parlo con nessuno.

  181. Renzo ha detto:

    ok, benissimo, ma se è solo x questo qui siamo tutti x avvocati….

  182. maurizio ha detto:

    buongiorno a tutti, scusate il ritardo ma ho dei problemi con internet..
    volevo puntualizzare sul fatto che non sono un installatore di EGP ma un consulente energetico che collabora con un’altra azienda. sulla veridicità delle mie affermazioni vi posso garantire che le fonti sono affidabili, sono stati avvisati tutti gli affiliati EGP tramite mail e, da alcuni di questi che conosco personalmente, mi è stata confermata la cosa.
    Ritengo comunque che non sia cosi’ fondamentale questo cambiamento in quanto la Granz deve rispondere personalmente delle proprie inadempienze. Le vostre azioni legali o meno, devono essere rivolte all’azienda che vi ha fornito e installato l’impianto.
    A questo punto rimane solo da capire quale sarà la strategia commerciale di questa azienda e come intenderà tutelarsi per far fronte a tante querele.
    Quello che mi sento di dirvi in questo momento é di mettere in pratica un’azione comune che vi dia forza e che eventualmente limiti i danni economici già avuti.
    se nel mio piccolo, posso esservi di aiuto non esitate a contattarmi.
    Un’ ultima cosa, se dovete querelare qualcuno, questa é sicuramente la Granz, non iniziate azioni legali contro EGP, non vi porterà a nulla, inviategli solo una lettera di protesta.

  183. alfred ha detto:

    ciao, io penso che sia Maurizio 164 e 171 in questo forum non portino alcun elemento di vero aiuto.

  184. luca granz ha detto:

    non è vero che la granz è stata estromessa da EGP anzi è diventata provider, certo il signor maurizio forse ha ragione per quanto riguarda la vicinanza ed i costi, però vi posso garantire che io ho fatto un contratto il 7 gennaio il 12 feb. montato e il 22 alllaciato.. tutto dipende dalla costruzione della pratica che fa l’agente di riferimento, per quanto riguarda le installazioni di maggio giugno 2012 in tutta italia ci sono stati problemi con l’inverter perchè è cambiata la normativa.. siccome molti consulenti della granz iniziano fanno 2 contratti e poi lasciano perdere dato che il lavoro di venditore è il piu’ difficile al mondo… se voi anzichè chiamare il venditore chiamereste la granz… avreste risposte molto piu’ celermente… comunque per quanto riguarda problamatiche nel lazio fatemi sapere il ho fatto 200 impianti con la granz certo non 200 soddisattissimi causa sopratutto il prezzo, ma se uno segue bene la pratica loro sistemano veramente, SIGNOR MAURIZIO LA GRANZ E’ IL 43% DEL FATTURATO ENEL GREEN POWER RETAIL ITALIA IL 30% GRUPPO GREEN POWER IL 30% TUTTI GLI ALTRI PICCOLI PUNTI ENEL SI QUINDI SI SBAGLIA DI GROSSO… ANZI SE LEI VA SUL SITO DELL’ENEL GREEN POWER IL LED E LE BICI E I SOLARI TERMICI SONO PRODOTTI DA AZIENDE CHE FANNO PARTE DEL GRUPPO GRANZ… CIOE’ CIBIN ELETTRA E CST SOLAR… le lampade sono di granzotto quelle dell’enel LEI SI RENDE CONTO?

  185. luca granz ha detto:

    FERMO RESTANDO CHE SICURAMENTE PIU’ E’ GRANDE LA RETE MENO VALGONO I SINGOLI PROBLEMI CHE MAGARI CON IL CONSULENTE VICINO CASA SAREBBERO PIU’ FACILMENTE RISOLVIBILI. MA GLI IMPIANTI SONO DELL’ENEL GREEN POWER IL CODICE A BARRA AL LATO DEI PANNELI QUELLO VERDE LO CERTIFICA E PER QUALSIASI PROBLEMA LORO SONO DOVUTI A RISPONDERNE

  186. luca granz ha detto:

    SE AVETE IMPIANTI NON ALLACIATI NEL LAZIO DITEMELOOOOOOO CHE MAGARI SI SISTEMA TUTTO IN POCHIN GIORNI
    ANCHE PERCHE’ LORO PRENDONO I SOLDI ALL’ALLACCIO (COLLAUDO) DELL’IMPIANTO NON SE E’ APPROVATO DAL 1 GENNAIO ….

  187. alfred ha detto:

    è un caso che ti chiami Luca Granz, ho fai parte integrante della società stessa??
    come volevasi dimostrare certi commenti (Maurizio) danneggiano chi come tutti gli altri per diverse motivazioni hanno perso del denaro, il forum è aperto a tutti, a questo punto magari intervenisse direttamente qualche direttore della Granz

  188. luca granz ha detto:

    SONO UN BRUNCH MANAGER

  189. luca granz ha detto:

    per quanto riguarda incentivi del quinto la granz dato che da subito la tariffa incentivante del quinto conto non era sicura tutti i consulenti sono stati diffidati dal proproporla

  190. alfred ha detto:

    EGREGIO BRUNCH MANAGER, LE PROBLEMATICHE DI UNA IMPRESA NON DEVONO RICADERE SUGLI UTENTI, NOI ABBIAMO RIPETO, ABBIAMO IL DIRITTO CHE IL CONTRATTO VENGA RISPETTATO IN TUTTE LE SUE PARTI, L’ISCRIZIONE AL GSE E’ UN NS LEGALE DIRITTO!!!!!!!!!!!!!!!!!LA GRANZ NON PUO’ ASSOLUTAMENTE FREGARSENE DEI SUOI CLIENTI.
    VISTO CHE CONOSCI IL MIO N TEL PERCHE’ NON MI CHIAMI?
    VORREI CHE TUTTI SOSTENESSERO PER ISCRITTO QUANTO HO ESPOSTO COSI’ MAGARI CI CONTIAMO…………….

  191. luca granz ha detto:

    forse non mi sono spiegato, il quinto conto ancora ad oggi è reale e diciamo che per tutti fino i primi di maggio cè un 90% di possibilità di prenderlo io ieri ho allacciato un 20 kwp ed è gia in fase di risposta che dato che ha smaltito l’eternit sono sicuro che al 100 x 100 lo prende te che problemi hai fammi capire

  192. luca granz ha detto:

    e cmq nn sono un egregio ne un pezzo grosso sono sicuro con chi lavoro sicurezza data dal campo

  193. luca granz ha detto:

    MA NON SONO SICURO DI TUTTI I VENDITORI CI SONO MOLTI VENDITORI CHE PUR DI VENDERE PROPONGONO MARE E MONTI E POI SCAPPANO AL PRIMO GIORNO DOPO AVER CHIUSO IL CONTRATTO QND SE VUOI FACCIO IO DA TRAMITE GRATIS PER OGNI PROBLEMA

  194. Monica ha detto:

    Era da un po’ che non leggevo le mail e bel casino che c’é!
    Comunque mi associo ad Alfred con la speranza che intervenga direttamente la “direzione” Granz! Anche se ho dei dubbi che lo faccia…….. Magari fanno intervenire il loro “azzeccagarbugli” che con fare disonesto e maleducato scriverà che la Granz non poteva prevedere il cambiamento normativo degli inverter!!!! Invece NO perché una azienda seria che progetta e realizza impianti fotovoltaici sapeva già con mesi di anticipo che sarebbe subentrata una nuova normativa (CEI 0-21) nel mese di luglio ’12! Ma loro pur di vendere e percepire i soldi dai clienti ( e dalle rispettive finanziarie) hanno venduto “fumo”….. Installando in alcuni cadì inverter inadeguati sapendo che l’ Enel non avrebbe mai allacciato l’ impianto fotovoltaico!!! Questo è uno dei tanti problemi di mancato allaccio …… Ma ne possiamo citare altri!!! Legga dal n. 1 caro BRUNCH MANAGER e si renderà conto come siamo stati danneggiati!!! Io non esporrò più di tanto della mia situazione xche’ non posso …… Ma legga i 185 commenti negativi di cui sopra!!! Provider Granz… Questo ci fa rendere conto quanto siamo messi male in Italia!!!!

  195. alfred ha detto:

    forse non hai compreso a tutti noi spettava il IV conto, potresti intervenire affiche almeno non si perda il V

  196. alfred ha detto:

    scusa Monica è evidente che il mio commento non è rivolto a te ma al MANEGER

  197. luca granz ha detto:

    IO HO COMPRESO BENISSIMO E MI METTO NEI VOSTRI PANNI… ANCHE PERCHE’ IO NON HO LA FERRARI BRUNCH MANAGER E’ COME DIRE NIENTE HO QUATTRO RAGAZZI CHE LI SEGUO STOP. SE NON FOSSI UNA PERSONA UMANA E COSCIENTE DELLE PROBLEMATICHE CHE IN TANTE PRATICHE CI SONO NON MI SAREI ESPOSTO… LA GRANZ NON SEGUE LE INSTALLAZIONE LA GRANZ COMMERCIALIZZA E BASTA I PRODOTTI DELL’ENEL GREEN POWER PERCIO’ NON SAPEVANO DEGLI INVERTER… GIURO QUESTE COSE LE SANNO GLI INSTALLATORI… COMUNQUE RIPETO IO SONO PRONTO A FARE DA FILTRO PRATICA PER PRATICA SENZA NESSUN COMPENSO PROPIO PER AMOR PROSSIMO E LEALTA’ PROFESSIONALE POI SE TUTTO SI FOSSILIZZA NEL PASSATO IO NON POSSO FARE NULLA… IO POSSO ESSERE PRESENTE GIORNO DOPO GIORNO A COSTO DI PRENDERE 100 MAIL E PORTARLE SUL TAVOLO DEI DIRIGENTI… LORO SAREBBERO FELICI DEL LAVORO CHE HO FATTO PERCHE’ FIDATEVI QUESTO LAVORO SE FATTO BENE RENDE PIU’ DI 100 LAVORI BENE… AD ESEMPIO SE IL SUO CONSULENTE AVREBBE LAVORATO BENE SAREBBE POTUTO TORNARE DA LEI O LEI LE AVREBBE PASSATO 1 2 3 4 5 NOMI DI PERSONE INTERESSATE 180 LAMENTI O CMQ CLIENTI INSODDISFATTI SONO 1000 CLIENTI PERSI

  198. luca granz ha detto:

    scusatemi per i condizioni a grammatica ero sempre distratto 🙂

  199. Monica ha detto:

    No Alfred lo so c’è non era rivolto a me!!!! Ho voluto scrivere anch io le mie considerazioni …. Ciao

  200. luca granz ha detto:

    non capisco perchè mi attaccate potevo fregarmene invece vi sto dicendo che vorrei mettermi a disposizione GRATUITAMENTE… dove sbaglio?
    e te alfred perche ripeti MANAGER hai problemi risolviamoli ti sto dicendo te invece continui a fare lo strafottente senza motivo perchè?
    io non sono gesu’ ma sono un professionista. ho fatto tante famiglie e fidati su 100 70 sono innamorate di me 20 non hanno niente da dire 5 gli sto sul cazzo perchè ho convinto il marito e non la moglie o viceversa e 5 o mi sono spiegato male o non hanno capito un cazzo i miei impianti sono tutti montati.

  201. luca granz ha detto:

    spiegatemi perchè e dove sbaglio?

  202. luca granz ha detto:

    che fine avete fatto

  203. luca granz ha detto:

    zololuc@hotmail.it mandatemi il possibile e mi impegnerò a farlo diventare chiaro… certo per IV o Vconto non si puo’ fare piu’ nulla però per il resto si puo’ fare tutto vedete voi……. se volete proviamo a risolvere se no’ fate quello che volete

  204. luca granz ha detto:

    e comunque il consiglio piu’ spassionato a chi ha gia allacciato FATE LE LETTURE che se no pagate sempre pressochè uguale i primi mesi che in fattura mettono sempre i presunti
    fatevi la tariffa e-light bioraria di enel energia che mette la corrente dalle 19 in poi a 0,038
    e il sabato e domenica… avete fatto un grandissimo investimento non mettetevi paura se qualcosa è andato storto non siete coglioni solo che al mondo ci sono tanti cani che lavorano male io sono sicuro che negli anni non vi pentirete certo purtroppo in confronto al iv conto perdete bei soldi però è premiato l’autoconsumo quindi se siete bravi riuscirete a minimizzare il danno.. fate quello che dovete ma soprattutto io sono disponibile a tutti

  205. alfred ha detto:

    LUCA FORSE HAI SOTTOVALUTATO CHE NOI SIAMO INCAZZATI NERI CON GRANZ PERCHE’ CI ABBIAMO MEDIAMENTE PERSO 6-7000 EURO RIPETO EURO, DIFENDI L’INDIFINDIBILE, A ME E’ SUCCESSO CHE UN TUO PARI GRADO AVEVA PRESO IN CONSIDERAZIONE IL MIO CASO LA SUA DIREZIONE GLI HA RISPOSTO CHE C’ERA GIA’ QUALCUNO CHE SE NE OCCUPAVA IN AZIENDA E DI NON PERDERE TEMPO,NON CREDO TU POSSA FARE PIU’ NIENTE PER NOI……… SONO STATO CHIARO L’AZIENDA GRAZ ANCHE SE PER LIMITATI CASI E’ SCORRETTA………..E FORSE CONTINUA AD ESSERLO…………

  206. luca granz ha detto:

    tu hai perso 6 7 mila tra quarto e quinto conto giusto?

  207. alfred ha detto:

    NON HO PIU’ NIENTE DA DIRE, SPERO CHE IL 10% DEI TUOI CLIENTI A CUI STAI SUL C…O SCOPRANO QUESTO FORUM………………………………….

  208. Andrea P. ha detto:

    Buongiorno a tutti
    Voglio parlarvi di un azienda tutt’altro che perfetta. Granz. Io sono parte di Granz da parecchio tempo, tutto quello che dico lo so perchè io ci sono. Granz installa 5000 impianti in un anno, la media degli adempimenti per espletare tutte le procedure di installazione è di 182 pratiche burocratiche per ciascun impianto. 182 x 5.000 = 910.000 adempimenti in un anno, da inviare a Comuni, Regioni, Soprintendenze, Enel, GSE, Finanziarie, ecc. In 2 anni è cambiato il conto energia ben 3 volte (in germania cambia ogni 20 anni) causando più danni a noi che a voi credetemi. E’ uno sforzo gigantesco oltre ogni immaginazione. Lo facciamo noi per tutti quanti voi. Forse qualcosa a volte non funziona a volte si perde, ma vorrei invitarvi a visitare il nostro ufficio tecnico alle 22 di sera, sabato e domenica è sempre al lavoro, cercando di migliorarsi a volte lottando con i mulini a vento. Perchè gli Enti interpellati rispondono a loro comodo. In germania installare lo stesso impianto richiede 3 (tre) adempimenti. Chi voglia fare una Class Action la faccia contro coloro che mantengono una burocrazia terrorista e senza senso, forse voi non sarete risarciti ma l’Italia tutta ve ne sarà sempre grata e chi dopo di voi monterà il proprio impianto avrà molti meno costi. Produrre energia dal sole al di la dei maledetti soldi permetterà ai nostri figli di respirare aria e non particelle di metalli pesanti.
    E’ vero siamo cari, costiamo molto ma tutti i vostri soldi li investiamo giorno per giorno, alla ricerca di prodotti migliori, più efficienti e più belli. Li investiamo perchè le persone che vengono nelle vostre case seguono continui corsi di formazione da noi totalmente spesati, in modo tale che possano trasmettere informazioni il più possibile attendibili e corrette. Non solo a voi 5000 che avete l’impianto ma anche alle 50.000 famiglie che i nostri consulenti visitano gratuitamente ogni giorno, senza impegno a cui vengono spiegate le stesse cose che sono state spiegate a voi. Anche grazie ai vostri soldi riusciamo più di chiunque altro a diffondere la cultura dell’energia pulita e delle buone abitudini, nel nostro sgangherato paese. Sempre grazie a voi, molte persone della nostra azienda si stanno laureando, giovani e meno giovani, a cui abbiamo dato l’opportunità di realizzare un sogno, pagando loro il corso degli studi. E sempre grazie a voi siamo riusciti a dare un alloggio ad alcuni ragazzi che l’avevno perso durante il terribile terremoto dell’Emilia. Li abbiamo ospitati, abbiamo dato loro l’opportunità di fare uno Stage in azienda. Nel nostro piccolo e grazie al vostro contribito economico abbiamo riacceso il sorriso ai giovani e alle loro famiglie. Forse se aveste avuto l’opportunita di vedere quel sorriso ora non avreste questo tono. Per tutto questo vorrei dirvi grazie!
    Andrea

  209. Gianni ha detto:

    Ciao Andrea !
    Forse 5000 impianti sono un po troppi….. se non riuscite a sbrigare gli adempimenti burocratici. Magari sarebbe più onesto installarne 3000 come si deve, guadagnare meno, ed essere corretti. Se poi l’Italia non piace basta lavorare solo in Germania e lasciare libero il campo ad altri operatori.
    Una ditta, proprio per il fatto di essere più cara, DEVE garantire quello che promette.
    Se non ci riesce PAGA i danni e cambia modo di lavorare.
    Poi direi che invece di investire con i venditori (che promettono cose che sanno di non poter mantenere e poi “scappano”…. quello che ha rifilato l’impianto a me è sparito dopo aver promesso “decreti” che assicuravano il IV CE anche dopo settembre, e così ho sentito di altri casi….) sarebbe meglio investire in persone serie ed affidabili che completino in tempi accettabili gli adempimenti burocratici che NOI abbiamo pagato in anticipo.
    La mia esperienza nega di fatto la buona formazione degli operatori: impianto installato ad aprile (sulla falda sbagliata del tetto……vabbè….svista ?!?!), collegamento alla rete effettuato ad ottobre e ANCORA AD OGGI il GSE non mi conosce. Io, senza costosi corsi di formazione, ho appreso che il tempo massimo per la registrazione al GSE è di 15 giorni dalla data di allacciamento. Ho pure appreso tramite una gentile operatrice del GSE che la procedura di registrazione si effettua via internet e non tramite “posta inviata a Roma” come spiegatomi da un operatore Granz molto preparato.
    Con questo non voglio dire che tutti siano rimasti insoddisfatti…… se così fosse la Granz non esisterebbe più (opsss… mica per questo ha cambiato nome da securcontrol ?!) da un pezzo. Ho solo riferito il mio caso (ora sono tutelato da un avvocato), non faccio certo “di tutta l’erba un fascio”……..
    Ciao e buona Pasqua a tutti !

  210. Andrea P. ha detto:

    Caro Gianni
    E’ giusto che tu cerchi il tuo punto di soddisfazione, mi auguro che tutto si risolva bene per te e presto. Purtroppo i casi come il tuo rappresentano circa il 7/8% di tutti i nostri clienti. Vorremmo non creare questi disagi ma purtroppo dobbiamo in qualche modo affrontarli. Trovare le responsabilità in tutta la filiera complicatissima che parte dalla firma del contratto e arriva all’allaccio è complicatissimo. Intervengono Enti e studi professionali, installatori e personale interno all’azienda e nostri consulenti. Nessuno di loro è perfetto a volte abbiamo a che fare con dipendenti non adeguati e cerchiamo di spostarli di ruolo, a volte con consulenti che non rispettano le nostre direttive a cui togliamo il mandato. La sorveglianza è costante e giornaliera gli errori sempre in agguato, me ne dispiace Gianni. Securcontrol ha cambiato nome durante la convention di settembre 2012, perchè non ci sembrava il caso di continuare ad usare un nome così specificamente connotato come Securcontrol (per gli impianti d’allarme) quando invece si faceva tutt’altro. Granz ci sembrava un nome neutro e ageguato al nuovo tipo di business. Ti assicuro che ogni giorno si riflette sull’opportunità di restringere il campo d’azione per lavorare meglio, non trascuriamo nulla.
    Ti ho elencato alcune delle cose in cui crediamo e nelle quali abbiamo investito anche i tuoi soldi perchè vorrei ti rendessi conto che i nostri sforzi sono concentrati a migliorare l’ambiente, la vita delle persone che collaborano con noi, la cultura e il territorio. Dico sforzi perchè non sempre ci riusciamo, non sempre accontentiamo tutti. Ma siamo impegnati in questo giorno dopo giorno. Siamo partiti in pochi ora siamo un azienda di medie dimensioni dal nostro sforzo quotidiano dipende il reddito di 500 persone. Abbiamo creato lavoro quando non ce n’era, abbiamo creato economia quando tutto il resto era fermo e congelato. Abbiamo commesso errori senz’altro ma abbiamo nel 2011 installato in Italia più energia pulita che in Germania, I dati assosolare te lo possono confermare. Abbiamo insieme a voi contribuito a calmierare l’aumeto del prezzo dell’energia elettrica. Alcuni errori si potevano evitare altri si potevano e si possono gestire meglio, ma la nostra esperienza nel suo complesso è una bella esperienza, di cultura di lavoro di energia.

  211. Gianni ha detto:

    Ciao !
    Capisco che trovare “il colpevole”, chiamiamolo così, in una catena lunga come la vostra dove vi avvalete di parecchi consulenti esterni sia difficile.
    Quello che mi ha più “scocciato” è che una volta trovato l’errore, invece di rimediare, mi sono state raccontate un sacco di frottole. Per farti un esempio, una delle ultime volte che ho visto il venditore, ha telefonato al capo zona (o come si chiama…) assicurando che con il GSE era tutto ok, quindi la corrente prodotta e utilizzata non l’avrei pagata. Ho utilizzato il riscaldamento elettrico: mi è arrivata una bolletta di 500 euro !
    Ho quindi telefonato al GSE dove ho appreso che la mia pratica era inesistente.
    Ho chiamato Granz che mi ha assicurato che i documenti “erano stati spediti a Roma”……….
    Pensa che quando ho fatto presente che non sarei più rientrato nel IV conto energia (a me serviva lo scambio sul posto…..di cui ora non potrò più usufruire) mi hanno offerto delle lampadine dicendo che la normativa era cambiata a settembre quindi nessuna loro colpa: peccato che l’impianto sia stato montato ad aprile, e durante una delle infinite telefonate un addetto, borbottando, si è accorto che non erano state spedite delle foto all’enel (che per 4 mesi le ha attese per completare la connessione in modo da rientrare con tranquillità nel IV CE con scambio sul posto).
    Avrei apprezzato meno “bugie” e più sincerità….. tutti possono sbagliare e, ancor di più, quando si ha a che fare con impianti del genere e burocrazia infinita, però è fastidioso quando dall’altra parte non si ammette l’errore e si scarica la colpa addosso ad altri che poco hanno a che fare con il disservizio e nulla si fa per rimediare.
    Magari sarebbe utile dare la priorità nelle pratiche a chi ha subito qualche disservizio invece di perseverare e voler aver ragione a tutti i costi.
    Mi fa piacere però, che chi lavora per Granz come te, si “esponga” in queste pagine dove tutti noi ci siamo incontrati, “disperati” per i soldi persi a causa di svariati disservizi. Questo mi fa pensare che in effetti qualche persona onesta e capace alla Granz esite !
    Grazie, ciao !

  212. Renzo ha detto:

    Il fatto che da noi in Italia sia tutto piu’ complicato e che ti cambino le regole del gioco lo posso accettare come solo “attenuante”, ma quello che non giustifico alla SECURCONTROL/GRANZ è la malafede !
    Già nel 2011 era stata chiamata in causa xkè prendeva i soldi e non montava gli impianti.
    La cosa è proseguita nel 2012 e a quanto pare continua ancora……
    Ho fatto il finanziamento e quindi si sono presi subito TUTTI i soldi, l’impianto iniziato ad Aprile 2012……..primo incentivo Febbraio 2013 !?!?!?!?!?!
    Addio IV C.E. ed addio piano di ammortamento, probabilmente, vista la mia età , saro’ già morto quando finalmente i conti si pareggeranno !!!
    E che dire delle firme FALSE ????? è x velocizzare le pratiche che usano questo “metodo” ???

  213. alfred ha detto:

    7/8% circa 400 famiglie fregate (come Gianni) per circa 2.800.000 euro, Andrea con quale faccia ti affacci in questo forum????????????? se hai del coraggio dimettiti da una società commerciale che per avidità pura produce quanto sopra scritto
    è ovvio che sono solidale con Gianni e Renzo

  214. maurizio ha detto:

    al sig. Luca… 186
    capisco benissimo i suoi interessi con la Granz, chiaramente lei è di parte… conosco molto bene anche quanto la medesima azienda costituisca una parte importante per il fatturato EGP.. ma ritengo che lei sia poco informato, probabilmente la stessa Granz omette di dire come stanno realmente le cose.

  215. giada ha detto:

    Ci mancavano anche i branch manager di Granz nel nostro forum….. si aspettano anche forse il nostro ringraziamento perchè “gratuitamente” possono risolvere i nostri problemi. Non ho parole……… educate per rispondere se non un VERGOGNATEVI.

  216. Andrea P. ha detto:

    Vieni in azienda alfred ti metto a capo dell’ufficio tecnico, se riesci a sbrigare un milione di pratiche in un anno senza errori in modo perfetto accontentando tutti accomodati abbiamo bisogno di uno come te. Se ritieni di non essere soddisfatto fai bene a rivolgerti a chi di dovere per ottenere il sacrosanto risarcimento. Fai attenattenzione ad usare le parole, io sono fiero del mio lavoro e fieri sono i nostri 4800 clienti con i quali abbiamo un rapporto costante e molto positivo. Non viviamo nel paese delle bambole, caro alfred. La vita vera è fatta dal rollbar di una mercedes che nel ’93 ha decapitato il figlio di 3 anni del calciatore Bagni. Difetto di quel rollbar, auto ritirata dal mercato. Nessuno e dico nessuno si è sognato di parlare di avidità e di farabutti per tutta la merceds. Parlate, criticate avete ogni diritto di essere arrabbiati e risarciti. Ma cercate di vedere le cose da tutti i punti di vista.
    Saluti

  217. alfred ha detto:

    intanto dimmi quale ruolo hai in Granz, poi ti rispondo

  218. Andrea P. ha detto:

    ho diversi ruoli che poco importano ai fini della discussione. Conta il fatto che so esattamente di cosa parlo. Come vi ho detto non sono qui per risolvere i vostri problemi ne ho le competenze per farlo. Non è mio interesse dissuadere nessuno. Voglio parlare di una bella esperienza imprenditoriale, dove nessuno in questi anni si è mai risparmiato, dove il proprietario ha sempre messo le mani al suo proprio portafoglio per garantirne lo sviluppo, dove il general manager lavora 20 ore al giorno 7/7 e dove mentre tutte le altre aziende chiudevano sono stati assunti più di 200 tra ragazzi e ragazze con meno di 26 anni. La maggior parte di loro sono quelle che vi telefonano a casa per prendere gli appuntamenti. Non vi telefonano dalla Romania, ma da San Donà di Piave in via Iseo, 12. E tutte hanno un contratto di lavoro serio chi a tempo determinato chi indeterminato, ricevono ogni mese i contributi e stipendio. Un call center in Romania o in Serbia costerebbe 10 volte di meno. Telecom, Vodafone, Wind, British Telecom, Enel Energia, che scemi non sono hanno solo call center all’estero. Siccome la nostra avidità non ha limiti, preferiamo spendere 10 volte di più per permettere a 200 nostri ragazzi di avere una vita dignitosa.
    Se questo vuol dire essere avidi scusateci se lo siamo e sempre lo saremo.
    Andrea

  219. luca granz ha detto:

    SPIEGACI QUEL’E’ IL TUO PROBLEMA ALFRED

  220. luca granz ha detto:

    MAURIZIO GRANZ E LA SECURCONTROL SI SONO INVENTATI IL MERCATO RETAIL ITALIA CE’ POCO DA PARLARE

  221. luca granz ha detto:

    INOLTRE A CHIUSURA PRATICA NON CE’ NESSUN COSTO INIZIALE

  222. luca granz ha detto:

    GEOMETRI PRATICHE CONSULENTE TRASPORTO INSTALLAZIONE ETC ETC ETC. SE VOLEVANO RUBARE PRENDEVANO I SOLDI E SCAPPAVANO MA POI PERCHE’ NON ANDATE IN UFFICIO IO PER 7 MILA EURO LI SPENDEREI 400 EURO PER ANDARE SAN DONA’

  223. alfred ha detto:

    rispondo a luca poi ad Andrea.
    Luca state dicendo un sacco di palle, perlomeno per quanto mi riguarda perché vi posso dimostrare anche su questo forum che non avete nessun riguardo per chi come noi ha avuto dei problemi con Securcontrol, non solo non rispettate i contratti ma non rispettate neanche gli accordi legali raggiunti dopo aver ricevuto minacce varie, per esempio il non trasmettere la documentazione al gse……… se volete posso continuare

  224. alfred ha detto:

    per Andrea, per me chi costruisce commercializza compera auto che vanno a 300km all’ora su strada sono persone avide….. cosa vuoi io la penso così, devo dire che il tuo esempio non calza per niente in questo forum…

  225. alfred ha detto:

    a san donà per mangiare il pesce?………..

  226. luca granz ha detto:

    mi spieghi qual’e’ il tuo problema

  227. Andrea P. ha detto:

    Ci sono difetti di fabbricazione che uccidono e nessuno definisce avida la toyota la mercedes la bmw. Difetti perfettamente evitabili se prima di mettere un prodotto sul mercato lo si testasse invece di fare le uscite contingentate. Ogni grande azienda si accolla questo rischio. Un pannello montato male vabbè produce poca energia, pazienza. Un rollbar montato male trancia la testa ai passeggeri. Eppure ripeto, Granz è avida e Mercedes una filosofia irrinunciabile di vita, qualunque cosa faccia.

  228. luca granz ha detto:

    ma anzichè lamentarvi perche non esponete i vostri problemi

  229. Andrea P. ha detto:

    Nel momento in cui invento l’aereo, invento pure l’incidente aereo. E’ inevitabile, matematico, ovvio. Se processo un milione di pratiche metto in conto che parte di queste finiranno male. E’ inevitabile, matematico, ovvio. Commettiamo errori, che sono parte integrante del sistema. Spendiamo molto per formazione, stipendi in regola e nessuno ce lo chiede, programmi di aiuto nelle zone colpite dal sisma, nella ricerca di nuovi prodiotti, nel raggiungere e informare gratuitamente decine di migliaia di famiglie. Non un centesimo dei vostri soldi finisce in conti cifrati off-shore. In questo siamo diversi tremendamente diversi da tutti gli altri, simo migliori.

  230. alfred ha detto:

    gli imprenditori non avidi sono tutti falliti.
    il mio problema? dopo tredici mesi la documentazione gse non è completa, complimenti per la vs. efficienza, a mio avviso non somigliate per niente alla Caritas

  231. alfred ha detto:

    luca, perché non leggi vai al punto 169 o ti è faticoso? sono trascorsi 13 mesi

  232. alfred ha detto:

    volete un consiglio regolarizzate tutte le controversie solo allora sarete credibili

  233. giada ha detto:

    Per Andrea e Luca Graz.
    Ma usate sempre la stessa strafottenza? Anche davanti a centinaia e/o migliaia di problematiche usate metafore per giustificare l’ingiustificabile. Se tutto come dite è risolvibile fatelo, inviate le pratiche per tempo e complete al Gse e laddove avete mancato aprite il portafoglio e pagate tutti i danni causati a tutti i clienti. Dopo di che aprite pure la bocca e vi staremo ad ascoltare.

  234. alfred ha detto:

    a questo punto chiedo a tutti di sostenere quanto scritto da Giada
    Luca voglio vedere quello che sai fare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  235. Gianni ha detto:

    Ciao !
    Secondo me proprio tutti contenti i dipendenti Granz non sono, in particolare i venditori… comunque è una mia sensazione quindi prendiamola per quello che è.
    Il mio dissenso deriva dalle menzogne raccontatemi da alcuni dipendenti Granz. Quindi direi che proprio in buona fede non sono stati………
    Poi ovvio che qualche cliente insoddisfatto sempre esisterà….. però chi sbaglia paga e cerca di rimediare senza causare disagi al cliente e costringerlo a rivolgersi ad avvocati. Se per voi le pratiche da svolgere sono troppe basta montare meno impianti oppure potenziare l’ufficio che le svolge.
    Pensa un po se vai al ristorante, ordini la cena e la paghi subito. Dopo qualche ora di attesa e di tuoi lamenti ti dicono che i clienti sono troppi, di aspettare un po che qualcosa da mangiare magari arriva…..il cuoco mica può far miracoli !. Secondo me ti incazzi non poco.
    Io ho pagato per il IV conto, assicurato 1000 volte dal venditore in presenza di testimoni….. perchè mi serviva lo scambio sul posto (riscaldamento notturno elettrico), mi mi sono arrivare 2 bollette da 500 euro l’una perchè mi era stato assicurato che la corrente prodotta di giorno non l’avrei pagata (ma non sono ancora registrato al GSE….quindi la pago tutta) e ho cominciato a pagare il mutuo 8 mesi fa……
    Il preparato venditore mi ha assicurato che il prezzo all’apparenza esoso (quasi il doppio del valore commerciale che avevo trovato su alcuni siti specializzati), tutto sarebbe stato in regola (SIGH!!!!!!!!) e che si sarebbe ammortizzato in poco tempo. Ovvio, calcoli alla mano !
    Beh, il felice venditore da un bel po non risponde più al telefono, chissà che fine ha fatto…poveretto……..
    In conclusione, credo che Luca sia in buona fede ma, forse, non è completamente al corrente dei modi di operare dell’ufficio clienti di Granz……
    Ovvio, sempre si tratta del mio pensiero, dovuto a quanto letto su questo forum e dalla mia esperienza infelice…..
    Ciao !

  236. Andrea P. ha detto:

    Sono d’accordo con le parole di Gianni. Spero servano da pungolo per migliorare tutti i processi, sono il primo che lo desidera fortemente. Spero anche che la vicenda di Gianni si risolva a suo favore nel migliore dei modi e prima possibile. Spero anche di aver fatto capire che fare impresa oggi credetemi è una vera follia è difficilissimo, che a Granz come a tutte le altre imprese del mondo il profitto è utile e indispensabile. Spero anche di aver fatto capire che questo profitto cerchiamo di usarlo nel migliore dei modi possibili, e che speriamo di fare meglio di così mai peggio.

  237. alfred ha detto:

    Gianni forse è il periodo pasquale che ti fa essere così buono, Luca ancora non mi ha risposto…………………….chissà forse ha preso la macchina per andare a San Donà, se sei arrivato vai all’amministrazione e chiedi chi sono i signori che il 20 febbraio 2012 hanno versato tutto importo contrattuale, poi vai dal responsabile che gestisce la pratiche gse e chiedi quali di questi signori perché tali siamo, ancora hanno la loro pratica gse aperta e chiedigli pure perché, poi visto che sei così affezionato alla tua azienda incazzati di brutto…………………lo stesso vale x Mister Andrea

  238. alfred ha detto:

    Andrea non mi convinci parli come l’imprenditore se così tira fuori il coraggio e dimmi chi sei…………………………

  239. alfred ha detto:

    finché non avrò risposte esaustive, non filosofie, o chiacchere intente a zittire, visti gli interventi ultimi non mollerò questo forum

  240. Andrea P. ha detto:

    no voglio zittire nessuno, sono un collaboratore di Granz che consce bene l’azienda. E faccio filosofia perchè a differenza di chi vede solo il suo orticello (per quanto legittimo) io vedo tutto l’insieme e il grande sforzo che serve per tenerlo in piedi giorno per giorno. Vedo i risultati positivi capaci di oscurare qualunque situazione particolare. Vedo che nel 2011 abbiamo proditto abbastanza energia dal sole in piccoli impianti quanta ne avrebbe prodotto una centrale nucleare come Caorso.

  241. alfred ha detto:

    Andrea, sei il collaboratore che tutti vorrebbero, se qui intervenuto ma a me e credo a tutti noi non ci hai risolto alcun problema, potevi benissimo astenerti, buona fortuna forse farai carriera.

  242. Andrea P. ha detto:

    Non sono qui per risolvere i problemi di nessuno, l’ho detto subito e lo ribadisco ora. Chi non è stato soddisfatto deve percorrere la propria strada, e fare di tutto per sistemare la propria posizione. Non voglio avere la presunzione di prendere parte in vicende molto complesse e dettagliate. Per quanto mi riguarda alfred lei è in perfetta buona fede come lo è l’azienda ai miei occhi. Occorre accertare i fatti e le responsabilità e chi ha sbagliato dovrà assumerne l’onere. Porto un punto di vista diverso dal vostro, ho argomentato la buona fede dell’azienda nel suo complesso, cercando di farvi capire che i soldi vostri li investiamo tutti fino all’ultimo centesimo, in posti di lavoro, in prodotti in istruzione e formazione. Mi dispiace leggere parole che non fanno parte della nostra filosofia. Nessuna truffa nessuana avidità, siete stati sfortunati, avete incontrato il consulente sbagliato, avete avuto la sfortuna che la vostra pratica o parte di essa sia andata smarrita perchè abbiamo sostituito il responsabile dell’ufficio tecnico ad esempio. Avete trovato qualcuno che vi ha trattato con sufficienza. Molte volte manca un documento e il cliente non lo aggiorna nei termini, altre volte il GSE smarrisce le pratiche. Tutti errori che nessuno vorrebbe ma sono la dimostrazione matematica del miracolo che riusciamo a compiere ogni anno, unici in questo, del milione di adempimenti.

  243. Andrea P. ha detto:

    Conosco imprenditori che fanno 2 impianti l’anno da 600 MGWp. Ora non è più possibile quando si prospetta loro la possibilità di entrare nel settore retail e vedono quello che comporta, vi giuro che ci prendono per pazzi. Siamo ai loro occhi dei matti totali. Eppure da una parte vorrebbero essere noi, dall’altra preferiscono pigliare il profitto metterlo al sicuro in un paradiso fiscale e vivere senza queste rogne. Nel frattempo la disoccupazione è al 13% l’economia -1,8%, sapete cosa vi dico? che chi se ne è aprofittato in tempo di vacche grasse e dorme sugli allori mentre le vacche muoiono di fame… voi come li chiamate quelli così? Chi rischia ogni cosa quando tutto il mercato è ostile, e investe e crea lavoro e non dorme la notte perchè il giorno dopo scade una ricevuta bancaria da 5 milioni di euro, ma insiste e sbaglia e crea. Come lo chiamate uno così?

  244. giada ha detto:

    Già siamo stati sfortunati…..anzi dovremmo elogiare il loro encomiabile comportamento rivolto al miglioramento dell’ habitat del nostro pianeta.
    Cosa volete sia noi che non abbiamo saputo scegliere il buon consulente all’interno della Granz….. diamine peccato che non c’eri tu Andrea….. ora le cosa andrebbero magnificamente bene per me, per noi, per la Granz, per il pianeta.
    Come sempre solo bla bla bla bla………

  245. Andrea P. ha detto:

    Giada le mie chiacchiere non risolvono nulla, io spero vivamente che non a chiacchiere ma a fatti tu possa risolvere ogni cosa prima possibile. Se permetti io vorrei sapere se il mio investimento è frutto di un errore o di una truffa. Per me farebbe la differenza. E credimi questa consapevolezza potrebbe tornare utile anche a te. Quando dovrai affrontare i problemi dovrai cercare persone disposte a risolverli e non mastini con la bava alla bocca pronti a difendere l’onore della Granz.

  246. giada ha detto:

    Non preoccuparti troppo….. ho già provveduto ad esporre a chi deve controllare se il mio investimento (usando le tue stesse parole) è frutto di un errore o di una truffa.

  247. alfred ha detto:

    Andrea perché continui a sparare cazzate!!!!!!!!!! non ti sembra di aver raggiunto il limite, però se vuoi confrontarti su altri argomenti disponibile, ad esempio se parlo di un sistema di qualità aziendale e relativa certificazione ti sembra un buon argomento???????????????????………………………per cortesia rispondi

  248. alfred ha detto:

    stavo guardando il sito di questa splendida azienda e non vedo possedere alcuna certificazione di qualità, del resto quale ente terzo potrebbe certificare un’azienda che ha per amissione dei propri Manager 8% di insoddisfazione dei clienti???????????????regola fondamentale per essere certificati, è meglio Andrea che scendi dal pero e metti i piedi per terra, e smettila di infastidire con le tue prediche.
    LUCA MANEGER DOVE SEI????????? sparito????????

  249. alfred ha detto:

    sul sito Granz ho cliccato ETICA ecco quello che compare
    La pagina che stavi cercando non esiste più.
    Probabilmente è stata spostata o cancellata.
    Ritorna alla Homepage.

  250. alfred ha detto:

    Andrea dici di essere un collaboratore di Granz srl, non hai voluto dirci esattamente quale ruolo rivesti, mi hai proposto il posto di direttore tecnico ricordi era una presa in giro vero????????????????????? tu non sei quello che ti descrivi secondo me rivesti nella società una posizione preminente, a me non mi fregi……………….

  251. alfred ha detto:

    Gerardo Orsini
    Capo Ufficio Stampa
    e-mail: gerardo.orsini@enel.com
    domani trasferirò questo forum all’indirizzo sopra scritto è ora di intervenire anche su egp

  252. Andrea P. ha detto:

    Alfred la tua maleducazione è pari solo alla tua superbia. Primo io non ti ho mai mancato di rispetto, non ho mai detto che dici cazzate. Non ti conosco per quanto ne so puoi essere uno dei tanti clienti che provano a fare i furbi. Vuoi quel posto? porta il curriculum alla reception (l’indirizzo lo sai) e se sarai adeguato avrai il posto. Ma prima devi dimostrare di avere le palle e nel giro di 4 anni devi costruire un azienda partendo da 10 dipendenti nel 2009 per arricare a più di 500 nel 2011. In piena recessione economica e con 3 conti energia che ti cambiavano sotto il naso. Quando avrai dimostrato di avere le palle necessarie a fare questo presentati, altrimenti sei solo un essere inutile e lamentoso. Per quanto riguarda le mie generalità non le rivelo nemmo ai carabinieri figurati se le rivelo ad un maleducato come te. La certificazione di qualità la stiamo ottenendo, ma sfido chiunque con quewsti tassi di crescita in così pochi anni a trovare tutto perfetto. Non sono un manager sono loro amico e questo ti basti sapere. Chi voglia rileggere i miei commenti si farà l’idea di un azienda per quella che è. forte dei suoi 8000 clienti soddisfatti e anche di qualche furbetto, capace di fare un po’ di folclore. Detto questo chiudo la mia partecipazione. In bocca al lupo a tutti.

  253. Vincenzo ha detto:

    Sono dei venditori, obiettivo portare a casa più contratti possibili, sito facebook dove trovare nomi,
    i
    venditori lavorano con partita iva propria, unici assunti sono quellli del Call Center,
    venditore nel 2011 per un 3 kW guadagna 900 €, obiettivo installare più kw, l’azienza non paga auto, traffico telefonico e trasferte prezzo azienda san donà,

  254. Vincenzo ha detto:

    Uno dei fondatori è stato in carcere, tutti i venditori non sono dipendenti di securcontrol,
    reclutamento personale, ti vengono dati dei nominativi dall call center 4-5 appuntamenti al giorno ti presenti dai clienti e porti a casa i contratti, se non vendi non vieni pagato, tanto lavori con la tua partita iva,

  255. Andrea P. ha detto:

    Falso. Sono consulenti nelle energie autoprotte da fonte rinnovabile e in efficienza energetica delle abitazioni. Seguono corsi di aggiornamento mensile, hanno un buon tenore di vita quindi non sono necessari ulteriori benefit. Il loro scopo è portare ogni abitazione d’Italia ad avere un bilancio 0 (zero) di emissioni di CO2. Questo scopo coincide con la necessità di chiudere un contratto e con gli obiettivi 20 – 20 – 20 della Comunità Europea. Avendo firmato il protocollo di Kyoto se non raggiungiamo gli obiettivi scattano mute salatissime nell’ordine di miliardi di euro. Lo sai Vincenzo dove lavorano i nostri consulenti? lavorano nel paese primo al mondo per spesa procapite nel gioco d’azzardo. Circa 500 euro mese a testa neonati compresi. e nel 2012 +26%
    Se tutti smettessero di giocare e si facessero la propria Energia, il debito pubblico cadrebbe in discesa libera. Dai Vincenzo lo so che quando bevi il caffè te lo fai un bel gratta e vinci!!!

