Biofilia: l’istintiva attrazione dell’essere umano per la natura

Di , scritto il 05 Marzo 2013

Che cosa significa biofilia? Il termine indica quel richiamo/desiderio spontaneo che la natura induce da sempre nell’uomo, la predisposizione biologica a ricercare il contatto con le forme naturali. Lo diceva già l’etologo Konrad Lorenz, Premio Nobel per la medicina nel 1973. Lo hanno ribadito le ipotesi del sociobiologo britannico Edward Wilson nel 1984 e lo confermano anche molte recentissime ricerche. L’aver voglia di tornare a vivere in campagna perché non se ne può più della città è un desiderio che ha un fondamento scientifico.

La biofilia è una sensazione innata: in quanto esseri umani godiamo di una grande empatia col mondo della natura. Stare in ambiente naturale ci procura benessere, ci fa sentire a nostro agio, dà un grosso beneficio emotivo e fisico. Dallo scorso anno presso l’Università della Valle d’Aosta è stato istituito un laboratorio di Ecologia Affettiva (il primo del suo genere in Europa) guidato dal professor Barbiero, che sta studiando quale effetto ha il rapporto con la natura nei bambini. Per i bambini in età prescolare il rapporto con la natura è fortissimo, irrefrenabile (come vediamo nell’istintiva attrazione per i cuccioli di animali e per le corse nei campi). Per i ragazzi più grandi si sta studiando la capacità della natura di favorire la capacità di attenzione: in un momento di stanchezza, fare una pausa all’aperto in un ambiente naturale si rigenera la mente e accresce la capacità di concentrarsi.

Una ricerca dell’Università dell’Illinois ha invece provato che il contatto con la natura ha effetti benefici anche sulla sindrome da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), abbassando l’incidenza dei sintomi nelle persone affette.

Anche sotto l’aspetto più strettamente corporeo il contatto con la natura è benefico: contribuisce a curare obesità e diabete – per non parlare degli occhi: chi vive in campagna vede “più lungo”, nel senso che confrontandosi con ambienti naturali e paesaggi che offrono orizzonti lontani di visione, ed essere esposti alla luce del sole, riduce l’incidenza della miopia.


2 commenti su “Biofilia: l’istintiva attrazione dell’essere umano per la natura”
  1. […] delle proporzioni. Trovandola in natura quasi ovunque, siamo inconsciamente coinvolti dall’effetto biofilia che riduce il nostro stress e migliora la […]

  2. rossella ha detto:

    Bioshop commercializza stoviglie piatti, bicchieri, posate biodegradabili e compostabili http://www.ilbiodegradabile.it


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009