Vacanze ecosostenibili? Con Nature.house per ogni pernottamento viene piantato un albero!

Di , scritto il 20 Dicembre 2019

Piantare alberi, a milioni, in ogni angolo del Pianeta, e con urgenza. Sembra essere questa una delle poche strade percorribili per porre un argine al continuo aumento delle temperature sulla Terra. Del riscaldamento globale stiamo già vedendo gli effetti catastrofici, sotto forma di inondazioni, incendi, trombe d’aria e altri fenomeni estremi che mettono a repentaglio la vita migliaia di persone e distruggono intere economie. Purtroppo sul nostro pianeta il numero di alberi abbattuti ogni anno è di gran lunga superiore a quello degli esemplari ripiantati. Ma sta crescendo rapidamente la consapevolezza del fatto che i processi di respirazione e fotosintesi dei vegetali assorbono l’anidride carbonica e contribuiscono alla pulizia dell’aria, incamerando sostanze inquinanti come ozono, ossidi di nitrogeno e biossidi di zolfo. Sono sempre più numerose le iniziative commerciali che offrono al cliente un plus che potremmo riassumere in questo modo: acquistando il nostro bene o servizio contribuirai alla salvaguardia del mondo perché noi pianteremo un albero con parte del ricavo. Queste offerte sono a nostro avviso encomiabili perché instaurano un circolo virtuoso, in due sensi: contribuendo all’informazione del pubblico e facendo del bene concreto.

Un ottimo esempio in tal senso, riferito al settore del turismo, è costituito dalla piattaforma Nature.house, nata nei Paesi Bassi ma attiva anche in Italia. Funziona come i tradizionali servizi di prenotazione online per i soggiorni vacanza, ma ha due peculiarità che definiremmo “ecologiche“:

  1. L’offerta è limitata a case vacanza o strutture immerse nel verde, in località che esulano dai tradizionali circuiti turistici sovraffollati. Chi sceglie una nature house ha la possibilità di trascorrere un periodo di riposo in un luogo in cui la connessione con la natura è reale. Oltre a poter godere di un completo relax, massima autonomia, ritmi personalizzati, camminate e altre attività fisiche in luoghi dove l’aria è pulita e non c’è traccia neppure di inquinamento acustico, una vacanza di questo tipo permette anche di conoscere meglio i cicli e le meraviglie della natura (un vero privilegio, soprattutto per i nostri bambini).
  2. Per ogni pernottamento che prenotato sulla piattaforma Nature.house viene piantato un albero sul territorio africano (attualmente in Madagascar, Tanzania e Burkina Faso). Si noti che intendiamo dire “per ogni notte in una nature house un albero”, quindi 7 notti di vacanza si traducono in 7 alberi in più in una nazione tra quelle più a rischio di desertificazione. Al momento di questa recensione sono già stati messi a dimora oltre 580.000 esemplari, ma i fondatori della piattaforma mirano a raggiungere il milione entro l’anno 2021.

Esistono altre buone ragioni per scegliere una vacanza di questo tipo:

  • La varietà di destinazioni: al momento l’offerta copre Paesi Bassi, Francia, Germania, Belgio, Svezia, Spagna, Portogallo e Italia (qui l’elenco delle case vacanza nel nostro paese, suddivise per regione – come anche per tutti gli altri paesi citati), ma è in continuo aumento. Il catalogo include un totale di 12.000 proposte, e per essere informati sulle migliori offerte basta iscriversi gratuitamente alla newsletter. Le case vacanza sono in location di ogni tipo: mare, montagna, lago, collina, campagna, zone forestali ecc.
  • La facilità di prenotazione: come al solito nei servizi di questo tipo, un flessibile motore di ricerca interno permette di selezionare i risultati sulla base di parametri scelti dall’utente (Luogo, Data di arrivo, Data di partenza, Numero di presenze, Numero di camere da letto desiderate ecc.).
  • Un’ampia tipologia di case vacanza tra cui scegliere: cottage, villette, bungalow, rustici, glamping (campeggio glamour ed ecofriendly), b&b, strutture ricettive per gruppi.

E se siete proprietari di un immobile o una struttura con queste caratteristiche e volete al tempo stesso promuoverla e partecipare indirettamente con la vostra iniziativa alla piantumazione di alberi, allora non vi resta che pubblicare gratuitamente un’inserzione sulla piattaforma. La procedura è facile e veloce: bastano una breve descrizione, qualche bella foto e l’indicazione del prezzo richiesto. Alla prenotazione (che avviene direttamente presso Nature.house) riceverete il pagamento (da cui sarà detratto un 10% di provvigione + IVA) e sarete messi in contatto diretto con i clienti mediante un sistema di messaggistica dedicato.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009