  256. Augusto Guerrieri ha detto:

    Buongiorno a tutti.
    Sono Augusto Guerrieri, General Manager Granz srl – ex Securcontrol.
    Ho letto il Blog e vorrei mettermi a disposizione di tutti coloro i quali hanno problemi con la mia azienda.
    Lo faccio perchè sono sinceramente innamorato della mia Ditta e di circa i 1.000 collaboratori fra interni, esterni e indotto che rappresenta.
    Queste persone lavorano insieme a me tutti i giorni e cercano di farlo al meglio, a volte facendo buone cose a volte sbagliando, ma sempre dando quello che hanno dentro.
    Le critiche che ci vengono mosse, anche esse sono a volte giuste e a volte sbagliate, fanno male ma sono indubbiamente utili.
    Io sono stato in carcere, la mia storia é pubblica basta leggermi su Internet, e per riprendermi la mia vita ho imparato a fare autocritica e a non somatizzare gli eventi ma metabolizzarli.
    Aiutateci voi a migliorare, in una impresa c’è bisogno di tutti per farlo, soprattutto di critiche costruttive.
    I miei contatti:
    331.1954682
    augusto.guerrieri@granzitalia.it
    Grazie e Buona Pasqua a tutti.

  257. Vincenzo ha detto:

    ha ha ha cosa significa bilancio zero di CO2 ?? installo un 6 kW su un’utenza da 3000 kWh/anno ? sei un venditore (un bravo venditore), i vosti clienti rientrano dopo 12 anni dall’investimento non avete a cuore l’ambiente ma il portafoglio, ho due impianti fotovoltaici da 6 kWp illuminazione a LED infissi con trasmittanza 2 W/m2k, pagati molto molto meno dei vostri con Brand Enel, la maggior pare dei vostri venditori proviene dalla vendita, comunque buon lavoro e complimenti
    P.S non bevo caffè

  258. giada ha detto:

    Certo che questo forum ha fatto veramente breccia….. collaboratori e general manager di Granz che intervengono. Un consiglio: operate con i fatti, sistemando le pratiche in sospeso per vostra mancata istruttoria e laddove avete causato danni provvedete alla copertura degli stessi. Dopo di che sarò la prima a parlare egregiamente della Granz e del loro sviluppo per migliorare la qualità della vita e l’ambiente e a portarvi se del caso io stessa clienti.

  259. Augusto Guerrieri ha detto:

    Cara Giada, lo stiamo facendo.
    Ripeto che potete contattarmi direttamente per ogni eventuale, possibilmente via mail.
    Grazie.

  260. giada ha detto:

    Bene allora. Invito tutti a contattare a questo punto Augusto Guerrieri. Forse non sa neanche lui i danni causati dall’inefficienza del loro ufficio tecnico e del pressapochismo dei loro agenti….. se si risolve meglio altrimenti nulla penso vieti il ricorso legale a tutti i livelli compreso il coinvolgimento diretto di EGP.

  261. Augusto Guerrieri ha detto:

    Dovere e piacere.
    Ripeto di contattarmi possibilmente via mail.
    A presto,allora.

  262. alfred ha detto:

    Egregio Augusto fossi in lei comincerei nello ridimensionare Andrea, continua a prenderla nei denti, credimi Andrea nella mia vita ho fatto anche il carabiniere e tutti gli sbruffoni come te che non mi documentavano le loro generalità finivano nella cella della caserma… ok quello è un reato, chi mi fa perdere 7000 euro me li ha rubati chiaro!!!!!!!! vedi tu le conseguenze.
    Caorso lo abbiamo pagato noi utenti non certo Voi…………..
    ma quando la smetti di dire fesserie (forse il termine ti è più consono)
    se non mi conosci ho dato al vs. Luca gli estremi per sapere chi sono un consiglio attenzione a come ti comporti perché l’arroganza che emani può penalizzare la società
    un grazie A Vincenzo che si espone per noi.

  263. Augusto Guerrieri ha detto:

    Buongiorno Alfred.
    In effetti non credo di conoscerla, ma può scrivermi sulla mia mail personale senza problemi.
    Con Andrea ho già parlato ieri, mi ha detto lui del blog e delle diatribe e sono intervenuto subito in prima persona per cercare di comporre al meglio la cosa.
    Queste sono le mie intenzioni, per cui non esitate a contattarmi alla mia mail esponendomi il problema specifico.

  264. alfred ha detto:

    EGREGIO AUGUSTO LEI MI CONOSCE, A SUA DISPOSIZIONE TUTTO PER SAPERE CHI SONO. VOGLIO TRATTARE CON LEI NEL RISPETTO DELLA TUTELA PRIVATA SU QUESTO FORUM

  265. alfred ha detto:

    Gerardo Orsini
    Capo Ufficio Stampa
    e-mail: gerardo.orsini@enel.com
    COME DICHIARATO HO TRASMESSO UNA COPIA DI QUESTO FORUM

  266. Augusto Guerrieri ha detto:

    Grazie del intervento.
    Anche a me lo hanno segnalato ieri e lo sto monitorando.
    Colgo l’occasione per farle i migliori Auguri di Buona Pasqua.

  267. Augusto Guerrieri ha detto:

    Caro Alfred può contattarmi come crede.
    Se vuole farlo riservatamente o attraverso il Forum, a me non cambia.
    La parte importante è convergere per la risoluzione delle eventuali problematiche.

  268. alfred ha detto:

    VOGLIO UN IMPEGNO SOTTOSCRITTO CHE LEI SI IMPEGNA A RISOLVERE AL MEGLIO I PROBLEMI DI TUTTI I PARTECIPANTI SU QUESTO FORUM, LO SCRIVA IN MODO CHE OGNUNO POSSA FAR VALERE IN SEDE PRIVATA O LEGALE IL SUO IMPEGNO, QUESTO LE CONSENTIRA’ CREDO DA PARTE MIA E CREDO ANCHE DEGLI ALTTI DI SPEGNERE QUESTO FORUM.
    SE PUO’ ESSERE UTILE MANDI UNA MAIL CERTIFICATA DI IMPEGNO A QUESTO SITO.
    PREGO NEL FRATTEMPO I RESPONSABILI DEL SITO DI AIUTARCI A RISOLVERE IL PROBLEMA.
    LE AUGURO UNA BUONA PASQUA

  269. Augusto Guerrieri ha detto:

    Gentile Alfred, se mi conosce come dice e non ho motivo di dubitarne, sa che a prescindere dal fatto che le sto scrivendo mi impegnerei comunque.
    Non è il mio ruolo, ma ho sicuramente la possibilità di farlo e lo farò.
    Se volete, non conosco le vostre ubicazioni, potete anche venire da noi in Azienda insieme o separatamente come credete.
    Io ci sono.
    Fatemi sapere.

  270. alfred ha detto:

    SONO SPIACENTE SE LEI NON PUO’ LO FACCIA FARE A CHI PUO’ MA LE CONDIZIONI RIMANGONO QUELLE GIA’ ESPRESSE AL PUNTO 270, LO FACCIA E POI TUTTI NE FARANNO L’USO CHE RITENGONO PIU’ OPPORTUNO

  271. Augusto Guerrieri ha detto:

    PROBABILMENTE MI SONO SPIEGATO MALE, HO GIA’ SCRITTO CHE LO FARO’.
    MI IMPEGNO FORMALMENTE A FARLO.
    AUGURI DI BUONA PASQUA, ANCHE A LEI.

  272. alfred ha detto:

    siamo arrivati al punto di chiudere è meglio non giocare, se il suo ruolo è indiscutibile nella azienda di cui fa parte prenda contatti con questo sito faccia una lettera su carta intestata scriva il suo impegno lo firma e lo trasmette al sito

  273. alfred ha detto:

    HO FATTO UNA PICCOLA VERIFICA LEI SIG AUGUSTO GUERRIERI NON E’ IL LEGALE RAPPRESENTANTE DELLA GRANZ IO LA PERSONA CHE CONOSCO E’ IL LEGALE RAPPRESENTANTE. QUINDI LEI E’ CHIARO NON SI PUO’ ASSUMERE ALCUN IMPEGNO, ANCHE LEI CI FA PERDERE TEMPO, TRASPETTA QUESTO FORUM AL SUO LEGALE RAPPRESENTANTE E POI NE PARLIAMO.

  274. Andrea P. ha detto:

    Purtroppo non tutti hanno avuto l’opportunità di avere una famiglia alle spalle in grado di insegnare la buona educazione. Il risultato è il sig. Alfred. Non si preoccupi che nessuno mi contiene, mentre farebbero molto meglio gli altri utenti a contenere lei che con il suo atteggiamento arrogante, malfidente, vessatorio, inutile sta danneggiando tutti coloro che potrebbero risolvere i loro problemi in modo semplice e veloce.
    Buona Pasqua

  275. alfred ha detto:

    MA, A ME LA MIA FAMIGLIA NON MI AVRA’ INSEGNATO L’EDUCAZIONE, CERTAMENTE MI INSEGNATO DI NON RUBARE…………………………………

  276. Augusto Guerrieri ha detto:

    Che il mio ruolo sia indiscutibile, lo è.
    Neanche avevo citato di essere il Legale Rappresentante, pur avendo ampia delega per agire e quindi prendere impegni.
    Relativamente a giocare o perdere tempo, poi non è sicuramente nelle mie intenzioni.
    Ribadisco il mio impegno e provvederò a inoltrare al Forum (in PEC) nei prossimi giorni impegno formale con delega nei miei confronti regolarmente sottoscritta dall’Amministratore.
    Se ha un indirizzo mail preciso, altrimenti lo invio a soloecologia.it.

  277. alfred ha detto:

    MI RIVOLGO A VINCENZO, CREDO AVER CAPITO CHE CONOSCI PERSONE EX CHE MAGARI SI VOGLIONO SFOGARE QUESTO E’ IL FORUM GIUSTO

  278. alfred ha detto:

    EGREGIO AUGUSTO MI AUGURO SINCERAMENTE CHE LEI RIESCA. NE ANDRA’ A BENEFICIO DI TUTTI COMPRESO L’AZIENDA IN CUI LAVORA.
    COLGO L’OACCASIONE PER DIRE AD ANDREA CHE SE COME PENSO E’ UNO DEI FONDATORI SI CALMI UN PO’,FORSE NON SI RENDE CONTO CHE SI STA’ DANDO LA ZAPPA GIU’ PER I PIEDI…..,
    EGREGIO ANDREA IO PER 35 ANNI HO GESTITO IN GRANDI AZIENDE SETTORI PRODUTTIVI HO AVUTO FINO A 400 UNITA, NON NIENTE DA IMPARATE DA TE

  279. Augusto Guerrieri ha detto:

    Andrea non è un fondatore, ma un collaboratore.
    Cerchiamo di andare al sodo, che io riesca lo dia per scontato e cominciate a passarmi le problematiche.
    Sarò fuori qualche giorno per un Meeting e alcuni impegni istituzionali, ma rientro già il giorno 8 aprile e comunque sono sempre raggiungibile.
    Avete anche il mio mobile per ogni esigenza.
    Sistemiamo le cose e poi magari ci esce anche un sorriso.
    Buona serata.

  280. giada ha detto:

    Già….. speriamo nel sorriso alla fine di questa brutta avventura come auspicato dal dott. Guerrieri. Per Andrea…. prendi esempio almeno nella comunicazione dal tuo capo che almeno si è inchinato ai nostri problemi. Pare che non conti molto in Graz ma la tua straffottenza è veramente irritante e sono pienamente concorde con Alfred.
    Per Augusto…. perchè non iscrive Andrea ad un corso di scienze della comunicazione (con esame di etica possibilmente) certo se vende come si esprime si capisce i problemi di Graz. Buona Pasqua a Tutti

  281. alfred ha detto:

    rinnovo gli auguri di Buona Pasqua ad Augusto e a tutti, mi conceda di completare il mio curriculum dicendo che ..CON ORGOGLIO O TRASCORSO TRE ANNI NELLA BENEMERITA ARMA DEI CARABINIERI, è stata una scuola esemplare.

  282. Vincenzo ha detto:

    Cari, amici mancano 100 milioni alla fine degli incentivi, inoltre per gli impianti allacciati a partire dal 1 luglio 2012
    moduli inverter devono rispondere a precisi requisiti,
    in particolare moduli: factory ispection; iso 9001 14001 18000, iscrizione consorzio smaltimento per i moduli (Granz o securcontrol è iscritta ?)
    Inverter factory ispection con indicazione sito produzione e norma CEI 0-21
    altrimenti by-by incentivi per sempre.

    Siete in posseso delle credenziali GSE ?
    Buona Pasqua

  283. Augusto Guerrieri ha detto:

    Il tono è decisamente migliorato.
    Quasi mi iscrivo anche io al BLOG!
    Volevo informarvi che soloecologia.it riceverà già oggi la posta certificata con delega.
    Ringrazio Giada per il mezzo sorriso.
    A Vincenzo dico che potremmo giocare a guardia e ladro, scherzando e che, a prescindere, le esperienze sono sempre importanti se fanno scuola e consentono di crescere.
    Per la parte tenica ho controllato e siamo iscritti; per il resto fatemi avere sul tavolo le problematiche e le metteremo a posto.
    A la prochaine fois.

  284. luca granz ha detto:

    PARLARE DOPO AUGUSTO GUERRIERI E’ COME GIOCARE GLI ULTIMI 5 MINUTI DOPO MARADONA…
    BUONA PASQUA A TUTTI ALFRED GIADA MONICA MAURIZIO, SPERO E SONO SICURO DI RISCRIVERVI TRA QUALCHE CON I VOSTRI PROBLEMI RISOLTI

  285. Vuotto Carmelino ha detto:

    Salve, ho acquistato un impianto 3 kw ad agosto 2012.
    L’impianto è stato installato il 28 novembre 2012.
    Ad oggi, 30 marzo 2013 non è stato ancora effettuato l’allaccio……. vi rendete conto??? Quando inizierò a beneficiare degli incentivi GSE ?????? Cosa state facendo???? sig. Guerrieri la invito a risolvere al più presto la mia situazione, sono mesi e mesi che aspetto!!! Grazie!!!

  286. alfred ha detto:

    Aggiornamento della Redazione di SoloEcologia.it: In data 8 novembre 2012 abbiamo riscontrato la pubblicazione di varie lamentele su questa società, come si vede nei Commenti all’articolo. Ci dissociamo quindi dalla ditta Securcontrol (ora Ganz) e invitiamo i nostri lettori a valutare attentamente se affidarsi o meno a questa società per il proprio impianto.
    VREI DESIDERATO NON INTERVENIRE DOPO QUANTO ESPRESSO DAL SIG. AUGUSTO MA LUCA CI VUOL FAR SAPERE CHE ENTRA DOPO MATADONA, FORSE NON SI RENDE CONTO CHE AUGUSTO E’ ENTRATO IN PARTITA PERCHE’ I GIOCATORI COME LUCA ED ALTRI……….STAVANO TIRANDO IL PALLONE NELLA RETE DEL LORO AMMINISTRATORE DELEGATO.
    LUCA TI AVEVO GIA’ INVITATO DI INTERVENIRE CON COGNIZIONE DI CAUSA IO PARLO CON DOCUMENTI ALLA MANO, DICO ANCHE CHE PER RISOLVERE I MIEI PROBLEMI CON SECURCONTROL(LE MIE CARTE PARLANO COSI’) NON HO BISOGNO ASSOLUTAMENTE DI INTERVENIRE SU QUESTO FORUM, IL MIO INTENTO E’ CHE CARMELINO, E MOLTI ALTRI SI RENDANO CONTONO CON CHI HANNO DOVUTO E DEVENO A CHE FARE.
    TI SFIDO SE CONTINUI COSI,’ A METTERTI ALLA PROVA SULLA TUA CONOSCENZA DELLA SOCIETA’ CON LA QUALE COLLABORI, QUINDI PRIMA DI INTERVENIRE A NOME DELLA SOCIETA’ GRANZ CHIEDI AD AUGUSTO IL PERMESSO………..O ALL’AMMINISTRATORE UNICO RUOLO RESPONSABILE DEI VS. ERRORI

  287. Mimì ha detto:

    Salve, conosco bene Granz e confermo che i tempi di Vuotto Carnelino sono nello stile aziendale. La cosa che mi dispiace e che il sig. Guerrieri dice di risolvere i problemi nel momento in cui c’è un blog che ne parla e dove tanta gente è indiavolata giustamente perchè ha cacciato i soldi. Mi chiedo: perchè non si è cercato prima di risolvere i problemi? Perchè non si cerca di evitarli? Perchè si usa la filosofia facciamo e poi aggiustiamo? Perchè ci sono vostri clienti che che hanno aspettato anche un anno per allaciare l’impianto e altrettanto per il GSE? (e che non mi si venga a paralre di problematiche Enel e GSE) Perchè? Io ho un perchè: perchè l’azienda pensa solo a vendere ed a incassare, il resto come viene!!!!!

  288. alfred ha detto:

    VEDI LUCA COME STAI GIOCANDO???????????????????????????????????????? CONTRO LA STESSA SOCIETA’ CHE TANTO DIFENDI
    A QUESTO PUNTO DESIDERO UN INTERVENTO CHIARIFICATORE DELL’AMMINISTRATORE

  289. Mimì ha detto:

    Alfred, se ti riferisci a me non sono Luca e non so manco chi sia. Tranquillo.

  290. alfred ha detto:

    NO TUTTO E’ RIFERITO A LUCA GRANZ COMMENTO 286 ED ALTRI IN QUESTO FORUM- MIMI’ SEI DEI NOSTRI NEL FORUM CON PAZIENZA TROVI MOLTE INDICAZIONI COMPRESO IL MIO CELLULARE.
    A PROPOSITO DICO AD AUGUSTO CHE IO NON CHIAMO TELEFONICAMENTE NESSUNO IL MIO NUMARO E’ SUL FORUM DA MESI…………….MI CHIAMASSE LUI

  291. Gianni ha detto:

    Ciao ! Per Vuotto Carmelino:
    Mi sa che io e te fra poco gli incentivi potremmo solo sognarli….. il mio impianto è stato montato ormai un anno fa…… è stato collegato ad ottobre ma GSE nulla. Mi sono rivolto ad un avvocato (NON SOLO PER IL GSE !) ma vedo che stanno cercando di tirarla per le lunghe…….
    Ora ho letto che il V conto sta per finire: se finiscono i soldi niente più incentivi ! (anche a chi come me è già stato allacciato).
    Mi sto informando per poter avere la detrazione irpef del 55% ma sembra occorrano documenti di cui non sono in possesso….. una dichiarazione all’enea, il bonifico fatto in un certo modo ecc… Vabbè, al massimo dovranno risarcirmi pure questo !
    Comunque prova a sentire qualcuno di Granz… se trovi la persona giusta magari riesci ad attivare lo scambio sul posto e la detrazione irpef lasciando perdere gli incentivi ! (Il prezzo pagato per l’impianto è stato calcolato in modo da far azzerare il prezzo con il IV conto, quindi con il V non lo ammortizzerai mai se hai superato i 40 di età….).
    Pensa che io l’impianto l’ho montato, convinto dal venditore, per lo scambio sul posto, così da scaldare la casa in inverno aiutato da una termostufa……..ma con il V conto by by scambio….
    Buona Pasqua a tutti !!!!!!!!!
    Ciao !

  292. alfred ha detto:

    https://www.soloecologia.it/wp-content/themes/soloecologia/img/logo.png
    VI INVITO CORTESEMENTE DI FARE PROPRIO QUESTO FORUM IN QUANTO RITENGO LA VS. RESPONSABILITA’ MAGGIORE DELLA SOCIETA’ CHE CI AVETE MANDATO A VS. NOME E PERTANTO CI SI ATTENDE UN VS, INTERVENTO SULLO STESSO FORUM, CIO’ NONOSTANTE QUESTO NON VI ESONERA DI INTERVETI LEGALI NEI VS. CONFRONTI
    MESSAGGIO INVIATO AD EGP

  293. Augusto Guerrieri ha detto:

    Scusate il ritardo, ero impegnato.
    Vedo di rispondere a tutti i precedenti:
    287 Vuotto Carmelina, se è il nome del contraente posso già fare verificare nei prossimi giorni e dare riscontro;
    288 Alfred, io ci sono e mi scuso per non essere intervenuto prima ma ero ignaro della diatriba generale;
    289 Mimì, suonerà strano ma ci proviamo tutti i giorni – installiamo oltre 3.000 impianti/anno – le assicuro che l’Azienda non pensa solo a vendere dato che abbiamo un importante Ufficio Tecnico, diciamo sinceramente che abbiamo delle colpe per non avere migliorato la comunicazione;
    290 Alfred, non personalizziamo ma rivolgetevi a me concretamente e datemi modo di mostrare il lato buono;
    291 Mimì, miss understanding;
    292 Alfred, non avevo rilevato il numero ma sarà un piacere chiamare a fine prossima settimana;
    293 Gianni, faremo il possibile e comunque si può fare tranquillamente la detrazione fiscale – se mi contatta dopo il giorno 8 le esplico il tutto e comunque se la domanda al GSE è stata inoltrata e il suo impianto accettato rientra nel budget disponibile (se mi manda i suoi dati faccio controllare);
    294 Alfred, Enel Green Power è in questo caso scevra da errori (se gli errori sono tecnici o commerciali sono infatti solo nostri).
    Concludo rimanendo, come ho già scritto, a disposizione di tutti, ma operiamo senza polemica e costruttivamente – risolviamo i problemi che ci sono e poi ci confrontiamo in merito a eventuali danni.
    Un sincero augurio a tutti.

  294. alfred ha detto:

    scusa Augusto se ti rispondo adesso, poi mi va via di mente, per quanto egp sono del parere che abbia delle responsabilità, voi vi siete presentati alla mia abitazione come enel solo dopo guardando il possibile contratto ho compreso che eravate altra cosa da egp, ma da loro mandati, io non ho chiesto nulla se non essermi rivolto ad egp quello che hanno disposto loro è una loro chiara responsabilità, per quanto mi riguarda hanno ricevuto diverse lamentele, non si sono mai sognati di rispondere addirittura hanno riscontrato una mia mail dopo 4 mesi, ma questa è un’altra questione…..

  295. Vuotto Carmelino ha detto:

    Il nome corretto è: VUOTTO CARMELINO.
    Vi prego di effettuare in tempi brevissimi la richiesta d’incentivi GSE.
    Ho stipulato il contratto solo ed unicamente per gli incentivi GSE.
    L’impianto è stato installato il 28 NOVEMBRE!!!
    SONO MESI CHE ASPETTO!!! COSA STATE FACENDO???

    Sono sicuro che l’intervento del sig. Guerrieri sarà rapido e diretto alla risoluzione immediata dei problemi di noi clienti che ci siamo affidati a Granz.

    Saluti
    Carmelo

  296. alfred ha detto:

    ciao a tutti, volevo segnalare che come si era impegnato il sig. Augusto mi ha telefonato: gli ho chiarito che il mio scrivere in questo forum riguarda esclusivamente il mio problema con Securcontrol al solo fine di mettere a disposizione degli altri la mia esperienza (comunque disastrosa!!!!) e CHE NON SONO IL PORTAVOCE DI NESSUNO, ognuno ha sempre agito ed agirà come meglio crede.
    Confermo che il sig. Augusto è la persona chi si dichiara (da mie indagini n° 2 dell’azienda) e che desidera risolvere le problematiche che gli verranno sottoposte personalmente alla propria mail.
    sempre a disposizione.

  297. Augusto Guerrieri ha detto:

    LIETO DI ESSERCI E POTER ESSERE A DISPOSIZIONE.
    RIPETO I MIEI CONTATTI:
    augusto.guerrieri@granzitalia.it
    +39.331.1954682
    STO RICOSTRUENDO I VARI CONTRATTI, MA IL VOSTRO APPORTO E’ FONDAMENTALE.
    IN QUALSIASI CASO HO GIA’ DATO MANDATO DI CONTATTARE TUTTI I RINTRACCIABILI.
    GRAZIE.

  298. andrea ha detto:

    granitalia ……azienda dei truffatori…..fanno il lavaggio ai consulenti….li mandano sul campo a dire cazzate…….

  299. U68 ha detto:

    Buonasera a tutti,
    Dedicavo chiedere se qualcuno del forum ha sottoscritto, in questo periodo, un contratto denominato progetto protezione famiglia con taglia s. Mi è stato proposto questo contratto con una restituzione del 50% del costo (18000) in 6 (o più ) rate annuali da parte di Enel, oltre ad un incentivo pari a 0,208 c. Ogni kw prodotto (oltre al ventilato risparmio delle bollette). Il venditore, alla mia specifica domanda ‘ma sul contratto viene riportato che il 50% Del costo impianto viene rimborsato in x rate annuali sul mio c/c? Da chi viene rimborsato? lo stesso si limitava ad indicarmi i il retro delle condizioni generali dove era riportata la richiesta di detrazione fiscale ma non mi sembrava molto convinto. Volevo chiedere se qualcuno ha sottoscritto lo stesso tipo di contratto ed eventuali problematiche emerse. Grazie

  300. U68 ha detto:

    Desideravo chiedere….[….]. Scusate

  301. giada ha detto:

    x u68
    solo per precisarti alcune cose che so: la taglia S con produzione al mord di 3.600 kwp ha un prezzo tutto compreso di 13.090,00 euro. Parlo del listino Enel Green Power / Granz comprensivo di tutto “chiavi in mano”. Ti avranno proposto dal momento che gli incentivi del 5 conto energia sono o stanno per finire l’applicazione della detrazione fiscale del 50% in 10 anni la cui richiesta viene fatta dal cliente nella sua dichiarazione dei redditi e sempre naturalmente che ci sia la capienza detrattiva. L’ENEL per capirci non ti rimborsa niente ad eccezione dell’energia (prodotta e non utilizzata) che tramite la procedura di scambio sul posto ti viene pagata a 0,10/kwa (poca cosa) e comunque una volta all’anno.
    Fatti spiegare meglio sia il prezzo che probabilmente è gonfiato con l’offerta di lampade e/o biciclette sia naturalmente la procedura di rimborso. Se poi aderisci al piano della finanziaria per il pagamento stai attento alle condizioni proposte e alla durata.
    Ciao

  302. U68 ha detto:

    Grazie. A giorni racconterò quello che è successo al sottoscritto e a tre miei amici. Fortunatamente ci siamo salvati. Grazie a tutti.

  303. patrizia 63 ha detto:

    x u68
    noi abbiamo sottoscritto in dicembre 2012 il contratto progetto protezione famiglia, non abbiamo sentito nessuno x il momemto neanke il consulente dopo diverse telefonate, volevo chiedere a u68 come si sono salvati mi interesserebbe molto xke’ vorrei riusccire a tirarmi fuori da questa ditta al piu’ presto, dopo aver letto questo forum mi e’ sicuramente passata la voglia di farmi installare un’impianto da loro. auguri a tutti.

  304. U68 ha detto:

    X patrizia 63
    Dopo la firma del pre contratto io e tre amici (che avevano sottoscritto contratti per due aziende e per 2 abitazioni) abbiamo capito che il venditore ci aveva detto un sacco di bugie così abbiamo organizzato un incontro con lui a casa di un nostro amico (a sua insaputa). Ci siamo presentati tutti e abbiamo preteso chiarezza su tutto quello che ci aveva proposto. Abbiamo portato anche un nostro amico tecnico. Il venditore (?) dopo circa 4 ore ė crollato. Non era vera la ventilata restituzione del 50% del costo da Enel in 6 rate da1500 euro(era invece la detrazione fiscale in 10 anni); non era vero l’incentivo di 0,208 cent. Sulla produzione (non esiste, o si scelgono gli incentivi Gse o la detrazione); non era vera la fantasia delle bollette che non arrivavano più. Così abbiamo disdetto tutto con raccomandata a/r. E ci siamo salvati. Altrimenti avremmo fatto un investimento…..a perdere. Consiglio: quando vi propongono pacchetti fatevi mettere sul contratto tutto quello che dicono ovvero quando vi fanno gli esempi con i ventilati guadagni (di solito al primo appuntamento presso la vostra abitazione) dell’impianto (generalmente a penna su fogli intestati delle loro società) fate apporre la firma del venditore su tali fogli che poi avrete cura di trattenere. Occhio alle trappole, i venditori sono addestrati sempre ad essere generici e cercano di portare il discorso altrove. Concentratevi sui punti che ritenete di vitale importanza per il vostro investimento e pretendete chiarezza. Per patrizia 63: l’impianto è stato installato? Se si la vedo dura.

  305. U68 ha detto:

    Per patrizia 63
    Scusa, leggo che l’impianto non è stato installato. Quindi avranno fatto il sopralluogo i tecnici e avrai consegnato un sacco di documenti firmati…..giusto? Se così non fosse dovresti vedere le clausole contrattuali.

  306. Augusto Guerrieri ha detto:

    Buongiorno a tutti.
    Mi scuso per essere stato assente negli ultimi tre giorni.
    Vediamo de riesco a essere elementare nella spiegazione, relativamente alla convenienza di un impianto fotovoltaico:
    IL CLIENTE PUO’ SCEGLIERE SE DETRARRE LA SPESA SOSTENUTA PER IL 505 IN DIECI ANNI, OPPURE SE ENTRARE NEL CONTO ENERGIA (ATTUALMENTE VIGE IL V° E ANCORA IL GOVERNO NON HA REGOLAMENTATO IL PROSEGUO) E PERCEPIRE UN INCENTIVO PER 20 ANNI E UN PREMIO SUL AUTOCONSUMO.
    A conti fatti le due opzioni si equivalgono, ma la base di entrambe è che premiano il consumo consapevole (autoconsumo) tendendo a utilizzare energia mentre si produce la stessa.
    La nostra Azienda, nonostante gli errori rimproverati (chi fa sbaglia), è comunque a disposizione per ogni chiarimento, anche per i non clienti.
    Soprattutto saremmo felici di avere graditi ospiti tutti coloro che hanno una problematica da risolvere, de visu è più facile comprendere.
    io personalmente sono sempre pronto a qualsiasi richiesta.
    Cordialità.

  307. Solitario ha detto:

    Salve,
    rispondendo al sig. Guerrieri direi che qualcosa non è chiara nenache a voi.
    Decidendo per la detrazione fiscale si accede al meccanismo dello scambio sul posto nelle modalità dal 1° al IV conto energia, ossia 95% di risparmio bolletta fra autoconsumo e rimborsi. Non credo propio sia uguale al V conto energia dove si premia solo l’autoconsumo……………

  308. Augusto Guerrieri ha detto:

    GENTILE SOLITARIO.
    SSP (SCAMBIO SUL POSTO) E’ PREVISTO IN DETRAZIONE FISCALE.
    LA NOSTRA AZIENDA HA OPTATO DAL 1 SETTEMBRE 2013 PER LA DETRAZIONE FISCALE, COME SUL V° CONTO ENERGIA NON SI PREMIA SOLO L’AUTOCONSUMO, MA SI RICEVE ANCHE UN INCENTIVO SULLA ENERGIA PRODOTTA.
    RIBADISCO COMUNQUE LA DISPONIBILITA’ DEL NOSTRO UFFICIO TECNICO A OGNI CHIARIMENTO.

  309. alfred ha detto:

    Pietro Cordella ha scritto …….. è IL PRIMO INTERVENTISTA DI QUESTO FORUM, COLGO L’OCCASIONE PER RINGRAZIARLO, A SEGUITO DELL’ARTICOLO RIPORTATO IN QUESTO BLOG CHE PARLA DI SECURCONTROL OGGI GRANZ E DI ENEL GREEN POWER FINO AD ORA QUASI TUTTI GLI INTERVENTI RIGUARDARDANO QUESTE SOCIETA’, OGNUNO E’ LIBERO DI SCRIVERE QUELLO CHE VUOLE, SAREBBE UTILE DIRE DI QUALI SOCIETA’ SI PARLA IN RIFERIMENTO AGLI ULTIMI INTERVENTI.

  310. Solitario ha detto:

    Sig. Guerrieri,
    non intendo assolutamente sembrare presuntuoso.
    Ribadisco, e sul sito del GSE vi è la regolamentazione in materia, che lo scambio sul posto consiste nell’usare l’energia prodotta in un momento diverso dalla produzione. Vengono anche rimborsati parte degli oneri di prelievo oltre alla quota energia. Autoconsumo a parte. Cosa non prevista dal V conto energia.
    http://www.gse.it/scambiosulposto

  311. alfred ha detto:

    Sig Augusto stò ancora aspettando risposta della data della richiesta fatta dal GSE
    comunque complimenti lei si fa promotore alla risoluzione di problematiche prodotte da altre società, ma questo forum non è un canale publicitario

    Le confermiamo che in data 21/03/2013, alle ore 09.59 abbiamo ricevuto la comunicazione
    di RICHIESTA INTEGRAZIONE per l’impianto in oggetto. La documentazione è stata presa
    in carico dall’Unità Conto Energia per le verifiche e i provvedimenti di competenza

  312. Augusto Guerrieri ha detto:

    Gentile Solitario, nessuna presunzione da parte di entrambi (ci mancherebbe).
    Gentile Alfred, nessuna pubblicità ma semplice cortesia dialogativa – per la sua pratica GSE ho già passato il tutto al Ufficio Tecnico che mi relazionerà mercoledì al mio rientro.

  313. RAUL ha detto:

    NOTIZIE IMPORTANTISSIME!!
    GRANZ Srl è ATTUALMENTE SOSPESA COME CONCESSIONARIO ENEL GREEN POWER!!
    ME LO HA CONFERMATO IL SERVIZIO CLIENTI ENEL GREEN POWER AL NUMERO VERDE 800 90 15 15
    SE TELEFONATE VE LO POTRANNO TRANQUILLAMENTE CONFERMARE!!

  314. alfred ha detto:

    QUELLO CHE MI CHIEDO……… MA DEI MIEI 14.000 EURO E PIU’ DATI A SECURCONTROL-GRANZ. ENEL GREEN POWER QUANTI NE HA PRESI???????????
    SE HA RICEVUTO UNA QUOTA PARTE SONO SEMPRE DEL PARERE CHE CI SIANO DELLE RESPONSABILITA’ DIRETTE DI EGP. NON SARA’ SUFFICIENTE LA SOSPENSIONE DELLA GRANZ……………………………..

  315. leone ha detto:

    Buonasera a tutti
    Casualmente sono capitato in questo forum e ho seguito con attenzione (senza voler sminuire in alcun modo l’importanza della questione per le parti lese) le fasi della vicenda.
    Analizzando gli interventi di tutti i protagonisti volevo suggerire una soluzione favorevole ad entrambi le parti:
    Vista la disponibilità dell’azienda (tramite il Sig. Guerrieri) alla risoluzione dei problemi di tutti i clienti che comunque è condizionata dalle tempistiche dell’iter burrocratico e tecnicno per l’allaccio degli impianti e il conseguente riconoscimento dell’incentivo, propongo all’azienda di sottoscrivere una fideiussione bancaria pari all’importo dell’impianto a tutti i clienti fino alla risoluzione del problema con la possibilità del rimborso di una quota relativa alla perdita dell’incentivo promesso o agli interessi delle quote versate.
    In questa maniera l’azienda ha il tempo di risolvere i problemi e i clienti la garanzia che venga fatto.
    Cause legali non giovano a nessuno (viste le tempistiche della ns giustizia) e rischiano di compromettere la soluzione dei problemi.
    Un saluto a tutti i protagonisti del forum.

  316. cucculelli marina ha detto:

    Buonasera Caro Augusto Guerrieri ho un impianto allacciato con voi da Ottobre 2012
    e già sono passata dal quarto al quinto conto per vostri ritardi……..impianto installato a maggio!!!!
    Ma non finisce qui……Ho chiamato il GSE per sentire a che punto fosse la mia pratica e proprio oggi ci hanno detto che la pratica è stata presentata l’8 aprile!!!!
    I vostri tecnici sono degli incompetenti ,ora mi aspetto il rimborso degli incentivi da ottobre fino all’8 aprile che per colpa della vostra negligenza ho perso…non vorrei arrivare alle vie legali perchè penso che possiate risolvere tutto in maniera pacifica perchè in questo caso il vostro tecnico…Fabio vanin non ha scusanti !!!!
    fate pgare a lui!!!!
    Possiamo chiamarla per chiarimenti?

  317. Miz ha detto:

    x Marina, io sono più o meno nella stessa situazione, vorrei farle presente che la sua perdita non sta nel solo ritardo di qualche mese ma nella esclusione dal IV Conto energia che rispetto al vigente V ha delle notevoli differenze, come ad esempio lo scambio sul posto dell’energia prodotta in eccesso.
    Nel mio caso un tecnico competente ha quantificato la perdita nei 10 anni in circa 14.000 €.

  318. andrea ha detto:

    Le pratiche gse della secur control sono tutte presentate in ritardo…
    il responsabile tecnico Fabio vanin non carica neanche i certificati energetici che sono obbligatori per il quinto conto energia…

  319. alfred ha detto:

    se cosi’ siamo alle comiche iniziali, naturalmente Andrea ti assumi le responsabilità di ciò che scrivi.
    direi ad Augusto Guerrieri di definire il percorso in questo forum per la risoluzione dei problemi emersi, sentire tirare in ballo il dipendente che non fa il suo lavoro non esime la responsabilità dei vertici della società, sono ricorrenti negli ultimi giorni di dirigenti che non si sono mai accorti dell’assenteismo o inefficienza dei propri sottoposti, se così le vie legali sia in sede civile che penale ove siano evidenti, risultano l’unica difesa, troppo facile dare la responsabilità ai propri dipendenti.

  320. Augusto Guerrieri ha detto:

    Buongiorno a tutti.
    Non vorrei si creassero fraintesi.
    Fabio Vanin non è un dipendente di Andre, credo sia un omonimia con vecchi interventi.
    Ribadisco la mia totale disponibilità ai casi a me presentati, ho già provveduto a fare contattare Vuotto e Cucculelli.
    Sto esaminando la posizione di Alfred e così farò fino alla completa risoluzione di tutti i casi.
    Possibilmente senza dare colpe ad alcuno, non serve.
    Il tempo riconosce da solo i torti e le ragioni.
    Grazie.

  321. alfred ha detto:

    Andrea, non mi dato sapere chi sia, Fabio Vanin sembra un nome proprio di persona individuabile così come Securcontrol srl
    Andrea spiegaci questo rebus….. grazie

  322. andrea ha detto:

    Fabio vanin è il responsabile tecnico della secur control.
    é lui che fa le pratiche.

  323. Augusto Guerrieri ha detto:

    RIPETO:
    FABIO VANIN LAVORA IN GRANZ (NON E’ IL RESPONSABILE TECNICO, MA RISORSA DI ASSOLUTA RESPONSABILITA’ E FIDUCIA – VI INVITO A VENIRCI A TROVARE DIRETTAMENTE PER VERIFICARE).
    ANDREA NON LAVORA DA NOI, HO SCRITTO, E PERTANTO NON E’ UN SUO DIPENDENTE.
    CORTESEMENTE SE QUALCUNO DEVE RISPONDERE DELLE PROBLEMATICHE E’ LA GRANZ, POTETE RIVOLGERVI A ME, MA NON ACCUSIAMO DIPENDENTI (NON LO MERITANO).
    GRAZIE.

  324. alfred ha detto:

    il sig. Vanin è :
    Dott. Ing. Fabio Vanin

    Ordine Ingegneri Provincia di Venezia

    – Sezione A-

    Direttore Ufficio Tecnico

    – Secur Control srl-

  325. Andrea P. ha detto:

    Ci tengo a precisare a scanso di qualunque equivoco che non ho nulla a che fare, ne conosco, nemmeno so chi sia quest’altro andrea che scrive sul forum.
    Chi è cliente faccia riferimento esclusivo ad Augusto Guerrieri, nessuno meglio di lui conosce l’azienda.
    Cordiali Saluti

  326. alfred ha detto:

    forse oggi non riveste più questo ruolo?

  327. alfred ha detto:

    avevo già sollecitato Andrea ad essere più esaustivo sulle sue conoscenze

  328. Andrea P. ha detto:

    E per essere ancora più precisi, la cassazione ha stabilito che – la diffusione di dati personali (ndr. nome e cognome) in assenza di consenso dell’interessato è un trattamento illecito ricompresso anche nella fattispecie dell’art. 167 D.Lgs. 196/2003.
    Quindi chiunque sia questo mio omonimo sappia che ha commesso un illecito perseguibile penalmente.
    Cordiali saluti

  329. alfred ha detto:

    illeciti perseguibili penalmente questo forum ne è pieno, per cui ANDREA P. DICCI TU CHI SEI????????????????????????????????????????????

  330. alfred ha detto:

    GIA’ DIMENTICAVO TU NON DAI LE TUE GENERALITA’ NEANCHE AI CARABINIERI……..

  331. RAUL ha detto:

    PREGHEREI IL SIG. GUERRIERI DI CONFERMARE O MENO LA SOSPENSIONE DELLA GRANZ DA ENEL GREEN POWER… VISTO CHE A ME ENEL GREEN POWER ME LO HA CONFERMATO TELEFONICAMENTE…GRAZIE…

  332. Augusto Guerrieri ha detto:

    Buonasera Raul.
    Granz ha momentaneamente sospeso le sole attività commerciali EGP fino alla fine del mese, lasciando in essere la gestione del portafoglio, installazioni e quanto altro.
    Ripeto, contattatemi pure per le vostre esigenze.
    Cordiali saluti.

  333. andrea ha detto:

    CARO ANDREA P. IO NON HO USATO IL TUO NOME..
    MI DISPIACE SE ANCHE IO MI CHIAMO COME TE!!!!
    NON SAPEVO FOSSE UN REATO IN ITALIA AVERE STESSI NOMI.
    AHAHAHAH.
    iO COLLABORO CON IL GSE NELLA VALUTAZIONE PRATICHE E BASTA E
    FABIO VANIN LAVORA PER SECUR CONTROL NON PER ME

  334. alfred ha detto:

    30 marzo scorso: risposta di egp alla mia segnalazione:
    Gentile signor ————, La ringraziamo per la Sua segnalazione, che trasmettiamo – come vede in tempo reale – al competente Servizio clienti di Enel.si. Ci interesserebbe anche sapere qual è l’indirizzo di posta che Le ha dato riscontro dopo quattro mesi, per verificare che cosa sia potuto accadere. Cordiali saluti
    RESTO SEMPRE DELL’OPINIONE DELLA RESPONSABILITA’ DIRETTA DI EGP
    COME VI VEDE QUALCUNOI LI FA’ E POI LI ACCOMPAGNA, SONO CERTO CHE IL SIG AUGUSTO TROVERA’ IL MODO DI RIPRISTINARE LA COLLABORAZIONE CON EGP
    CHIEDO AL SIG AUGUSTO VISTO CHE SI E’ ESPOSTO IN QUESTO FORUM DI VERIFICARE LA MIA PRATICA A CHE PUNTO STA, PERCHE’ LA VERIFICA E’ SEMPLICE COME DIRE O E’ BIANCO O NERO NEL SENSO CHE SE HANNO TRASMESSO IL DOCUMENTO RICHIESTO DAL GSE OLTRE I TRENTA GIORNI PREVISTI E’ VERIFICABILE IN 0 SECONDI
    RIPETO EGP E SECURCONTROL SONO CORRESPONSABILI DEI OLTRE 400 CLIENTI DICHIARATI E TRATTATI IN DIFFORMITA’ DEI CONTRATTI STIPULATI

  335. marina cucculelli ha detto:

    Buongiorno volevo dire che siamo stati contattati dalla secur control per finire i lavori
    per mettere il cavo interrato e per questo rin grazio il sign. guerrieri ma visto il ritardo nella presentazione della domanda al gse(5 mesi dopo l’allaccio)noi naturalemente vogliamo il rimborso degli incentivi di questi mesi che perderemo .
    grazie.

