Razer ClearBot: un robot per pulire gli oceani

Di , scritto il 30 Giugno 2021
ClearBot

Il leader mondiale nel gaming Razer, in occasione della Giornata Mondiale degli Oceani, ha annunciato una collaborazione con ClearBot, azienda specializzata nella pulizia dei rifiuti marini. Da questa unione è nato Razer ClearBot, un robot concepito per aiutare nella pulizia dei mari. Il progetto rientra nella missione di Razer ovvero quella di stare al fianco le startup focalizzate sulla sostenibilità con la sua tecnologie e i suoi strumenti.

Il nuovo robot sfrutta l’AI-vision per identificare i rifiuti plastici marini e raccoglie informazioni su di essi per proteggere la vita acquatica. Inoltre, questi rifiuti vengono poi smaltiti nel modo più sostenibile possibile. ClearBot è completamente automatizzato disponendo di funzionalità di machine learning e AI all’avanguardia che possono rilevare la plastica marina nel raggio di due metri in acque agitate. Può raccoglierne fino a 250 kg in un solo ciclo ed è alimentato dall’energia solare.

Inoltre, ClearBot implementa anche le sue azioni di coinvolgimento tramite il suo programma per raccogliere i dati sui rifiuti plastici marini. La community è incoraggiata a caricare sul sito web dell’azienda le foto dei rifiuti che si trovano in acque aperte. Il team di ricerca e progettazione di ClearBot aggiungerà queste informazioni al proprio database per migliorare l’algoritmo di AI di rilevamento dei rifiuti del robot.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009