Settimo Torinese: una città smart

Di

settimo_torineseSettimo Torinese, un comune a pochi chilometri dal capoluogo piemontese, è una città proiettata nel futuro, a cui il premio nobel Woodrock Clark l’ha inclusa tra i dieci centri mondiali campioni della sostenibilità.

La città si avvale del teleriscaldamento per il 70% delle abitazioni e degli stabilimenti industriali: dismesse le vecchie caldaie a combustione, il calore arriva per mezzo di una sistema di tubi dalla vicina centrale termoelettrica. A breve sarà aggiunto un concentratore solare, ovvero una serie di parabole che catturano il calore del sole per trasformarlo in energia elettrica. Per colmare il fabbisogno durante l’inverno sarà aggiunto un impianto a biomassa.

Sul fronte delle telecomunicazioni, tutti possono usufruire dei vantaggi di una smart city: è gratis per tutti il trasporto pubblico e la connessione a Internet, garantita 24 ore su 24 da postazioni wi-fi negli edifici pubblici e nelle piazze. Tutte le nuove case in costruzione sono consegnate ai proprietari già cablate – in altri termini sono case “native web”, dove l’allacciamento a Internet è equiparato a quello dell’energia elettrica e dell’acqua potabile


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Consigli per l'ambiente e la sostenibilità supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009