  336. Miz ha detto:

    Guardi signora Marina che se il ritardo ha provocato il passaggio dal IV al V conto energia, il rimborso dei 5 mesi di incentivi sono una bazzecola rispetto ad avere per 12 anni il IV o il V conto energia…

  337. Giuseppe ha detto:

    Fantastico!!! Sono il figlio di uno dei tanti incappati negli “errori” della granz srl, che una volta era secure control… Mio padre ha stipulato il contratto con la suddetta a fine 2011… ultima protesta il 24 agosto 2012 (prima della scadenza del IV conto energia il 27/08/2012, con impianto installato il 06/06/2012)e come per magia anche lui è passato dal IV conto al IV conto con seguente perdita di più di decine di migliaia di euro stimati, senza considerare la perdita dello scambio sul posto… La cosa “esilarante” è che provo a contattare il signor Guerrieri e risponde il risponditore automatico dell’azienda… COMPLIMENTI PER LA VOSTRA SERIETA’!!! Stiamo per agire per vie legali, e visto che non siamo i soli, ci accoderemo ad una delle tante cause già seguite dai legali dei tanti sciagurati clienti della granz nella nostra identica situazione…

  338. Giuseppe ha detto:

    Fantastico!!! Sono il figlio di uno dei tanti incappati negli “errori” della granz srl, che una volta era secure control… Mio padre ha stipulato il contratto con la suddetta a fine 2011… ultima protesta il 24 agosto 2012 (prima della scadenza del IV conto energia il 27/08/2012, con impianto installato il 06/06/2012)e come per magia anche lui è passato dal IV conto al V conto con seguente perdita di più di decine di migliaia di euro stimati, senza considerare la perdita dello scambio sul posto… La cosa “esilarante” è che provo a contattare il signor Guerrieri e risponde il risponditore automatico dell’azienda… COMPLIMENTI PER LA VOSTRA SERIETA’!!! Stiamo per agire per vie legali, e visto che non siamo i soli, ci accoderemo ad una delle tante cause già seguite dai legali dei tanti sciagurati clienti della granz nella nostra identica situazione…

  339. alfred ha detto:

    QUANTO SCRIVE GIUSEPPE SI COMMENTA DA SOLO……..!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  340. giada ha detto:

    Già Alfred hai proprio ragione…… non vorrei che l’intervento del sig. Guerrieri e della Granz sia il solito bla, bla, bla ….. come da me anticipato in uno dei miei primi interventi. Alle promesse devono corrispondere concrete soluzioni e risposte…… certo se EGP ha ritenuto di sospendere “momentaneamente” il rapporto commerciale di collaborazione la cosa dovrebbe farci riflettere alla luce se poi era vero che la Granz produceva 1/3 del fatturato globale.

  341. Giuseppe ha detto:

    Mi sembra chiaro che i danni dovuti al mancato rientro nel IV conto siano ingenti e che tutte le persone incappate nell’ “errore” debbano essere risarcite dalla granz srl… a conti fatti già i prezzi di vendita degli impianti sono gonfiati, basta farsi un giro su internet, in più la “beffa” di perderci il doppio del denaro investito (basta farsi fare un rapido conto dagli addetti in materia), invece di guadagnare… avete usato come specchietto per le allodole EGP, che da un certo punto di vista è complice, e avete messo nei guai chi, come mio padre, si è fidato di voi… spero che striscia la notizia venga a farvi di nuovo visita… noi ci aspettiamo il rimborso TOTALE del finanziamento, e per quanto riguarda l’impianto, potete venirvelo a smontare quando volete… cmq caro signor Guerrieri, mio padre sta ancora aspettando la sua telefonata, come credo anche il signor Alfred e tutti gli altri…

  342. giada ha detto:

    Secondo me anche gli agenti spacciandosi per consulenti Enel Green Power possono essere coinvolti nella nostra azione legale in comune in quanto penso che nessuno si sia presentato come Agente della Graz a sua volta operatore in franchising di EGP. (Infatti il sig. Guerrieri invita a non prendersela con EGP) Certa è anche la responsabilità oggettiva di che affida il proprio brand per usarlo nel modo usato dalla Granz. Siamo stati ingannati da quando si sono presentati alla porta in avanti…… con un ufficio tecnico inesistente e cmq incompetente. Se vogliano veramente sistemare lo facciamo aprendo la cassa……(a buon intenditor……..) ciao a tuttu

  343. alfred ha detto:

    NON MI RESTA CHE CONDIVIDERE QUANTO SCRITTO DA GIUSEPPE E GIADA, NON VI E’ DUBBIO CHE SIAMO STATI INGANNATI E NON VI E’ DUBBIO CHE ABBIAMO TUTTE LE RAGIONI DI QUESTO MONDO PER FARCI RIMBORSARE PER QUANTO CI E’ RUBATO………INVITO ANCHE GLI ALTRI DI ESPRIMERSI, E’ VERO CHE SE SI HA UNA TRATTATIVA IN CORSO FORSE E’ MEGLIO NON COMMENTARE, MA ABBIAMO TUTTI I DIRITTI DI PRENDERCELA CON EGP-SECURCONTROL FINO 16 GENNAIO 2012- GRANZ,CON TUTTI I LORO COLLABORATORI, CERTO CHE IL VENDITORE NE DEVE RISPONDERE IO PERSONALMENTE QUELLO HO CONOSCIUTO ( CREDO ORA LAVORI PER ALTRA DITTA STUFO DELLE LAMENTELE DEI CLIENTI DA LUI PROCACCIATI)

  344. alfred ha detto:

    ERRATA CORRIGE: CI E’ STATO RUBATO…………….RIPETO RUBATO SFIDO LA GRANZ A DIMOSTRARE IL CONTRARIO……

  345. giada ha detto:

    Parole sacrosante quelle di Alfred che approvo completamente.
    I venditori stanno scappando? a me risulta proprio così….. ogni 3 mesi l’organico è nuovo al 80%. Ci sarà pure un motivo….. Sig. Guerrieri se c’è batta un colpo. Buona notte

  346. marina cucculelli ha detto:

    Guerrieri non risponde al telefono e questo è grave visto che ha dato la sua disponibilità.

  347. Miz ha detto:

    Stiamo parlando delle stesse cose da quasi un anno….
    Volevo farvi notare che alcuni di noi (fra cui il sottoscritto) hanno stipulato un contratto non con Granz ma con GGP (Gruppo Green Power) da non confondere ( oppure confondete pure fate voi) con EGP….
    Tanto per rinfrescare la memoria il Gruppo Green Power è lo stesso che ha invitato il Cavaliere e le sue tristissime battute sulle donne in quel di MIRANO…. per sostenere l’elezione di uno dei suoi responsabili…

  348. Giuseppe ha detto:

    Non ha risposto neanche a me il signor Guerrieri, come nei mesi precedenti non mi ha il signor Vanin… evidentemente questo è il modus operandi della società, che rispecchia in toto la loro trasparanza, competenza e serietà… è altrettanto evidente che stiamo diventando troppi… io proporrei a tutti di unire gli sforzi e fare una class action nei confronti di questi signori… prima cosa da fare: “Bloccare I bollettini delle fiduciarie, che si dovranno rifare direttamente con la Granz”… seconda cosa: “Denunciarli per pubblicità ingannevole e danno procurato (intendo sia Granz SRL (secure control) e EGP)”… terza cosa da fare: “Chiedere il rimborso del totale già pagato decurtati di quella cifra irrisoria mensile di circa 80€ che accredita il GSE per la produzione dell’impianto, rientrato per colpa della Granz nel V conto energia (allaccio alla rete enel compreso)”… quarta cosa da fare: “vengano a smontarsi quella ciofeca di impianto dai costi pompati (vi ricordo che a livello comunitario u impianto fotovoltaico a inizio 2012 costava mediamente 4000€ a KW) a spese loro, sempre se gli conviene”… Alfred, se non avesse capito, sono il figlio del signore che le ha inviato la mail qualche giorno fa…

  349. alfred ha detto:

    Giuseppe avevo capito chi eri sin dal tuo primo intervento, vi ho risposto via mail.
    a Miz dico che non stiamo facendo confusione, molti di noi a che fare con Securcontro-granz altri come te direttamente con EGP, se l’intervento diretto di EGP è eguale al comportamento della securcontrol-granz qualcuno ce ne liberi……………

  350. Giuseppe ha detto:

    Perfetto Alfred, la class action la si fa??? ci sono un un bel po’ di persone che potrebbero essere interessate… io stavo pensando di chiamare di nuovo striscia la notizia, che già conosce bene questi signori… Alla luce di quanto si legge, e si capisce, in tutto ciò è lampante che EGP e Granz siano corresponsabili e che giochino allo scaricabarile… Non è assolutamente vero che EGP ha scaricato Granz, perchè basta andare sul sito della Granz e vedere quali sono i partner attualmente in campo… Qui il discorso è che devono rimborsare tutta la cifra pagata tramite finanziamento o in contanti, e venirsi a smontare gli impianti… non esistono altre vie d’uscita…

  351. Monica ha detto:

    ciao a tutti,
    ho visto nei giorni passati l’intervento del sig. Guerrieri ed ho subito pensato fosse una presa in giro! Io e la mia famiglia è da mesi che siamo per vie legali, senza aver ottenuto nulla ………..
    Premetto che noi non siamo allacciati, in quanto CI SIAMO IMPUNTATI a non fare l’allaccio perchè per causa Granz abbiamo perso l’accesso alla tariffa del 4 conto Energia! E non ci interessava il V conto energia……..comunque per farla breve:
    è dal mese di ottobre 2012 che ci scriviamo tramite legali….senza aver ottenuto risposte soddisfacenti! Ed 1 mese fa abbiamo fatto un esposto alla Guardia di Finanza e stiamo attendendo ragguagli in merito.
    Nell’esposto abbiamo fatto riferimenTo anche a questo FORUM……e CONSIGLIO A TUTTI di farlo, tra l’altro …..non costa nulla!!!! Altra cosa importante sarebbe mettere in contatto i vari legali …..il mio mesi fa aveva contattato un altro legale….ma non si parlava ancora di class action…FORSE ADESSO E’ IL CASO CHE CI METTIAMO SERIAMENTE IN CONTATTO PER PROCEDERE INSIEME……chiamatemi se avete necessità di informazioni il mio numero 335/10 37 256….
    RIBASISCO: ….NON AVEVO DUBBI CHE IL SIG. GUERRIERI NON AVREBBE RISOLTO NULLA!! SIAMO IN TANTI A CHIEDERE I DANNI….. E CON LA CRISI ECONOMICA NON AVRANNO 1€ DA RIMBORSARCI!!

  352. alfred ha detto:

    al commento 166 trovi il mio pensiero, Giuseppe la class action mi sembra oggi un po’ in ritardo in quanto credo molti si siano mossi per loro conto, però se qualcuno dice la sua è da valutare.

  353. Augusto Guerrieri ha detto:

    Buonasera a tutti.
    Mi spiace leggere frasi che non sono attinenti.
    Sono rientrato ieri notte, ma avevo già passato tutte le comunicazioni al nostro Servizio Clienti, che mi ha riferito di avere contattato tutti i rilievi ricevuti.
    Dal Blog non riesco a evincere esattamente chi mi scrive, il signor Borrillo aveva messo il suo cellulare e lo ho chiamato personalmente, il signor Vuotto il suo nome e ho fatto fare altrettanto.
    Vi rinnovo cortesemente di contattarmi alla mia mail personale, lasciandomi i vostri riferimenti:
    augusto.guerrieri@granzitalia.it.
    Onde rimediare a miei eventuali errori re-inviatemi le comunicazioni a me fatte, in modo possa nuovamente fare il Punto della Situazione.
    Soprattutto, per chi è possibile, venite in azienda a trovarci.
    Comunque domani riepilogo nuovamente tutto.
    Una sola cosa, vi chiedo: contate su di me.

  354. Gesualdo ha detto:

    Carissimo Augusto, le ho appena inviato un’email…mio figlio Alessandro è riuscito a fissare un appuntamento per il 22 prossimo alle 15, spero che possa incontrarla per poter capire come questa situazione imbarazzante possa essere risolta.

  355. alfred ha detto:

    Ciao a tutti, confermo che il Sig. Augusto mi ha telefonato a riguardo del fatto che pensava fossi il portavoce di quanti scrivono sul forum, cosa da me smentita, ed anche per conoscere la mia situazione con Securcontrol, tanto per chiarezza ripeto quanto già detto, io e la Securcontrol abbiamo raggiunto un accordo a seguito della relazione tra il mio avvocato ed il loro, pertanto io non ho nulla da pretendere dalla Securcontrol in riferimento la parte contrattuale, quello che mi ha irritato è che pur avendo sottoscritto questo accordo, non stavano rispettando le date fissate sia per il rimborso sia per la trasmissione documenti al GSE, abbiamo dovuto sollecitare dopo un mese il loro avvocato che devo dire ha risolto immediatamente il problema, in ogni caso quanto sottoscritto mi fa sentire comunque tutelato anche in futuro.
    Devo ribadire che come io sono riuscito ha risolvere, anche se non completamente soddisfacente, il problema, credo che una risoluzione sia alla portata di tutti e questo anche con il merito di questo forum che vede l’impegno perlomeno trasparente del sig. Augusto.
    Quello che mi sento di invitare tutti, è di concludere accordi legali, per questo il mio avvocato si era reso disponibile per chi lo ritenesse di interesse, in quanto conosce di cosa si parla e conosce oramai bene la controparte, segnalo che personalmente non ho alcun interesse se non dare una mano alla risoluzione dei problemi, ribadendo ancora una volta che la responsabilità di Securcontrl-Granz è evidente.

  356. Renzo ha detto:

    Stesso iter di Alfred, miei interventi dal Punto 3 in avanti …..
    Ritardo nell’acciamento causa inverter non a norma, V C.E. anzichè IV, contensioso con SecurControl, risarcimento parziale tramite avvocato.
    Ho seguito l’indicazione di Alfred ( punto 71).
    Non posso dirmi pienamente soddisfatto xkè l’ammortamento dell’impianto si è dilatato negli anni, pero’ qualcosa abbiamo ottenuto.
    Ma non è finita…adesso il problema si è spostato sul GSE….non finirà mai !!

  357. alfred ha detto:

    Ciao Renzo, in fondo da fine gennaio ad oggi poco più di due mesi qualcosa sei riuscito a recuperare, penso sia la cosa migliore da farsi, pensare di ottenere un rimborso completo sia pure a seguito di perizia, la cosa si presenta ardua e lunga.
    certo le azioni di rivendicazione per me non sono finite, sono sempre dell’opinione della responsabilità di EGP ed altri.
    mi permetto di dare un consiglio ad Augusto, dica al vs. studio legale di essere più disponibile dando sin dall’inizio disponibilità a valutare assieme la risoluzione alle problematiche che vi si presenteranno

  358. Fotovoltaico ha detto:

    Salve, il conto energia fra poco si chiude,
    mi occupo di pratiche GSE, ENEL, TERNA…
    se avete bisogno a disposizione

  359. Miz ha detto:

    Si grazie, come faccio a contattarla?

  360. giada ha detto:

    Bene se ci può dare una mano…… dal IV siamo passati al V conto per colpa di qualcuno ed essendo ancora in attesa per ritardi corro il rischio di perdere anche questo…..

  361. alfred ha detto:

    dubito che il sig. fotovoltaico possa fare qualcosa, comunque se ho ben capito lo fa gratis?????????????? grazie
    a Giada dico di valutare gli ultimi commenti fatti da me e Renzo 358.9 magari chiamalo Renzo……….

  362. Fotovoltaico ha detto:

    fotovoltaicoegp@email.it

    elencate problemi, indicare credenziali di accesso portale GSE, oppure codice fiscale per verificare se la pratica è stata caricata sul portale GSE.
    Consulenza iniziale gratis, poi dipende da cosa manca.
    Dal IV al V C.E. per esempio è necessario Attestato energetico
    Saluti e buon week-end

  363. Fabio ha detto:

    Il contratto Secure Control o Granz è inataccabile,
    i venditori a mio parere ci hanno “fregato” essendo dentro e a stretto contratto con l’ azienda e sapevano cosa la stessa stesse facendo, io andrò a trovare il mio.

  364. alfred ha detto:

    se le problematiche di Fabio sono simili a quelle descritte da molti di noi in questo forum, gli dico che il contratto è attaccabile, questo per esperienza personale ed anche per ammissione della Granz che nel sig, Augusto si è impegnato a verificare sollecitando chi nel contratto intravede della mancanze della Securcontro-Granz

  365. Augusto Guerrieri ha detto:

    Concordo con Alfred, tutto si può sistemare collaborando.
    Mi chiami pure, farò quanto possibile.
    Buon week end.

  366. Rex ha detto:

    Anch’io ho avuto problemi con quest’azienda se c’è qualche Toscano che ha avuto problemi mi contatti a : cantina1996@yahoo.it

  367. andrea ha detto:

    Caro fotovoltaico anch’io collaboro con il gse e se tu non lo sapessi ogni valutatore valuta le sue pratiche e basta ,c è la privacy su queste cose….non puoi controllare dati di impianti che non valuti direttamente ..altrimenti rischi sanzioni molto grosse…..togli immediatamente la mail altrimenti dovrò segnalare il tutto ai miei superiori…puoi dare qualche consiglio e nulla più….figuriamoci se puoi andare a controllare le pratiche altrui….e pure a pagamento!!!rischi la galera..

  368. andrea ha detto:

    A dimenticavo..non date assolutamente le credenziali a sconosciuti….perchè soltanto il vostro tecnico responsabile le conosce e può avere accesso al portale …..Soltanto quando è riconosciuta la tariffa le credenziali vengono poi comunicate al soggetto responsabile.

  369. Augusto Guerrieri ha detto:

    Ritengo di avere più volte ribadito che sono a disposizione io personalmente per ogni eventuale.
    Da quando ho pubblicato questa mia disponibilità ho ricevuto solo tre rilievi.
    Non lesinate, è un dovere mio e anche un piacere chiudere le pratiche e avere clienti soddisfatti.
    Buona domenica.

  370. alfred ha detto:

    SONO A RICHIEDERE LA RETTIFICA DELLA TRASMISSIONE DEL MIO CODICE IDENTIFICATIVO PER ACCEDERE VS. PORTALE ALLA MIA MAIL
    e’ sufficiente iscriversi e fare fax (dicitura sopra) al GSE per avere il proprio codice
    forse Andrea può essere più preciso nell’indicare il modo di accedere al gse come soggetto responsabile, naturalmente condivido quanto Andrea ha scritto.
    ho scritto molto su questo forum, abbiamo portato il Sig Guerrieri ha prendersi delle responsabilità per iscritto, responsabilità non cancellabili e documentabili, non sono certo potranno valere in sede di causa civile, certo è che ci sono e non sarà facile al sig. Guerrieri smentirle, certo, anche se è come dice, 3 di noi si sono messi in contatto, abbiamo scritto molto per ottenere niente…….o poco

  371. andrea ha detto:

    Potete chiamare il GSE al numero clienti che si trova nel sito e indicando il codice fiscale vi diranno se la vostra pratica è stata caricata o meno.
    Per quanto riguarda le credenziali ne è in possesso il tecnico responsabile della documentazione da caricare nel portale …queste credenziali non vengono date fino a quando la pratica non ha avuto esito positivo.
    Poi avete diritto a richiederle al tecnico o all’azienda per verificarne lo svolgimento.
    Ricordate bene che una volta che la pratica è approvata ,il tecnico responsabile deve inviarvi la convenzione incentivi da accettare con firma del soggetto responsabile..chiunque non l’avesse firmata non puo ricevere incentivi a meno che la firma non sia stata messa da altri!!!

  372. alfred ha detto:

    io una volta verificato che la mia anagrafica era presente al GSE ho fatto richiesta al GSE come descritto in precedenza con allegato al fax copia della carta di identità, la mia pratica non è ancora conclusa, ma posso andare nel sito a verificarne lo stato, anzi ho sostituito il sistema di corrispondenza che era con Securcontrol con A.R. al sottoscritto, se ci sono riuscito io credo sia alla portata di tutti

  373. Fotovoltaico ha detto:

    Preciso che non lavoro al GSE, e non posso arbitrariamente fare nulla, carico le pratiche per i miei clienti, consiglio di seguire i post 374 e 375 per farsi dare le credenziali, controllate in quale Conto Energia siete IV o V, e cosa è stato caricato nella sezione allegati. Se la documentazione è incompleta Secucontrol/granz deve integrare in fretta
    il conto energia si sta chiudendo. Sono un semplice tecnico che se richiesto può controllare cosa è stato caricato ed eventualmente caricare i documenti mancanti (se possibile dipende cosa manca). Non ho nulla a che fare con GSE e Securcontrol.

  374. Miz ha detto:

    La mia pratica è stata accettata dal GSE sin dal 21 Gennaio scorso ma nessuno mi ha mandato documenti da firmare per l’avvio degli incentivi….
    a questo punto voglio proprio vedere se finisce il V CE se il contratto è attaccabile o no.
    Ovviamente in sede legale

  375. andrea ha detto:

    Ciao Alfred volevo dirti che hai fatto male a cambiare la corrispondenza in questo modo non arrivano le comunicazioni al tecnico responsabile ma a te…se non ho capito male..in questo modo se devi integrare qualcosa come fai?
    devi contattare tu il tecnico .

  376. alfred ha detto:

    Andrea la scelta è stata fatta solamente nel senso che alla ultima richiesta di integrazione di documenti il tecnico come dici tu ha fatto passare forse più di un mese se non avessi controllato il portale GSE e chiamato urgentemente il tecnico il quale non si rendeva conto di come questo documento non fosse già stato trasmesso infatti nel frattempo della telefonata provvedeva via mail certificata a trasmettere lo stesso, pertanto ora in avanti preferisco ricevere direttamente la corrispondenza e poi se serve integrare, la Securcontrol-Granz che ha l’onere sottoscritto di provvedere all’invio dei documenti necessari per ottenere gli incentivi lo farà a seguito mia comunicazione

  377. Claudia ha detto:

    Vorrei unirmi alle tante persone che sono state raggirate da SecurControl – Granz. Sono stata contattata da Granz, è venuto da noi un agente che diceva di essere un dipendente Enel, ci ha proposto un impianto fotovoltaico, parlandoci esclusivamente di Enel Greenpower, leader e sostenitore nello sviluppo di fonti rinnovabili. Morale della storia mi hanno installato un impianto da 2 Kw facendomelo pagare per uno da 3 Kw (la fattura è inferiore rispetto al bonifico pagato dalla finanziaria molto tempo prima dell’installazione dei pannelli: i conti non tornano !), ci mancano parecchi documenti, e molto probabilmente questo anno non riusciremo a fare la detrazione del 50%. GRAZIE GRANZ!
    Spero che il signor Augusto Guerrieri legga questo messaggio rivolto direttamente a lui:
    secondo me Enel Greenpower avrebbe dovuto sospendervi come concessionario molto tempo fa, in modo da salvaguardare molte famiglie che hanno creduto in questo progetto ecocompatibile. Avete utilizzato il nome Enel per vostro esclusivo tornaconto; in questo modo le famiglie si sono sentite tutelate da un marchio così importante. Molte famiglie in questo momento di crisi pensavano di poter risparmiare (e NON guadagnare) con il fotovoltaico, adesso, invece, si trovano a pagare bollette economicamente consistenti più le rate dell’impianto, (nel nostro caso totalmente inutile perchè non copre il fabbisogno familiare).
    Concludo con un ringraziamento sincero al signor Alfred per le informazioni che mi ha dato questa mattina.

  378. Rex ha detto:

    Ciao Claudia,
    anche a me è successa la stessa cosa che racconti te, fortunatamente me ne sono accorto prima dell’istallazione ed ho bloccato tutto pagando una penale di € 2000,00.
    Te di dove sei???
    scrivimi a :
    cantina1996@yahoo.it

  379. alfred ha detto:

    UN SALUTO A CLAUDIA, MI PARE CHE QUELLO CHE E’ SUCCESSO A REX SIA MOLTO DIVERSO, PAGARE UNA PENALE COSI NON SAREBBE NIENTE MALE CONSIDERANDO CHE OGGI UN IMPIANTO DA 3 KW LO SI PUO’ OTTENERE CON 5-6000 EURO, PERO’ UNA VOLTA INSTALLATO LA VEDO MOLTO DURA CHE VENGANO A RIPRENDERSELO, NON RIMANE CHE INTRAPRENDERE INIZIATIVE LEGALI.

  380. andrea ha detto:

    ciao claudia se non viene fatta la richiesta per gli incentivi per il tuo impianto puoi impugnare il contratto e fare una azione legale!!!!
    Alla Granz costerà parecchi soldi…….

  381. Claudia ha detto:

    Ciao Rex non riesco a capire il motivo per pagare una penale dopo aver scoperto che ti hanno raggirando, io mi sarei rifiutata ! Mi viene in mente il detto che dice ” DOPO IL DANNO LA BEFFA “. Non vedo l’importanza di sapere di dove sono e scrivere alla tua mail, per raccontarti cosa, ho già scritto abbastanza ! Spiegami i raggiri di GRANZ cambiano secondo la zona ?
    Ciao Andrea approfondirò meglio per quanto riguarda la richiesta degli incentivi , secondo me l’azienda in questione ha prodotto la documentazione sufficiente per tutelare se stessa. Se questa cosa va avanti da tempo vuol dire che è ben collaudata ! Concordo anche con Alfred che l’unica via è quella legale.

  382. Giuseppe ha detto:

    In uno stato che tutela i suoi cittadini, una società come la securecontrol sarebbe stata già obbligata al risarcimento danni di tutte le persone danneggiate dalla loro INCOMPETENZA… Alla luce di quanto si legge su questa pagina dovreste rimborsare tutti e sotterrarvi… tutto ciò è a dir poco SCANDALOSO!!! VERGOGNA!!!

  383. Rex ha detto:

    Ciao Claudia ho dovuto pagare la penale per stornare il finanziamento e per le spese del progetto e delle domande fatte fino al momento, per carita’ 2000 sono tante ma ho sempre guadagnato perche’ con quello che dovevo pagare con gli interessi e compresa la detrazione sarei andato sotto di 12000 euro.
    Io mi sono fatto fregare dalla tutela del nome Enele poi sono stato cretino ad aderire ad un finanziamento.
    Il fotovoltaico se uno lo vuole fare si deve affidare a ditte locali e poi lo devi fare se i soldi ce li hai senno è un inculata tremenda….per quanto riguarda la granz invece è una stra inculata.

  384. Claudia ha detto:

    Giuseppe in tribunale si legge che tutti sono uguali davanti alla legge ! Purtroppo non è così , la nostra legge è soggetta ad interpretazione , non tutela il più debole ma il più furbo che la sa raggirare, così i malcapitati o pagano una penale come è capitato a REX , che comunque vede il bicchiere mezzo pieno , oppure ti devi addentrare nei meandri legali per far valere i tuoi diritti, non sempre riconosciuti. E’ una mega ingiustizia. Non era il primo preventivo per i fotovoltaici , purtroppo ci siamo affidati al marchio ENEL pensando : ” SE ENEL METTE IL SUO MARCHIO VUOL DIRE CHE CI SI PUO’ FIDARE ” ragazzi che inculata !!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  385. Rosa ha detto:

    Fino a qualche mese fa lavoravo per il gruppo securcontrol-cibin-granz. Per chi non lo sapesse a questi signori l’ENEL ha tolto il mandato e non potranno più vendere impianti marchiati e per conto di Enel.
    Il problema non sta nei ritardi degli allacciamenti o dei contributi GSE , credetemi su queste tematiche Enel e GSE hanno tempi impossibili . La cosa è ancora più inquietante , in pratica Granz installava impianti di minor potenza di quella dichiarata, mi spiego meglio: Quando un funzionario Granz-Securcontrol-Cibin veniva a casa vostra e vi proponeva un impianto di taglia S , diceva a voce che quell’impianto corrispondeva ad una potenza di 3KW e faceva una analisi finanziaria sui 3KW ,in verità l’impianto taglia S ha una potenza di 2,450kw in pratica installano DUE PANNELLI IN MENO!!!. Per nascondere la truffa, sui nuovi contratti Granz non era descritta la potenza dell’impianto ma la taglia (XS-S-M-L ecc.) la potenza veniva detta a voce all’ignaro cliente. I signori Granzotto, Guerrieri, Dianti e compagnia bella, credevano che il giochetto di vendere a prezzi altissimi degli impianti con potenze fasulle potesse durare in eterno ed invece a seguito segnalazioni l’ENEL ha verificato le truffe e messo la parola fine all’infamia. Al momento il gruppo Granz ha perso metà della forza vendita, pagano a singhiozzo fornitori, dipendenti e agenti , probabile che la storia stia volgendo al termine a meno che non resettino tutto e s’inventino una nuova società per continuare a truffare. Se il sig. Guerrieri vuole dare una parvenza di dignità all’azienda in cui lavora, dia quei due pannelli in più a chi ha pagato 12000€ per 2,450kw!

  386. Carlo ha detto:

    Buongiorno, ho letto (quasi tutto) il blog. Volevo installare l’impianto fotovoltaico a casa, ma visto le vostre esperienze, non so proprio cosa sia meglio fare e con chi… Sono stato contattato di recente da un tecnico commerciale di Gruppo Green Power di Mirano VE e mi ha proposto il pacchetto fotovoltaico+termodinamico+led. Conoscete questa azienda ?

  387. Rex ha detto:

    Carlo ti do’ un consiglio non farlo con Enel fallo con ditte semplici che non ti fanno firmare contratti, prendi tutto il tempo necessario per riflettere e valutare……
    ti scrive uno che l’ha presa nel culo…..

  388. Gianni ha detto:

    Ciao !
    Secondo me, data la mia esperienza…….ti conviene rivolgerti ad una ditta vicino a te.
    Guarda i prezzi su internet, non farti abbindolare con potenze troppo alte (per la casa 3 – 4 Kwp vanno bene) e non spendere molto di più dei prezzi medi.
    Secondo me conviene lo “scambio sul posto” per pagare poco o niente di bolletta per tutto l’anno. Fai poi il rimborso irpef del 50% nel 730 (l’anno prossimo).
    Fai alcuni preventivi anche per il termico, costano poco……..

    Ciao !

  389. Gianni ha detto:

    P.S. Non pagare tutto subito……..Salda il conto solo quando hai il collegamento ad Enel e, se puoi, NON fare il mutuo (altrimenti il guadagno è quasi nullo). Quasi tutti noi sul forum siamo stati “convinti” a farlo, calcoli alla mano, in quanto l’impianto sarebbe stato completamente pagato dagli incentivi, il resto guadagno e “mai più bolletta”…….
    Come ha detto Rex l’abbiamo presa nel c……… ! (io ho calcolato un danno di oltre 12000 euro).
    Ciao !

  390. Rosa ha detto:

    Gianni difficile che qualcuno accetti il pagamento dopo l’allacciamento , sono troppe le problematiche legate ai tempi del GSE e dell’Enel

  391. Gianni ha detto:

    Si….hai ragione !
    Le problematiche ci sono per il GSE. Secondo me conviene optare per lo scambio sul posto ed il rimborso irpef. Così facendo credo il GSE non serva più a nulla .
    L’enel ha 30 giorni dalla domanda per allacciare…….. quindi i tempi non è che si allunghino di molto !.
    Noi abbiamo pagato subito con il mutuo ed abbiamo fatto una brutta fine !
    Secondo me però, affidandosi ad un installatore della zona, ci saranno pochissimi casi con problemi…..
    Ciao!

  392. alfred ha detto:

    ciao Gianni, lo scambio sul posto è comunque gestito dal GSE o rinunci o l’iter non credo sia molto diverso dagli altri incentivi. Chiamami se vuoi

  393. Gianni ha detto:

    Non lo sapevo…credevo fosse gestito solo da Enel…..
    Quando avrò notizie inerenti il mio caso ti chiamo !
    Ciao !

  394. Carlo ha detto:

    Grazie a rutti dei consili, ne faro’ tesoro. Saluti

  395. Leo ha detto:

    Salve a tutti,
    io PURTROPPO ho lavorato qualche mese per uno dei tanti studi tecnici a cui si appoggia Granz e mi sono licenziato non appena ho capito il loro modo di “lavorare”. Premettendo che confermo tutto ciò che ha scritto Rosa, vorrei aggiungere un particolare più inquietante: gli agenti commericiali che andavano porta aporta si spacciavano per dipendenti Enel rassicurando i clienti che in caso di presenza di abusi edilizi avevano la possibilità di bypassare i regolamenti comunali ed installare gli impianti senza problemi proprio poichè protetti dal marchio Enel; i problemi sorgevano se c’era da presentare una pratica più elaborata di una semplice attività in edilizia libera come ad esempio una SCIA o una DIA. E a questo punto scendeva in campo il genio: il tecnico che seguiva la pratica (studio esterno a cui si appoggia Granz) contattava il cliente e lo convinceva che era tutto a posto e che era sconveniente annullare il contratto (anche perchè pressochè impossibile da annullare) e che tutto si poteva risolvere con una semplice sanatoria alla modica cifra di 1500 – 2000 €. In questo modo Granz non perdeva i soldi e ci guadagnava anche il tecnico…a spese di famiglie che già avevano un mutuo di 10000 € da pagare per installare questi impianti del cavolo.
    Oltre a ciò potrei menzionare anche impianti installati a nord o all’ombra di camini al grido di “CAVOLI DEL CLIENTE”.
    A Gianni vorrei consigliare di non fidarsi troppo di installatori di zona: infatti molti installatori sono affiliati Granz e ora che non hanno più la concessione Enel devono mettere il loro marchio sugli impianti; e ciò viene giustificato dicendo che la ditta si sta ampliando ed è in crescita progressiva, mentra in realtà è una truffa progressiva.
    Un consiglio a tutti: CONTINUATE A PAGARE LE BOLLETE e se volete risparmiare davvero RIDUCETE I CONSUMI.
    Questa è gente senza scrupoli, sono dei veri delinquenti!

  396. alfred ha detto:

    EGREGIO SIG. GUERRIERI AUGUSTO LEI IN QUESTO FORUM CI HA MESSO LA FACCIA E I SUI RECAPITI E FORSE ANCHE IL DESIDERIO DI RISOLVERE I PROBLEMI, LA INVITO A FARE IN MODO CHE I SUOI COLLABORATORI ( NEL CASO SIG. FRANCESCO) UNA VOLTA CHE SI ASSUMONO DEGLI IMPEGNI LI PORTINO A TERMINE, SE SI DICE ENTRO LUNEDI 6 MAGGIO 2013 QUELLA DATA ANDREBBE RISPETTATA. PER ORA NON MI DILUNGO MA E’ CERTO CHE SE SI VOGLIONO INASPRIRE I RAPPORTI MI TROVATE AGUERRITO.

  397. Leo ha detto:

    P.S.
    Tanto per non essere frainteso voglio puntualizzare che non so se la colpa di tutto questo casino è di Granz, degli studio di cui si avvale o di chi altro.
    Io ho solo riportato la mia testimonianza per ciò che ho visto (SENZA DUBBI E FRAINTENDIMENTI) allo studio dove lavoravo.
    Se per caso Granz fosse all’oscuro di tali modi di operare forse farebbe meglio a tenere più sotto controllo gli agenti che manda per le case e gli studi tecnici di cui si avvale.
    Scusate l’intromissione e in bocca al lupo a tutti

  398. Little ha detto:

    Buonasera,
    Sono una probabile vittima di una truffa. Sono stata contattata telefonicamente da Enel (o qualcuno che si e’ spacciato per Enel) che mi ha proposto di fare un incontro con un loro incaricato per presentare le nuove proposte per le energie alternative.
    Si presenta l’incaricata che riferisce essere rappresentante di Enel e dato che, casualmente era una lontana parente di mio papà, ci fidiamo ciecamente di quello che ci propone e firmiamo la proposta intestata a Granz per la realizzazione di due impianti fotovoltaici e un impianto solare termico. Consegnamo inoltre due assegni per i due impianti che l’incaricata fa intestare a Enel Green Power e non a Granz.
    L’incaricata ritorna più volte per perfezionare il contratto, le consegnamo i documenti richiesti per la realizzazione dell’intervento che deve avvenire entrò il 30 giugno 2013 per accedere alla detrazione del 50per cento. Non ci sono stati dati dei contratti definitivi e da gennaio 2013 ad ora non si è mosso nulla, nessun contatto da parte di Granz. Dopo vari tentativi riesco ad avere un incontro con l’incaricata che si presenta a casa,accompagnata da un nuovo collega di Enel.si. Riferisce che Granz ha problemi e che è tutto bloccato. Che i nostri assegni non sa chi li ha incassati, se Enel Green Poweer a cui erano stati intestati o la Granz. le chiedo spiegazioni del perché avesse fatto intestare gli assegni ad una società che non era quella con cui avevamo firmato il contratto e lei stessa mi ha detto che lo ha fatto perché aveva sospetti sulla Granz. Prova a sottoporre un nuovo contratto, ma l’ ho mandata via, riservandomi di procedere solo dopo aver contattato un legale.
    Ora, fermo restando le responsabilità mie e dei miei e famigliari che, fidando si di una conoscente/parente hanno soprasseduto su particolari non trascurabili, mi domando se qualcun altro abbia ricevuto lo stesso trattamento e quanti contratti possa aver fatto questa finta dipendente, si finta dipendente di Enel, perché tale si è dichiarata inizialmente e ieri sera ha ammesso di essere una libera professionista!

  399. Miz ha detto:

    In queste pagine si è parlato spesso di causa comune (class action) ma per la diversità dei casi abbiamo tralasciato questo argomento.
    Credo che fare una azione legale collettiva basata sulla falsa informazione data dai venditori (che continua tuttora) sul fatto che in buona fede siamo stati indotti a fare un contratto pensando di farla con ENEL sia un passo per poter iniziare tale causa.
    Tenete presente che ci devono essere dei testimoni presenti durante la stesura del contratto che possono essere il marito/moglie in caso di separazione dei beni, o figli maggiorenni.
    Ditemi cosa ne pensate.

  400. giada ha detto:

    Tutti gli agenti di Granz si presentavano/presentano come dipendenti di Enel (Enel G.P., Enel Energia) taluni anche come ispettori di zona, capo area, manager e con tutta una fantasia menzognera per far credere la solidità e serietà dell’operazione. Mi è stato detto anche di autovetture con pannelli magnetici di Enel per far credere e illudere. E’ su questo punto che io con il mio legale vogliamo coinvolgere la rete vendita per arrivare alla Granz e alla stessa Enel (consapevole o no del comportamento). D’altra parte se Enel ha revocato il mandato alla Granz ci sarà pure un motivo……..

  401. Giuseppe ha detto:

    Se qualcuno fa partire la class action per pubblicità ingannevole e “truffa” (non so se sia il termine più appropriato), noi sicuramente ci accoderemo. Anche perchè mio padre ha già fatto partire una causa legale nei confronti di questi signori per un danno procurato di più di 16.000€ per mancato rientro nel IV conto energia… Ogni azione legale volta a rovinare il giochino a questi signori deve essere portata avanti… e anche una bella segnalazione alla guardia di finanza non sarebbe male come idea… PS: Nel contratto firmato da mio padre c’era scritto a lettere cubitali “ENEL”, e lui ha fatto lo stesso ragionamento di molte persone, che hanno fatto affidamento sulla garanzia di “ENEL”, la quale dovrebbe prendersi le sue responsabilità per aver permesso a questa gente di agire in questo modo e ne dovrebbe pagare, in parte, le conseguenze… e poi ci chiediamo perchè in questo paese l’economia non decolla… Se è questa la serietà delle imprese italiane, il motivo appare lampante…

  402. alfred ha detto:

    CARO GIUSEPPE, IO QUESTE COSE LE SCRIVO DA TEMPO, PERO’ NON CAPISCO PERCHE’ CI SI DEVE ACCODARE E NON PRENDERE DIRETTAMENTE L’INIZIATIVA?
    MI PARE DI CAPIRE CHE PUOI AVERE CONSIGLI DI UN LEGALE, CHIEDI SE DISPONIBILE A INTRAPRENDERE L’AZIONE DI CLASS ACTION E COME POSSIBILE FARE, POI LO COMUNICHI AL FORUM, VE VUOI

  403. Giuseppe ha detto:

    Io purtroppo non posso agire a nome di mio padre, dato che è lui che ha firmato le carte e dato che vivo a 1500 km di distanza da casa sua… Io sto solo cercando di aiutarlo e di dargli qualche consiglio per far rientrare i soldi che grazie a questi signori ha già perso e che perderà in futuro… E’ grazie al fatto che io sono uno smanettone su internet che lui è venuto a conoscenza di questa “truffa”… Lui si è fidato e come tutti voi se l’è trovato in quel posto, con l’aggravante di aver chiesto anche un prestito… Dato che mio padre non sa neanche come si accende un pc, è difficile che faccia partire lui la class action e per questo mi chiedevo se qualcuno dei “truffati” con un po’ più dimestichezza in campo informatico e legale potesse far partire l’azione… Ripeto, io sono finito qui solo per curiosità mia, che mi sono puzzato la “truffa”… E ci ho visto bene…

  404. jack ha detto:

    salve, ho letto molto di quanto scritto, per mia conoscenza, più persone trasmettono la stessa notizia a -striscia la notizia- e più potrà essere presa in considerazione-
    conclusione più utenti portano questo forum a conoscenza di striscia e più ci sarà la possibilità di intervento

  405. Giuseppe ha detto:

    Su suggerimento di jack ho appena mandato una email a Striscia la Notizia. Più baccano facciamo e meglio è… Mi raccomando, tempestate striscia di segnalazioni, segnalate questa pagina e cerchiamo di smuovere le acque… L’unione fa la forza!!!

    Numeri ed indirizzi di Striscia:
    Numero verde SOS Gabibbo : 800 055 077
    Fax: 02 21023666
    Indirizzi E-mail: gabibbo@mediaset.it

  406. Claudia ha detto:

    Sono pienamente d’accordo con Miz di intraprendere insieme un’azione legale,con Jack di inviare più mail a striscia e magari dare comunicazione alle reti televisive locali per divulgare la notizia in modo che arrivi a quelle persone che non hanno molta dimestichezza con internet dandogli una speranza di poter ” risolvere ” questo raggiro e farle sentire meno sole.

  407. jack ha detto:

    già essere in tre (striscia la notizie) è meglio di niente, enel green power dovrà rispondere in modo tangibile della loro responsabilità, fare class action solo per produrre pubblicità negativa serve poco

  408. Augusto Guerrieri ha detto:

    Buongiorno.
    Rispondo di massima alle affermazioni relative alla mia Azienda.
    Non entro nel merito del giusto o sbagliato, come sempre ci sono cose esatte e altre no.
    Ribadisco invece concretamente la mia disponibilità per ascoltare tutti coloro che avessero un problema, facendo presente che tutti coloro che lo hanno fatto hanno ricevuto da parte mia l’appoggio necessario, e stanno avendo, per la risoluzione delle problematiche.
    Ribadisco ancora di interloquire con me sulla mia mail personale:
    augusto.guerrieri@granzitalia.it
    Grazie della attenzione e della collaborazione.

  409. Giuseppe ha detto:

    Signor Guerrieri, al netto delle chiacchere, proporre come accordo impianti termici (roba da poche migliaia di €) e illuminazione led per tutta la casa (ikea 7€ a lampada, mentre le vostre le vendete al triplo, come fate del resto anche con gli impianti fotovoltaici) , quando il danno procurato da voi è più di 16.000€ mi sembra un’offesa all’intelligenza umana… Se è questa la vostra disponibilità, che poi chiunque abbia scritto qui penso abbia toccato con mano, siamo messi bene…

  410. Augusto Guerrieri ha detto:

    Gentile Giuseppe, nessuno vuole offendere la intelligenza (dote rara).
    L’impianto termico più economico ha un prezzo di listino di circa 6.000,00 euro e le lampade partono da un minimo di 15 euro + iva, ma non per vendere al triplo.
    L’esempio da lei fatto è assolutamente calzante, Ikea è in effetti famosa per prezzi e qualità mass market.
    Comunque non intendo polemizzare, la invito invece (non so dove abiti e se possibile) a venirci a trovare, oppure in difetto posso fissare un incontro da lei con un nostro referente, per discuterne insieme e trovare una soluzione.
    Buona giornata.

  411. Giuseppe ha detto:

    Gentilissimo Signor Guerrieri, quando io ci metto la faccia, lo faccio con cognizione di causa… eccole quanto costa un impianto solare termico: . Questo è il primo che ho trovato facendo 30 secondi di ricerca in rete… Certamente se i prezzi che dà lei sono quelli della vostra ditta (gonfiati), i conti saranno sempre a suo favore… La cosa che mi dispiace di più è che mio padre si sia fidato di voi e che si sia fatto trascinare in questo baratro senza che io potessi fare nulla…

    PS: L’offerta che avete già fatto a mio padre è “led per la casa e impianto solare termico sanitario” e finiva tutto lì. A voler esagerare, stando a le offerte di mercato, con 2.000€ ti porti a casa i led per tutta la casa e l’impianto solare termico sanitario con tanto di installazione a norma. Il tutto a fronte di un danno calcolato, per mancato rientro nel IV conto energia per colpa esclusivamente vostra, di almeno 16.000€. Serietà e Competenza? Non sono sicuramente sinonimi di Granz!!!

  412. maurizio ha detto:

    vorrei dire una cosa a tutti…
    Basta con queste stronzate, Granz é un’azienda seria che cerca di lavorare nel migliore dei modi. Siete quattro gatti che scrivono e si ripetono all’infinito, ora basta, state mettendo in ginocchio 500 famiglie. Il sig guerrieri vi ha invitato ad andare in azienda x risolvere la questione. La Granz ha un’indirizzo e un responsabile che risponde PERSONALMENTE! Ci mette la faccia e sicuramente non si nasconde dietro una società fantasma… Come fanno in molti. Se avete perso dei soldi x mancato allaccio, dal quarto al quinto conto energia, negl’anni recuperate quanto speso o pensavate di farvi ricchi con il fotovoltaico. Personalmente mi sono trovato bene e nulla ho da ridire… Contattate l’azienda personalmente che forse qualcosa porterete a casa…… Personalmente non vi darei un bel niente, ma io non sono l’azienda, sono uno come voi che si é stancato di sentire un sacco di c…….te !!

  413. alfred ha detto:

    commento 80 e102 sei lo stesso Maurizio????????????????????
    altrimenti dicci chi sei e quali interventi hai già fatto…………..tanto per capire!!!!!!!!!!

  414. maurizio ha detto:

    …sig alfred, ritengo non sia cosi’ importante chi sono e cosa ho fatto, penso che tutti voi stiate abusando di un mezzo per denigrare un’azienda che ha soddisfatto migliaia di clienti da trent’anni a questa parte… Nel settore energetico forse ha sottovalutato tutto il post vendita che effettivamente richiede un grande sforzo tecnico organizzativo… Ma parlare di truffa mi sembra un po’ azzardato. Avete davanti 30 anni e piu’ di risparmio energetico, qualche incentivo ve lo porterete a casa, che cosa volete ancora? Se qualcuno non’ha’ ancora l’impianto allacciato, fatevi sentire, andate a trovare il sig guerrieri che vi riceverà in’azienda e vi offrirà pure il caffé… ma per cortesia, basta co sta lagna…..

  415. Augusto Guerrieri ha detto:

    Ripeto, non voglio polemizzare.
    Sono solo disposto a cercare di rimediare a eventuali errori.

  416. Augusto Guerrieri ha detto:

    NON CONOSCO MAURIZIO, MA ANCHE SE IL COMMENTO E’ POSITIVO, RIBADISCO CHE NON VOGLIO POLEMIZZARE.
    VOGLIO SOLO RISOLVERE EVENTUALI PROBLEMI, PER QUESTO VI INVITO A CONTATTARMI O ANCHE VENIRE.
    COME SEMPRE CON BUONA VOLONTA’ E PRESA DI COSCIENZA SI PUO’ RISOLVERE TUTTO.

  417. Rex ha detto:

    Leo ti ho risposto alla mail, controlla se ti è arrivata e rispondimi.
    ciao
    P.S per chi scrive dalla Toscana contattatemi cosi’ ci ritroviamo e parliamo dei problemi che ci ha fatto la Granz.
    cantina1996@yahoo.it

  418. alfred ha detto:

    EGR SIG GUERRIERI AUGUSTO, DIRE CHE NON CONOSCE IL SIG MAURIZIO MI SEMBRA PER LO MENO AZZARDATO, COMMENTI COME QUELLI DEL SIG. MAURIZIO HANNO IL SOLO SCOPO DI INERVOSIRE QUEI QUATTRO GATTI TRUFFATI, PARLO PER ME, IO SONO STATO TRUFFATO E SE SONO STATO PARZIALMENTE RISARCITO NULLA TOGLIE ALLA TRUFFA, NON ULTIMA E LEI LO SA’ DEI PANNELLI CINESI MONTATI AL POSTO DI QUELLI CONTRATTUALI EUROPEI, SE NON FOSSE STATO PER IL FATTO DI AVER PROVVEDUTO A FARMI MANDARE VIA A.R. DAL GSE LE COMUNICAZIONI PER IL PERFEZIONAMENTO DELLA PRATICA, NON MI SAREI ACCORTO CHE MANCAVANO GLI INCENTIVI RELATIVI. AL SIG. MAURIZIO DICO CHE I MIEI DATI SU QUESTO FORUM CI SONO DA MOLTO TEMPO E LEI SE NON SI PALESA E’ UN CODARDO, SE VI PARE CONTINUATE PURE COSI, VI STATE DANDO CONTINUAMENTE LA ZAPPA SUI PIEDI

  419. Augusto Guerrieri ha detto:

    Caro Alfred, sinceramente non mi sento un codardo e non conosco Maurizio.
    Non comprendo perchè dovrei darmi, come dice lei, la zappa sui piedi.
    Io faccio il possibile, sperando di essere utile.

  420. alfred ha detto:

    COSA DIRE, IL CODARDO E’ IL SIG. MAURIZIO NON LEI, A MENO CHE………
    LE DICO SPASSIONATAMENTE PAGATE IL DOVUTO E NON VI DARETE LA ZAPPA SUI PIEDI…………..
    FORSE SEGUIRO’ IL CONSIGLIO DI GIUSEPPE

  421. alfred ha detto:

    MI SCUSI, MA SE E’ CERTO CHE EGP VI HA TOLTO LE COMMESSE IL PERICOLO DI RIDUZIONE DEL PERSONALE VERRA’ DA LI’, NOI COSA CENTRIAMO, COMUNQUE PERCHE’ NON RISPONDE AL SIG. MAURIZIO? SEMBRA COSI’ INFORMATO SULL’AZIENDA, FOSSI IO UN DIRIGENTE GRANZ FAREI DI TUTTO PER CONOSCERLO

  422. giada ha detto:

    Tutti in una bella aula di tribunale dove qualcuno giudicherà penalmente e civilmente il comportamento di ognuno. Noi a difendere quello che riteniamo un danno a nostro carico, la Granz, sig. Guerrieri, Maurizio, Luca e tutta la forza vendita a dimostrare la buona fede e l’intenzione ufficiale a risarcire e a rimediare laddove hanno sbagliato.

  423. Augusto Guerrieri ha detto:

    Caro Alfred, io faccio il possibile.
    Poi, come sempre nella vita, il tempo dirà la sua.
    Non entro sicuramente in merito alle sue scelte.
    In qualsiasi caso, e a prescindere, buona giornata.

  424. Augusto Guerrieri ha detto:

    Per quanto riguarda EGP le dirò in altro momento.
    Relativamente alla riduzione del personale, non so esattamente a cosa ci si stia riferendo.
    Il signor Maurizio, come tutti, ha i miei riferimenti e può chiamarmi, come tutti.

  425. alfred ha detto:

    scusa giada, ho dimenticato di segnalare che ci sono anche delle gattine tra i quattro gatti, ma il sig. Maurizio non ha neanche una sensibilità nei riguardi delle donne, mi chiedevo se il sig, Maurizio sia biondo?…………

  426. alfred ha detto:

    LEI DOVREBBE SAPERLO, IL TEMPO E’ DENARO, QUELLO MIO DEVE STARE NELLE MIE TASCHE, CHIARO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  427. Augusto Guerrieri ha detto:

    Anche in quel caso, non cercherei compagnia ma verrei da solo.
    Pagherei, come è sempre stato, per gli errori commessi dalla Azienda, cercherei, come sempre faccio, di rimediare agli stessi.
    Non mi piace il giustizialismo, signora Giada, preferisco il confronto.
    Ma ripeto, ognuno è libero di agire come ritiene opportuno, non è mio diritto criticare o giudicare gli altri, mi bastano i miei di errori.
    Io cerco comunque di esserci e fare al meglio, sicuramente non mi tiro indietro.

  428. alfred ha detto:

    HO PROVATO COMUNICARE DA SOLO, HO PRESO SCHIAFFI IN FACCIA, HO DOVUTO AFFIDARMI AD UN AVVOCATO, INTANTO HO PERSO 14 MESI ANCORA NON PERCEPISCO GLI INCENTIVI GSE, L’ULTIMO CASO HO DOVUTO SCRIVERE SU QUESTO FORUM PER FAR SI CHE GLI ACCORDI VENISSERO RISPETTATI OGGI QUESTO E’ IL MEZZO MIGLIORE PER OTTENERE RISPETTO

  429. jack ha detto:

    anche il programma le iene è interessante

  430. Giuseppe ha detto:

    Posso confermare che l’atteggiamento con le persone che hanno avuto “problemi” con la GRANZ è di una strafottenza mai vista. Confermo che prendono a pesci in faccia, perchè fonti certe mi riferiscono e confermano quanto detto da alfred al commento 431. E’ lo stesso atteggiamento che ho riscontrato tutte le volte che ho chiamato a nome di mio padre… Per non parlare di chi ha installato l’impianto che non rispondeva più al cellulare a mio padre, che continuava a chiamarlo per avere chiarimenti, e che ha risposto a me al secondo squillo perchè non aveva il mio numero registrato… Chi più ne ha, più ne metta… Mi consenta, caro signor Guerrieri, lei ci mette la faccia su questo sito, ma poi il tutto si conclude con offerte ridicole come quella riportata al commento 414… come dice bene alfred, il tempo è denaro e la gente non può venire e non deve venire più da voi a farsi prendere per i fondelli e a perdere prezioso tempo… Soltanto smuovendo le acque (avvocati, striscia, le iene, etc…) si riuscirà ad aver giustizia… Poi leggere il commento del signor maurizio sui 4 gatti…….. diciamo che è l’emblema del concetto di correttezza e giustizia dell’italiano medio = C’è gente che mangia grazie alla Granz, chi se ne frega se 4 gatti lo hanno preso in quel posto… COMPLIMENTI SIGNOR MAURIZIO!!!

  431. jack ha detto:

    striscia, le iene sono moltiplicatori di gatti e gattine per 10 x50x100……………..e vai

  432. Gianni ha detto:

    Mi sa che non sono solo 4 gatti e qualche gattina ad averlo preso in quel posto……..

  433. Claudia ha detto:

    Maurizio ti riferisci a noi come quattro gatti che si ripetono , ti preoccupi che 500 famiglie possano essere messe in ginocchio , io ho il massimo rispetto per queste famiglie però se rischiano di essere messe in ginocchio non è colpa nostra ma di una poco limpida politica che veniva usata per raggirare le persone. L’azienda dove lavoro già da qualche anno, a rotazione mette in cassa integrazione il personale , e io purtroppo sono tra quelli. Pensa , il venditore ” dipendente Enel ” mi ha inserito SOLO SU CARTA anche ” IL PROGETTO PROTEZIONE FAMIGLIA ” perchè se non potevo pagare la rata sarebbe intervenuta l’assicurazione. MAURIZIO FAI UN PO’ I CONTI POSSIBILI 500 FAMIGLIE IN GINOCCHIO PIU’ QUELLE RAGGIRATE VIENE FUORI UN BEL TOTALE .PS. se tu ti sei trovato personalmente bene ti è andata di culo A NOI NO !!!!!

  434. Valentina ha detto:

    Ciao, rispondo a Miz per la class action e a tutti gli altri.
    Forse l’avvocato proposto da Alfred può farcela ma il punto cruciale è che deve essere una persona molto motivata e decisa, non sarà impersa facile . Bravi tutti a continuare a testimoniare qui… avete davvero messo in ginocchio Enel insieme a Granz. Per la prima volta dopo molto tempo ENEL Green power ha cominciato a chiamarmi per sapere come andava con il mio rivenditore “nemico” acerrimo di Granz, poichè suo vicino di casa e di morale : Gruppo Green Power , quello appartenente al Sig. Barzazi, avvocato della stessa società nonchè sostenitore della bella figura dell’ex premier con la venditrice Angela Bruno. Giornalisti non cen’è abbastanza affinchè si metta fine a questo immenso imbroglio. Non siamo proprio quattro gatti che hanno creduto nel Fotovoltaico e aziende senza scrupoli si sono vantate del marchio ENEL per mettere in ginocchio MIGLIAIA di FAMIGLIE. Scusaci Maurizio se nella giungla che gli indifferenti, arroganti come Voi hanno creato NOI PROVEREMO A FAR VALERE I NOSTRI DIRITTI. Direi che voi ai Vostri ci avete già pensato da soli e abbondantemente. I soldi che sono girati presso GRANZ e Gruppo Green Power sono a livelli stratosferici, grazie anche a politiche commerciali consenzienti di ENEL. Ancora mi devono spiegare come mai se abito in Lombardia e lascio i miei dati a ENEL, devo essere servita da un affiliato del Veneto: per evitare che possa raggiungerlo PERSONALMENTE e continui a perpetrare i suoi inganni ? Complimenti, bella banda …

  435. Valentina ha detto:

    CLAUDIA : anche a noi hanno proposto a voce una ” supposta” assicurazione all-risks presente solo formalmente sul contratto. Quando ho chiesto di avere contatti con l’assicurazione ho scoperto che nulla di tutto questo esisteva ma io lo stavo pagando dentro le mie rate del finanziamento ! Avevano stipulato solo un’assicurazione base. Ogni volta che ho messo il naso più a fondo nelle carte ho trovato imbrogli che si sommavano all’imbroglio più grande: il gioco sugli incentivi dal IV conto al V conto.
    Io ho conservato il prospetto di vendita intestato alla società e firmato dalla venditrice con il calcolo degli incentivi nero su bianco. Direi che potrebbe essere un primo passo, per parlare di truffa. A presto..

  436. Miz ha detto:

    per il sig. Alfred, il commento 80 è il mio da quando si è inserito questo Maurizio ho cambiato nick

  437. Miz ha detto:

    Maurizio…. se esistesse un club dei Maurizi ne sarei uscito dopo il tuo miserevole commento.
    Interessante notare come il livello si stia alzando quando parlo di class action comune….
    Io come molti altri… e molti altri ne verranno fuori, siamo stati raggirati pensando di fare un contratto con ENEL Green Power piuttosto che uno dei gruppetti affiliati.

  438. maurizio ha detto:

    posso capire lo stato d’animo che vi porta a tutto questo ma son
    o mesi che ripetete le stesse cose. Confermo quanto detto dal sig. guerrieri, non ho mai avuto a che fare con lui e tantomeno ci conosciamo… Punto. Quello che vorrei farvi capire

    é che ci sono migliaia di persone che lavorano onestamente nel settore e che in questo periodo si trovano in difficolta’. Questo forum sta creando non poche problematiche e dubbi a chi vorrebbe acquistare una qualsiasi cosa inerente al risparmio energetico. prendete una posizione una volta per tutte e fatela finita. scusatemi x il termine .. Quattro gatti… Alludevo al fatto che, a fronte di migliaia di clienti soddisfatti, quelli che intervengono su questo forum, sono sempre gli stessi e pochi. é palese che questo sistema abbia alzato un polverone ma risulta deleterio per il settore gia fortemente penalizzato. Scusatemi ancora ma é quello che penso.

  439. Giuseppe ha detto:

    Caro signor Maurizio, se lei avesse perso 16.000€ di tasca sua, a vedere i suoi commenti, si sarebbe già attaccato alla giugulare del signor guerrieri… Il discorso “Tengo Famiglia” non regge a fronte di raggiri e inefficienze… I dipendenti che “tengono famiglia” dovrebbero incazzarsi con la GRANZ e non con noi che a RAGION VEDUTA siamo incazzati neri… Esser presi per il culo non è bello… E in molti casi oltre al danno la beffa… Ripeto, offrire un impianto led per la casa e il riscaldamento sanitario solare (entrambi valgono 2.000€ a volerla far grossa) a fronte di 16.000€ di danno mi sembra una bella presa per i fondelli… Soprattutto in tempi di crisi… Se la GRANZ e i suoi dipendenti ci tengono così tanto alla loro immagine, che regolarizzino PAGANDO I DANNI REALI CAUSATI ALLA GENTE e vedrà che nessuno farà più pubblicità negativa… Lei, signor maurizio, ha idea di cosa sia la correttezza? Ha idea di cosa siano la lealtà e la serietà? Ha idea di cosa sia la giustizia?

  440. alfred ha detto:

    184 è il commento del Sig. Maurizio è oramai evidente ed è evidente che lui è fuori da questo nostro, ripeto,nostro forum, lui è un intruso che tra l’altro ha cambiato idea, magari ora lavora per Granz o non si spiegherebbe la sua posizione, comunque se si astiene di fare commenti su questo forum dà una mano a tutti.
    p.s. geurrieri si scrive con iniziale maiuscola
    approfitto per salutare Valentina che non si sentiva da un po’ di tempo, spero possa seguire le indicazioni per striscia.

  441. maurizio ha detto:

    ps.. Guerrieri, non Geurieri !
    Egregio sig. Alfred lavoro nel campo delle energie rinnovabili, non con granz, ma con un’altra azienda sana e rispettabile quindi, questo non’é il vostro forum ma é anche il mio perché, rispettando le vostre problematiche con granz, dico che, col vostro modo di agire, state danneggiando l’intero mercato delle rinnovavili. La gente non si fida piu’ di nessuno.. E poi se dovete agire, agite e per cortesia, basta chiacchere…

  442. Giuseppe ha detto:

    Certo signor maurizio, e poi sarebbe colpa nostra se il tasso di disoccupazione in italia è tra i più alti nel mondo… Poi, ci vuole accusare anche di essere la causa principale dell’effetto serra, dato che stiamo tarpando le ali alla “green economy made in italy/china (a sentire qualche commento qua e la)”… Sono a dir poco allibito nel leggere i suoi commenti…

  443. alfred ha detto:

    vedo che quando vuoi sei attento, primo ti ho stanato, secondo, EGP è in crisi?? colpa di Granz ex securcontrol, prenditela con loro o imprese come queste o come risulta con loro stessi quando fanno interventi diretti, tu non hai titolo di entrare nelle nostre problematiche, sarebbe interessante avere dei feedback dei tuoi clienti, chissà che anche tra loro non ci sia qualche insoddisfatto.
    ricorda comunque quello che hai scritto al punto 184, ad uno che cambia così in fretta idea farei fatica fare affari.

  444. jack ha detto:

    ma chi c…o è questo Maurizio, cosa vuole?

  445. Rex ha detto:

    Ciao a tutti ieri mi sono fatto inviare dalla finanziaria il contratto di finanziamento dove mia madre era garante e indovinate cosa ho trovato….le firme di mia madre falsificate…..
    Ora chiamo Enel green power e faccio un casino tremendo!!!!

  446. maurizio ha detto:

    avete tutta la mia comprensione ma ci sono altre vie x ottenere giustizia,senza mettere in ginocchio un settore. Ritengo di avere tutto il diritto di tutelarmi e tutelare la mia famiglia come state facendo voi.. Immagino! Forse non vi rendete conto di come siete statici e ripetitivi. Fossi io il gestoore di questo sito, ci metterei la parola fine.

  447. Giuseppe ha detto:

    Infatti, alla luce di quanto dice maurizio, onde evitare che questa pagina sparisca “misteriosamente” (su pressione di Enel GP), invito tutti i partecipanti a stampare tutti i commenti e a salvare la pagina come pdf… Verba volant, Scripta e File Manent…

  448. jack ha detto:

    mi hai preceduto Giuseppe
    Maurizio hai rotto e continui a rompere i coglioni

  449. jack ha detto:

    Aggiornamento della Redazione di SoloEcologia.it: In data 8 novembre 2012 abbiamo riscontrato la pubblicazione di varie lamentele su questa società, come si vede nei Commenti all’articolo. Ci dissociamo quindi dalla ditta Securcontrol (ora Ganz) e invitiamo i nostri lettori a valutare attentamente se affidarsi o meno a questa società per il proprio impianto.
    Maurizio questo è scritto in testa a questo forum
    Giuseppe ho aggiornato la copia, ma sono certo che striscia ne ha copia, povero Maurizio lui vorrebbe che tutti voi la prendeste nel culo, perché lui deve salvare il posto di lavoro, e poi non risponde mai a tono o c’e’ o ci fà

  450. giada ha detto:

    Maurizio spiegami: noi ci accusi di mettere in ginocchio un settore? noi semplicemente e mi pare diffusamente denunciamo un comportamento lesivo da parte della Granz nei nostri confronti. Punto. A me pare che hai la coda di paglia…… forse le cose non ti vanno bene perchè anche tu usavi i stessi criteri di vendita e ora il tam tam della verità si sta propagando?

  451. alfred ha detto:

    posso comunicarvi come forse avevo già scritto che già da tempo ho portato all’ufficio stampa dell’Enel conoscenza di questo forum, come pure a EGP, come pure a striscia, come pure ad oknotizie (vedi sito EGP), mi mancano le iene, ma il mio legale lo conosce, quindi Maurizio stai tranquillo chi mi ha truffato non mi fermerà, neanche EGP che sicuramento dei miei 14000 euro investiti ne ha intascato una parte, dico per l’ennesima volta che io ho chiamato EGP e loro mi hanno inviato Securcontrol-Granz da me perfettamente sconosciuti e mai cercati, se questo significa che EGP non ha responsabilità stai tranquillo che ne pagherà le conseguenze.
    sottoscrivo quanto scritto da Giada che saluto.
    a Rex chiedo se può dire il nome della finanziaria o confermare se trattasi di Profamily

  452. alfred ha detto:

    Giuseppe, ti chiedo visto che hai molta dimestichezza con internet, sulla pagina EGP “seguici su”- Oknotizie- come trasferire questo forum, io mi sono iscritto e pubblicato alla voce feedback, ma credo di non aver fatto la cosa migliore. fammi sapere, e salutami tuo padre

  453. Giuseppe ha detto:

    Io piuttosto Creerei una pagina Facebook e scriverei al movimento 5 stelle che è molto attento nel campo della green economy… Sai com’è, un po’ di spam su tutti i canali mediatici di controinformazione non censurata male non fa… Alfred, credo che creare una pagina Facebook sia la cosa più semplice… Mio padre ricambia i saluti… RICORDATE CHE L’UNIONE FA LA FORZA!!!

  454. alfred ha detto:

    direi che va bene, te ne occupi tu?

  455. Rex ha detto:

    Alfred si è la ProFamily

  456. alfred ha detto:

    Rex se ti pare chiamami. ciao

  457. Giuseppe ha detto:

    Ok, La pagina FB sarà creata… Me ne occupo io… Così ci riuniamo meglio, noi 4 gatti, e possiamo scambiarci info anche in privato… Ovviamente il gruppo sarà pubblico…

  458. Rex ha detto:

    GIUSEPPE CONDIVIDO IN PIENO
    ALFRED A CHE NUMERO

  459. alfred ha detto:

    lo trovi al commento n 10

  460. Giuseppe ha detto:

    Ragazzi, Pagina creata su 2 piedi: https://www.facebook.com/pages/Italiani-Raggirati/539850136060672. Chiaramente se avete suggerimenti e volete cambiare qualcosa, basta scrivere sulla pagina… Quello che ho voluto dare è un layout momentaneo… Iscrivetevi tutti, così si potrà fare una bella conversazione botta&risposta… e potremo anche organizzarci meglio… Buon Weekend!

  461. Rex ha detto:

    Grande Giuseppe gia’ fatto il MI PIACE

  462. Giuseppe ha detto:

    Cari amici “gattini/e” vi aspettiamo numerosi sulla pagina FB creata poche ore fa… Mi raccomando, diffondete tra i vostri amici, che più siamo e meglio è… Così soltanto la class action prenderà corpo in maniera consistente…
    Link: https://www.facebook.com/pages/Italiani-Raggirati/539850136060672

  463. andrea ha detto:

    Chiunque volesse delucidazioni per l’accesso agli incentivi del Gse puo lasciare la propria mail per essere contattato ..almeno cerchiamo di salvare chi ancora li deve prendere…

  464. Gianni ha detto:

    Ciao Maurizio !
    Secondo me dovresti dare consigli anche alla Granz, non solo a noi……visto che sei del settore.
    Io consiglierei di ammettere i propri errori e cercare di rimediare in modo corretto senza offendere l’intelligenza dei clienti.
    Tutti sbagliano, specialmente chi lavora, ma ci si rimboccano le maniche e si ripara al danno commesso. In questo modo l’immagine della ditta ne risulterebbe rafforzata, così come la stima e la fiducia nei loro confronti. Ecco come si salva il settore !
    Non è “oscurando” le statiche lamentele di qualche povero felino che si salvano posti di lavoro.
    Io comunque mi sono fatto una mia personale opinione sul modo di operare della Granz…… e spero per noi gatti e gattine non si avveri.
    Penso inoltre che molti lavoratori di Granz, in particolare i venditori, che appena firmato il contratto si rendevano quasi subito “irreperibili” sapessero dei problemi della ditta di seguire correttamente (si fa per dire….) tutte le pratiche.
    Magari, essendo abili matematici nel fornire spiegazioni su calcoli inerenti ammortamenti e guadagni, potevano (e possono, credo….) immaginare che presentarsi in nome di ENEL pur lavorando per altra ditta, poteva essere non corretto.
    Quindi, anche essendo il più buono d’animo (non io…. io sono diventato piuttosto cattivo con il passare degli anni) del pianeta, si fa fatica a “piangere” per quei lavoratori…..
    Comunque è quello che penso io, rispetto però le idee di tutti, quindi anche le tue, pur non comprendendole.
    Ciao !

  465. jack ha detto:

    io, Gianni non sarei così comprensivo, questo Maurizio ha scatenato una reazione giusta da parte di chi è stato truffato.
    al Sig augusto dico che avrebbe fatto meglio intervenire su Maurizio e non godere delle sue manifestazioni positive a carico di Granz

  466. martina ha detto:

    .

  467. alfred ha detto:

    Martina, il tuo commento non c’è, un consiglio se scrivi molto prima di invia commento copia il contenuto, nel caso si cancellasse puoi fare copia incolla senza riscriverlo.

  468. cucculelli marina ha detto:

    Caro sig. guerrieri stiamo aspettando la sua risposta via mail.
    vuole rispondere cortesemente?

  469. alfred ha detto:

    Marina, non so se hai già scritto su questo forum, siamo a 471 commenti, se lo hai scoperto da poco sono felice che tu ne possa usufruire, spero che il tuo appello sia possa concrettizzare, io scrivo molto su questo forum, dal 7 11 2012 commento 4, se ti pare a grandi linee raccontaci il tuo caso, che per il forum stesso è importante per dare risposte a quanti ci considerano 4 gatti , ti saluto

  470. Mauro ha detto:

    Buongiorno a tutti,
    ho scoperto da poco questo forum e me ne pento amaramente… perchè se lo avessi scoperto a fine 2011 non avrei stipulato un contratto con la Securcontrol/Granz o come si chiami…..
    Noto con estremo dispiacere di non essere l’unico ad aver avuto problemi con tale ditta, per fortuna almeno sono riuscito ad essere allacciato…. però ho dovuto avere mooolta pazienza…
    Con la prima bozza di contratto sarei dovuto rientrare nel 3° conto energia… ma l’area manager con il quale avevo contatti di punto in bianco sparì… sino a quando non comparì il nuovo Area manager, il quale, oltre un anno fa, a fronte di questo ritardo e della sparizione del suo predecessore mi promise un set completo per tutta la casa di lampadine a LED, quelle pubblicizzate sul loro sito….
    Ovviamente le lampadine non sono mai arrivate, ma almeno l’impianto è stato allacciato….
    Ed in punto di vendita, ovviamente non mettendo nulla nero su bianco, al fine di pubblicizzare ancora meglio il tutto, l’area manager continuava a sostenere che oltre alla produzione mi sarebbe stato erogato un incentivo di 100€ mensili…. (come a me è stato promesso tale incentivo mensile ai miei vicini) salvo poi spiegarmi e giustificarsi sostenendo di non aver mai detto una cosa simile, che avevamo capito male (in 6????) e che i 100€ mensili erano la somma della produzione venduta all’Enel, del risparmio sulla bolletta e un’altra serie di boiate….. Co*****e io a non aver verificato con esattezza il tutto….

    I casini sono arrivati in seguito… ad agosto dello scorso anno sono rimasto con i pannelli spenti perchè si era bruciato un fusibile… ma nessuno si era premurato di dirmi nulla..ed ovviamente ho dovuto aspettare l’intervento del loro tecnico….. (UN MESE DI PRODUZIONE PERSA, MA NON RIMBORSATA)…. nello scorso dicembre mi si ferma il pannello termico ( perchè ovviamente ho fatto il pacchetto completo) quindi devo escluderlo dall’impianto e magicamente si riduce il flusso di acqua calda… perchè i tecnici si erano dimenticati di dirmi che la valvola che commuta la sorgente di acqua per la caldaia ha un filtro…. ovviamente intasato…. ed anche qui, nonostante abbia avvertito il mio referente Securcontrol di inviarmi l’assistenza il prima possibile perchè non posso rimanere senz’acqua calda con un bambino piccolo e con il pericolo di danneggiare la caldaia…. l’intervento è stato eseguito dopo un mese perchè i tecnici erano stati avvisati solo il giorno stesso in cui mi hanno contattato!!!!!!! (un mese dopo e svariate mail al mio referente dopo)…..

    A completare il tutto sono in attesa da un anno che venga montato il modulo sull’inverter per monitorare la produzione di corrente elettrica…. la produco, ma non riesco a tenerla sotto controllo da casa, se non collegandomi al sito GSE che mi da la rendicontazione con 3 mesi di ritardo.

    A proposito di GSE…. è da settembre dello scorso anno che non eroga gli incentivi sulla produzione….

    Effettivamente non hanno un minimo di serietà!
    non mantengono quanto promettono, non sono in grado di gestire il post vendita

  471. Luigi ha detto:

    Difficile che un direttore generale, che non è dipendente ma esterno, possa promettere qualcosa. Visto e considerato che l’azienda che dice di rappresentare è prima stata “sospesa” dall’uso del marchio, poi paga in ritardo o non paga fornitori, dipendenti, collaboratori commerciali. Certo è che quando chi la dirige ad alto livello vuole solo “far schei” girando con bolidi da centinaia di migliaia di euro, dei clienti gli interessa solo il protafogli, ha ben più seri problemi di “fondi” mancanti, ha perso la maggior parte della forza vendita e gli introiti pertanto scarseggiano, possa rimediare alle devastazioni vere e proprie ai clienti elencate fino ad adesso.
    Poi un’azienda che ha navigato nell’oro “dei clienti” all’inizio, ha costruito un castello fatto più da decine di manager (???) raccattati qua e la che da installatori, promette in passato sui giornali centinaia di assunzioni a fissi “opinabili” di cui sarebbe interessante sapere quanti ne sono stati assunti davvero, come può rimarginare le ferite fatte così evidentemente ai clienti?
    Da cliente io farei personalmente azioni legali a chi ha loro affidato il marchio, una bella segnalazione a Striscia la Notizia (che già di loro si era interessata), alle Iene e alle associazioni di consumatori insieme ad altri come me (la GdF poi gli arriva di conseguenza … se non ne sono già abituati) prima che, dovendo depositare prima o poi il bilancio entro quest’estate, non siano costretti a chiudere lasciando tutti noi col cerino in mano … cornuti e mazziati. Tutto il resto è noia ….

  472. jack ha detto:

    al commento 408 Giuseppe indica come contattare striscia, basta farlo, io ho già provveduto spero altri lo abbiano fatto.
    magari il dirigente di cui parli è biondo e si ritiene anche un bell’uomo, quello che non deve chiedere mai………..,.,……..correre da lui, direi che è lui che deve correre da noi…..
    fatevi coraggio mandate questo notiziario a striscia….coraggio

  473. alfred ha detto:

    Luigi anche a me sono giunte notizie di dipendenti o ex venditori il cui trattamento non sia stato corretto, se conosci qualcuno di questi sarebbe importante potessero esprimere il loro pensiero su questo forum, in fondo capisco un giovane senza lavoro possa entrare nel sistema da te descritto, per uscirne nauseato, proprio per questo li sollecito ad intevenire

  474. Claudia ha detto:

    Non ho resistito alla tentazione di chiamare il mio venditore, che continua a spacciarsi come dipendente ENEL e ringraziarlo dell’inculata che ci ha dato. Lui ha detto di essere molto dispiaciuto di sentire,che dei suoi clienti siano scontenti,inoltre ha aggiunto che GRANZ gli aveva trattenuto alcune centinaia di euro la cui somma corrispondeva a detta sua ai presunti led in più che ci aveva dato. MA NON ERANO IN REGALO??????? Comunque voleva chiarire con noi, e lasciare un buon ricordo ai suoi clienti,come se quello che ha lasciato non era sufficiente.Non bastavano le balle dette finora ne ha aggiunte di altre ,dicendo che sarebbe venuto ” pensate voi ” con un tecnico INDOVINATE ……. dell’ENEL .Abbiamo fissato l’appuntamento, ma non è venuto ( al telefono gli ho detto di non farsi venire la febbre come quando ci doveva consegnare le famigerate lampadine led ), questa volta aveva una riunione, avrebbe chiamato appena si sarebbe liberato. Gli ho risposto ” SPERO TU SIA DI PAROLA ” Non avevo dubbio sono dei falsi vigliacchi, spero che ricevano lo stesso trattamento anche loro.
    Oltre a striscia, le iene c’è anche REPORT che solleva molti polveroni e chissà che prima o poi ci sia una pulizia definitiva di questa gentaglia.
    Se può essere utile:
    redazione di Report, in V. Teulada 66. 00195 ROMA. Tel 06.36866393. E-mail:
    report@rai.it

  475. alfred ha detto:

    sono sempre dell’opinione che Enel Green Power sia “molto responsabile” e potrebbe condizionare ancora di più le imprese del tipo Granz a sanare situazioni provocate dalle medesime, ripeto io ho richiesto un preventivo ad EGP loro mi hanno mandato Securcontrol-ora Granz questi mi hanno creato un sacco di casini, anche se per ora parzialmente sanati in minima parte rispetto al danno subito, ma che ho accettato piuttosto che niente.
    invito ancora una volta a scrivere e portare a conoscenza questo forum a striscia che si era già occupata dei fatti analoghi, io lo rimanderò.

  476. Mauro ha detto:

    Claudia, scusa ma quindi a te le lampade le hanno consegnate? almeno una promessa l’hanno mantenuta( puro sarcasmo)
    Per quanto riguarda il comportamento del venditore/area manager/rappresentante concordo…. il mio non lo vedo praticamente da oltre un anno, da quando ho firmato il contratto…. doveva presentarsi all’installazione….ma era impegnato con delle riunioni… doveva presentarsi al momento dell’allacciamento…ma era in trasferta… quando dice di richiamare….. richiama dopo giorni, se richiama….

    Vedo che anche se cambia la zona ed il venditore…. il comportamento non cambia..

  477. Claudia ha detto:

    Mauro, non credo che abbiano mantenuto nessuna promessa. Il “dottor” …. come si definiva lui aveva detto che avrebbe consegnato personalmente le lampadine. Abbiamo aspettato molto tempo, ma di lui nessuna notizia, quindi lo abbiamo chiamato e come prevedibile, il giorno della consegna delle lampadine al led non si è visto. Lo abbiamo, allora, richiamato ma lui era a letto con la febbre (mali di stagione!). Non abbiamo più avuto notizie e quindi lo abbiamo richiamato; finalmente è venuto a consegnarci solo una parte delle lampadine. Delle restanti non abbiamo più saputo nulla! Nel frattempo ci ha detto che aveva cambiato azienda perchè la Granz aveva molti problemi. E’ stata sollecitata l’azienda e le ultime lampadine sono state consegnate la scorsa settima. Ci mancano una serie infinita di documenti per la garanzia dell’impianto, il numero identificativo del GSE, la fine lavori da consegnare in comune, una fattura e ci è rimasto nel tetto un impianto del “minchia” che, quando è nel pieno della produzione (1.96kw) posso a malapena riscaldare l’acqua della lavatrice… Che c***o faccio di un impianto di m****a sul tetto che occupa spazio ed è inutile?!? Continuo a pagare cara la bolletta dell’Enel e in più pago le rate dell’impianto. Mi rivolgo direttamente a quelli che truffano per mestiere: siete senza dignità, non pensate alle nuove generazioni e date veramente degli esempi vergognosi!

  478. alfred ha detto:

    Claudia, se ritieni che ci siano incongruità tra quanto eseguito ed il contratto sia in termini civili o penali, la strada unica da percorrere è quella legale, ricordo che per una querela penale ci sono tre mesi di tempo per presentarla dal momento in cui uno è venuto a conoscenza del fatto e che trascorso tale tempo non è più possibile procedere, per la parte civile le cose sono diverse non mi pare ci siano tempistiche da rispettare.
    in ogno caso trasmettere questo forum a striscia può aiutare molti altri a rivalersi del maltolto, mi pare che il link segnalato al n 480 sia facile e diretto. ciao
    p.s. se hai bisogno mi puoi chiamare

  479. mario ha detto:

    chi sa dirmi da quanto tempo e perchè Granz non è più patner di Enel… se vado a vedere il loro sito pare lo sia tuttora

  480. Rex ha detto:

    Indovina un po’ perche’????
    cmq è da dopo Pasqua.

  481. Valerio ha detto:

    Così la mia ultima mail

    Responsabile Servizio Clienti
    Geom. Francesco Brussolo

    Non è la prima volta che scrivo e voglio avere la presunzione che Le sia noto che a completamento dell’impianto fotovoltaico manca ancora l’allaccio del contatore bidirezionale.
    Tra i 27 e il 10 gennaio l’istallazione dell’impianto fotovoltaico e dell’inverter è stata effettuata.
    Dal 10 gennaio ad oggi 20 maggio l’impianto ha prodotto 800 Kw non ovviamente conteggiati a mio favore. E non so ancora quanto la storia andrà avanti, perciò i Kw prodotti saranno anche di più.
    Il mancato allaccio e il conseguente mancato frutto si configura come un danno visto il contratto sottoscritto: dovrò pagare la bolletta Enel e le rate del mutuo verso ProFamily senza che mi sia riconosciuto il giusto incentivo. In fondo sarebbe bastato che Granz contattasse il cliente per controllare passo passo il progredire dell’istallazione e soprattutto l’iter burocratico-amministrativo.
    A fronte del danno dovrò rivolgermi ad un’associazione di consumatori e per quella via far valere i miei diritti?
    Sono davvero stanco e amareggiato, confidando in una Vs. risposta che preveda una qualche forma di risarcimento, distinti saluti.

  482. alfred ha detto:

    Valerio al commento 10 trovi io mio n di telefono, se vuoi puoi chiamarmi

  483. Giuseppe ha detto:

    Valerio, benvenuto nel club! A quanto pare è il modus operandi della Granz… Manda anche tu mail a striscia, iene, report etc… rivolgiti ad un legale e iscriviti al gruppo FB che io ho creato… Potresti rivolgerti ad un legale di un utente su questa pagina che conosce già la Granz e sa cosa fare… Prendi tutte le carte che hai, verifica i documenti e le firme e rivolgiti ad un legale… Questa è l’unica strada se vuoi portare a casa qualcosa…

  484. Giuseppe ha detto:

    I 4 gatti stanno diventando 44 in fila per 6 col resto di 2……..

  485. Renzo ha detto:

    x Valerio : la mia storia inizia al punto 3 – sono andato x avvocati ed ho ottenuto un rimborso. Contatta Alfred.

  486. Claudia ha detto:

    Ciao Valerio innanzitutto volevo sapere se ti hanno installato l’impianto con i Kw pattuiti, se l’Enel ti ha messo il contatore facendolo partire da zero e se ti hanno fatto scegliere o lo scambio sul posto o la detrazione fiscale del 50%, mi serviva per capire se regalo oppure usufruisco della poca corrente che il mio impianto ( XS SPACCIATO PER 3 Kw EFFETTIVI Kw 1.96 ) produce. Per quanto riguarda la finanziaria qualche giorno fa su mia richiesta ci hanno telefonato per sapere il grado di soddisfazione per il nostro acquisto. Purtroppo ha risposto mio marito ed era come un fiume in piena tant’è vero che l’operatrice è rimasta senza parole consigliandoci di mandare una mail con la cronistoria.Così è stato oltre a spiegare l’accaduto con GRANZ abbiamo chiesto se la persona che ci ha fatto il contratto sia un operatore commerciale convenzionato con ProFamily,il motivo per cui non abbiamo ricevuto tramite posta inviata l’accettazione e la documentazione contrattuale, se ci sono come ulteriori garanzie ( punto 10 della richiesta di finanziamento che abbiamo firmato ) da parte del cliente o di terzi ( ????? ) di sottoscrizione di cambiali . ANCHE DA LORO ANCORA NON ABBIAMO RICEVUTO RISPOSTA. Per me sono tutti d’accordo se va, per loro è tutto di guadagnato,purtroppo va a discapito dei clienti che credevano in questo investimento.Penso che anche per ProFamily starebbe bene una segnalazione a STRISCIA O ALLE IENE O REPORT. dovremmo rivolgerci tutti insieme ad una associazione di consumatori, magari cercarne una che sia presente in tutto il territorio o quasi, visto che abitiamo in zone diverse.

  487. Monica ha detto:

    Vorrei iscrivermi su Facebook ma non trovo il gruppi!!! Help me!!!! Come di chiama???

  488. Giuseppe ha detto:

    Monica, eccoti il link della pagina FB creata: https://www.facebook.com/pages/Italiani-Raggirati/539850136060672 cercate di diffondere la notizia tra i vostri amici e postate link utili e info anche lì… L’UNIONE FA LA FORZA!!!

  489. Renzo ha detto:

    x Claudia ; riguardo alla produzione di max 1.96 kw….è successo anche a me e questa è la spiegazione : errata configurazione dell’inverter. In sostanza la stringa di 13 pannelli è stata collegata su un’ unico MPPT, (il tuo inverter può gestire 2 mppt) , SENZA ponticellare tra lori i 2 mppt con i cavetti in dotazione e senza spostatare il dip-switch su par (parallelo). In quelle condizioni la corrente o la potenza della stringa e’ superiore al limite di corrente o di potenza del canale d’ingresso (mppt) a cui e’ collegata la stringa, e pertanto l’impianto resta limitato a valori di potenza nettamente più bassi( circa 2000 watt).
    Al punto 6 trovi il mio indirizzo e-mail se vuoi altre delucidazioni e/o foto di cosa parlo.

  490. alfred ha detto:

    ciao Claudia, per Profamily hai ragione, chiamami ciao

  491. Antonio ha detto:

    Salve a tutti. Ho poco da dire se non sentirmi un po’ in colpa dopo aver letto di tanti casi con tanto in comune. In colpa perche’ per un breve periodo, tre mesi, sono stato tra coloro che giravano a nome Granz e per fortuna senza aver mai chiuso una proposta di contratto aggiungerei. Il mio saluto a voi

  492. jack ha detto:

    Antonio io ti capisco…………ma se per caso hai fatto dei contratti poco chiari sarebbe opportuno avvisare questi ev clienti affinché possano verificare la correttezza dell’intero iter contrattuale, e spero che altri ex che giravano a nome granz possano scrivere le loro esperienze

  493. LUCA ha detto:

    RAGAZZI IO HO LAVORATO IN SECURCONTROL E SONO DAVVERO DEI TRUFFATORI!! A QUANTO LEGGO SU QUESTO FORUM OLTRETUTTO SONO PURE PEGGIORATI…SPERO QUALCUNO POSSA FERMARLI…PREGO LA GUARDIA DI FINANZA DI INTERVENIRE…

  494. jack ha detto:

    Luca, la guardia di Finanza non interviene su segnalazioni anonime, se conosci persone che hanno problemi del tipo “truffa” fagli conoscere questo forum anche in via anonima prima o poi qualcosa si muoverà, dal tono mi sembra di capire che anche tu sei come noi………………….

  495. Mauro ha detto:

    E dalla scorsa settimana il mio Area manager si è dato alla fuga da Securcontrol/Granz!
    Ovviamente, in puro stile aziendale non si è fatto sentire… un paio di sms e nulla di +……

  496. Rex ha detto:

    Andate a fare querela prima che spariscano tutti!!!!

  497. Antonio ha detto:

    Non per procurare tensioni, ma parlando con qualche ex-collega mi hanno detto che la Granz avrebbe ripreso i contatti con Enel Si tornando ad esserne distributore e se volevo tornarne a far parte. Chiaramente ho rinunciato!

  498. alfred ha detto:

    al commento 336 avevo già individuato la possibilità citata da Antonio, “cane non mangia cane” ho sempre scritto che ognuno al di là di quanto scrive è libero di comportarsi come meglio crede, certo è che le azioni promosse non sono state sufficienti se l’ipotesi di Antonio fosse vera.
    secondo me bisogna scrivere l’evolvere delle situazioni sul forum (anche legali), promuovere azioni contro Enel Green Power corresponsabili delle situazioni penalizzanti che abbiamo subito, come fare???? avere un legale comune disposto a portare avanti queste situazioni, che come segnalato c’è.
    altre azioni da perseguire sono quelle rivolte alle società finanziarie tipo “Profamily” , come nel mio caso non vogliono produrre la certificazione del pagamento fatto a chissà chi?………………………

  499. jack ha detto:

    ora con le detrazioni al 65%, Granz si butterà a capofitto, poveri clienti!!!!!!!!!!!!!

  500. maurizio ha detto:

    attenzione, attenzione, da oggi la Granz ritorna ad essere EGP… Questa é l’italia, si parano il culo a vicenda… chiunque legga….. NON COMPRATE NULLA da questa azienda di san donà di piave…. Sono truffatori patentati…. Vi fanno firmare il contratto e siete… Fottuti !!….

  501. Antonio ha detto:

    Che ci poissano essere ancora persone deluse da venditori senza scrupoli ahime’, è una ipotesi possibile, ma non per questo bisogna vederla cosi’ nera. Anche nel fotovoltaico vige la regola di sempre, prima di firmare la proposta effettuare un paragone, una comparazione su quanto offerto. Mediamente anche con Enel Green i costi effettivi sono sull’ordine di circa 2.400 Euro per kWh , cui si aggiungono le famose attinenze tecniche, non sempre necessarie. Cosi’ come se ognuno ha la possibilita’ di finanziarsi il costo dell’impianto lo faccia con proprie possibilita’, ma credo che questo gia’ molti lo sappiano.
    Sul discorso ” cane non mangia cane” li un po’ piu’ complicato. Enel Si ha Aziende affiliate che lavorano sotto il marchio Enel Green Power, ma se queste si comportano in modo non adeguato ne rispondono in prima persona. Anche la Fiat ha concessionarie, ed il rapporto e’ concessionaria/cliente , fintanto che la concessionaria e’ attiva. Al cliente semmai scegliere dove andare ed il passaparola il mezzo piu’ efficace per evitare danni ad altri. So che fara’ innervosire chi e’ stato ” preso in giro..” ma credo sia realta’. Spero non aver offeso nessuno e lascio a voi il mio buon fine settimana

  502. jack ha detto:

    non acquistate da ENEL GREEN POWER e GRANZ srl abbiate la pazienza di leggere questo forum e capirete perché…………..

  503. alfred ha detto:

    2.400 euro a KWh è un ladrocinio, oggi il prezzo medio corrente è 2.000 euro o meno tutto compreso, chi vende a 2.400 non vende Mercedes, ma vende sempre Fiat tanto per stare in tema con Antonio che prima lancia il sasso e poi nasconde la mano….. commento 501

  504. Claudia ha detto:

    Antonio mi trovo in disaccordo con te a proposito di venditori senza scrupoli; non è giustificabile che si possa lucrare sulle spalle delle persone in generale, sopratutto di quelle che si fidano di un marchio importante, in questo caso ENEL. Tu puoi comparare più preventivi, farti un’idea su come funziona, sulle caratteristiche del prodotto, sui vantaggi che può darti, sul risparmio che puoi avere nel tempo, ma se il tuo consulente “truffaldino” a parole ti incanta, ti convince, ti lusinga e chi più ne ha più ne metta ……. poi su carta è un pò diverso, o poco chiaro perché cercano di non spiegare a cosa corrispondono le taglie, al fatto che le C….O di lampadine NON SONO IN REGALO ma le paghi (non poco) e per convincere cercano di buttarti fumo negli occhi mettendo davanti sempre il marchio ENEL, LA DETRAZIONE FISCALE, E ALTRE C…….E, poi scopri la sorpresa! Il mal capitato cosa può fare se non arricchire questo blog e sperare che ci siano delle persone che prima di installare un impianto fotovoltaico leggano bene le nostre esperienze e non si facciano abbindolare come è successo a noi. Se la pubblicità è l’anima del commercio credo che dei clienti soddisfatti sono un vantaggio per qualsiasi azienda, GRANZ compresa. Ognuno in base alle proprie possibilità può scegliere di viaggiare comodamente in una Mercedes oppure, in una Fiat comunque si viaggia, il principio è l’onestà e la correttezza perché alla fine ognuno di noi lavora per mangiare. Terminata la mia giornata lavorativa mi addormento serena perché ho guadagnato onestamente il mio pane. Quel tipo di venditore è altrettanto sereno dopo aver raggirato il suo cliente?

  505. jack ha detto:

    Claudia, come non darti ragione, io ho già scritto diverse volte a striscia proprio per le ragioni che tu esprimi, chi è sensibile a quanto hai scritto lo invito a scrivere o riscrivere a striscia

  506. antonio ha detto:

    Mi spiace che il mio intervento sia stato frainteso ma prima di scrivere cerco di informarmi al meglio. Il costo medio di un buon impianto e’ di circa 2400 euro al kW, c’è chi propone un prezzo piu’ basso, tipo una famosa casa italiana che ha in catalogo impianti che si partono da quasi 2000 euro con pannelli e inverter italiani prodotti da loro stessi, ma che si attesta sui 2400 a salire usando materiale con caratteristiche probabilmente piu’ adeguate. Magari a 2400 non viaggi in Mercedes, ma su una sicura Wolkwagen , si. E non e’ mio modo lanciare il sasso e nascondere la mano, Alfred.
    Per Claudia concordo con te, chi vende dovrebbe passarsi una mano sulla coscienza ed essere onesto nel farlo, anche perche’ un cliente soddisfatto ti porta sempre altri amici con cui condividere i vantaggi acquisiti. Sono meno d’accordo sull’essere incantato o lusingato nel fare l’affare dell’anno. Nessuno regala nulla per nulla e, ora alzero’ un vespaio, se l’Enel non avesse mai avviato i vari conto energia, ma applicato solo la detrazione fiscale incentivando l’autoconsumo, molti problemi non sarebbero mai sorti e innanzitutto, tutti noi comunque avremmo avuto bollette meno onerose. E per chi e’ disonesto sul lavoro, purtroppo, credo che la risposta non piaccia ne’ a me che a te: non si fanno tanti scrupoli pur di arrivare alla famosa firma o al contratto e purtroppo c’è chi ne resta scottato e diffidente.E ti parlo da cliente che pur se in un altro settore, ha passato guai similari ( auto pagata, concessionaria fallita).

  507. Claudia ha detto:

    Questo non si può definire l’affare dell’anno, visto l’evolversi dei fatti,mi sembra più un modo molto collaudato e proficuo di arrivare all’obbiettivo,utilizzando argomentazioni diverse, convincenti, persuasive e fare numeri, poi si vedrà….Tutti noi nelle bollette abbiamo pagato una quota per incentivare il fotovoltaico, l’ENEL avrebbe forse dovuto vigilare, visto che i soldi sono di tutti,scegliendo accuratamente le aziende che utilizzano un marchio così importante, premiando quelle virtuose magari mettendo il grado di soddisfazione della clientela, penalizzando quelle che non lo sono,chi lo sa magari potrebbero essere stimolate a migliorare………….. Per me la chiarezza è la cosa più importante, queste persone se dicessero le cose come stanno probabilmente non farebbero numeri, quindi meno introiti . Se io voglio installare un impianto fotovoltaico non mi interessa avere per modo di dire, in regalo ( è compreso nel prezzo ) una bicicletta elettrica,oppure delle lampadine non è una televendita,io acquisto quello che mi serve cioè il fotovoltaico e voglio pagare solo quello che in quel momento ritengo necessario.

  508. Antonio ha detto:

    Mi trovi concorde. definirlo l’affare dell’anno no, un buon affare si, e come si dice dalle mie parti, l’affare ha due effe, bisogna farlo in due…a trarne benefici. E senza puntare sul fronzolo della bicicletta o led o di qualsiasi cosa in regalo, che comunque si pagano e quando ci si rende conto di cio’ il nervosismo e la rabbia salgono ulteriormente..

  509. alfred ha detto:

    confermo che oggi si possono acquistare impianti a 2.000 euro KW, ne ho le prove, quindi CHE bisogna fare una accurata ricerca di mercato è indispensabile, naturalmente sono concorde con quanto scritto da Claudia, voglio portare però la discussione sul fatto che oramai è chiaro che aldilà che a me hanno venduto una golf con il motore di una panda senza la chiave di messa in moto e con il motore made in Cina ecc. E’ DEL TUTTO EVIDENTE CHE I PREZZI APPLICATI DA ENEL GREEN POWER E ASSOCIATI SONO I PIU’ ALTI DEL MERCATO DEL20% O FORSE PIU’, E VISTO CHE GLI INCENTIVI PROVENGONO DALL’INCREMENTO DEL COSTO DELLE NOSTE BOLETTE ELETTRICHE E’ EVIDENTE CHE 100 KW VENDUTI DA ENEL POTEVANO ESSERE 120 VENDUTI DALLA CONCORRENZA, RISULTATO 5-6 FAMIGLIE SAREBBERO RIENTRATE NELL’AMMONTARE DEGLI INCENTIVI E AVREMMO RIDOTTO LA CO2, COSA MOLTA CARA ALLA STESSA ENEL GREEN POWER,….. INVECE DI PIU’ CARO PER LORO E’ MANGIARE NELLA NOSTRA MANGIATOIA CON IL CONSENSO DI CHI QUESTO PROVVEDIMENTO LO HA VARATO (GOVERNO) SIAMO IN ITALIA ………..MEDITATE…….MEDITATE

  510. alfred ha detto:

    confermo che oggi si possono acquistare impianti a 2.000 euro KW, ne ho le prove, quindi CHE bisogna fare una accurata ricerca di mercato è indispensabile, naturalmente sono concorde con quanto scritto da Claudia, voglio portare però la discussione sul fatto che oramai è chiaro che aldilà che a me hanno venduto una golf con il motore di una panda senza la chiave di messa in moto e con il motore made in Cina ecc. E’ DEL TUTTO EVIDENTE CHE I PREZZI APPLICATI DA ENEL GREEN POWER E ASSOCIATI SONO PIU’ ALTI DEL MERCATO DEL20% O FORSE PIU’, E VISTO CHE GLI INCENTIVI PROVENGONO DALL’INCRENMENTO DEL COSTO DIELLE NOSTE BOLETTE ELETTRICHE E’ EVIDENTE CHE 100 KW VENDUTI DA ENEL POTEVANO ESSERE 120 VENDUTI DALLA CONCORRENZA, RISULTATO 5-6 FAMIGLIE SAREBBERO RIENTRATE NELL’AMMONTARE DEGLI INCENTIVI E AVREMMO RIDOTTO LA CO2, COSA MOLTA CARA ALLA STESSA ENEL GREEN POWER,….. INVECE DI PIU’ CARO E’ MANGIARE NELLA NOSTRA MANGIATOIA CON IL CONSENSO DI CHI QUESTO PROVVEDIMENTO LO HA VARATO (GOVERNO) SIAMO IN ITALIA ………..MEDITATE…….MEDITATE

  511. Marchino ha detto:

    Che paese di M—A
    Qualcuno compra una vocale???

  512. Renzo ha detto:

    x Marchino : la cosa era già stata puntualizzata Al punto 32 ……

  513. marino ha detto:

    salve a tutti.. mi unisco a tutti voi che siete stati abbindolati da questa azienda… io sono riuscito a disdire appena in tempo. La Granz ora si trova in difficoltà, sta lasciando a casa parecchie persone meritevoli a fronte di molte altre che vivono a sbaffo!!…. hanno deciso di mettersi a lavorare in modo serio e professionale, nel rispetto delle persone.. ma fino a che, non cambiano radicalmente l’assetto dirigenziale, le cose non cambieranno. QUESTA E’ UNA ASSOCIAZIONE A DELINQUERE LEGALIZZATA!!! QUALCUNO LA DEVE FERMARE!!

  514. alfred ha detto:

    oggi simulazione Enel Green Power……………………………….MEDITATE…….MEDITATE
    Potenza nominale impianto (PNI) 3 kWp
    Superficie dei moduli richiesta 20,6 mq
    Superficie totale richiesta 38,5 mq
    Energia totale anno medio 3300 kWh
    CO2 non immessa in atmosfera 1850 Kg
    Data attivazione 05/06/2013
    Parametri economici
    Costo totale impianto 9810 €
    Costo manutenzione annua 90 €
    Ricavo medio annuo totale 780 €
    Tempo di ritorno non attualizzato del progetto 17 anni

  515. Antonio ha detto:

    Strana simulazione. Che io sappia Enel Green non parla di Potenza nominale impianto, ma di Stima della produzione, ne’ tantomeno usa il valore 3kWp quanto le taglie, in questo caso dovrebbe essere una XS. Un po’ tantina la superfice richiesta, in media e’ di circa 7mq a kW, nè specifica dove l’impianto sarebbe da installare, se al Nord, Centro o Sud. E se permetti non comprendo neanche l’ultima voce, cosa significa Tempo di ritorno non attualizzato del progetto? In piu’, piccola voce, la manutenzione dell’ impianto e’ un opzionale a parte. Alfred, so che sei sempre preciso, quindi mi permetto di chiederti.

  516. alfred ha detto:

    Antonio non ti preoccupare iscriviti all’Enel e fai una simulazione poi scrivi con copia incolla come ho fatto io i risultati,
    se vuoi sapere la simulazione è indicativa del nord.
    tutti possono fare questa simulazione basta iscriversi all’Enel

  517. Claudia ha detto:

    Certo che per uno che si sente un pò in colpa per i tanti casi che si accomunano tra loro e che ha lavorato per tre mesi con GRANZ ( commento 495 ) , che parla di affare dell’anno poi si corregge con buon affare con due EFFE ( commento 510 ),che ha avuto un’ esperienza negativa con la concessionaria fallita ( sempre commento 510 ) ,poi precisi il commento di Alfred ( 519 ) che i tre Kw corrispondono alla taglia XS , mi dai l’impressione che la sai lunga su questo sistema ben collaudato ……. Se è sbagliato quello che penso, mi farebbe piacere che tu mi delucidassi ma in modo molto convincente e preciso grazie

  518. Veronica ha detto:

    Ciao a tutti, non ho letto tutti i commenti perchè sono tantissimi, ma la situazione mi sembra abbastanza chiara.
    Cercavo informazioni su GSE e GranzItalia, i miei genitori hanno messo i fotovoltaici e al momento mio padre rischia di perdere gli incentivi. Dicono che mancano dei documenti, a febbraio glieli abbiamo mandati e sembrava tutto apposto. Mercoledì scorso una raccomandata ci avvisa che il problema non è risolto e che abbiamo dieci giorni per mandare i documenti che mancano, passato questo tempo non sarà più possibile accedere agli incentivi. Altri documenti sono stati mandati per fax, ho scritto diverse mail per sapere se andava tutto bene, ma mai nessuno si è degnato di darci risposta. Abbiamo chiamato più volte e nelle poche occasioni che qualcuno ci rispondeva ci diceva che ci avrebbe fatto sapere. Domani è l’ultimo giorno dei dieci giorni, mio padre è disparato e io non so come aiutarlo.
    Ho visto che Alfred ha lasciato il suo numero di telefono, mio padre può telefonare a questo numero per un consiglio? grazie mille

  519. alfred ha detto:

    certo, ben volentieri.
    un saluto a Claudia che mi trova in sintonia con il suo commentare.

  520. Veronica ha detto:

    Grazie mille Alfred.

  521. mario ha detto:

    ciao veronica contattami via mail all’indirizzo:
    mariosisini80@yahoo.it cerco di aiutarti.poi ti darò il mio numero di telefonino.

  522. Renzo ha detto:

    L’Autorità per l’energia, con la delibera 250/2013/R/efr, ha indicato
    nel 6 giugno 2013 la data di raggiungimento della soglia di 6,7 miliardi
    di euro del costo indicativo cumulato annuo degli incentivi per lo
    sviluppo degli impianti fotovoltaici.
    Pertanto, come previsto dal decreto interministeriale, il Quinto Conto
    Energia terminerà il prossimo 6 luglio 2013, ovvero il 30esimo giorno
    solare dal raggiungimento della soglia.
    Con il 06 luglio 2013, si chiude un’opportunità occupazionale
    importante per l’Italia.

    Email: info@energiarinnovabilefacile.it

  523. Veronica ha detto:

    Buonasera, vi ringrazio tanto per la disponibilità, ma la cosa sembra essersi risolta anche se con fatica. Spero in settimana di avere conferma, mi sono scritta comunque i vostri numeri di telefono e email. Grazie ancora a tutti.

  524. Renzo ha detto:

    Buongiorno a tutti.
    Ho visto questo blog è non ho resistito ad esporre le mie considerazioni sulla GRANZ. Premetto che non è mia abitudine parlare di questi argomenti in pubblico però purtroppo non mi resta che confermare tutto ciò che ho letto nei post che mi precedono. Prima di scrivere qui, ho inviato diverse mail al sig. Augusto ma anche al mio ex AM. Purtroppo nessuno mi ha filato di stiscio. Non mi è rimasta altra via che rivolgermi ad un legale per cercare di avere le provvigioni che mi spettano dopo 6 mesi di collaborazione con GRANZ senza percepire nemmeno un centesimo di €.
    Premetto che la mia collaborazione con quest’azienda è stata poco proficua in quanto mi ritengo un professionista e non un imbroglione sprovveduto che è ciò che cerca l’alta direzione Granz. Parlano di “LA RETE” ma come la costruiscono? Fanno degli incontri con i potenziali consulenti poi durante delle sedute simili a sette, li caricano con l’AIDA facendoli diventare dei KAMIKAZE della vendita senza alcuna competenza. Dopo che EGP li ha cacciati come provider, mandano gli sprovveduti a fare anche i certificatori energetici. Spero per loro che non trovino mai un cliente che ne sappia qualcosa altrimenti li denunciano anche.
    Insomma si lavora male e c’è un’organizzazione sgangherata. Se c’è qualcuno nelle mie stesse condizioni ci possiamo sentire e parlarne apertamente. A me hanno rotto i coglioni.

  525. Renzo ha detto:

    Cortesemente aggiungi qualcosa al nome x distinguerti dal RENZO già presente nei commenti , che poi sarei io…..Grazie

  526. jack ha detto:

    Antonio, sono trascorsi giorni e non rispondi, come mai…………………….ci sono problemi?????????????? non sai rispondere????????…….. non avevi niente da fare e allora non hai trovato niente di meglio che di inquinare questo forum???????…….

  527. Claudia ha detto:

    Bravo jack mi hai anticipato volevo fare anch’io la stessa domanda ad Antonio…………Nel frattempo ANTONIO HAI PER CASO CAMBIATO NOME ????????? Se ci sei rispondi, siamo in attesa di una tua risposta .
    Colgo l’occasione di contraccambiare i saluti di Alfred

  528. Antonio ha detto:

    Ci sono, tornato oggi a rispondervi e con il MIo nome, non vedo perche’ dovrei cambiarlo. Ed andiamo per ordine, precedenza a Claudia per cavalleria.
    Non so a quale sistema tu ti riferisca. Ho si dato, per un breve periodo, la mia collaborazione alla Granz, poi sul campo mi sono reso conto di come lavoravano e cosa promettesero ed ho deciso di allontanarmi quando ancora erano affiliati della Enel.SI. Ed il mio “un po’ in colpa” l’ho dichiarato perche’ aver girato pe la ditta in questione, aggiungendo anche di NON aver mai chiuso un contratto, quindi da parte mia nessuno puo’ sentirsi raggirato per la Granz. Quando parlavo di affare con due effe, intendevo che l’affare, la proposta vantaggiosa deve essere per entrambi, sia di chi acquista che di chi vende e senza ibrogliare o mentendo su cio’ che offre. Che conosca un po’ del fotovooltaico si lo ammetto, anche se per mia scelta mi sono spostato sulla tecnologia Led. Ma sonoancora convintoche il fotovoltaico possa essere un buon affare , meglio se non si punta sui vari Conti Energia che sono stati un flop colossale, quanto piuttosto sull’autoconsumo, con investimenti non cosi’ eccessivi od onerosi e con rientri di molto piu’ brevi rispetto la durata dell’impianto. Poi se ti fai montare l’impianto dal ferramenta amico, risparmi al momento,lo paghi semmai nel tempo…
    A Renzo (commento 526) vorrei chiedere perche’ pensa che a luglio si chiuda una importante opportunita’ occupazionale
    jack ( commento 530) non comprendo la tua ironia, saro’ troppo terra terra. Non credo di aver inquinato questo forum , se poi pensate che sia cosi’ non posso che porgere le mie scuse.

  529. alfred ha detto:

    un po’ furbachiotto caro Antonio lo sei, perché non rispondi al commento 520………

  530. Renzo ha detto:

    e me lo chiedi pure ?!?!?! dopo tutto quello che è successo ?!?!
    iscriviti al sito http://www.energiarinnovabile.it e avrai tutte le info che ti servono…
    Ancora oggi continuano a cambiare le regole….

  531. Antonio ha detto:

    Alfred , io per curiosita’ mi sono recato in un negozio affiliato Enel Green Power e mi han stampato un prospetto ben diverso dal tuo, ecco perche’ commentavo.
    Taglia dell’impianto ( da istallare in Campania) : XS
    Stima della produzione annua di energia: 3024 kWh
    Costo impianto: € 8900
    A)Ricavo da detrazione fiscale (50% in dieci anni): € 490
    B)Ricavo da scambio sul posto ( per durata impianto): € 161
    C)Risparmio in bolletta ( per durata impianto): € 605
    Benefici totali annui A+B+C: (per i primi dieci anni) € 1255
    Benefici totali annui ( da 11° a 25°): € 991
    Tempo di rientro 7,8 anni
    Chiaro che per correttezza non menziono il negozio affiliato. E non metto in discussione quanto affermi, sia ben chiaro, ma come vedi piu’ preventivi persino della stessa casa non guastano nel trovare l’offerta migliore.

  532. alfred ha detto:

    io sono iscritto al sito ufficiale ENEL se poi i loro negozi fanno conteggi diversi questo non lo so, uno se vuole verificare da casa un preventivo Enel la medesima prevede una simulazione di non difficile esecuzione, per dire se devo comprare un auto se giro cinque concessionari ognuno mi fa un preventivo diverso per lo stesso articolo…..
    tu dovresti rispondere in base al mio conteggio e non del concessionario di turno

  533. Antonio ha detto:

    Per Negozio intendevo un affiliato Enel Green Power. Se fai quella simulazione, a leggere bene il sito, avrai si una idea di quanto costa l’impianto, delle caratteristiche e dei ricavi, ma comunque poi dovrai chiamare la Società, la Ditta, l’Azienda che in franchising collabora con Enel Green Power ed è piu’ vicina a te o che ti da maggiore affidamento.
    Enel Green Power e’ una rete in franchising, non monta o assembla impianti fotovoltaici. E su questo c’è chi ci marcia presentandosi come dipendente Enel, nulla di piu’ truffaldino. Semmai si e’ consulenti di Enel Green Power, che non tutti conoscono e difatti spesso non mi han dato retta perche’ ” e chi e’ sta Enel Green Power??”.
    Poi se giri 5 concessionari ed hai 5 preventivi diversi, scegli in base a convenienza, reperibilita’, fiducia.
    Non sono entrato in questo blog per difendere a prori chi propone o istalla impianti fotovoltaici, anzi sono tra i primi a innervosirmi quando leggo di chi vende solo per incassare. Sono entrato perche’ comunque mi dispiace come agente che ci sia chi lucra sulle promesse facili, poi torno a ripeterlo, se sono fuori luogo basta dirlo..

  534. Antonio ha detto:

    E, giusto per non essere frainteso. Anche se ci si iscrive al sito Enel quando si chiedono preventivi per il Fotovolotaico o energie rinnovabili , si viene collegati al sito Enel Green Power.

  535. alfred ha detto:

    tu pensa quando ho fatto l’impianto la simulazione era leggermente inferiore alla proposta poi accettata di Granz, poi dico che il mio vicino su miei consigli a montato un 4 Kw pannelli europei stesso inverter del mio a 8.100 euro tutto compreso e ha già la convenzione Gse approvata, dopo solo 4 mesi dall’istallazione.
    CONCLUSIONI PER CHI LEGGE QUESTO FORUM SCONSIGLIO VIVAMENTE DI RIVOLGERSI AD ENEL GREEN POWER O IMPRESE COLLEGATE CHE SI PROPONGONO IN ATTIVITA’ PRIVATA, CERCATE ISTALLATORI DEL POSTO VERIFICANDO LA LORO IDONEITA’ SOPRATUTTO IN RELAZIONE ALL’ISCRIZIONE PER LO SMALTIMENTO DELL’IMPIANTO UNA VOLTA ESAURITO LA SUA POTENZIALITA’ DI PRODURRE.
    ANTONIO dimmi quanti kw sono una xs in Campania…………sono molto curioso
    per quello che posso intuire non superano i 2,5 kw

  536. alfred ha detto:

    dimenticavo IMPORTANTE 12 mesi prima ho pagato 2,84 KW 14.100
    4964 euro kw
    il mio vicino 2.025 al kw

    GRAZIE ENEL GREEN POWER, GRAZIE SECURCONTROL-GRANZ
    GRAZIE ENEL GREEN POWER, GRAZIE SECURCONTROL-GRANZ
    GRAZIE ENEL GREEN POWER, GRAZIE SECURCONTROL-GRANZ
    GRAZIE GOVERNO L…O DIMENTICAVO QUANTO SEI STATO STUPIDO ALFRED…

  537. alfred ha detto:

    PROVO E RIPROVO A CALCOLARE LA % DI QUANTO HO STUPIDAMENTE E DA IGNORANTE PAGATO DI PIU IN %’………….QUALCUNO MI AIUTA???????? TU ANTONIO TI PREGO CALCOLA QUESTA %……… CREDIMI NON RIESCO A CAPACITARMI, MI VENGONO NUMERI DA BRIVIDO UN AUMENTO COSI’ IN 12 MESI E’ VERO CHI E’ CAUSA DEL SUO MAL PIANGA SE STESSO
    CREDETIMI EVITATE ENEL GREEN POWER DEL GRUPPO ENEL DI CUI LO STATO E’ AZIONISTA…………………EVITATE GRANZ SRL DI SAN DONA’ DI PIAVE, EVITATE…..

  538. Giuseppe ha detto:

    Alfred, lui ha pagato il 60% in meno rispetto a te… Ricorda che anche mio padre fa parte del club… Purtroppo viviamo in italia e si sa che è il paese dei furbi… Complimenti alla Granz… Se ti informi su ebay, un impianto da 3 KW con batterie per la notte e inverter, per essere completamente indipendenti da enel costa 7000€ esagerando… Mio padre non si è fidato di me quando 2 anni fa gli dissi di fare l’impianto e si è fidato di loro e guarda un po’… Tu non hai idea di quanto io sia incazzato in primis con mio padre, e poi con questi incapaci di granz/enel gp… Ti saluto alfred! Speriamo finisca come dovrebbe finire…

  539. Claudia ha detto:

    Alfred nel NORD-EST la famigerata taglia XS corrisponde a 1.96 Kw, però sono curiosa di sapere quanto corrisponde in Campania

  540. alfred ha detto:

    aspettiamo chiarimenti da Antonio. 60% vale 5% al mese, perché giocare in borsa? hanno trovato la gallina dalle uova d’oro io però sono risultato il pollo!!!!!!!!!!!
    Giuseppe fammi sapere se tuo padre ha seguito le mie indicazioni o se continua ad avere problemi, avete già la mia mail, vi saluto con affetto tutti.

  541. Giuseppe ha detto:

    Facendo un rapido conto a spanne, si può anche fare un raffronto fra i prezzi del 2012 e quelli del 2013… Guarda caso il 60% di differenza equivale anche alla differenza tra i vecchi incentivi e quelli nuovi… Quindi, l’equazione è semplice, il costo dell’impianto viene pompato in base agli incentivi da enel gp e figlie… In più, una volta fregato il malcapitato, chi se ne frega se i documenti non arrivano al gse e il firmatario del contratto se la prende in quel posto… Basta leggere i commenti qui sopra e la mia analisi appare semplice e logica… Sfido chiunque a contraddirmi… tra l’altro è da diverso tempo che il signor Guerrieri non scrive qui… Tranquillo Alfred, noi stiamo agendo per le sole vie che questi signori capiscono… Grazie e buona serata!

  542. Antonio ha detto:

    Provo a rispondere, prima ad alfred. Effettivamente il prezzo che ti hanno fatto e’ particolarmente alto, specie in relazione ad un impianto da 2.8 kWh. Se ricordo bene i prezzi Granz, comunque alti, una taglia S ( con una produzione di circa 4000 kWh ) aveva un costo iva inclusa di 13.100 euro. Non vorrei affondar la lama ma per caso ti hanno parlato di regali da ricevere tipo biciclette o lampade led o altro?. Solo cosi’potrei capire (e NON ACCETTARE) un importo cosi’ alto. E non si tratta che chi e’ colpa del suo mal pianga se stesso, su questo sono d’accordo con molti di voi che si lamentano. Torno a ripetere che una proposta firmata e non seguita non porta guadagni ma perdite perche’ il passa parola negativo poi si fa sentire. E per seguire intendo interessarsi della pratica, vedere a che punto sta, chiamare il cliente tenendolo informato, non negandosi al cellulare e scomparendo. Ho conosciuto clienti Granz che avevano pagato in anticipo le costosissime lampade led che vende Granz e dopo mesi ancora non avevano ricevuto nulla. A voi non interessera’, ma ne ho preso di paroline non prorio carine..
    Tornando a cose piu’ importanti, una taglia XS ( che e’ la minima) al Sud ha una stima di produzione annua intorno i 3.000 kWh . Credo anche che Giuseppe abbia ragione in merito ai diversi prezzi pompati ad hoc, ripeto nulla viene regalato purtroppo. Non sono invece d’accordo per gli impianti fotovoltaici ad isola. Un simile impianto costera’ anche sui 7-8000 euro, ma e’ difficile che le batterie reggano per tanti anni, che l’irraggiamento sia al top e comunque i consumi in quei casi dovranno essere molto curati e gestiti con attenzione. L’indipendenza completa da Enel per il momento e’ ancora da verificare.

  543. Antonio ha detto:

    Torno a ripetere un impianto Fotovoltaico e’ ancora un buon investimento. va pero’ scelto con attenzione, chiedendo semmai informazioni anche se quando si chiedono e’ un po’ tardi, purtroppo. E, Giuseppe, ora che la Granz e’ tornata a “dialogare” con la Enel green Power dubito che si vedra’ ancora qui il sig Guerrieri. Mi piacerebbe essere smentito ma….

  544. Massimo Decimo Meridio ha detto:

    Noto con piacere che questo forum si è trasformato in uno spazio per far sfogare i ‘vecchi’ inteso in tutti i sensi venditori falliti della Granz che non hanno mai venduto un solo impianto! Qualcuno passato alla concorrenza , non riuscendo comunque a vendere un impianto, crede di infangarci parlando male di NOI….peccato! Il Mercato Retail in Italia è GRANZ…e siamo tornati più forti di prima….oltre 300 impianti venduti e montati al mese, fanno di NOI la prima forza vendita in EUROPA!!

  545. Massimo Decimo Meridio ha detto:

    Noto con piacere che questo forum si è trasformato in uno spazio per far sfogare i ‘vecchi’ inteso in tutti i sensi , venditori falliti della Granz che non hanno mai venduto un solo impianto! Qualcuno passato alla concorrenza , non riuscendo comunque a vendere un impianto, crede di infangarci parlando male di NOI….peccato! Il Mercato Retail in Italia è GRANZ…e siamo tornati più forti di prima….oltre 300 impianti venduti e montati al mese, fanno di NOI la prima forza vendita in EUROPA!! Chapeau!

  546. Antonio ha detto:

    Mi verrebbe da rispondere a Decimo Meridio, ma per rispetto a coloro che hanno vivacizzato questo blog, e per non usarlo come mezzo per dialoghi fuori tema, sto zitto. Ed aspetto..

  547. Antonio ha detto:

    Per Massimo decimo.., avrei da risponderti certamente con toni meno arroganti, ma rispetto chi finora ha usato e vivacizza questo blog per discutere di problematiche vissute sulla loro pelle (e finanze!), quindi per ora sorvolo, ed aspetto..

  548. alfred ha detto:

    non ho mai ricevuti promesse di regali e tantomeno ricevuti, il prezzo che mi è stato proposto dal venditore (fallito, ora lavora per un’altra azienda stessi prodotti) non è stato ragionato nel senso era già stabilito e non trattabile, certo nessuno me lo ha imposto se non il fatto che ENEL GREEN POWER FOSSE UNA GARANZIA ASSOLUTA AL DILA’ DI SECURCONTROL-GRANZ, UN GROSSO ABBAGLIO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    CONTINUO AD INVITARE CHI SI APPRESTA AD ACQUISTARE UN IMPIANTO E LEGGE QUESTO FORUM DI TENERSI ALLA LARGA DI ENEL GREEN POWER ED IMPRESE AFFILIATE:::::::::::::SPERO COME AVEVO DA TEMPO SOLLECITATO CHE EX VENDITORI FALLITI DELLA GRANZ INTERVENGANO SU QUESTO FORUM CON CORAGGIO A PRESCINDERE CHE ABBIANO VENDUTO UNO O 10 IMPIANTI::::::::::::::
    AL SIG. MASSIMO DICO CHE PUO’ DICHIARARE QUELLO CHE VUOLE, NON E’ E NON SARA’ MAI CREDIBILE, IN QUANTO DIPENDENTE GRANZ SRL

  549. Miz ha detto:

    …Massimo Decimo Meridio… l’originale si starà rivoltando nella tomba sapendo chi sta usando il suo nome… invece di usare un nick da video game mettici la faccia mio bel venditore e scrivi chi sei innanzitutto.
    Sul fatto di saper vendere non c’è dubbio, infatti la maggior parte delle persone (e chissà quanti altri che non sanno di questo forum) scrivono perchè sono stati convinti da gente come te che se ne frega se quello che dici (o hai detto pur di vendere) corrisponde a realtà.

  550. jack ha detto:

    , fanno di NOI la prima forza vendita in EUROPA!!
    mi chiedo, quanti truffati???????????????????

  551. alfred ha detto:

    Chapeau!, egregio jach hai dimenticato il termine più importante, non ricordo male, già qualcuno si è espresso così in questo forum, un po’ di pazienza e si può scoprire.

  552. alfred ha detto:

    ATTENZIONE………………………………………………………
    SIAMO PRONTI PER UNA MINI “class action” PER LA RICHIESTA DI DANNI MORALI ED ESISTENZIALI NEI CONFRONTI DI -ENEL GREEN POWER- LA FATTIBILITA’ E’ ATTUABILE SE RAGGIUNGIAMO MINIMO 10 UNITA’.
    PER ADESIONI POTETE SCRIVERE ALLA MIA MAIL a.borillo@alice.it
    p.s. da notizie Granz non se la passa molto bene, pertanto chi deve chiudere delle trattative non aspetti tempo…………consiglio spassionato.

  553. alfred ha detto:

    ATTENZIONE………………………………………………………
    SIAMO PRONTI PER UNA MINI “class action” PER LA RICHIESTA DI DANNI MORALI ED ESISTENZIALI NEI CONFRONTI DI -ENEL GREEN POWER- LA FATTIBILITA’ E’ ATTUABILE SE RAGGIUNGIAMO MINIMO 10 UNITA’.
    PER ADESIONI POTETE SCRIVERE ALLA MIA MAIL a.borillo@alice.it
    p.s. da notizie Granz non se la passa molto bene, pertanto chi deve chiudere delle trattative non aspetti tempo…………consiglio spassionato.

  554. Antonio ha detto:

    Alfred, provo a fare una affermazione che non vuol essere provocatoria o altro, e’ solo un MIO pensiero. Una class action verso la Enel Green Power non so fino a che punto possa avere successo visto che i rapporti erano con una chiamiamola concessonaria.
    Invece per Granz chi deve chiudere trattative semmai che si faccia mettere per iscritto cio’ che propongono o evitare in caso contrario di firmare. Almeno avrete un foglio di carta ed un qualcuno cui rivalervi ed appellarvi

  555. alfred ha detto:

    10 UNITA’ E’ IL MINIMO MA SE SAREMO 40 E PIU’ MEGLIO PER TUTTI…………

  556. alfred ha detto:

    IL SUCCESSO LO VERIFICHERA’ IL GIUDICE DEL TRIBUNALE, ENEL GREEN POWER NON E’ ASSOLUTAMENTE ESENTE DA RESPONSABILITA’.
    E’ CHIARO CHE ANTONIO LAVORA PER ENEL…….. PERO’ NON CON GRANZ PER CUI PIU’ PROBLEMI A GRANZ E PIU’ SPAZIO RIMANE PER GLI ALTRI, I TUOI COMMENTI COMINCIANO AD ESSERE ININFLUENTI, FOSSI IN TE LASCIEREI QUESTO FORUM CHE TUTTO SOMMATO NON TI APPARTIENE IN QUANTO NATO DA PERSONE TRUFFATE DA ENEL……….. E VIA DICENDO

  557. Giuseppe ha detto:

    “… Una class action verso la Enel Green Power non so fino a che punto possa avere successo visto che i rapporti erano con una chiamiamola concessonaria…” Caro Antonio, se EGP se quello che tu dici fosse vero, spiegami perchè, a fronte di tutte queste lamentele e cause intentate nei confronti della Granz e EGP, sul sito ufficiale della Granz svettano ancora i loghi punto ENEL,EGP, e ENEL ENERGIA (Guardare per credere: . Mi dispiace caro Antonio, ma credo proprio che EGP centri e come… E’ proprio facendo leva su questo che Granz si procaccia i clienti, che pensano di fare il contratto con EGP… E alla luce di quanto emerge le responsabilità di EGP sono LAMPANTI!!! Per la class action noi ci siamo Alfred.

  558. alfred ha detto:

    Grazie Giuseppe, non avevo dubbi sulla tua partecipazione, ti farò sapere in un tempo prossimo spero vicino le condizioni economiche previste, certo più siamo e più la spesa va potrà essere abbordabile.

  559. Gianni ha detto:

    Ciao Alfred !
    Io non so ancora nulla di certo sul mio impianto….. L’avvocato è in trattativa con Granz….
    Ovvio che per la Clas Action ci sono anch’io ! (se la spesa non è eccessiva…).
    Ciao !

  560. Antonio ha detto:

    Purtroppo i logo di EGP, Enel Green ecc sul sito della Granz sono sempre rimasti, anche quando eran stati sospesi, e non autosospesi, da EGP..Adesso che poi la collaborazione e’ rientrata, i logo restano li. Anche se Granz ora tende a proporre i propri impianti non rinuncia al Brand EGP, ed a possibili equivoci che si possono innescare da parte di chi propone. Si puo’ essere consulenti Enel Green Pewer , ma NON consulenti ENEL, particolare importante ma spesso si gioca su questo equivoco. Io notavo solo che la class action era per EGP e non anche per Granz.
    Per Alfred, non lavoro con ENEL, magari ci lavorassi…, e neanche con qualche affiliato EGP. Mi occupo in proprio di tecnologia Led. Pero’ se vuoi posso lasciare il forum,anche se continuero’ a leggerlo e vedere come si sviluppa.

  561. alfred ha detto:

    RINGRAZIO PER LE ADESIONI PERVENUTE SIAMO GIA’ IN 5, VI PREGO DI INVIARMI VIA MAIL LA VS. ADESIONE OLTRE CHE SCRIVERLA SU QUESTO FORUM, CHE POI GIRERO’ ALL’AVVOCATO, PER I COSTI COME DICEVO PIU SIAMO E MENO SPENDIAMO.
    EGP PER CHI NON LO SA E’ UN RAMO ENEL, STESSO GRUPPO OK, STO’ GUARDANDO IL MIO INVERTER E VEDO SCRITTO ENEL GREEN POWER, NON VEDO GRANZ……… CHISSA’ COME MAI, NON SARA’ PUBBLICITA’ OCCULTA??????? NO E’ PROPRIO IL NOSTRO PRIMO INTERLOCUTORE CHE NON HA SAPUTO O VOLUTO SORVEGLIARE SULLE IMPRESE AFFILIATE, CHIEDO PER ENNESIMA VOLTA DEI MIEI 14.000 EURO EGP QUANTI NE HA PRESI??????????????CHISSA’ SE ANTONIO SA DARE UNA RISPOSTA

  562. Antonio ha detto:

    Ci provo, Alfred.
    EGP, Enel Green Power, e’ una societa’ del Gruppo Enel interamente dedicata allo sviluppo e alla generazione di energia da fonti rinnovabili in tutto il mondo. Distribuisce in Franchising i propri prodotti, cioe’ non vende direttamente ma lo fa attraverso affiliati. E questo non credo sia una scelta casuale…
    Che tu veda sul tuo inverter la scritta Enel Green Power e’ capibile da quanto ho appena scritto. Gli affiliati comprano principalmente da EGP, distribuendo cosi’ i prodotti EGP.
    Dei tuoi 14.000 euro non so quanto sia andato a EGP, non so Granz o altri quanto paghino i pannelli o l’inverter , qui potrebbe aiutarti qualcuno che lavori nel settore amministrativo.
    E devo chieder scusa per il commento 558 da me fatto. La class action verso EGP e’ per i DANNI MORALI ED ESISTENZIALI ( NON MATERIALI) e su questo probabile abbiate buone possibilita’. EGP ha il dovere di controllare i propri affiliati e assumersene gli oneri qualora si presentino.

  563. Miz ha detto:

    Come al solito grazie Alfred, da parte mia adesione che ti invierò via mail previa comunicazione con il legale che mi segue attualmente la pratica, per correttezza.
    Volevo ricordare che gli inverter EGP sono stati un problema, o forse ” il problema” poichè la norma che ha cambiato le specifiche li ha resi non idonei.
    Il motivo per cui molti sono slittati dal IV al V conto energia.
    Mi pare di aver letto qualcosa all’inizio di questo forum.
    Inoltre fra i ritardi di connessione con il GSE c’è stata proprio la certificazione degli inverter..

  564. alfred ha detto:

    MIz, ti ringrazio, le modalità di intervento non sono state definite, è stata data la disponibilità al sottoscritto di procedere contro EGP, certo se siamo in diversi la cosa assume eventualmente una rilevanza diversa ed il mio avvocato mi ha dato il suo sostegno anche ad una “class action” quindi non c’è alcuna fretta se non quella di contarci per verificare i costi prevedibili.
    per quanto possano giustificare i problemi agli inverter non sono cose che ci riguardano abbiamo fatto un contratto per rientrare al IV conto, potevano benissimo prolungare i tempi, ricordo che gli incentivi sono governativi con decreto legge, pertanto potevano benissimo intervenire senza creare problemi, io non li giustifico per niente, anzi se pongono i la questione penso che abbiamo ragioni per contraddire.

  565. Augusto Guerrieri ha detto:

    Buonasera a tutti.
    Ho letto gli ultimi accadimenti nel blog e rispondo in maniera puntuale.
    Vero che Granz è Enel Green Power, lo è sempre stata tranne un periodo di suspicionem per analizzare e controllare alcuni eventi – superata.
    Detto questo leggo voci discordanti sulla nostra salute (aziendale chiaramente) che posso confermare buona.
    Rinnovo pertanto a tutti l’invito di chiamare per ogni eventuale, anche a me direttamente (331.1954682) ma soprattutto per chi può di venirci a trovare, certi di poter dimostrare con i fatti le nostre azioni.
    Grazie di avermi letto e buona domenica a tutti.

  566. jack ha detto:

    ok, Guerrieri la cassa Granz è ok, nulla osta che si venga risarciti……………vediamo se sarà vero

  567. jack ha detto:

    boia!!!!!!!…. l’entusiasmo che mi ha provocato Guerrieri, mi ha fatto dimenticare di dire a Alfred che per la class action ci sono, nella compagnia dei truffati,,,,,,,,,,

  568. Marino ha detto:

    ultime news…. sembra che questa spett.le azienda chiuda i battenti a settembre… e poi?..
    attenzione alle promesse del sig. Guerrieri…

  569. alfred ha detto:

    commento 558, dopo questo e dopo circa 40 giorni Guerrieri ha ritenuto dire la sua,
    non so se Marino ha fonti credibili, certo è che sorveglieremo l’attività della Granz, proprio per questo credo che spostare oggi l’attenzione su EGP con una class-action è un ulteriore modo di tutelarci, oramai di materiale nei modi in cui Granz ha operato a nome di Egp in modo truffaldino ne abbiamo a sufficienza.
    a Guerrieri dico che dopo la scoperta dei pannelli cinesi installati al posto di quelli Europei non solo ha fatto ulteriormente traboccare il vaso, ma mi hanno proprio ricaricato, e non mi dica che per il fatto di essere stato indennizzato debba sentirmi soddisfatto, anzi i miei cog…ni girano sempre di più.
    grazie a jack per la disponibilità

  570. Augusto Guerrieri ha detto:

    GENTILE ALFRED.
    PERSONALMENTE NON COMMENTO MAI L’OPERATO DEGLI ALTRI, NON HO NE VOGLIO AVERE TITOLO PER FARLO.
    RACCONTO FATTI E LO FACCIO IMPEGNANDOMI A RISOLVERLI.
    A VOLTE RIESCO BENE, A VOLTE MENO, MA SONO SEMPRE DISPONIBILE SIA AD AMMETTERE ERRORI CHE CERCARE DI RIPARARLI.
    PER QUESTO INSISTO SPESSO INVITANDOVI IN AZIENDA, PROBABILMENTE TOCCHERESTE UN’ALTRA REALTA’.
    SIAMO UNA GRANDE AZIENDA CHE OFFRE LAVORO A QUASI 1.000 PERSONE E NON HA ALCUNA INTENZIONE DI CHIUDERE, CHE NELLE ULTIME ANALISI DI CUSTOMER SATISFACTION OPERATE SUL 100% DELLA CLIENTELA HA RIPORTATO UN GRADO DI SODDISFAZIONE DEL 74,1% – DI POCA SODDISFAZIONE DEL 19,8% – DI MALCONTENTO DEL 6,1%.
    SONO DATI STATISTICI SERI E RILEVANTI E CERTIFICATI.
    MA, RIPETO, E’ ASSOLUTAMENTE GIUSTO CHE OGNI PERSONA AGISCA SECONDO IL PROPRIO PRINCIPIO – SI CHIAMA DEMOCRAZIA.
    DAL CANTO NOI CI SONO, COME CI SONO SEMPRE STATO E FELICE, SE POSSIBILE, DI ESSERE UTILE PER MIGLIORARE LA PERCENTUALE ULTIMA.
    BUONA DOMENICA, A TUTTI.

  571. alfred ha detto:

    egregio signore, sempre democraticamente, se nella azienda in cui ho operato per anni avessi prodotto i risultati da lei citati, perlomeno mi avrebbero offerto di andare ad operare in sud America, io un po’ di vergogna la proverei per quel 29,9% di malcontenti, secondo 100% della clientela???????? quale????? a me non ha chiesto niente nessuno……….
    per ultimo se questi dati soddisfano EGP poveri noi e quanti inconsapevolmente si affideranno in futuro……….

  572. Augusto Guerrieri ha detto:

    forse non sono stato chiaro.
    ho parlato di poca soddisfazione per il 20% e malcontenti per il 6%.
    i dati, a me almeno, non soddisfano mai, ma sono una base di partenza necessaria per comprendere dove e come migliorare.
    io non disdegno la critica, anzi la amo se costruttiva.
    cordialità.

  573. alfred ha detto:

    ok, ma perché chi è stato “incu..to” come dice una sig.ra in questo forum, ancora non è stato risarcito???? non mi dica che tutti lo sono perchè non è vero, poi la prego quando risponde lo faccia in maniera completa, ripeto quali sono i clienti interessati?? ultimo mese?… ultimo anno????? ecc……. e poi fino i a ieri i dipendenti erano circa 500 lei li lievita a 1000………….ma!!!!!!!!!

  574. Augusto Guerrieri ha detto:

    la soddisfo con piacere.
    Granz dal 2099 ad oggi ha servito 10.000 clienti circa, ha (con buona approssimazione) 250 dipendenti in sede, 250 commerciali – marketing, 250, 250 collaboratori tecnici, 250 risorse da selezione in stand-by.
    a presto.

  575. alfred ha detto:

    OK, OK, POSSIAMO DIRE CHE MINIMO 610 CLIENTI SONO STATI INCU..TI, 1980 SEMIINCU..TI, NON LE SEMBRANO TANTI????? DOVE E’ SCRITTO CHE DOVETE FARE ESPERIENZA ALLE NOSTRE SPALLE, PERCHE’ NON LA FA A CASA SUA????? SI METTE UN BELL’IMPIANTO COMPLETAMENTE IN DIFFORMITA’ AL CONTRATTO CHE HA STIPULATO, COSI’ SI INCAZZA SI SCAZZA FA TUTTO DA SOLO, MA PROPRIO ALLE NOSTRE SPALLE NON GLIELO PERMETTO, MI DICA QUANTI CLIENTI SONO STATI RISARCITI?

  576. Augusto Guerrieri ha detto:

    Alfred, al momento attuale con certificazione del 31 maggio 2013 abbiamo esattamente 49 pratiche da risolvere.
    Detto questo vorrei precisare che, come ho scritto, è mio dovere e piacere chiuderle; ma vorrei anche precisare che non è mia intenzione polemizzare.
    Io ho parlato per telefono con lei per almeno due volte, aveva un tono molto diverso dalle righe che scrive.
    Per quello che ho potuto ho sempre corrisposto e chiuso eventuali errori, continuerò a farlo.

  577. alfred ha detto:

    il mio interloquire con Lei, finisce qui, in fondo se qualcuno dovrà rispondere in sede civile o penale sarà l’amministratore, Lei gli può solo evitargli tale situazione, saluti e buon lavoro.

  578. alfred ha detto:

    il mio interloquire con Lei, finisce qui, in fondo se qualcuno dovrà rispondere in sede civile o penale sarà l’amministratore, Lei può solo evitargli tale situazione, saluti e buon lavoro.

  579. alfred ha detto:

    QUESTO FORUM NON VUOLE ESSERE PERSONALE DI ALFRED, TUTTO QUELLO CHE DOVEVA EMERGERE SECONDO ME E’ EMERSO, PERTANTO IL MIO INTERLOQUIRE TERMINA OGGI DANDO A CHI VUOLE LA POSSIBILITA’ DI CONTATTARMI TELEFONICAMENTE O VIAL MAIL DATI CHE SI TROVANO IN QUESTO FORUM, AUGURO A TUTTI DI POTER RISOLVERE I LORO PROBLEMI.
    LA CLASS ACTION RIMANE CHI VUOLE ADERIRE LO PUO’ FARE VIA MAIL. GRAZIE A TUTTI E BUONA GIORNATA

  580. Giuseppe ha detto:

    Da parte del Sig. Guerrieri e Granz parole parole parole…. parole parole parole… Mio padre non ha ricevuto nessun questionario di soddisfazione… e guarda caso gli altri “inc****i” dalla Granz/EGP non hanno ricevuto il questionario… su che base lei, caro Sig. Guerrieri, dice che il campione è il 100% dei clienti??? Di quali clienti parla??? Offrire 2000€ di materiale a fronte di un danno economico pari a quasi 10 volte tanto, dopo essere venuti in sede a San Donà (come lei spesso esorta a fare), le pare risarcire o prendere ulteriormente per il c***o??? Tra l’altro mi ricordo che anche a mio padre era stato assicurato che i pannelli erano costruiti in italia, e se non ricordo male, a Catania dicevano… Lei più che risolvere le controversie mi sembra un ottimo MIRROR CLIMBING CHAMPION (campione di arrampicata sugli specchi, in inglese fa più figo), caro signor Guerrieri… Tirate fuori la grana e risarcite la gente con quello che gli spetta!!! BASTA PAROLE! CI VOGLIONO I SOLDI!!! PS: Alfred, rimani sul pezzo!!! Ora che sono un po’ più libero ti chiamo in questi giorni. Ho deciso di seguire in prima persona l’azione legale di mio padre. CIAO, anche da parte di mio padre!

  581. jack ha detto:

    ciao, sono tornato oggi da qualche giorno di mare, mi dispiace la decisione di Alfred che rispetto, consiglio dove si può seguire i suoi consigli, Giuseppe certo qualcuno di granz vale come il due di picche………….

  582. Antonio ha detto:

    Approfitto ancora della vostra pazienza giusto per dire che mi dispiace della scelta di Alfred.

  583. jack ha detto:

    salve a tutti sono trascorsi alcuni giorni e più nessuno ha niente da dire???????? siete stati tutti soddisfatti??????????? se così complimenti a chi ha portato avanti questo forum è servito a qualcosa, non voglio credere che abbiano vinto EGP securcontrol- granz……………………………………spero che Alfred ci ripensi e qualche volta si faccia sentire!!!!!!!!!!!

  584. Gianni ha detto:

    Ciao !
    Mi sa che nessuno è soddisfatto per ora…… credo che stiamo tutti attendendo sviluppi.
    Io mi sono affidato ad un avvocato, come tanti qui sul forum, sto aspettando sviluppi o proposte serie ed adeguate al danno che mi hanno procurato.
    Appena ho novità scrivo !
    Ciao !

  585. Giuseppe ha detto:

    Alfred ed io stiamo cercando di mettere su una class action contro EGP… Chiunque di voi è stato vittima di frodi o disagi come pannelli cinesi, inverter difettosi, etc, si unisca alla class action… siamo già in 6 e più siamo, meno ci costa e più probabilità di vittoria ci sono… Venite sulla pagina FaceBook creata apposta per mettere su la class action: https://www.facebook.com/pages/Italiani-Raggirati/539850136060672. Fate girare la pagina e fateci sapere su facebook chi è disposto a far partire l’azione… PS: La class action non centra nulla con le cause che avete già aperto con Granz, ma è una cosa a se stante perchè EGP è stato lo specchio per le allodole e ha causato disagi e danni economici come Granz, se non più di Granz… PPS: noi abbiamo già una causa aperta con Granz e vogliamo aderire alla class action che Alfred, ed io poi, vogliamo aiutare a metter su… PPPS: FATE GIRARE LA PAGINA FACEBOOK ANCHE TRA I VOSTRI AMICI!!!

  586. Massimo Decimo Meridio ha detto:

    Il nuovo art. 140-bis (Azione di classe)
    1. I diritti individuali omogenei dei consumatori e degli utenti di cui al comma 2 nonché’ gli interessi collettivi sono tutelabili anche attraverso l’azione di classe, secondo le previsioni del presente articolo. A tal fine ciascun componente della classe, anche mediante associazioni cui dà mandato o comitati cui partecipa, può agire per l’accertamento della responsabilità e per la condanna al risarcimento del danno e alle restituzioni.

    2. L’azione di classe ha per oggetto l’accertamento della responsabilità e la condanna al risarcimento del danno e alle restituzioni in favore degli utenti consumatori. L’azione tutela:
    a) i diritti contrattuali di una pluralità di consumatori e utenti che versano nei confronti di una stessa impresa in situazione omogenea, inclusi i diritti relativi a contratti stipulati ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del codice civile;
    b) i diritti omogenei spettanti ai consumatori finali di un determinato prodotto o servizio nei confronti del relativo produttore, anche a prescindere da un diretto rapporto contrattuale;
    c) i diritti omogenei al ristoro del pregiudizio derivante agli stessi consumatori e utenti da pratiche commerciali scorrette o da comportamenti anticoncorrenziali.

    3. I consumatori e utenti che intendono avvalersi della tutela di cui al presente articolo aderiscono all’azione di classe, senza ministero di difensore anche tramite posta elettronica certificata e fax. L’adesione comporta rinuncia a ogni azione restitutoria o risarcitoria individuale fondata sul medesimo titolo, salvo quanto previsto dal comma 15. L’atto di adesione, contenente, oltre all’elezione di domicilio, l’indicazione degli elementi costitutivi del diritto fatto valere con la relativa documentazione probatoria, è depositato in cancelleria, anche tramite l’attore, nel termine di cui al comma 9, lettera b). Gli effetti sulla prescrizione ai sensi degli articoli 2943 e 2945 del codice civile decorrono dalla notificazione della domanda e, per coloro che hanno aderito successivamente, dal deposito dell’atto di adesione.

    4. La domanda è proposta al tribunale ordinario avente sede nel capoluogo della regione in cui ha sede l’impresa, ma per la Valle d’Aosta è competente il tribunale di Torino, per il Trentino-Alto Adige e il Friuli-Venezia Giulia è competente il tribunale di Venezia, per le Marche, l’Umbria, l’Abruzzo e il Molise è competente il tribunale di Roma e per la Basilicata e la Calabria è competente il tribunale di Napoli. Il tribunale tratta la causa in composizione collegiale.

    5. La domanda si propone con atto di citazione notificato anche all’ufficio del pubblico ministero presso il tribunale adìto, il quale può intervenire limitatamente al giudizio di ammissibilità.

    6. All’esito della prima udienza il tribunale decide con ordinanza sull’ammissibilità della domanda, ma può sospendere il giudizio quando sui fatti rilevanti ai fini del decidere è in corso un’istruttoria davanti a un’autorità indipendente ovvero un giudizio davanti al giudice amministrativo. La domanda è dichiarata inammissibile quando è manifestamente infondata, quando sussiste un conflitto di interessi ovvero quando il giudice non ravvisa l’omogeneità dei diritti individuali tutelabili ai sensi del comma 2, nonchè quando il proponente non appare in grado di curare adeguatamente l’interesse della classe.

    7. L’ordinanza che decide sulla ammissibilità è reclamabile davanti alla corte d’appello nel termine perentorio di trenta giorni dalla sua comunicazione o notificazione se anteriore. Sul reclamo la corte d’appello decide con ordinanza in camera di consiglio non oltre quaranta giorni dal deposito del ricorso. Il reclamo dell’ordinanza ammissiva non sospende il procedimento davanti al tribunale.

    8. Con l’ordinanza di inammissibilità, il giudice regola le spese, anche ai sensi dell’articolo 96 del codice di procedura civile, e ordina la più opportuna pubblicità a cura e spese del soccombente.

    9. Con l’ordinanza con cui ammette l’azione il tribunale fissa termini e modalità della più opportuna pubblicità, ai fini della tempestiva adesione degli appartenenti alla classe. L’esecuzione della pubblicità è condizione di procedibilità della domanda. Con la stessa ordinanza il tribunale:
    a) definisce i caratteri dei diritti individuali oggetto del giudizio, specificando i criteri in base ai quali i soggetti che chiedono di aderire sono inclusi nella classe o devono ritenersi esclusi dall’azione;
    b) fissa un termine perentorio, non superiore a centoventi giorni dalla scadenza di quello per l’esecuzione della pubblicità, entro il quale gli atti di adesione, anche a mezzo dell’attore, sono depositati in cancelleria. Copia dell’ordinanza è trasmessa, a cura della cancelleria, al Ministero dello sviluppo economico che ne cura ulteriori forme di pubblicità, anche mediante la pubblicazione sul relativo sito internet.

    10. È escluso l’intervento di terzi ai sensi dell’articolo 105 del codice di procedura civile.

    11. Con l’ordinanza con cui ammette l’azione il tribunale determina altresì il corso della procedura assicurando, nel rispetto del contraddittorio, l’equa, efficace e sollecita gestione del processo. Con la stessa o con successiva ordinanza, modificabile o revocabile in ogni tempo, il tribunale prescrive le misure atte a evitare indebite ripetizioni o complicazioni nella presentazione di prove o argomenti; onera le parti della pubblicità ritenuta necessaria a tutela degli aderenti; regola nel modo che ritiene più opportuno l’istruzione probatoria e disciplina ogni altra questione di rito, omessa ogni formalità non essenziale al contraddittorio.

    12. Se accoglie la domanda, il tribunale pronuncia sentenza di condanna con cui liquida, ai sensi dell’articolo 1226 del codice civile, le somme definitive dovute a coloro che hanno aderito all’azione o stabilisce il criterio omogeneo di calcolo per la liquidazione di dette somme. In questo ultimo caso il giudice assegna alle parti un termine, non superiore a novanta giorni, per addivenire ad un accordo sulla liquidazione del danno. Il processo verbale dell’accordo, sottoscritto dalle parti e dal giudice, costituisce titolo esecutivo. Scaduto il termine senza che l’accordo sia stato raggiunto, il giudice, su istanza di almeno una delle parti, liquida le somme dovute ai singoli aderenti. In caso di accoglimento di un’azione di classe proposta nei confronti di gestori di servizi pubblici o di pubblica utilità, il tribunale tiene conto di quanto riconosciuto in favore degli utenti e dei consumatori danneggiati nelle relative carte dei servizi eventualmente emanate. La sentenza diviene esecutiva decorsi centottanta giorni dalla pubblicazione. I pagamenti delle somme dovute effettuati durante tale periodo sono esenti da ogni diritto e incremento, anche per gli accessori di legge maturati dopo la pubblicazione della sentenza.

    13. La corte d’appello, richiesta dei provvedimenti di cui all’articolo 283 del codice di procedura civile, tiene altresì conto dell’entità complessiva della somma gravante sul debitore, del numero dei creditori, nonchè delle connesse difficoltà di ripetizione in caso di accoglimento del gravame. La corte può comunque disporre che, fino al passaggio in giudicato della sentenza, la somma complessivamente dovuta dal debitore sia depositata e resti vincolata nelle forme ritenute più opportune.

    14. La sentenza che definisce il giudizio fa stato anche nei confronti degli aderenti. È fatta salva l’azione individuale dei soggetti che non aderiscono all’azione collettiva. Non sono proponibili ulteriori azioni di classe per i medesimi fatti e nei confronti della stessa impresa dopo la scadenza del termine per l’adesione assegnato dal giudice ai sensi del comma 9. Quelle proposte entro detto termine sono riunite d’ufficio se pendenti davanti allo stesso tribunale; altrimenti il giudice successivamente adìto ordina la cancellazione della causa dal ruolo, assegnando un termine perentorio non superiore a sessanta giorni per la riassunzione davanti al primo giudice.

    15. Le rinunce e le transazioni intervenute tra le parti non pregiudicano i diritti degli aderenti che non vi hanno espressamente consentito. Gli stessi diritti sono fatti salvi anche nei casi di estinzione del giudizio o di chiusura anticipata del processo».

    Le disposizioni dell’articolo 140-bis del codice del consumo, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206, come sostituito dal comma 1 del presente articolo, si applicano agli illeciti compiuti successivamente alla data di entrata in vigore della presente legge”.

  587. jack ha detto:

    Massimo Decimo Meridio, le tue conclusioni???????????????? a che fine scrivi?????? pensi che l’avvocato non sappia come comportarsi?????????????? ci prendi per stupidi???????? ma chi sei????????????? ti è già stato chiesto, hai paura di manifestarti????????????
    ad Augusto mi pare che la sua buona volontà manifestata più volte non sia concreta, dovete pagare i danni arrecati senza se e senza ma, quelli dimostrati naturalmente……….

  588. Augusto Guerrieri ha detto:

    Augusto c’è sempre per tutti coloro che mi chiamano (331.1954682), a qualsiasi ora..
    Granz sa riconoscere i suoi errori e le sue cose fatte bene e, nel primo caso, è sempre disposta a un colloquio chiarificatore per trovare la migliore soluzione.
    Buona giornata.

  589. jack ha detto:

    facciano così, ci togliamo dei dubbi, egr. Augusto mi quantifica il danno tra il IV e V contro a prescindere dalle responsabilità ( colpa inverter e quant’altro) se ho fatto un contratto a gennaio 2012 e non sono rientrato nel IV conto secondo lei quanto danno ho subito in euro?????????? la prego di rispondere in modo corretto senza mercanteggiare………………………………….grazie
    a Gianni porta a conoscenza le dichiarazioni di Augusto al tuo legale…………ciao, scusa per il “tu”
    Massimo Decimo……. sono in attesa di risposta

  590. jack ha detto:

    facciano così, ci togliamo dei dubbi, egr. Augusto mi quantifica il danno tra il IV e V conto a prescindere dalle responsabilità ( colpa inverter e quant’altro) se ho fatto un contratto a gennaio 2012 e non sono rientrato nel IV conto secondo lei quanto danno ho subito in euro?????????? la prego di rispondere in modo corretto senza mercanteggiare………………………………….grazie
    a Gianni porta a conoscenza le dichiarazioni di Augusto al tuo legale…………ciao, scusa per il “tu”
    Massimo Decimo……. sono in attesa di risposta

  591. Giuseppe ha detto:

    Mi unisco alla domanda di jack: “egr. Augusto mi quantifica il danno tra il IV e V contro a prescindere dalle responsabilità ( colpa inverter e quant’altro) se ho fatto un contratto a gennaio 2012 e non sono rientrato nel IV conto secondo lei quanto danno ho subito in euro?????????? la prego di rispondere in modo corretto senza mercanteggiare………………………………….grazie” PS: Ci faccia il conto per un KW… Poi ognuno calcolerà il danno per il suo impianto… Io i conti li ho già fatti e me li sono fatti fare da un mio amico che ha lavorato presso la vostra azienda… attendo risposte!!!

  592. jack ha detto:

    Giuseppe, secondo me non risponde o risponde di contattarlo come sempre, tecnica: temporeggiare, mercanteggiare, proposte irrisorie ec…………….

  593. Augusto Guerrieri ha detto:

    Non esiste un calcolo standard.
    L’ubicazione logistica fa la differenza, in termini assoluti ad esempio.
    Inoltre il V conto non ha gli stessi parametri del IV e premia l’auto consumo, quando si consuma o è consumabili di giorno ad esempio.
    Quando vi ho detto che parlandone si comprende e ci si comprende meglio, intendevo anche questo ad esempio.
    Vi rinnovo il mio invito al dialogo, venite a trovarci (possibilmente informando me qualche giorno prima per esserci) e sono certo rimarrete piacevolmente sorpresi.
    Cordialità.

  594. jack ha detto:

    vedete, il sig Augusto non risponde, nel suo ruolo certamente ha tutti i dati sulle punte delle dita, se non risponde vuol dire che non vuole rispondere…………………..spero che Augusto mi smentisca……… DUBITO……..MA…… CHISSA’……….

  595. jack ha detto:

    evviva….. siamo stati fortunati ad non entrare nel IV conto, il V è molto più favorevole…… se ve lo siete aggiudicati…….. e si perché qualcuno ancora sarà incerto di poter far parte di un così bel V conto.

  596. Augusto Guerrieri ha detto:

    oppure semplicemente è occupato!

    Non esiste un calcolo standard.
    L’ubicazione logistica fa la differenza, in termini assoluti ad esempio.
    Inoltre il V conto non ha gli stessi parametri del IV e premia l’auto consumo, quando si consuma o è consumabili di giorno ad esempio.
    Quando vi ho detto che parlandone si comprende e ci si comprende meglio, intendevo anche questo ad esempio.
    Vi rinnovo il mio invito al dialogo, venite a trovarci (possibilmente informando me qualche giorno prima per esserci) e sono certo rimarrete piacevolmente sorpresi.
    Cordialità.

  597. Giuseppe ha detto:

    Potrebbe almeno dire che dato che l’incentivo si è dimezzato, per ogni KW prodotto, ci dovrebbe restituire a spanne almeno la metà dell’investimento iniziale che Granz si è intascata direttamente dalla fiduciaria… Per poi non parlare dei pannelli cinesi installati al posto di quelli promessi prodotti esclusivamente nella UE… “Giuseppe, secondo me non risponde o risponde di contattarlo come sempre, tecnica: temporeggiare, mercanteggiare, proposte irrisorie ec…………….” [jack]

  598. jack ha detto:

    e sono certo rimarrete piacevolmente sorpresi…………cioè piegarci a 90° e godere!!!!!

  599. Giuseppe ha detto:

    Chissà perchè quando vengono a proporti l’impianto vengono fatti calcoli standard superfighissimi, dicendoti quanto ci guadagnerai, mentre in questo caso non sono calcolabili… mah???

  600. Robin Hood ha detto:

    Giuseppe, è tutto chiaro loro fanno il contrario di Robin Hood ma mi sembra che si continua ad essere in pochi a combattere nella foresta…………

  601. jack ha detto:

    sig. Augusto, sig. Augusto, le è stato chiesto: per un impianto con stessa logistica, stessa esposizione solare, stessa produzione anno tra il IV e V conto ci sono delle differenze di incentivazione, stesso autoconsumo ? ripeto stesse condizioni, non risponda vagamente, tra i tanti tecnici su cui contare scriva un numero …….ogni KW la differenza è ……. non mi sembra così difficile……. certo sarà che lei chiacchera e quando le si chiede una cosa concreta glissa………….
    Giuseppe per i pannelli cinesi al posto di quelli Europei contrattuali sono una truffa, mi chiedo visto che tutti sono marchiati EGP quale confusione ci sia nel magazzino EGP ma quanti articoli avranno da movimentare? oppure gli ordini sono stati volutamente
    fatti volutamente errati, comunque sia anche su questo io vedo una responsabilità diretta di EGP, come lo vedremo con la class action…… scrivete ad Alfred che saluto

  602. Gianni ha detto:

    Ciao !
    Per jack: Il mio legale è a conoscenza di questo forum, quindi sa già tutto !
    Anch’io sono nella tua stessa situazione, contratto a dicembre 2011 e IV conto…forse, visto che non ho ricevuto ancora nulla (e penso mai riceverò incentivi….).
    Credo inoltre che se il Sig. Augusto fosse nelle condizioni di far qualcosa per noi, e non dubito della sua buona fede, l’avrebbe già fatto: che bisogno avrebbe di riceverci in ufficio, di telefonate ed altro se siamo tutti qui ? Forse non ha contatti con l’ufficio reclami ? (se esiste….).
    Ciao !

  603. jack ha detto:

    oramai è palese Augusto ha la presunzione di prenderci tutti per il culo, non sarà così se siamo uniti. magari si fanno forza della presenza di Silvio che tempo fa in visita al settore nella zona EGP-securcontro-Granz, dove a dire il vero più che parlare di energie rinnovabili, riduzione di co2 l’attenzione di successo è stata quando l’argomento principe diventò il sesso, naturalmente comunque questi incontri con politici servono solo a procurarsi coperture di ogni genere, e per i politici portare a casa voti…….

  604. jack ha detto:

    commento 606, sig. Augusto siamo tutti in attesa di un suo scritto.
    Gianni se sei certo di non percepire gli incentivi statali, l’istallazione non ha senso, chi ti ha portato fin qui deve pagare sonoramente in tutti i sensi civili e penali laddove ci siano i presupposti.

  605. jack ha detto:

    commento 606, sig. Augusto siamo tutti in attesa di un suo scritto.
    p.s. ho sentito Alfred, dice che chi interessato class action di contattarlo che ci sono novità

  606. Gianni ha detto:

    Ciao Jack !
    La sicurezza di non percepire nulla di incentivo non c’è l’ho….. è solo una sensazione.
    Attendo sviluppi……. so che il gse ci mette un po per inviare i documenti necessari, quindi aspetto ancora !
    Appena ho notizie scrivo !
    Ciao!

  607. jack ha detto:

    commento 606, sig. Augusto siamo tutti in attesa di un suo scritto…………………………..????????????????????????????????????????
    Gianni, vorrei proprio aiutarti ma non so come, da quanto ho letto Alfred potrebbe darti qualche suggerimento, fossi in te lo chiamerei…….. ciao

  608. Gianni ha detto:

    Ciao Jack !
    Ho già contattato Alfred che mi ha fornito il numero del legale a cui si è affidato: è molto preparato in materia e molto efficiente, quindi credo che prima o poi riuscirò ad avere una forma di risarcimento…. anche se non completo.

    Grazie, ciao !

  609. jack ha detto:

    commento 606, sig. Augusto siamo tutti in attesa di un suo scritto…………………………..????????????????????????????????????????

  610. alfred ha detto:

    salve a tutti, in questi giorni mi sono arrivati i primi acconti dal GSE, male, malissimo!!!!!!!!!!, in sostanza rispetto alle previsioni ed assicurazioni fatte dall’agente securcontrol-granz alla stipula del contratto avrei dovuto pareggiare i costi di 151 euro circa al mese per 10 anni poi si sarebbe cominciato a guadagnare, oggi mi mancano circa 60 euro mese che per 120 mesi sono 7200 euro, questo è il danno subito…….. egregi dirigenti di Granz sono del tutto convinto di non aver fatto bene a raggiungere un accordo di elemosina (25%) del danno, potete solo vergognarvi e peggio è che mi risulta che si continuano a vendere impianti come fosse oro il 40/50 superiore della media del mercato.
    per la class action stiamo procedendo, è fattibile chi vuole dei particolari mi chiami o mi scriva, non è più sopportabile l’indifferenza di EGP.
    non più tanta voglia di scrivere vedo dal forum che molti non commentano o aggiornano anche se in modo prudenziale le loro situazioni, ognuno è libero di fare quello che vuole, pensavo di essere chiaro la mia situazione e parzialmente risolta il forum deve continuare affinché qualcuno lo possa incontrare e magari risolvere i suoi problemi alla fonte, cioè stare alla larga da EGP e affiliati.
    Al sig. Guerrieri dico che non rispondere da adito a confermare sempre di più la coda di paglia che si ritrova…………solo chiacchiere……….

  611. Giuseppe ha detto:

    Alfred, mi scoccia dirtelo, ma io te lo avevo detto che il danno è molto grande… Con il IV conto mio padre avrebbe dovuto guadagnare 200€ al mese con 4KW di impianto, secondo le stime iniziali fatte dal dipendente Granz (spacciatasi per EGP)… Ora ne prende circa 80€ al mese dal GSE… L’ammanco è di circa 120€ al mese… e meno male che non si possono fare calcoli del danno… 120€ x 12mesi x 20anni sono al mio paese 28.800€ a spanne… arrotondate a 28.000€… Questo è il calcolo del danno che il Dottor Guerrieri non riesce a fare… BUONA GIORNATA A TUTTI!!!

  612. alfred ha detto:

    se granz chiude come da voci più o meno attendibili è meglio aver preso qualcosa che rischiare di non prendere niente, purtroppo granz è ancora il gatto che gioca con il topo, un po’ lo abbiamo lasciato troppo fare noi poco incisivi anche in questo forum, certo potremo sempre cercare di rivalersi su EGP.

  613. Gianni ha detto:

    Ciao !
    Purtroppo i venditori ci hanno “abbindolati” avendo imparato un discorso a memoria, fatto apposta per “raggirare” i clienti. Prima di tutto ogni 5 parole pronunciavano la frase “garanzia Enel” e con una grande sicurezza scrivevano i conti per far vedere il pareggio dei costi con gli incentivi (nessuno a me ha spiegato che erano percepiti in base alla corrente prodotta: dalle parole del venditore si evinceva che erano un “fisso” al mese…).
    Il calcolo delle perdite è facile quantificarlo….. forse quello che non si può quantificare è l’ulteriore perdita (secondo me ancora maggiore) dovuta al mancato “scambio sul posto”.
    Io da ottobre ho prodotto 1600 Kwh…… nemmeno la metà di quanto promesso !!
    Parlando con l’avvocato potrei anche far annullare il contratto e bloccare il mutuo: ho la “fortuna” che l’impianto è stato montato dalla parte sbagliata, quindi non conforme.
    Il problema è che per andare dal giudice ci vorranno circa 5 anni, se Granz fallisce (e non credo manchi molto……..) dovrò comunque pagarmi tutto.

    L’unica via per ottenere quanto dovuto, secondo me, è la class action nei confronti di egp.
    Spero aderiscano tutti quelli di questo forum !

    Ciao !

  614. Antonio ha detto:

    Ciao a tutti,

    quindi non dovrei rispondere a questo annuncio di lavoro:

    “Granz Affiliato Enel.Si ricerca sul territorio nazionale:
    Neolaureati/Laureati in materie economiche e umanistiche da avviare alla professione di Back Office Manager (B.O.M.) nelle sedi di Palermo.
    La figura si occuperà di:
    Gestione agenda di lavoro
    Gestione amministrativa della sede
    Reportistica
    Organizzazione attività della sede
    Controllo dei processi
    Il progetto prevede un Periodo di Stage quadrimestrale durante il quale è previsto un rimborso spese.
    Esame di Abilitazione alla Qualifica di Back Office Manager nel mese di Dicembre 2013.
    Possibilità di carriera con Esame annuale di qualifica al ruolo superiore
    Inserimento a step:
    Partecipazione al Green Meeting di presentazione del Progetto Green Point che si terrà nella Sede Direzionale di San Donà di Piave (VE) nella giornata di Venerdì 12 Luglio 2013 dalle 14:30 alle 17:30;
    Esame di Selezione online per lammissione al Corso Entry Level del 20/21 Luglio 2013;
    Corso Entry Level nelle date 20/21 Luglio 2013;
    Presentazione ufficiale dei selezionati allEvento Estivo Nazionale di fine Agosto;
    Affidamento alla sede di riferimento a partire da Settembre 2013….”

    Confesso che dopo aver letto gran parte dei commenti riportati sopra sulla serietà di questa azienda credo proprio di non partecipare.

    Ciao

    Antonio

  615. jack ha detto:

    Antonio, non sono certo che a settembre si chiamerà ancora granz……….secondo me non è vietato partecipare o farsi assumere, dipende dalle condizioni che uno verrà chiamato ad esercitare, certo bisogna affiliarsi alla loro filosofia aziendale che come hai visto non è brillante, basta essere un po’ spregiudicati…………….

  616. Antonio ha detto:

    Per Antonio commento 619.
    Non e’ un argomento inerente questo forum, ma se posso dir la mia mi informerei meglio sul corso che hai letto. Per esperienza personale di rimborso spese non ho mai visto nulla anzi ho pagato sempre di tasca mia . E che io ricordi il BOM altro non e’ che un amministrativo che non gira per clienti,ma che guadagna dal lavoro che i..” venditori” effettuano. Il resto son solo paroloni che gonfiano ed indorano.
    Un saluto a tutti specie ad Alfred che ho riletto con piacere

  617. Antonio ha detto:

    Mi scuso per l’argomento non inerente il forum ma sto facendo una ricognizione di notizie prima di prendere in considerazione di andare a San Donà di Piave.
    Continuo il mio giro di informazioni.
    Saluti
    Antonio

  618. Gianluca ha detto:

    Scusate, anche io sono stato contattato per un colloquio come assistente marketing per il 12 c.m.
    Quindi non converrebbe farsi un viaggio di 700 km? sarebbero solo soldi buttati?

    Grazie.

    in bocca al lupo!

  619. Robin Hood ha detto:

    a me hanno raccontato che il trattamento nei riguardi dei collaboratori lasciano il tempo che trovano…….chi è andato via non ha ricevuto le dovute provvigioni e alcuni si sono ritrovati con i contributi non versati……… però sono voci

  620. Gianluca ha detto:

    Ho capito, quindi non c’è differenza tra “ruolo di amministrativo” e collaboratore/produttore…

    Grazie cmq

  621. Luca ha detto:

    Salve, sono laureato in ing civile e ho preso la qualifica di energy manager. ho 25 anni e sto cercando lavoro… E’ molto triste dover cercare informazioni sui siti per vedere se si tratta di bufale o no…il problema e’ che in questo paese di ladri siamo costretti. Anche io sto valutando se andare al colloquio a san dona ma penso di non andare sia perche dovrei farmi 400 km di treno e spendere quei 4 soldi che mi rimangono, e sia perche sono convinto che si tratti di un “meeting” dove ci inculcheranno le parole VENDERE, GRANZ E’ UNA CERTEZZA, ALTI GUADAGNI. Per me l energia sostenibile e rinnovabile sta alla base di un futuro sostenibile e “democratico” in cui i consumatori sono anche produttori. In italia come al solito ci stanno facendo passare la voglia anche di installare nuovi impianti!
    Spero che risolviate le cquestioni legali e che la verita’ esca fuori!

  622. Robin Hood ha detto:

    luca sono in accordo con te, oggi i Robin Hood non lottano più con arco e frecce ma utilizzando la rete per segnalare quanto si scopre vada contro gli interessi di ognuno di noi in qualsiasi campo, per quanto riguarda una società come quella in questione dubito che cambi, è il suo dna……………

  623. Renzo ha detto:

    Qualcuno sa qualcosa di recente su GRANZ ?? Non rispondono piu’ ne al telefono ne alla posta elettronica. Saranno tutti in ferie ? o finalmente hanno chiuso e quindi finito di fare danni ?

  624. jack ha detto:

    Saluti a Renzo, penso che la Granz stia facendo una fusione con EGP o altri di questo ne sono quasi certo, spero per voi sia così in quanto gli onori e gli oneri sono tutelati, mi permetto di dire quanto detto molte volte che la responsabilità è comunque anche di EGP anche per garanzie ecc. mi auguro che si possa al più presto iniziare la class action contro EGP altrimenti chi a avuto a avuto e per gli altri non sono certo, anche se augurabile possano recuperare parte del truffato……

  625. jack ha detto:

    errata corrige” ha avuto, ha avuto”

  626. Renzo ha detto:

    Non credo stiano facendo una fusione con EGP, ne hanno sempre fatto parte…ma il fatto che il telefono suoni a vuoto e che non rispondano alle e-mail è significativo di un pessimo stato di salute. Oltretutto sia le telefonate che le mail sono postate a numeri e indirizzi diretti di persone ” responsabili” del loro settore.
    Il mio problema riguarda la richiesta di un intervento sul solare termico ( purtroppo ho anche questo ,oltre al FTV) di fornitura SecurControl, ora Granz…
    L’installatore è disposto ad intervenire ma necessita del benestare di Granz. Questo problema si protrae dallo scorso maggio e da allora non siamo riusciti ne io ne l’installatore ad avere il loro consenso. Adesso proprio non rispondono. L’impianto è in garanzia ( dovrebbe esserlo) ma il fatto che si neghino significa solo una cosa : FALLIMENTO.
    Provate a comporre il numero e chiedete di parlare con il sig. Simone Bassi o Alessandro Bassetti……..nessuno risponde o se rispodono diranno che sono fuori…il fatto è che sono fuori da 2 mesi !!!!
    x la Class Action nutro molti dubbi e perplessità, ho seguito alcuni casi e trasmissioni tv, la nostra legge è molto diversa da quella USA, neanche da paragonare, in definitiva si risolverà in un niente di fatto.
    Telefonate a GRANZ e fatemi sapere…

  627. jack ha detto:

    queste società non finiscono mai, magari si trasformano in modo repentino e se falliscono lo fanno con i soldi in tasca, non siamo in America ma se fanno tutti come Renzo non ci assomiglieremo mai e molta gente rimarrà truffata e se ne farà una ragione perché l’America è una chimera, se non cambiamo noi mentalità sarà dura……… sono in sintonia con Alfred per la class action anche se in quattro gatti non gliela faremo passare liscia a EGP………

  628. alfred ha detto:

    NON HO MOLTO DA DIRE, OGGI DOPO UNA TELEFONATA SONO SEMPRE PIU’ CONVINTO CHE GRANZ HA INGANNATO TANTE PIU’ PERSONE PER BENE DI QUANTO PENSAVO, SITUAZIONI DEL SALTO AL QUINTO CONTO CON UN RISARCIMENTO DI 300 EURO………. BENE IL MIO PENSIERO E’ NOTO, AGIRE LEGALMENTE CONTRO GRANZ, ENEL GREEN POWER E FINANZIARIE (BELLA ASSOCIAZIONE) OPPURE INCARTARSELA E BUONANOTTE, CONCORDO CON JACK CHI SI VUOLE ACCODARE LO PUO’ FARE NOI COMUNQUE AGIREMO CONTRO EGP RESPONSABILE DI NON AVER VIGILATO COME DI DOVERE SELLE SUE IMPRESE AFFILIATE, SONO RESPONSABILI AVENDO CREATO A NOI TUTTI STATI DI ANSIA E NON SOLO, CON CONSEGUENZA DI DANNI MORALI ED ESISTENZIALI, A TUTTI SIATE I BENVENUTI NELLA CLASS ACTION,E AGLI ALTRI BUONA FORTUNA

  629. jack ha detto:

    ciao, Renzo, non mi pare abbiano raccolto il tuo invito, suggerisco sotto altro nome (un amico, un parente ecc) chiedere un preventivo per un nuovo impianto così si vede se granz c’è o ci fa………..

  630. Fred Walton ha detto:

    saluti

    Ottenere un prestito legittime sono sempre stati un grosso problema per i clienti in difficoltà finanziaria. La questione del credito e collaterali sono una cosa, i clienti sono sempre interessato a ottenere un prestito da un prestatore legittimo.
    Ma i servizi di credito privati ​​hanno fatto la differenza nel settore prestiti.

    Vegas Loan Firm offrono prestiti al 3% è stato accreditato ai clienti locali e internazionali. Abbiamo avuto il privilegio di
    soddisfare le loro esigenze finanziarie.

    * Prestiti Investor
    * Consolidamento del debito
    * Seconda ipoteca
    * Business Prestiti
    * Prestiti Personali
    * Prestito internazionale

    * La sicurezza sociale e nessun controllo del credito è garanzia 100%. Tutto quello che dovete fare è
    fateci sapere esattamente cosa si vuole e sarà sicuramente rendere il vostro sogno
    vero.

    * Contatto E = mail: fundtransferdept@hotmail.co.za

    Onestamente, in attesa di vostra risposta.

    Cordiali Saluti
    Mr.Fred Walton

  631. Antonio ha detto:

    mi intrometto…ma a parte che ci mancava anche la pubblicita’, il commento 635 mi sa tanto di una pagina tradotta e male, di qualche sito per finanziamenti. Mah…!

  632. Giuseppe ha detto:

    Ci mancava Mr. Fred… Cmq il fatto che qualcuno venga a far pubblicità qui per i prestiti, vuol dire che la pagina sta smuovendo… A che punto siamo con la class??? Ciao Ragazzi e soprattutto ciao all’amico Alfred!!!

  633. Giuseppe ha detto:

    Ah, comunque è da un po’ che il signor Guerrieri non viene più da queste parti… Volevo sapere cosa c’è di difficile nel fare il conto del danno prodotto a ciascun cliente passato per colpa vostra dal IV al V conto, che sarebbe da risarcire insieme ai danni morali??? Le do qualche dritta… Nel caso dell’impianto di mio padre da 4 KW, il GSE gli da al max 70€ al mese, a fronte dei quasi 200€ che avrebbe guadagnato con il IV conto. 200 – 70 = 130€ di danno al mese, che in un anno diventano 1560€ e che in 20 anni diventano 31200€, che sarebbe la cifra che la Granz/securcontrol dovrebbe risarcire a fronte dell’investimento mancato per propria negligenza/incompetenza… Se lei volesse fare la persona seria, caro sig. Guerrieri, staccherebbe un assegno da 30000€ e manderebbe una lettera di scuse a mio padre… Voi sapete che siete in torto e che lo sbaglio è vostro, cosa state ancora aspettando a mettere la mano nel portafoglio e risarcire la gente che avete danneggiato??? BUONA GIORNATA!!!

  634. Valentina ha detto:

    Concordo con i calcoli di Giuseppe, 90 € circa dall ‘incentivo il resto dal risparmio in bolletta per il mio impianto da 3,8 kwp. Alfred ha un avvocato di riferimento disponibile a fare la class a costi sostenibili.Contattatelo piu siamo meglio e’ !

  635. alfred ha detto:

    Ciao a tutti, dopo il commento 575 di Augusto Guerrieri credo che lo stesso farà fatica a farsi risentire in questo forum, ha detto tutto quello che volevamo sapere, cioè che gran parte dei clienti Granz è totalmente insoddisfatto in altre parole sono stati “inculati” come direbbe una signora in questo forum, quello che ha detto questo signore che si vanta di un voluminoso curricula visibile in internet è secondo me sufficiente a dimostrare che Enel Green Power è stata consapevolmente assente nel controllare la Granz e per questo farò di tutto perché risponda per vie Legali.
    questo forum dovrebbe essere inviato anche a quotidiani, siti specialistici ecc. prima o poi qualcosa succederà.
    Volevo dire anche che darò una risposta su questo forum a chiunque riterrà opportuno essere cointeressati per la class action

  636. Marco ha detto:

    Anche io sto “contrattando” un impianto fotovoltaico e mi rendo conto dei rischi di aziende più o meno serie, in particolare dopo aver letto i Vostri commenti per cui sarebbe utile lo scambio di informazioni.
    ( p.s. Io a dire il vero non sono riuscito a trovare neppure un commento/ giudizio sulla ditta perchè si chiama “sole” e quindi la ricerca in internet mi porta a decine di migliaia di siti ; comunque la ditta è SOLE s.r.l. di SanDonà di Piave, via Revine- qualcuno la conosce?)
    mmnn chiocciola inwind.it

  637. alfred ha detto:

    Ciao io la conosco perché il venditore Securcontrol-granz che mi ha venduto il mio impianto è andato proprio in questa azienda, da quello che mi diceva la politica nel rispettare i clienti è più seria della ditta sopracitata anche se come prezzi non mi pare siano tra i più convenienti, come ho suggerito è meglio affidarsi a ditte locali artigianali una volta verificata la loro idoneità alla istallazione di impianti fotovoltaici, ricordo che oggi un impianto chiavi in mano con prodotti europei si può avere a 6.000€ chiavi in mano. spero di esserti stato utile se mi vuoi chiamare al commento 10 trovi il mio numero.

  638. gilberto ha detto:

    DEVO FARE UN COLLOQUI CON LA DITTA GRANZ DOVE MI SI PROPONE DI FARE IL CENSITORE ENERGETICO, CON UN FISSO MENSILE+PROVVIGIONE….QUALCUNO SA QUALCOSA IN MERITO?????RISPONDETEMI AL PIU’ PRESTO GRAZIE…

  639. jack ha detto:

    se tante persone sono state “ingannate!!!!!!!” lo sono state da venditori Granz, che non credo di loro iniziativa, ognuno deve trarne la propria valutazione.

    TUTTI FELICI E CONTENTI?????????????????????????? SEMBRA DI SI’

  640. antonio ha detto:

    per Gilberto
    Per esperienza personale,anche a me furon dette le stesse cose salvo poi capire, dopo aver sborsato i costi di un ” due giorni” in sede da loro e con un attestato rilasciato che a nulla serve, che la mensilita’ era solo uno specchietto per allodole. Io eviterei, poi ognuno e’ libero di agire come vuole

  641. debora ha detto:

    Ciao non credo esista una ditta più disonesta di questa….ho versato un acconto di 1700.00 euro per l inizio lavori poi entro i termini previsti ho rinunciato tante cose riflettendoci non mi apparivano chiare ho fatto domanda di rimborso sono mesi che attendo ma ancora nulla …ovviamente mi sono rivolta ad un legale andrò fino in fondo a costo di portarli in tribunale sborseranno fino all ultimo e di più non so quanto gli convenga tirarla per le lunghe anche perchè il consulente con il quale ho trattato si è licenziato e mi ha lasciato documenti utili al fine di danneggiarli oltre al fatto che è disposto se occorre a testimoniare contro di loro.GRANZ VI CONVIENE PAGARE E SUBITO! ad ogni modo credo che sia una ditta con i giorni contati…troppe lamentele davvero troppe!!!!!!!!!!!!!!

  642. Luca ha detto:

    Ho letto con interesse quest’idea di una azione legale contro Egp. Questa mi sembra proprio una bella idea perchè loro hanno i mezzi per i risarcimenti mentre farla contro Granz comporta il rischio di vincere la causa ma di non avere nulla perchè hanno un capitale sociale ridicolo. Mi piacerebbe partecipare. Saluti a tutti

  643. ivan ha detto:

    Io non ho mai acquistato niente da loro, ho visto lavori fatti malissimo e clienti trattati ancora peggio. loro interessano solo soldi e girare in ferrari ,fare la bella vita sulle spalle della gente. Io punterei molto di più su aziende del territorio con anni di esperienza nel settore elettrico che sanno veramente consigliare e fare spendere meno soldi. Ripeto io non ho mai avuto niente a che fare con loro ma leggendo tutti i commenti mi sono permesso di dire la mia. Spero che potete essere tutti rinborsati e che quella gente paghi per tutto

  644. Mr Anderson ha detto:

    Avete bisogno di prestito per avviare un’attività ? Io sono l’amministratore delegato della società Anderson , offriamo tutti i tipi di prestito , prestito società , prestito personale, prestiti agli studenti, e di prestito di affari, se siete interessati di questo prestito è necessario contattarci via email tramite e-mail ::: (georgeanderson.loanfirm255@gmail.com) .

    offerta di prestito

  645. Sara ha detto:

    Buongiorno, mi riferisco alla nota in cui si intende fare un’azione legale di gruppo a EGP, Io a breve dovrò procedere in tal senso perché lo scorso gennaio abbiamo definito un accordo riservato con la suddetta ditta tramite legali che però si sono rivelati infondati. Sintetizzo se riesco quanto accaduto: a dicembre 2012 mi hanno inviato una tabella in cui illustravano nel corso dei 20 anni gli incentivi con il 5° conto energia rispetto al 4° conto, che mi avevano fatto perdere e che per legge erano loro fuori termine e non l’allaccio Enel. La tabella da loro inviata attraverso lo studio legale riportava dei dati gonfiati di circa il 50% dimostrando quindi che non aveva ragione di esserci un’azione legale per il mancato IV conto, perché il mio guadagno nel corso degli anni sarebbe +/- stato lo stesso, quindi ho accettato 1500 euro per differenza. allacciano il 18 febb. e loro mandano la richiesta di incentivo e tutte le pratiche al GSE il 13 aprile!!! quando la legge prevede massimo 15gg quindi ritorniamo di nuovo alla carica… il 10 agosto il gse finalmente mi paga…30,00 euro circa del mese di aprile, premetto anche che pago un finanziamento 147,00 euro al mese! A questo punto mi chiedo nuovamente dove stanno tutti i soldi che avevano messo sulla tabella e sul contratto firmato nel 2012? da questi signori, se tali si possono definire, non ho avuto ancora risposte… A questo punto decade l’accordo perché ritenuto non valido a fronte degli eventi… Se qualcuno di voi si è trovato nella medesima situazione e vuole aiutarmi nel procedere ad un’azione legale che direi confina nel penale perché hanno inviato un documento falso, si faccia sentire… mandatemi una mail a unmondodiacquistiverdi@gmail.com. Grazie a tutti e buona giornata!

  646. alfred ha detto:

    ciao, casi come il tuo Sara in questo forum ce ne sono diversi, quello che posso dire per la mia esperienza quando sono stati firmati dei contratti o sanatorie è estremamente difficile recuperare salvo non esistano clausole che nell’accordo ti sia riservata, in questo forum diversi si sono rivolti all’avvocato che mi ha assistito e continua ad assistermi per la class action trovi il mio n- al commento 16.

  647. zanchetti maurizio ha detto:

    ho fatto un contratto con secur control(granz) in data 3 aprile 2012 con rassicurazione che sarei rientrato nel 3° conto energia (30/06/12) , vista la situazione di chi ha scritto prima di me mi devo ritenere fortunato di essere rientrato nel 5° conto energia. sono interessato ad eventuale class action perchè questi soggetti non dovrebbero stare sul mercato! EGP alle mie lamentele mi ha detto che granz era stata diffidata dall’usare il loro logo , cosa poi rietrata in seguito alle controdeduzioni di granz….mi chiedo cosa leggano i dirigenti EGP, basterebbe questa pagina! aggiungo la mia e-m per ev. contatti:mzanchetti@libero.it

  648. zanchetti maurizio ha detto:

    ho fatto un contratto con secur control(granz) in data 3 aprile 2012 con rassicurazione che sarei rientrato nel 3° conto energia (30/06/12) , vista la situazione di chi ha scritto prima di me mi devo ritenere fortunato di essere rientrato nel 5° conto energia. sono interessato ad eventuale class action perchè questi soggetti non dovrebbero stare sul mercato! EGP alle mie lamentele mi ha detto che granz era stata diffidata dall’usare il loro logo , cosa poi rietrata in seguito alle controdeduzioni di granz….mi chiedo cosa leggano i dirigenti EGP, basterebbe questa pagina! aggiungo la mia e-m per ev. contatti:mzanchetti@libero.it

  649. jack ha detto:

    salve Maurizio questo forum è stato inviato più volte a EGP a striscia alle testate dei quotidiani veneti e non, per la class action aspetto anch’io notizie da Alfred, comunque hai fatto bene a scrivere invito anche altri a farlo perché credo anch’io che questo forum sia importante per azioni contro EGP

  650. Luca ha detto:

    Il problema è che continuano ad andare in giro a vendere !!!!!!!!!!!
    Sono delle merde….carissimi e lentissimi !!!!!
    Enel green power dovrebbe vergognarsi ad avere un affiliato così !!!!!!!!!!!

  651. Valentina ha detto:

    Ciao ragazzi, per tutti quelli che ormai hanno un finanziamento con Profamily, abbinata a molti degli affiliati Green Power, consiglio un giro sul sito altroconsumo per il calcolo del tasso di finanziamento http://www.altroconsumo.it/soldi/mutui/calcola-risparmia/mutui-e-prestiti-verifica-se-il-tasso-e-usuraio.
    Nel mio caso è un tasso usuraio dunque io manderò la lettera relativa e consiglio a tutti di voi di informarvi e farla… è UN SASSOLINO nel mare ma se lo facciamo tutti diventerà un macigno … e ci alleggerirà molto la rata che non è male…

  652. alfred ha detto:

    guerrieri.enel.com
    QUESTO E’ IL SITO DOVE SONO “GUERRIERO” CON NOME DI “ALFRED” CHI VUOLE PUO’ ISCRIVERSI DIVENTARE GUERRIERO O SEGUACE E’ CHIARO CHE LA STORIA DA ME PROPOSTA RIGUARDA QUESTO FORUM.

  653. alfred ha detto:

    ciao, sono stato oscurato dal sito, è evidente che la mia storia ha disturbato ENEL, invito chi volesse di iscriversi anche se sarà oscurato, almeno per qualche ora il messaggio sarà in evidenza. naturalmente ho scritto sul sito a Contatti che ” vista la mia storia forse si caccano addosso!!!!!!!

  654. Luca ha detto:

    Ex agente di securcontol (poi Granz)….(purtroppo)…..Fatto anzi inculato 45 persone…..quindi 45 impianti……INDOVINATE???????? OLTRE 30 SI SONO LAMENTATI. HANNO IMPIANTI CHE NON RENDONO, DANNI NOTEVOLI ALL’ INSTALLAZIONE, ALLACCIATI DOPO MESI E TUTTI COLORO CHE RIENTRAVANO NELL’ INCENTIVO HANNO PERSO COME MINIMO 70 GIORNI…PERCHE’ ???? SEMPLICE….SON DEI COGLIONI……E POI FANNO I QUESTIONARI……….LE ALTRE AZIENDE NON LAVORANO COSI’ ….ANZI….SE VOLETE FARMI DOMANDE SU QUESTA AZIENDA (DEFINIAMOLA COSI’) FATE PURE….POSSO (E SO) SAPERE VITA MORTE E MIRACOLI…………

  655. alfred ha detto:

    ciao Luca, se fossi in te la prima cosa che farei è avvisare i tuoi ex clienti di questo forum, magari aiutandoli se possibile a rivalersi di eventuali danni, anche perché contro EGP siamo sempre intenzionati a richiedere danni con ev class action, fammi sapere, invito anche chi nei ultimi tempi mi ha contattato telefonicamente di scrivere la loro storia su questo forum e invita anche chi da tempo ha scritto se vogliono aggiornare lo stato di avanzamento delle loro situazioni credo sia importante anche per valutare i tempi della stessa class action, grazie a tutti e buona giornata

  656. Luca ha detto:

    Ciao Alfred….già fatto alcuni sono per vie legali mentre altri si sono fidati di quella manica di stronzi ed attendono di risolvere i loro problemi con loro….Io sono incazzato nero me ne hanno fatto di tutti i colori…Tra l’ altro mi devono dei soldi….UNA BELLA GITA TUTTI A SAN DONA’ (SEDE DI GRANZ) TUTTI INSIEME NO??? SE NON CONOSCETE I DIRIGENTI VE LI INDICO IO……..RIPETO…PROMETTONO PROMETTONO E BASTA………… Nel frattempo rifaccio invito che ha fatto Alfred…teniamoci aggiornati….Ripeto io sono ex Granz…potrei darvi dritte utili per far finire quelle merde a lavorare…..Voi dovete vedere alla convenction il patron Granzotto…sembrava Berlusconi….e poi i discorsi “schei ghe da fà schei”…..MA VAFFANCULO…..BELLO FARE SCHEI SULLA POVERA GENTE…HANNO ANCHE UNA CANTINA CHE PRODUCE VINO….VOI DIRETE CHE DA QUELLE PARTI MAGARI E’ BUONO….BENE …PURE IL VINO FA CAGARE (E NON POCO)…..Ciao a tutti e buona giornata

  657. Luca ha detto:

    Ho letto ora i commenti di marzo……un certo Andrea P. parla di insoddisfatti il 7/8% ??? NON CREDETECI….E’ UNA MEGA CAZZATA!!! SEMMAI I CLIENTI SODDISFATTI SONO 7/8%……..ripeto…ho visto e sentito parecchie aziende del settore….NESSUNA E’ COME GRANZ………E RISPONDO A LUCA GRANZ CHE INVITA A CHIAMARE DIRETTAMENTE GRANZ E NON GLI AGENTI…..NON RISPONDE MAI NESSUNO…OPPURE VIENE DETTO CHE FANNO RICHIAMARE LORO…

  658. freddy ha detto:

    Caspita e pensate solamente che gli installatori che lavoravano per loro ( quindi gente e operai come noi) aspettano ancora i soldi da quelli là!!!!!!!!

  659. paolo ha detto:

    Sono Paolo,
    sono uno dei tanti fregati da, queste persone e, non so piu’ come uscirne, qualcuno di voi è riuscito ad ottenere qualche risarcimento?
    io ho provato per mesi a chiamare in sede ma, il call center è inutile….nessuna risposta…
    domani andro’ alla guardia di finanza per cercar se si puo’ far qualcosa contro questa vergogna…

  660. paolo ha detto:

    Sono Paolo,
    sono uno dei tanti fregati da, queste persone e, non so piu’ come uscirne, qualcuno di voi è riuscito ad ottenere qualche risarcimento?
    io ho provato per mesi a chiamare in sede ma, il call center è inutile….nessuna risposta…
    domani andro’ alla guardia di finanza per cercar se si puo’ far qualcosa contro questa vergogna…

  661. Gianni ha detto:

    Ciao !
    L’unica cosa è rivolgersi ad un avvocato… e sperare ! Al telefono non combinerai nulla !
    Anche se riesci a farti rispondere parlerai solo con persone che non possono fare nulla….
    Almeno questo è quello che è capitato a me.
    Se guardi all’inizio del forum che l’utente Alfred, gentilissimo e disponibilissimo, che ha consigliato un ottimo avvocato.
    Così facendo qualcuno ha ricevuto un piccolo risarcimento…..
    Io sto ancora aspettando che rispettino l’accordo….. speriamo bene !
    Buona fortuna !

  662. Rex ha detto:

    Salve a tutti,
    vorrei parlare con persone che hanno fatto contratti in Toscana piu’ precisamente con la MELS SERVICE di Fornacette che collaborava con Granz…
    scrivetemi a : cantina1996@yahoo.it

  663. Rex ha detto:

    Scusate non mels ma MELF

  664. luca ha detto:

    Scusa Rex ..ma Melf non collabora più ?
    Perchè non organizziamo una gita tutti in sede ??

  665. rex ha detto:

    Per Luca
    Ciao Luca vorrei parlare con te puoi lasciarmi il tuo cell che ti contatto scrivi a:
    cantina1996@yahoo.it

  666. Rex ha detto:

    Per Luca
    vorrei parlare con te puoi lasciarmi il tuo cell
    scrivi a : cantina1996@yahoo.it

  667. Rex ha detto:

    Per Luca..
    Ciao Luca ho bisogno di parlare urgentemente con te puoi lasciarmi il tuo cell che ti chiamo scrivimi a :
    cantina1996@yahoo.it

  668. Rex ha detto:

    Per Luca
    ho bisogno di parlarti puoi lasciarmi il tuo cell
    scrivimi a :
    cantina1996@yahoo.it

  669. Rex ha detto:

    per LUCA
    Ciao Luca ho bisogno di parlare con te puoi lasciarmi il tuo cell..
    scrivimi a :
    cantina1996@yahoo.it

  670. Rex ha detto:

    PER LUCA
    CIAO LUCA HO BISOGNO DI PARLARE CON TE PUOI MANDARMI IL TUO NUMERO DI CELL COSI’ TI CHIAMO….
    SCRIVI A : cantina1996@yahoo.it

  671. Rex ha detto:

    PER LUCA
    CIAO LUCA AVREI BISOGNO DI PARLARE CON TE PUOI LASCIARMI IL TUO NUMERO DI CELL..
    contattami a :
    cantina1996@yahoo.it

  672. vitaliano ha detto:

    Anche io appartengo ai fregati di Melf e Granz
    Ho scoperto il forum solo adesso
    pagati 2720,00 E. in maggio 2012, e attendo il risarcimento visto che il Fotovoltaico nel mio comune (san giuliano t.) non si puo’ installare per vincolo paesaggistico, ma dopo un anno e mezzo non e’ ancora arrivato nulla.
    Non si sa’ con chi parlare e chi sta dietro.

  673. Luca ha detto:

    Scusa Rex..sono entrato ora…..se ti va parliamo in ” chiaro” in quanto la mia mail attuale è condivisa con mia moglie …..e poi qualsiasi cosa ci diciamo è giusto che la leggano tutti…….sbaglio >?

  674. Luca ha detto:

    Ciao vitaliano
    € 2.720,00 ? secondo me dovrai aspettare ancora…..li hanno spesi nella convention che avevano fatto a fine agosto…….3 serate con ballerine, soubrette ecc. ecc. questo nel 2012……..nel 2013 ? convention estiva durata mezza giornata…….finiti i schei……. purtroppo non credo più a questi coglioni……manda una raccomandata ad enel green power ed informali …. Mentre con chi parlare ??? vai in sede, quando vedi il sig. Orfeo Granzotto (la foto la vedi su facebook) pumm…un bel calcio nei coglioni (se li ha)….ormai è l’ unico modo per avere i soldi…non penso che la giustizia condanni chi fa questo gesto……… Tutte le persone che ha inculato……………………….

  675. vitaliano ha detto:

    Ciao Luca, grazie.
    Poi volevo chiederti quale indirizzo di EGP, e cosa dovrei fare emergere nella raccomandata a EGP ?
    Ti tingrazio infinitamente, un caffe’ al bar sicuro

  676. Luca ha detto:

    Ciao Vitaliano
    l’ indirizzo lo trovi sul sito di Enel Green Power….ma scusa ma l’ agente con il quale hai sottoscritto il tutto lo hai contattato ? Cosa dice??
    Io fossi in te andrei in sede a S. Donà di piave con il contratto e prima di uscire dalla sede voglio un assegno circolare dello stesso valore altrimenti te l’ ho detto cominci a pigliare tutti a calci nel culo….P.S. su facebook vedi tutte le facce (da cazzo) dei vari dirigenti compreso il boss memorizzale e…vaiiiiiiii poi che chiamino i carabinieri, la polizia, i vigili, le guardie svizzere, ma a te non ti deve fregare una minchia…sono loro i truffatori………..
    € 2.720,00 non sono caramelle…..l’ unica è che ci smeni le spese di autostrada e carburante…..

  677. vitaliano ha detto:

    Grazie, non ci avevo pensato, mi prendo un giorno di ferie con il contratto in mano.
    E mi faccio un giro a San Dona’
    Non esco di li senza assegno, che chiamino pure i carabinieri…
    autostrade e benzina le scarico …
    ciao
    ps. prossima settimana vado a san Dona’

  678. Luca ha detto:

    E certo…io non capisco gli altri cosa aspettano…….
    p.s. indirizzo di enel green power
    ENEL GREEN POWER
    VIA DELLA BUFALOTTA 255
    00139 ROMA (RM)
    fammi sapere e fai sapere cosa si ottiene ad andare in sede…..

  679. Luca ha detto:

    Attenti a fornire numeri privati o mail in quanto alcuni di quelli che si spacciano clienti in realtà è qualche personaggio di quest’ azienda (pensano di essere furbi)…è inutile dare mail o numeri di telefono….io penso che il tutto va detto in chiaro in modo che tutti sanno……Tanto non abbiamo nulla da nascondere noi!!!!!!!!!!!!!!!! SBAGLIO ?????

  680. jack ha detto:

    salve a tutti, penso che il commento 666 di Gianni sia sensato, poi ognuno fa come vuole, nel frattempo ho segnalato questo forum a “mi manda Rai 3” mi auguro che qualcuno segua di fare tale segnalazione, penso a Giuseppe e tanti altri.

  681. Paolo ha detto:

    Volevo ringraziare pubblicamente Alfred, per la gentilezza nel rispondermi e, per avermi messo in contatto con un ottimo avvocato.
    la settimana scorsa il Dott. La Spina di Granz , è venuto a casa mia per verificare la situazione dopo piu’ di un anno di continue chiamate, sempre senza risposta.L’incaricato della ditta di San dona’,aveva promesso, una soluzione entro oggi, ammettendo il dolo , imputando pero’ la colpa al venditore non all’azienda, cosa che a me non interessa, perche’ l’unica cosa che voglio e, risolvere la questione.
    Oggi è arrivata una risposta da parte di Granz dove mi dicono che non possono decide in tempi brevi e, devo attendere ancora……e, non credo che ci siano margini di conciliazione, se entro 5 giorni non ci sono novita’ concrete mi muovero per vie legali

  682. alfred ha detto:

    grazie a Paolo, “QUANDO SI STA’ SULLA STESSA BARCA E’ MEGLIO REMARE TUTTI NELLA STESSA DIREZIONE” LA CLASS ACTION DOVRA’ ESSERE UNA REALTA’ PER CHI VUOLE GIUSTIZA.

  683. alfred ha detto:

    grazie a Paolo, “QUANDO SI STA’ SULLA STESSA BARCA E’ MEGLIO REMARE TUTTI NELLA STESSA DIREZIONE” LA CLASS ACTION DOVRA’ ESSERE UNA REALTA’ PER CHI VUOLE GIUSTIZiA.

  684. alfred ha detto:

    avete notato anche voi difficoltà tecniche su questo forum?

  685. jack ha detto:

    avete notato anche voi difficoltà tecniche su questo forum?

  686. Renato ha detto:

    Salve a tutti,sono felice di scoprire solo ora che siamo in tanti ad aver avuto problemi con Granz-Securcontrol….io nell’ottobre 2012 mi son fatto installare un impianto da loro.la fregatura è che Granz ha richiesto a Fiditalia(finanziaria con la quale ho finanziato l’acquisto) un bonifico ordinario,nonostante sul contratto ho richiesto di fare un bonifico per la detrazione fiscale..questo errore mi sta costando la bellezza di 6500€,il 50%!!!!!il problema si risolverebbe con un semplice storno di bonifico che nn hanno ancora fatto!!!Sono veramente deluso

  687. Cenna ha detto:

    Salve,noto con “piacere” che molta gente ha problemi con Granz.Io sono “solo” in attesa di uno storno di bonifico per rimediare all’errore di aver richiesto un bonifico ordinario al posto di uno per ristrutturazione energetica…Domani 29-10-2013 vado all’ufficio consumatori e in più chiedo assistenza legale ad un avvocato mio..Sono stufo..Sarebbe opportuno chiamare giornalisti e dovremmo presentarci tutti a San Donò di Piave….

  688. jack ha detto:

    mandate questo forum a MI MANDA RAI 3

  689. Luca ha detto:

    Buongiorno a tutti
    DOTT. LA SPINA??????????? ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah……per evitare querele non vi dico chi è questo La spina……vendeva impianti che producevano anche con la luna….ed alcuni hanno abboccato….solo questo merito un bel VAFFANCULO……SBAGLIO???

  690. Claudia ha detto:

    Noto con PIACERE che molti conoscono il dottor LA SPINA, persona molto brava nei giochi di parole, e nelle In….te, tanto bravo affabile, presente per qualsiasi chiarimento e possibile dubbio,attento a tutti i vantaggi per i suo clienti. Maaaa….. quando hai firmato il contratto non esisti più , c’è solo il compenso che mette nella sua saccoccia,a te rimangono da sistemare i casini che ha lasciato lui e la sua non meno conosciuta GRANZ
    VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  691. Antonio ha detto:

    Buona sera a tutti, leggevo i vostri commenti, ho stipulato un contratto con Granz per l’installazione di un solare termico naturale al prezzo di euro 6500. A sentire tutte queste lamentele sono preoccupato, già il prezzo è altissimo, ma si prestava bene alla mia casa; a questo punto sono intenzionato a recedere dal contratto.

  692. Andrea ha detto:

    Buongiorno , sono unito nella disavventura. In più sono andato a San Donà il mese scorso , di persona. Mi hanno preso per il culo , dicendomi che non sapevano , che ero l’unico caso…
    Mi hanno fatto parlare con L’ing.Vanin , il quale dopo un mese non risponde neanche alle e-mail…
    Sono dei veri e propri truffatori!

  693. jack ha detto:

    l’unica via è quella legale, fate copia-incolla di tutti i commenti e mandateli a -mi manda rai tre-

  694. jack ha detto:

    l’unica cosa da fare sono le vie legali, invito tutti a fare copia incolla di tutti i commenti e mandarli a – mi manda rai tre-

  695. Claudia ha detto:

    Ben venuto tra noi Antonio, se hai stipulato il tuo contratto da meno di dieci giorni lo puoi fare ( ricordati che esiste il codice a tutela del consumatore ). Già all’ 11°/ 12° giorno, se hai fatto il finanziamento, la Granz lo ha già intascato.Peccato che questo forum venga visto solo dopo aver preso la fregata. Al contratto dovrebbero aggiungere un allegato, quello che dicono per abbindolare la gente c’è, aggiungendo le AVVERTENZE SPECIALI , LA POSOLOGIA DELLA FREGATA E LE CONTRO INDICAZIONI , perchè quando ti accorgi è tardi e ti fa davvero male.

  696. stefano ha detto:

    Che delusione, ho partecipato all’incontro per l’assunzione in GRANZ presso un hotel di Sesto San Giovanni, tante belle parole, un’azienda all’apparenza ben strutturata, con mandato EGP, prodotti un pò generici, provvigioni alte, circa il 10%, troppo alte per questo settore e alla fine mi metto a smanettare perchè qualche cosa non mi quadrava ed ecco che becco questo forum, cacchio ma un’azienda seria che abbia bisogno di un commerciale preparato non esiste ?

  697. jack ha detto:

    purtroppo, questo forum non riesce a fare prevenzione visto che Stefano è arrivato smanettando in internet, segnalate come già scritto a mi manda rai 3, se riusciamo forse un pò di prevenzione riusciamo a farla………….chi lo ha fatto lo dica in questo forum..

  698. angelo ha detto:

    ciao, ho verificato, questo forum non funziona come prima………..bisogna protestare con soloecologia tramite i contatti o faceboock
    per chi ha già un contratto di finanziamento con Profamily, finanziaria abbinata a Gruppo Green Power e Granz, consiglio di usare la possibilità di abbassare la rata con la lettera contro il tasso usuraio, che quest’anno è stata pubblicizzzata dalle Iene , piazza Pulita etc. Senza tirare fuori un soldo tramite il link :

    http://www.altroconsumo.it/soldi/mutui/calcola-risparmia/mutui-e-prestiti-verifica-se-il-tasso-e-usuraio

    potete calcolare il tasso del Vs prestito e avere via mail un modello della lettera da inviare alla finanziaria. Devono restituirvi gli interessi pagati finora e continuare con prestito tasso zero se l’interesse risulta usuraio !! Pensateci ma non troppo a lungo appena se ne rendono conto corrono di certo ai ripari..

  699. angelo ha detto:

    cosa vuol dire – in attesa di moderazione????????- questo forum non è più libero?????

  700. ANGELO ha detto:

    per chi ha già un contratto di finanziamento con Profamily, finanziaria abbinata a Gruppo Green Power e Granz, consiglio di usare la possibilità di abbassare la rata con la lettera contro il tasso usuraio, che quest’anno è stata pubblicizzzata dalle Iene , piazza Pulita etc. Senza tirare fuori un soldo tramite il link :

    http://www.altroconsumo.it/soldi/mutui/calcola-risparmia/mutui-e-prestiti-verifica-se-il-tasso-e-usuraio

    potete calcolare il tasso del Vs prestito e avere via mail un modello della lettera da inviare alla finanziaria. Devono restituirvi gli interessi pagati finora e continuare con prestito tasso zero se l’interesse risulta usuraio !! Pensateci ma non troppo a lungo appena se ne rendono conto corrono di certo ai ripari

  701. alfred ha detto:

    ciao, questa è una prova di buon funzionamento del forum, speriamo bene

  702. alfred ha detto:

    SALVE, CI SONO DIFFICOLTA’ DI SCRIVERE COMMENTI E NON SI RICEVONO MAIL AVVISO NUOVI COMMENTI, VISTA LA IMPORTANZA DEL FORUM, CHE OLTRE POTER SCAMBIARE ESPERIENZE PER CHI E’ GIA’ PRESENTE, POSSA AIUTARE CHI LO SCOPRE PER LA PRIMA VOLTA, SAREBBE PROPRIO OPPORTUNO CHE FUNZIONASSE COME QUALCHE TEMPO FA, CERTO DI UN VS. INTERESSAMENTO VI SALUTO CORDIALMENTE

  703. elisabeth irene esters ha detto:

    sono tanto arrabbiata con la Securcontrol, con l’Enel e con tutti quelli che mi hanno coinvolto nell’istallazione dell’impianto fotovoltaico che mi è costato 14.000 Euro (pago a rate: 140 Euro al mese). Mi avevano assicurato (quasi 2 anni fa) che avrei coperto le spese con un incentivo mensile di 80 Euro e 50 Euro di risparmio sulle bollette.
    Finora ho ricevuto forse 200 Euro complessivi di incentivo e le bollette sono salite di più di 50 Euro. Ho chiamato e richiamato a tutti gli indirizzi possibili, mi danno delle spiegazioni complicate, non si capisce nulla… La ragazza simpatica con la quale avevo stipulato il contratto non lavora più per loro (logicamente…) e cosi vanno avanti..il personale cambia e nessuno è competente.. Conoscete un avvocato che sa come muoversi nella giungla securcontrol greenpower granz?????

  704. alfred ha detto:

    686 commento, per semplicità è una indicazione, al commento 10 il mio telefono, elisabeth irene esters questo forum è per aiutarsi ciao

  705. Giuseppe ha detto:

    Questa mail mi è arrivata poco fa da Granz… Attenzione che i loghi di Enel Green Power non sono ancora spariti… nella mail c’erano tutti… Alfred, a che punto siamo con la class action contro EGP??? E poi la ciliegina sulla torta progettoprotezionefamiglia@granzitalia.it… PROTEZIONE FAMIGLIA??? RIDATECI I SOLDI!!! BUONA LETTURA!!!

    Ciao Pinco Pallino!

    Sei stanco di spendere cifre astronomiche per le bollette luce della tua casa?
    Scegli di adottare la Tecnologia LED: l’illuminazione amica dell’Ambiente e del Tuo Portafoglio!
    Le Lampade a Led hanno una durata fino a 50.000 ore (quasi 6 anni accese 24h/24, oppure quasi 35 anni accese 4h al giorno). Con il loro elevato rendimento producono un RISPARMIO DAVVERO INCREDIBILE!

    Confrontato con fonti di illuminazione tradizionali il risparmio ottenuto utilizzando l’illuminazione a LED è di circa il 93% rispetto alle lampade ad Incandescenza – 90% rispetto alle lampada Alogene – 70% rispetto alle lampade a Ioduri metallici – 66% rispetto alle lampade Fluorescenti.

    Granz LED Christmas Special Edition!

    Le nostre linee Venus, Saturn e Auriga ad elevata luminosità offrono dei Corpi illuminanti sobri, dal design semplice e minimale.
    La gamma di barre modulari Polar da incasso a luce bianca la rende ottima per effetti di illuminazione radente, le nuovissime ottiche dedicate consentono di ottenere una diffusione del colore perfettamente uniforme.
    Soluzione ideale per ambienti destinati ad attività commerciali quali Uffici, Negozi, Showroom.

    Questi Articoli sono disponibili in Magazzino in PRONTA CONSEGNA.

    Il LED di Classe: Soluzioni Minimal Chic per illuminare il Tuo Natale!

    Le collezioni Granz di corpi illuminanti a LED da incasso ci sono state richieste da numerosi Architetti per installazioni in importanti progetti nazionali.
    I maggiori studi di Design e Architettura hanno dato feedback assolutamente positivo, classificando le Lampade LED Granz come Prodotti assolutamente di alto profilo nel campo del Design e della Qualità.

    Le linee Giove, Venere, Marte, Nettuno, i fari Vision, Leo e Leo Minor sono in grado di offrire un ventaglio di soluzioni praticamente infinite per i Designer più esigenti.
    Le Gamme Alioth, Righel, Orion, Vela, Quasar e Lunar vantano prodotti eco-compatibili e altamente performanti che si diversificano per caratteristiche tecniche, dimensioni, forma e prestazioni.
    All’interno del listino troverete prodotti dal design assolutamente fresco ed attuale quali le lampade Hydra, Lux Phone, Fenice, Bellatrix, Crux, Draco e Delphi.

    Per le architetture di grandi dimensioni: Industrial Led.
    All’interno della Gamma dei Corpi illuminanti vi è la specifica linea Hangar destinata alle esigenze delle Aree industriali.

    Questi articoli sono disponibili in quantità limitata, la distribuzione avverrà fino ad esaurimento scorte.

    Contattaci per ricevere il Catalogo completo LED LIGHTING!
    Potrai prenotare la visita di un nostro Consulente per un preventivo gratuito e senza impegno!

    progettoprotezionefamiglia@granzitalia.it
    0421-309881

  706. Fernando ha detto:

    Giusto per contribuire… credo di avere un problema differente e forse più semplice della maggior parte degli interventi che ho letto. Cero se avessi visto prima questo blog la GRANZ non mi avrebbe visto neanche con il binocolo. In sintesi :
    -Progetto protezione famiglia per un impianto fotovoltaico firmato il 10.10.2012
    -In data 25.03.2013 parte la comunicazione al Comune (dopo 5 mesi di assoluta latitanza da parte della GRANZ e del venditore
    -In data 25.05.2013 il Comune risponde che la pratica è incompleta e che deve essere integrata entro 60 giorni a pena di ” archiviazione della pratica senza ulteriori comunicazioni”…
    -Nel mese di settembre impensierito del costante silenzio da parte della GRANZ, dello studio tecnico e e del venditore comincio a telefonare e le cortesissime signorine al servizio clienti in sequenza, mi dicono che è tutto a posto…solo l’ultima, verso la fine di Settembre alla quale faccio presente che voglio sapere che fine ha fatto la risposta al Comune, mi informa candidamente che non ne sanno niente e che gradirebbero che mandassi loro via mail tale comunicazione inviandola ad un loro responsabile, tale Massimo Schiabel
    -Nello stesso tempo vengo a sapere che il venditore con il quale avevo parlato alcuni giorni prima e che mi aveva detto che si sarebbe occupato della cosa….non lavorava più alla GRANZ!!!!
    -In data 11.10.2013 tramite una mail chiedo al Comune se possono dirmi qualcosa della pratica e loro cortesemente mi informano che non hanno ricevuto niente e che la stessa è stata archiviata.
    -Nella stessa data invio una Racc. A.R. alla Granz per recedere dal suddetto progetto…
    -Il Sig. Schiabel mi contatta telefonicamente chiedendomi perchè….e dicendomi che non ha ricevuto la mia mail…
    -Dulcis in fundo due giorni fa mi arriva una lettera in cui mi si chiede, per recedere dal progetto, 1.830,00 Euro ….
    Non commento e non mi sembra che sia necessario….questo è un altro mattoncino sulla tomba (metaforica naturalmente ) di quei signori..

  707. Fernando ha detto:

    Giusto per contribuire… credo di avere un problema differente e forse più semplice della maggior parte degli interventi che ho letto. Cero se avessi visto prima questo blog la GRANZ non mi avrebbe visto neanche con il binocolo. In sintesi :
    -Progetto protezione famiglia per un impianto fotovoltaico firmato il 10.10.2012
    -In data 25.03.2013 parte la comunicazione al Comune (dopo 5 mesi di assoluta latitanza da parte della GRANZ e del venditore
    -In data 25.05.2013 il Comune risponde che la pratica è incompleta e che deve essere integrata entro 60 giorni a pena di ” archiviazione della pratica senza ulteriori comunicazioni”…
    -Nel mese di settembre impensierito del costante silenzio da parte della GRANZ, dello studio tecnico e e del venditore comincio a telefonare e le cortesissime signorine al servizio clienti in sequenza, mi dicono che è tutto a posto…solo l’ultima, verso la fine di Settembre alla quale faccio presente che voglio sapere che fine ha fatto la risposta al Comune, mi informa candidamente che non ne sanno niente e che gradirebbero che mandassi loro via mail tale comunicazione inviandola ad un loro responsabile, tale Massimo Schiabel
    -Nello stesso tempo vengo a sapere che il venditore con il quale avevo parlato alcuni giorni prima e che mi aveva detto che si sarebbe occupato della cosa….non lavorava più alla GRANZ!!!!
    -In data 11.10.2013 tramite una mail chiedo al Comune se possono dirmi qualcosa della pratica e loro cortesemente mi informano che non hanno ricevuto niente e che la stessa è stata archiviata.
    -Nella stessa data invio una Racc. A.R. alla Granz per recedere dal suddetto progetto…
    -Il Sig. Schiabel mi contatta telefonicamente chiedendomi perchè….e dicendomi che non ha ricevuto la mia mail…
    -Dulcis in fundo due giorni fa mi arriva una lettera in cui mi si chiede, per recedere dal progetto, 1.830,00 Euro ….
    Non commento e non mi sembra che sia necessario….

  708. Roberto ha detto:

    Ciao a tutti, siccome tra i “fessi” mancava un Roberto, eccomi qua!
    14.10.2011 il consulente Giuseppe S…U (se qualcun’altro ha sue notizie me lo comunichi per favore) dell’allora Total Group ora Gruppo Green Power di Mirano (VE) mi convince ad un fotovoltaico (FV) da 3 kwp + termodinamico (TD) da 300 lt. che produce acqua calda sanitaria (ACS) e (dice) riscaldamento domestico.
    Costo € 20.500 con assicurazione (che scopro essere solo per il FV e per di più “gonfiata” ad € 22.500) e smaltimento a fine vita, ma non ho nulla che dica se è compreso lo smontaggio e trasporto (alcuni affiliati Enel.si prevedono solo lo smaltimento).
    Non ho nessun contratto ne’ ricordo di averne firmati (lo sto chiedendo ripetutamente ma invano).
    Accetto, nonostante il costo fuori di testa, perchè “Giuseppe” è logato ENEL anche sulle mutande e mi fà gola la possibilità di riscaldare casa “gratis”. Ho la brochure dove è chiaramente illustrato che il TD alimenta un calorifero come il mio e nella quale è altrettanto chiaramente scritto che l’impianto produce acqua calda gratis.
    L’impianto, invece, fa’ solo ACS!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Inoltre, siccome nei quasi due anni dall’installazione del “pacchetto” le bollette ENEL non evidenziano il benchè minimo calo di consumo elettrico, mi viene il dubbio che il TD ne sia la causa e nell’ultimo mese gli applico un rilevatore di consumo.
    Il monitoraggio mi indica che il TD assorbe 7 kw al giorno (2.500 kw annui !!!) dei 3.675 kw prodotti il primo anno dal mio FV e, quindi, il 70% (destinato ad aumentare nel tempo – fino quasi ad annullarsi – a causa del calo lineare della produzione del FV e l’aumento di consumo del TD). Considerando ottimisticamente un costo al kwh di € 0,20 sono almeno € 500 all’anno e, dato che ho anche contratto finanziamento, spenderò minimo € 34.000 per produrre quasi solo ACS (con la caldaia a condensazione a metano mi costava al massimo € 150 all’anno).
    E per far capire che non è che lavo anche l’auto con l’ACS, il solo consumo notturno di energia elettrica del TD è di oltre 3 kwh giornalieri.
    Su vari link ho visto che a quei tempi il FV “Raggio senza pensieri” costava € 8.900 con moduli extra CEE ed, € 11.500 con quelli CEE, più IVA.
    A me hanno montato i cinesi Trina Solar e, quindi, niente 10% di incentivo in più e, quindi, almeno € 1.500 persi.
    Nota bene che da gennaio 2012 (ed è strano che non lo sapessero) la Trina Solar ha ottenuto il certificato CEE in base ad un decreto di maggio 2011 (se non erro).
    Ma, forse dovevano svuotare i magazzini…
    Giuseppe, facendomi vedere il famoso logo sulle mutande, aveva garantito – su quel che contenevano – che se avessi sottoscritto subito mi avrebbe fatto rientrare negli incentivi di dicembre (€ 0,298).
    Ci volevano 60 gg. lavorativi per l’allaccio, ma essendo Lui dell’Enel, non c’erano problemi.
    L’allaccio è avvenuto il 10.01.2012 e, quindi, € 0,274 e, quindi, almeno € 1.600 ulteriormente persi.
    La promozione “Plus” a me scritta “su carta da macellaio” da Giuseppe, prevedeva anche il display monitoraggio, assicurazione all-risk e bici autopedalante e, forse, anche 10 anni di garanzia sull’inverter, dato che Lucia del Servizio Clienti GGP continua a dire ciò.
    Peccato che, nonostante ogni evidenza, continui anche a dirmi che i moduli FV sono garantiti 5 anni, anzichè i 10 certificati dal produttore (speriamo che la copia di Trina Solar che le ho inviato la convinca).
    Comunque sia, non ho visto nulla di tutti questi ulteriori “gadget”.
    Giuseppe (che possa spendere in lassativi tutta la percentuale sul “pacchetto” che mi ha rifilato!), nella scheda di fattibilità ha scritto che i moduli FV andavano sulla falda sud. Invece 6 su 7 sono slittati su quella est (in ombra della casa limitrofa, fino a mezza mattina).
    La ditta installatrice, Noto Circo Veneto, ha operato senza “Piano di sicurezza” ne’ protezioni (impalcature, linee vita, parapetti, ecc.) ad altezza tra mt. 3,50 e 6,00.
    Ma, tanto, sul Libretto “Il mio impianto fotovoltaico” di Enel.si prefato dal Direttore Guido Stratta, c’è scritto che sono manlevato da responsabilità per danni a cose e persone…!
    Addirittura in occasione di un secondo intervento, quando ho fatto loro presente che non avevano precedentemente adottato tali cautele, mi hanno detto e fatto vedere che le avevano sul furgone.
    E là sono rimaste!
    E non vi dico la qualità del lavoro. Percorsi assurdi delle condutture (mai visto, se c’è o mai c’è stato, alcun progetto, neanche su carta da macellaio); fori nel muro sbagliati o fatti con la mazza da un chilo; finiture che neanche nelle favelas si vedono (tubi e canaline passacavo di 3 tipologie, forme e colori diverse, in un tratto di poco superiore ad un metro. Addirittura su una canalina di non più di cm. 80 hanno messo il coperchio in due spezzoni di circa cm. 20+60); presa elettrica del TD lasciata a penzoloni (la scatola era di una marca e la presa di un’altra); ecc..
    Il TD (Solar PST) è una bojata!
    Giuseppe, sulla “Proposta di adesione” ha scritto solo impianto termodinamico “300 TD” (TD 300 su un’ altra copia) che, per quanto ne sapevo io – a quel tempo – di termodinamico poteva essere la sigla di un modello della Mercedes!
    Non c’è scritto da nessuna parte della proposta che producesse solo ACS o riscaldamento e, SI BADI BENE, mi è stato fatturato ad € 12.650 !!!!!!!!!!!!!!su € 20.500.
    UNO SCALDABAGNO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    RIPETO: € 12.650, capisciammè.
    Caso strano, € 11.500 + IVA 10% del FV da 3 KWP del “RAGGIRO senza pensieri” fa’ all’incirca, più o meno a spanne, € 12.000 e qualcosa.
    Chiaramente, il “loro” impianto TD 300, vedasi sistema “Easy Sun TD” della affiliata Enel.si – Green Power Company (alias Gruppo Green Power & Co.), non è altro che il copia – incolla dal catalogo Solar PST e precisamente il PST 300 V.
    Hanno opportunamente “criptato” il logo Solar PST per evitare che si possa approfondire se fa’, o meno, anche riscaldamento domestico.
    Per curiosità, e per farmi sentire – spero – meno fesso (o fesso in ottima compagnia) ditemi cosa pensereste leggendo questo link (semprechè non siate già avvezzi al termodinamico):

    Fa’ o non fa’ riscaldamento domestico?
    E notate cosa c’è scritto sotto il logo Punto Enel Green Power (tra l’altro sopra il logo non c’è più la dicitura Affiliato Enel.si).
    E’ poi inquietante, per un certo verso, la frase associata ad una delle immagini che scorrono nella “Home” e che dice più o meno così “Siamo come i surfisti, cavalchiamo l’onda e prima che si esaurisca saltiamo su un’altra”.
    Vuoi vedere che l’ “onda” Gruppo Green Power ex Total Solar del Total Group, sta per esaurirsi (come Secur Control in Granz)?!
    Non vorrei aver preso un “granz” !
    A pensar male si sbaglia, ma a non pensare si EGP.
    Continuando a massacrarvi (del resto sono il fesso più vecchio di questo clan), ma a fin di bene, aggiungo che il mio TD è quello più economico della taglia Lt. 300 (ha un solo pannello ed il serbatoio è in acciaio vetrificato e non acciaio inox ed è avvolto da un “mantello” in materiale plastico che si apre continuamente come l’impermeabile di un maniaco esibizionista).
    Ma la cosa più assurda è che il display di controllo e comando è posto a pochi cm. da terra, per cui bisogna sdraiarsi (non scherzo!) per poterlo leggere.
    Anche di questo rivoluzionario ritrovato della scienza e tecnica, il Gruppo Green Power non mi ha fornito alcun manuale d’istruzione, uso e manutenzione.
    Idem dicasi per quelli dei componenti il FV (moduli ed inverter).
    Il Gruppo Green Power, più volte contattato ed esaurientemente partecipato, ha temporeggiato con falsi interessamenti od interventi di facciata e sempre con figure di secondo piano.
    Ho scritto anche ad Enel shearing e parlato con il responsabile per il Veneto e l’Emilia Vecchia Romagna che da allora sto ancora aspettando mi richiami.
    Ho scritto e telefonato più volte al numero verde di EGP 800901515, ma stanno “lavorando” (a uncinetto?) la mia segnalazione.
    Ho scritto ripetutamente a Solar PST e mi hanno assicurato che sarei stato presto contattato dal responsabile per l’Italia Ing. LOPEZ (spero non stia imparando l’italiano, dato il tempo intercorso).
    Per tacitarmi, recentemente mi hanno mandato un “tecnico” a manutenzionare il FV (non il TD). Dopo due anni !
    Gli ho fatto presente che il Libretto “Il mio impianto fotovoltaico-manuale d’uso e manutenzione” che loro mi hanno dato, prevede tutta una serie di operazioni che lui non ha effettuato (a parte il fatto che lo stesso libretto dice che dette manutenzioni vanno registratte in apposito “registro di manutenzione” e l’altro non trascurabile fatto che il “programma temporale” delle operazioni della manutenzione programmata che dovrebbero essere riportate sullo stesso “Libretto”, non lo sono minimamente).
    Neanche sapeva della sua esistenza (del libretto!) e si è fatto delle foto (del libretto) con il cellulare. Gli ho fatto presente anche che, ad esempio, il manuale dell’inverter (scaricato da internet) prevede la pulizia e lavaggio dei filtri ogni sei mesi, ecc., ecc..
    Alla fine, col linguaggio del corpo mi ha fatto capire che lui è “addetto ai forni” e non Hitler (se è una battuta infelice me ne scuso, ma l’intento è quello della battuta e stop). Il TD non è stato manutenzionato. Continuano a dire che non serve, ma sul serbatoio, ad esempio, c’è un “Important warning” che nel mio maccheronico canadese fa ritenere che ci sia un “magnesium anode” che va controllato ogni due anni (alcuni forumisti dicono che vada anche sostituito per sicurezza).
    Ah, uno del Gruppo Green Power, mi ha addirittura detto che l’anodo in questione serve contro la legionella!!! (Per chi non lo sa, serve per evitare le correnti galvaniche).
    E se non sa cosa sono le correnti galvaniche si informi.
    Ma si può vivere ugualmente.
    Comunque, rispetto ad altri del forum, posso ritenermi quasi fortunato:
    – gli impianti sono montati e funzionano. Adesso escluderò il TD, dato che dovrò accendere la caldaia a gas per il riscaldamento invernale. Spero di notare qualche significativo risparmio nel consumo di energia elettrica che giustifichi almeno l’acquisto del FV (prima di installare gli impianti consumavo esattamete 4.000 kw all’anno e nel primo anno di funzionamento ho consumato esattamente lo stesso, pur con un membro di meno in famiglia);
    – per il 2012 il GSE mi ha sganciato circa € 1.000 di incentivo ed € 188 di SSP (ma ha detto che devono ancora definire l’importo effettivamente spettante);
    – mi è arrivata parte della liquidazione dall’INPS per cui sto valutando di affrancarmi dalla finanziaria (ossia: estinguere il prestito, per chi stava pensando alle dimensioni del francobollo). A proposito, anche PRESTITEMPO non mi è piaciuta per niente. Quando a novembre mi ha finanziato il solo costo del “pacchetto” di € 20.500 mi ha applicato il 6,79%. Siccome la liquidazione in tempi rapidi era in forse e la situazione generale è quella che è, ho successivamente deciso di assicurare anche il finanziamento aggiungendo gli € 1.332 relativi (CPI). Ebbene, mi hanno applicato – a dicembre – il nuovo interesse del 7,38% su tutto l’importo e non solo sugli € 1.332.
    Uno quasi 0,60% in più, che in 12 anni son palanche (non sono un tecnico, ma a litri sono € 1.000 e più);
    – non si sono verificati – toccatina d’obbligo – inconvenienti tecnici rilevanti (a parte un fusibile sostituito prontamente).
    Concludendo, non vedo motivo per non chiedere “giustizia” ai vari affiliati Enel ed al capogruppo stesso. Non sono un forcaiolo dell’ultima ora e non condanno a priori la libera imprenditoria e ciò che – di positivo – ne viene agli artefici. Se, però, vedo che una “Cenerentola” (Total Solar) nata l’altroieri in un magazzino portuale di Porto Marghera (VE) in un amen diventa la “Principessa” di una sfarzosa villa d’epoca nell’industrioso entroterra veneziano con tanto di Ferrari, Lamborghini, Audi A8 (lo stalliere ha una misera Cayenne), non penso certo alla scarpina della Fata madrina o del “Mago di Arcore”, ma a qualche altro e più terreno sortilegio.
    Noi non siamo i “topolini” di Cenerentola, ma i “quattro gatti in padella” .
    Se qualcuno è ancora vivo dopo questa mia rapida incursione, si faccia…vivo partecipandomi/ci della sua, anche positiva, esperienza con gli imputati.
    Necessariamente circostanziando (anche un po’ meno di quanto fatto da me).
    Siccome il mio legale, ed amico (fino a prima di essere coinvolto professionalmente) non si fa’ sentire ad oltre 3 settimane dall’attivazione (inteso come affidamento d’incarico), disturberò Sara, con la quale ho già un’ipotesi di scambio esperienze ed Alfred che da bravo ex caramba tiene la capa tosta!
    Mea culpa, mea culpa, mea massima culpa.
    Ciao, a spero presto e bene.

  709. Fernando ha detto:

    Non riesco a inserire commenti…problemi?

  710. Luca ha detto:

    Fernando di che regione sei??

  711. alfred ha detto:

    se non riuscite ad inserire commenti fatelo presente sulla pagina facebook di soloecologia, è sufficiente cliccare qui sotto, mi auguro si possa continuare su questo forum ad esprimere le nostre esperienze e darci una mano, ciao a tutti

  712. Renzo ha detto:

    x Alfred …ti scrivo dal sito di soloecologia, dimmi se ricevi, ci sono i tuoi commenti.

  713. Renzo ha detto:

    x Roberto : Sono il Renzo del commento n. 3 , 6 , ecc. contattami x e-mail o tel.

  714. alfred ha detto:

    prova

  715. alfred ha detto:

    se il forum non funziona cliccate qui sotto su facebook e protestate

  716. alfred ha detto:

    hanno confermato che dovrebbe funzionare, vediamo

  717. alfred ha detto:

    hanno confermato che dovrebbe funzionare, vediamo, non mi pare molto, il precedente commento non compare

  718. alfred ha detto:

    hanno confermato che dovrebbe funzionare, vediamo, non mi pare molto, il precedente commento non compare………. qualche furberia sotto c’è

  719. alfred ha detto:

    hanno confermato che dovrebbe funzionare, vediamo, non mi pare molto, il precedente commento non compare………. qualche furberia sotto c’è
    segnalate su facebook qui sotto la vs contrarietà a mal funzionamento del forum, tutto è vagliato a difesa di granz e egp e anche soloecologia, se questo commento non comparirà sarà evidente tutto ciò

  720. roberto ha detto:

    Probabilmente, se il forum non funziona, è colpa mia.
    Ho scritto troppo!
    Sto scherzando e questo messaggio serve per testare il forum.

  721. roberto ha detto:

    Qui gatta ci cova.
    Ho testato con un commento ma è comparso “get away 504”.
    Riprovo

  722. giusy ha detto:

    Ho saputo che la granzitalia è in cassa integrazione, che stia fallendo?

  723. giusy ha detto:

    ho saputo che la ditta in questione è in cassa integrazione

  724. gino ha detto:

    Salve a tutti.
    Scrivo dalla zona di San Donà e posso confermarvi che la Granz ultimamente non riesce a pagare regolarmente i dipendenti (ne conosco molto bene alcuni).
    Qualcuno aspetta lo stipendio da almeno 2-3 mesi.
    Però il Sig. Granzotto si permette l’acquisto non di una ma bensì di 2 (DUE) FERRARI.
    Vi auguro di tutto cuore di riuscire a risolvere i vostri problemi con loro.
    Vi saluto cordialmente.

  725. mauro ha detto:

    Sia io che il mio vicino di casa siamo tra quelli alle prese con la ex securcontrol ora Granz. Ho letto sul forum da parte di Alfred se ricordo bene che c’è un avvocato che segue già parecchie situazioni, potrei avere un suo contatto anche solo per farlo parlare con un mio avvocato qui in zona ( provincia di Torino) al quale dopo mesi di inutili attese, telefonate e mail sto per affidare la pratica legale? Grazie.

  726. alfred ha detto:

    x Mauro, chiamami, trovi il numero all’inizio del forum

  727. michele ha detto:

    Buona sera.
    Ho aderito alla proposta di Green Power “raggio senza pensieri”, proposta fatta dalla ditta Granz, dopo molte assicurazioni, anche con visita di loro tecnici, sulla possibilità e sulla resa dello stesso!. A novembre mi è stato attivato: peccato che dalla lettura sull’Inverter produca come picco massimo, anche in splendide giornate, meno di un sesto del convenuto.
    E’ dal 7 novembre che tento di parlare con un responsabile, tutto inutile, si arriva solo a delle segretarie che mi sistemano con “La farò contattare”!!!

  728. roberto ha detto:

    Salve a tutti,
    sono quello del commento n. 714 ed inserisco un aggiornamento.
    Il Gruppo Green Power di Mirano (VE), affiliato EGP, alla fine mi ha diplomaticamente detto di “non rompere” con le mie richieste e non ha minimamente preso in considerazione neanche quella di verificare l’abnorme assorbimento di energia elettrica del TD acquistato con il FV.
    Ho inviato diffida stragiudiziale tramite legale, ma non mi hanno filato manco di striscio.
    Con l’Avvocato indicatomi da Renzo e della quale si è avvalso e si avvalgono altri sfortunati ingenui, andrò avanti anche a costo di autolesionarmi!
    Sto anche visitando quanti più forum in materia, per dire la mia e ammonendo dal passare al termodinamico, soprattutto con affiliati Enel Green Power ed in particolare col Gruppo Green Power.
    Ho anche più volte scritto e telefonato al servizio clienti di EGP che – ha detto – ha assunto in carico la mia segnalazione, l’ha sollecitata e bla, bla, bla.
    C’è qualche iniziativa in atto della quale non sono a conoscenza? tipo class action, segnalazione collettiva a “Striscia”, “Le Jene”, “Mi manda qualcuno”, ecc.?
    Io, eventualmente e sicuramente mi associo e, comunque, vado anche da solo.
    No problem!
    Se qualcuno ha acquistato il TD dal GGP, potrebbe contattarmi per confrontare il prezzo che ci hanno praticato e se gli funziona (intendevo dire: se gli funziona il TD!).
    Anche se non lo ha acquistato, ma ha la proposta scritta del GGP, mi è utile lo stesso.
    Poi, dato che internet è comodo, ma anche dispersivo ed è difficile trovare tutto ciò che riguarda l’argomento e quelli che hanno avuto esperienze come le nostre (ammesso che abbiano anche la voglia di esporsi in rete), sto anche valutando di crearmi una sorta di banca dati locale mediante “appello” da lasciare porta a porta nelle case che hanno impianti FV. Appello del tipo:
    Buongiorno, mi scuso del disturbo e del modo inconsueto con cui lo faccio.
    Premetto che sono un privato (in pensione) e NON HO FINI COMMERCIALI di nessun tipo e neppure scopi diversi da quello che indico qui di seguito.
    Avendo anch’io un impianto fotovoltaico, del quale non sono completamente soddisfatto (ed anche un impianto termodinamico del quale sono del tutto insoddisfatto), sto cercando altre persone che possano eventualmente essere interessate ad un’azione comune nei confronti della ditta Gruppo Green Power di Mirano (VE), ex Total Solar/Total Group di Marghera (VE) e, più in generale, nei confronti di Enel.si od Enel Green Power ed altre loro affiliate “insoddisfacenti”.
    Nel caso in cui Lei abbia acquistato da tali aziende, gli impianti su indicati o l’abbiano fatto Suoi conoscenti, La pregherei di contattarmi o farmi contattare per dirmi se è soddisfatto o meno dell’acquisto e se non lo è, di scambiarci reciproche informazioni delle quali avvalerci per le eventuali azioni individuali o anche collettive.
    Sul sito http://www.soloecologia.it in cui si parla principalmente di una di queste ditte “insoddisfacenti” (la GRANZ di S.Donà di Piave, ex SECURCONTROL), al commento n. 714 che segue l’articolo, è riportata la mia vicenda (assieme a quelle di tanti altri).
    La ringrazio comunque dell’attenzione e scusandomi per il disturbo, cordialmente La saluto.
    N.B. – può contattarmi all’indirizzo affiliaticontroegp@libero.it
    Farò questo tentativo sperando di generare una sorta di catena di Santantonio (o Sant’ Antonio o San Tantonio?).
    Anche perchè ho notato che i commenti sul forum sono abbastanza “stazionari” e spessissimo il sito non è agibile.
    Auguri a tutti

  729. jack ha detto:

    salve a tutti e auguri di buon anno, a me il preavviso dell’ultimo commento è arrivato regolarmente via mail se così spero sia stato ripristinato il forum, qualcuno da un segnale del buon funzionamento?????? grazie

  730. alfred ha detto:

    buon anno specialmente a quelli che sono stati raggirati da secu Valentina

  731. Edoardo ha detto:

    Buonasera a tutti.
    Ecco l’ultimo fesso: Edoardo di Baone (PD).
    Bidonato da tale Davide S. logato Enel anche lui fino alle mutande.
    Riassunto della mia disavventura:
    a maggio 2012 accetto l’appuntamento col tizio di cui sopra che mi illustra i vantaggi dell’installazione dell’impianto fotovoltaico da 2.88 kW dicendo che avrei fatto sicuramente parte del IV conto energia perchè “fa fede la data della firma” e che avrei avuto un guadagno di ca. 300€ all’anno tra risparmio e incentivo. Di fronte a queste cifre accetto e firmo un sedicente contratto (di cui posseggo solo un’immagine fotografata che mi è stata inviata via mail solo a gennaio 2013 dopo mia richiesta) che non riporta nè data nè luogo.
    Tale contratto prevede installazione per 13480€, da rimborsare con finanziamento di 144 rate da 145,50€ (TOT 20952€!!!), di impianto ALL INCLUSIVE tra cui linea vita (mai installata), smaltimento europeo, ecc.
    Fidando sulla parola che avrei avuto accesso al IV conto energia, non mi sono preoccupato del fatto che il primo sopralluogo sia avvenuto a fine agosto 2012, il progetto in molteplice copia speditomi per posta a novembre 2012 e l’impianto collaudato ad aprile 2013.
    Sempre sulla parola del tale Davide S., l’erogazione dell’incentivo sarebbe dovuta partire subito e la rata dopo 6 mesi: peccato che la rata E’ partita dopo 6 mesi ma gli incentivi NO!
    Dopo più solleciti solo a ottobre 2013 EGP mi ha inviato la lettera di convenzione finale del GSE da firmare e con mia sorpresa ho scoperto di rientrare non nel IV ma nel V conto energia. Ho atteso i primi incentivi per verificare gli importi ed effettivamente rientrano nel V conto energia, col risultato che a fronte di una spesa di 1500€ all’anno fooorse ne vedrò 600 di ricavi (anche perchè il GSE al momento mi ha fatturato 600kW in meno rispetto a quelli prodotti).
    Mi chiedo: si può chiamare truffa la vendita di qualcosa con la promessa di un guadagno di 300€ all’anno e che invece te ne fa spendere 900?

  732. Renzo ha detto:

    x Edoardo : quasi stessa storia della mia – vedi puni 3 e 7 , trovi i miei riferimenti, se vuoi contattami x altre info o senti Alfred al punto 10

  733. alfred ha detto:

    ciao, voglio dire che il commento 736 è stato pubblicato in modo parziale, comunque per Valentina l’augurio è un po’ speciale, le voglio far sapere che ho deciso di intraprendere una azione legale con la finanziaria, grazie alle informazioni che mi ha mandato, vedo tutti i presupposti per tale azione.

  734. edoardo ha detto:

    x Roberto dei commenti 714 e 734:
    anche io sono stato “turlupinato” (cfr commento 737) dal Gruppo Green Power.
    Mi scriva via mail per poterci sentire.

    Edoardo

  735. roberto ha detto:

    Per Edoardo dei commenti n. 737 e n. 740 e per chiunque volesse costruttivamente contattarmi. Siccome non riesco a recuperare il Suo indirizzo di posta elettronica, Le do il mio:
    r_lagunari@libero.it

    Saluti, Roberto.

  736. Nicolino ha detto:

    Salve anch’io ho istallato un impianto FV da 6Kwp tutto in regola funziona bene. ho querelato la S.C. ora Ganz perché mi hanno fatto perdere la maggiorazione del 10% dell’incentivo non avendomi istallato pannelli europei e non avendomi fornito il sistema che controlla il funzionamento dell’impianto essendo questo elencato nel kit che Enel GP fornisce come citano i siti di Enel G.P. negli anni 2010-2011 . adesso il sistema è divenuto opzional.
    se a qualcuno di voi hanno istallato questi pannelli e sistema di controllo prego di aiutarmi. il mio indirizzo e-mail è: nicolino.didomenica@tiscali.it
    cell.3280213632 grazie.

  737. jack ha detto:

    pannelli cinesi al posto di quelli europei valgono su 6kwp oltre 4000 euro di listino da farsi rimborsare, mi pare che il tema sia già stato affrontato da Alfred

  738. nicolino ha detto:

    e per quanto riguarda la perdita della maggiorazione del 10% dell’incentivo quale sarà il rimborso da chiedere? il mancato sistema che controlla l’impianto? grazie jak

  739. Nicolino ha detto:

    RIPETO LA RICHIESTA,
    AVETE AVUTO O SIETE A CONOCENZA DI IMPIANTI ENEL G.P. ISTALLATI NEGLI ANNI 2011-2012 DA SOCIETA’ AFFILATE COME GANZ ED ALTRE CHE HANNO USATO PANNELLI EUROPEI E CON SISTEMA DI MONITORAGGIO INTEGRATO?
    VI PREGO MI SERVONO QUESTE PROVE PERCHE’ AL MIO AVVOCATO ANNO RISPOSTO CHE ENEL G.P. NON AVEVA IN CATALOGO QUESTI PANNELLI MENTRE SUL SITO DI ENEL G.P. DEL 2011-2012 NEL KIT CHE DISTRIBUIVANO ERANO INCLUSI!!!! COME MAI ME LO HANNO NEGATO? ECCO MI SERVONO LE PROVE PER SMERDARLI!!!! GRAZIE.

  740. jack ha detto:

    scusa, ma che avvocato hai trovato le prove sono sul contratto che hai firmato, quello fa testo……

  741. Nicolino ha detto:

    Jack prima di tutto grazie per la risposta…..
    il contratto che ho firmato io (fesso..) non c’era niente di preciso era una semplice velina dove era scritto sopra “precontratto” quanto mi sono reso conto della truffa era all’atto dell’accesso al sito del GSE dove era scritto l’aliquota 0,247 ben inferiore a quella che mi aveva detto e illustrato il promotore, su un foglio bianco, i vantaggi che avrei avuto, se mi dai una e-mail ti mando tutto… grazie a presto.

  742. jack ha detto:

    io non sono ne un tecnico ne un legale, quello che certamente è successo è che qualcuno è venuto a proporti e farti firmare una proposta, quello avrà un nome e cognome, io agirei contro di lui, ma se poi ti dai la pazienza di leggere bene nel forum trovi indicazioni utili, se poi interessi il tuo avvocato dello stesso, forse ne può ricavare qualche spunto. quello che so che certamente EGP e imprese collegate avevano un listino con due prezzi in base agli componenti installati. spero di essere stato di aiuto

  743. Nicolino ha detto:

    Carissimi amici di sventura, per tutti quelli che hanno firmato un contratto con la Secur Control ora Ganz negli anni 2011-2012, contratto nominato “proposta di adesione all’offerta” che appare su una velina di colore verde, ho scoperto rileggendo bene le norme che regolano il contratto stesso nel retro del detto foglio verde che cita “l’impianto sarà realizzato secondo quanto disposto e disciplinato in materia di energia “rinnovabile e pulita” ed in particolare dal D.M.6 /08/10, recante norme sui criteri e modalità per incentivare la produzione di energia elettrica mediante conversione fotovoltaica della fonte solare in attuazione dell’art. 7 del D. Lgs. 29/12/2003 N. 387″ è vecchio!! infatti si dovrebbe far riferimento al D.M. del 5/05/2011. Ebbene se si fa riferimento al D.M. citato nelle regole del contrato, andando a leggere il Decreto possiamo vedere che le tabelle degli incentivi sono ben maggiori di quelle in vigore con il D.M. del 05.05.2011. Secondo me questo si può definire ancora un’altra truffa per le persone, che come me, si sono fidate del nome Enel. Che ne pensate?? grazie per l’attenzione

  744. Nicolino ha detto:

    Carissimo Jack, a me non hanno parlato di due possibilità di prezzi mi hanno sottoposto sto foglio e io cretino fidandomi che agivano per conto Enel ho firmato senza pensare a possibile fregature.

  745. alfred ha detto:

    CIAO A TUTTI,C’E’ CONCRETA POSSIBILITA’ PARTECIPARE TRASMISSIONE TV, IO COME GIA’ DETTO ESSENDO STATO RISARCITO NON POSSO CONTROBATTERE LA CONTROPARTE PRESENTE SE QUALCUNO DISPONIBILE MI CHIAMI URGENTEMENTE.

  746. alfred ha detto:

    SCUSATE, E’ URGENTE QUANTO SCRITTO PRIMA, E’ LA POSSIBILITA’ DI UNA CLASS ACTION A COSTO QUASI ZERO………..

  747. jack ha detto:

    se così mi auguro si possa fare????????????

  748. Giuseppe ha detto:

    Ciao Alfred, io sarei contento di poter andare al posto di mio padre. E’ lui che ha firmato, e tra l’altro sarei anche molto qualificato sull’argomento. Che trasmissione?

  749. Giuseppe ha detto:

    Ciao Alfred, io sarei contento di poter andare al posto di mio padre. E’ lui che ha firmato, e tra l’altro sarei anche molto qualificato sull’argomento. Che trasmissione? Cmq puoi andare lo stesso tu… Anche se sei stato risarcito in parte, forse è anche meglio… Così puoi tirare in mezzo EGP e far capire che questi signori hanno torto e per questo ti hanno risarcito… Dicendo anche che hai dovuto accettare la cifra irrisoria che ti hanno prosposto perchè questi, in quanto spa, possono dichiarare fallimento e chi si è visto si è visto… e che una causa legale avrebbe impegato 5 anni… Poi porti questo sito e porti anche le risposte e i nominativi di tutte le persone incappate nella “incompetenza” della granz e nella truffa dei pannelli cinesi, invece di quelli europei… EGP ha ancora i suoi loghi nella webpage della Granz…

  750. Giuseppe ha detto:

    Ciao Alfred, io sarei contento di poter andare al posto di mio padre. E’ lui che ha firmato, e tra l’altro sarei anche molto qualificato sull’argomento. Che trasmissione? Cmq puoi andare lo stesso tu… Anche se sei stato risarcito in parte, forse è anche meglio… Così puoi tirare in mezzo EGP e far capire che questi signori hanno torto e per questo ti hanno risarcito… Dicendo anche che hai dovuto accettare la cifra irrisoria che ti hanno prosposto perchè questi, in quanto spa, possono dichiarare fallimento e chi si è visto si è visto… e che una causa legale avrebbe impegato 5 anni… Poi porti questo sito e porti anche le risposte e i nominativi di tutte le persone incappate nella “incompetenza” della granz e nella truffa dei pannelli cinesi, invece di quelli europei… EGP ha ancora i suoi loghi nella webpage della Granz….

  751. Giuseppe ha detto:

    Ciao Alfred, io sarei contento di poter andare al posto di mio padre. E’ lui che ha firmato, e tra l’altro sarei anche molto qualificato sull’argomento. Che trasmissione? Cmq puoi andare lo stesso tu… Anche se sei stato risarcito in parte, forse è anche meglio… Così puoi tirare in mezzo EGP e far capire che questi signori hanno torto e per questo ti hanno risarcito… Dicendo anche che hai dovuto accettare la cifra irrisoria che ti hanno prosposto perchè questi, in quanto spa, possono dichiarare fallimento e chi si è visto si è visto… e che una causa legale avrebbe impegato 5 anni… Poi porti questo sito e porti anche le risposte e i nominativi di tutte le persone incappate nella “incompetenza” della granz e nella truffa dei pannelli cinesi, invece di quelli europei… EGP ha ancora i suoi loghi nella webpage della Granz.

  752. Giuseppe ha detto:

    Scusate se ho pubblicato 2000 volte lo stesso commento, ma mi dava errore…

  753. alfred ha detto:

    ciao Giuseppe, chiamami, perché la trasmissione non prevede un mio intervento essendo già risarcito per vie legali, la possibilità è unica, credo che tu sia una delle persone per il caso che conosco più adatte per questo scopo, naturalmente se mai si riuscirà io sarò presente anche se tra il pubblico.

  754. Giuseppe ha detto:

    Ti chiamo appena posso… Magari ti chiamo verso le 18… Ho il cell scarico e sono fuori casa… A dopo!!! Se fossimo più di uno sarebbe meglio…

  755. alfred ha detto:

    CIAO A TUTTI, VI CHIEDO DI NON PERDERE QUESTA UNICA OCCASIONE I TEMPI SONO STRETTI SI TRATTA DI ANDARE IN ONDA MERTEDI’ PROSSIMO, PURTROPPO I TEMPI DATI SONO QUESTI, MINIMO UNA PERSONA A ROMA E UNA IN COLLEGAMENTO DA MILANO, DOMANI MATTINA DEVO DARE CONFERMA, TENTERO’ DI SPOSTARE LA PROGRAMMAZIONE MA MI HANNO GIA’ DETTO CHE SARA’ DIFFICILE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  756. jack ha detto:

    Alfred se vuoi il mio parere sarà difficile trovare qualche disponibile perché scrivere sul forum è semplice, sostenere quello che si è scritto in una trasmissione tv diventa tutto più complicato, io sono nella tua stessa situazione mi verrebbe chiesto perché ho accettato un rimborso anche se non congruo?????????

  757. Valentina ha detto:

    Grazie a te Alfred abbiamo tenuto duro.. speriamo di riuscire a emergere come gruppo che non accetta la vincita degli squali azzanna tutto , su ignari cittadini colpevoli solo di credere nell’energia pulita e non certo i facili guadagni. In questi tempi di crisi dovrebbero essere puniti ferocemente coloro che approfittano della buona fede delle persone comuni, propinando a loro delle truffe che sono intollerabili per come rendono sporco quanto dovrebbe esserci di più pulito.. come la fiducia nel prossimo, nel futuro, nell’energia verde e nella possibilità di inquinare meno. Resistiamo !!

  758. Valentina ha detto:

    Alfred, grazie a te abbiamo resistito finora, non molleremo proprio adesso : io sono disponibile anche se appartenente ad altro affiliato Enel, non ho problemi a espormi, ma più siamo meglio è..

  759. roberto ha detto:

    Ciao Alfred,
    io ci starei, ma sono incappato nel GGP di Mirano (VE) ex Total Solar di Marghera (VE) e non nel Vostro GRANZ. Se la trasmissione è “contro” EGP ci potrebbe stare anche la mia presenza; se, invece, è espressamente indirizzata a GRANZ auspicherei che chi partecipa citi anche il GGP ed altre affiliate EGP della stessa “risma”. Se va bene la mia candidatura, anche se non sono telegenico o il più competente del gruppo, il mio cel. è 3492946588. Saluti

  760. alfred ha detto:

    AL MOMENTO CREDO VOGLIANO AFFRONTARE IL CASO GRANZ ED ANCHE EGP, MAGGIORI DETTAGLI LI SAPREMO DOMANI, NEL FRATTEMPO DUE SONO DISPONIBILI E LI RINGRAZIO FINORA, SPERO SI AGGIUNGA QUALCUNO ALTRO, VI FARO’ SAPERE ANCHE I COSTI DI TRASFERIMENTI A CHI SARANNO A CARICO, SE GRANZ CI LEGGE E RISOLVERA’ I PROBLEMI PRIMA DELLA TRASMISSIONE MEGLIO UN RISULTATO COMUNQUE LO AVREMMO OTTENUTO. CIAO A TUTTI

  761. Giuseppe ha detto:

    Sarò ben lieto di rappresentare tutte le persone danneggiate da Granz e cercherò di dire 2 parole in trasmissione anche per tutti coloro che sono stati danneggiati dalle associate EGP… Tranquilli, mi saprò far valere… Notte e a presto!!! Uniti vinceremo!!! L’ho sempre detto!!! Grazie Alfred!!! 😉

    PS: Alfred, guarda messaggi sul cellulare…

  762. alfred ha detto:

    Giuseppe ti ringrazio pubblicamente per la tua disponibilità, TU HAI L’OCCASIONE PRIMA DI TUTTO DI RISOLVERE IL TUO PROBLEMA SOLO IN SECONDO LUOGO POTRAI ESPRIMERE LA RAPPRESENTANZA DI QUANTI HANNO SCRITTO IN QUESTO FORUM. RIBADISCO TUTTO IL MIO SOSTEGNO TOTALE COME GIA’ DETTO TELEFONICAMENTE.
    SPOSO IN TOTO QUANTO ESPRESSO DA VALENTINA SIAMO IN PERFETTA SINTONIA.
    SONO DISPIACIUTO FINORA CHE ALTRI NON RISPONDANO O SCRIVANO, ANCHE COME SOSTEGNO MORALE, MI RIFERISCO ANCHE A CHI GRAZIE A QUESTO FORUM HANNO VISTO RISOLTI I LORO PROBLEMI.
    POLEMICO??????UN’PO’ SI………….

  763. roberto ha detto:

    Esatto!
    Ci vorrebbe una valanga di assensi da portare eventualmente in trasmissione, ma probabilmente la maggior parte ha già risolto in proprio (?), o spera di risolvere senza sollevare polveroni, o non consulta più il “forum”, o non riesce a collegarsi, o dopo aver lanciato il sasso non ricorda dove ha nascosto la mano…
    L’EGP strategy sembra funzionare!
    Grazie Alfred.

  764. edoardo ha detto:

    Buongiorno.

    Io sono legato a GGP come Roberto, e solo da un paio di settimane mi sto muovendo. Sarei di ben poco aiuto nel caso GRANZ. Mi prenoto però nel caso in cui in futuro si parlasse di GGP.

  765. Nicolino ha detto:

    E’ IMPORTANTE CHE SI FACCIA RILEVARE LA TRUFFA CHE NOI MAGGIORMENTE ABBIAMO SUBITO CIOE’ L’ISTALLAZIONE DI PANNELLI EXTRA EUROPEE ANZICHE’ PANNELLI EUROPEI CON CONSEGUENZA PERDITA DELL’INCENTIVO DEL 10%.. QUESTA E’ STATA LA MAGGIORE TRUFFA CHE TUTTI ABBIAMO SUBITO OLTRE AL RITARDO DELL’AVVENUTO A L’ALLACCIO ALLA RETE CON PERDITA DI ALIQUOTE MAGGIORI….

  766. edoardo ha detto:

    Beh, io ho un documento di trasporto che afferma che i miei pannelli sono UE Jetion, però per avere la conferma doveri salire sul tetto. Quindi (in teoria ma occorre la verifica) non rientro nel caso dei pannelli extra-UE, ma in quello dei ritardi (più altro).

  767. Gianni ha detto:

    Ciao !
    Io fortunatamente, grazie all’avvocato suggeritomi da Alfred, in queste settimane sono stato risarcito (ovviamente in parte…….i danni dovuti al conto energia, mancato scambio sul posto ecc…. non sono quantificabili facilmente).
    La “fregatura” nel mio caso consisteva nella promessa del IV conto energia: dopo mesi di telefonate sono riuscito a far collegare l’impianto, ma ormai il IV conto, con conseguente scambio sul posto e incentivo maggiore, era finito.
    Per completare poi le pratiche per il gse ho dovuto rivolgermi all’avvocato. Inoltre i pannelli erano stati montati dalla parte opposta del tetto a quella di progetto.
    Ovviamente, accettando il compromesso ed essendo stato risarcito, da Granz non ho più nulla da pretendere.
    Mi auguro che andando in Tv la vicenda possa concludersi felicemente per tutti. Credo così si possa ottenere giustizia in tempi ragionevoli.
    Se posso essere utile sono ovviamente a disposizione !

    Colgo l’occasione per ringraziare Alfred per i consigli e suggerimenti che mi ha dato !
    Ciao !

  768. alfred ha detto:

    mi fa piacere che Gianni abbia risolto il suo problema e lo saluto caramente.
    per quanto riguarda la trasmissione a livello nazionale credo sia già stata programmata per martedì prossimo su argomento fotovoltaico, sono stato contattato come già detto per partecipavi o vedere se qualcuno di questo forum fosse disponibile alla partecipazione, certo è che per la filosofia della trasmissione chi come me e Gianni avendo SOTTOSCRITTO un accordo non può partecipare, invece chi ancora non ha sottoscritto alcun accordo anche se ha in corso delle trattative potrebbe partecipare.
    LA POSSIBILITA’ E’ UNICA, IO SONO IN CONTRATTO CON L’EMITTENTE CHI VOLESSE IL NUMERO SOLO PER CHIEDERE INFORMAZIONI SONO QUI……..

  769. alfred ha detto:

    mi fa piacere che Gianni abbia risolto il suo problema e lo saluto caramente.
    per quanto riguarda la trasmissione a livello nazionale credo sia già stata programmata per martedì prossimo su argomento fotovoltaico, sono stato contattato come già detto per partecipavi o vedere se qualcuno di questo forum fosse disponibile alla partecipazione, certo è che per la filosofia della trasmissione chi come me e Gianni avendo SOTTOSCRITTO un accordo non può partecipare, invece chi ancora non ha sottoscritto alcun accordo anche se ha in corso delle trattative potrebbe partecipare.
    LA POSSIBILITA’ E’ UNICA, IO SONO IN CONTRATTO CON L’EMITTENTE CHI VOLESSE IL NUMERO SOLO PER CHIEDERE INFORMAZIONI SONO QUI……..

  770. Nicolino ha detto:

    Si può sapere di quanto sei stato risarcito grazie Nicolino

  771. Giuseppe ha detto:

    Buongiorno a tutti. Alfred ha ragione sul fatto che questa sia un’occasione più unica che rara… Per ragioni di opportunità non potrò partecipare alla trasmissione, come invece avevo detto prima, in quanto ormai siamo in definizione di un accordo con Granz. Ma mi sarebbe piaciuto davvero moltissimo andare in trasmissione a dirgliene 4, perchè sono avvelenato. Detto questo, sarei stato ben felice di farmi portavoce anche delle istanze di altri cittadini danneggiati da altre aziende del gruppo GP, ma da quello che ho capito, non mi faranno dire nulla di tutto ciò in trasmissione, perchè si parla a titolo personale solo per 5 minuti. Per chi non avesse intrapreso alcuna azione legale è davvero un peccato perdere questa occasione…
    PS: La battaglia principale va fatta contro il pesce grosso!!! Uniti ce la faremo!!!

  772. alfred ha detto:

    io ricordo le prime sbadilate di merda che ho ricevuto all’inizio da Granz , così pure il mio legale, mi sembra di averlo già scritto di essere pentito di aver raggiunto un mini accordo. Dal momento che ho scoperto il fatto dei pannelli cinese installati al posto di quelli europei previsti anche se risarcito sempre mini, oggi non mi accontenterei dell’elemosina ma rimanderei la merda al mittente.

  773. Rex ha detto:

    Ciao Alfred,
    mi fai sapere su che canale e a che ora c’è la trasmissione.
    grazie

  774. alfred ha detto:

    quando avremo certezza comunicherò quanto richiesto da Rex

  775. Nicolino ha detto:

    Carissimi si può sapere di quale trasmissione si tratta. Grazie

  776. mauro e alessandro ha detto:

    Anche se non ci è possibile partecipare alla trasmissione televisiva, raccontiamo anche la nostra esperienza, sperando serva a risolvere i nostri e altrui problemi. Nel mese di aprile 2012 siamo stati contattati da personale di E.G.P. per attivare un impianto fotovoltaico, siamo stati assicurati che per quanto riguardava gli adempimenti di natura amministrativa noi non dovevamo fare nulla, avrebbe provveduto a tutto e quindi anche alle autorizzazioni necessarie la ditta che effettuava i lavori e noi avremmo potuto partire con la produzione già a giugno-luglio 2012, cioè due-tre mesi dopo, usufruendo del conto energia 4. In realtà sono poi sopraggiunti vari problemi autorizzativi dei quali la ditta allora Securcontrol non aveva tenuto conto. Noi non siamo stati informati e non sapendo nulla dei tempi che si prospettavano lunghissimi non abbiamo neppure avuto la possibilità di rinunciare cosa che probabilmente avremmo fatto. Quanto sopra ha portato ad un iter che si è concluso a giugno 2013 cioè circa un anno dopo, con il risultato che non è più stato possibile usufruire degli incentivi del conto energia 4 e neppure del conto energia 5. In seguito alle nostre proteste e quindi a contatti sempre molto difficoltosi con la Granzitalia in particolare con il sig. Guerrieri nel mese di settembre si sono presentati i tecnici e il delegato ENEL e l’impianto è stato finalmente attivato. A quel punto abbiamo cominciato a contattare nuovamente la Granzitalia per definire i termini di un rimborso visto che con la perdita del conto energia 4 sono andati in fumo migliaia di euro, come riconosciuto dalla stessa ditta in una nota dove affermava che avrebbero riconsiderato la nostra pratica ( nel frattempo dal dicembre 2012 avevamo cominciato a pagare le rate del finanziamento senza produrre nulla). Dopo numerosi tentativi di contattare la ditta andati a vuoto, a dicembre 2013 ha finalmente risposto il sig. Guerrieri il quale, riconosciute le nostre ragioni, si è impegnato a farci immediatamente contattare da un suo incaricato per un incontro finalizzato a un accordo che chiudesse la questione. L’incontro è poi avvenuto circa un mese dopo(metà gennaio 2014) e dopo estenuanti trattative nelle quali è nuovamente stato riconosciuto che il danno da noi subito era molto ingente, siamo giunti a un preaccordo di massima per noi comunque molto penalizzante (dopo tutto il tempo trascorso sul quale ovviamente si gioca, viene comunque voglia di chiudere anche se ci perdi). Adesso siamo in attesa di contatto che confermi il preaccordo sempre se qualcuno si farà sentire. In conclusione la nostra vicenda dura da Aprile 2012, siamo praticamente a Febbraio 2014 (quasi due anni) e ancora non abbiamo concluso. Ovviamente siamo anche in contatto con un avvocato al quale daremo mandato di procedere civilmente e se del caso anche penalmente (valuterà lui) se non concluderemo nulla, in tal caso saremo anche favorevoli a una class-action o qualunque altra cosa si decida di fare unitariamente. Saluti e auguri a tutti.

  777. jack ha detto:

    una storia infinita.
    credo che la trasmissione sia .mi manda rai tre. martedì prossino ore 10. chiedo conferma

  778. Giuseppe ha detto:

    Salve a tutti, confermo che martedì 28 gennaio 2014 la trasmissione “Mi manda rai 3”, in onda su rai 3 alle ore 10:00, parlerà di noi e di come “funziona” il settore del solare in italia (volutamente minuscolo, dato che queste cose possono succedere solo in una repubblica delle bananne come questa). Io purtroppo non sono potuto andare di persona, ma ho fatto la mia parte per smuovere le acque e dare qualche dritta… Mi raccomando, non perdete la puntata… ne vedremo delle belle… Buona domenica a tutti!!!

  779. Giuseppe ha detto:

    Salve a tutti, confermo che martedì 28 gennaio 2014 la trasmissione “Mi manda rai 3”, in onda su rai 3 alle ore 10:00, parlerà di noi e di come “funziona” il settore del solare in italia (volutamente minuscolo, dato che queste cose possono succedere solo in una repubblica delle banane come questa). Io purtroppo non sono potuto andare di persona, ma ho fatto la mia parte per smuovere le acque e dare qualche dritta… Mi raccomando, non perdete la puntata… ne vedremo delle belle… Buona domenica a tutti!!!