Visual marketing ecosostenibile: cos’è e come realizzarlo

Di , scritto il 26 Ottobre 2020
visual marketing

La promozione del marchio è una delle attività strategiche più importanti per il successo di un’azienda; nel corso del tempo, le iniziative promozionali si sono notevolmente evolute, arrivando a includere competenze di vario genere, che vanno dalla pubblicità alla comunicazione fino al design.

Con l’avanzata inarrestabile della digitalizzazione, il marketing si è progressivamente orientato allo sfruttamento dei media e degli altri canali digitali (pagine web, app e simili); ciò nonostante, le strategie di promozione basate sull’oggettistica personalizzata continuano a far parte del ventaglio di opzioni a disposizione di un’azienda.

Visual marketing e sostenibilità

Lo sfruttamento di oggetti personalizzati a scopi promozionali è l’obiettivo primario del cosiddetto ‘visual marketing’, che punta su un aspetto di un determinato oggetto (l’immagine) per trasmettere un messaggio specifico quando questi viene collocato in un contesto specifico.

Ciò vuol dire che l’articolo che viene personalizzato con il logo aziendale non serve soltanto a riportare alcune delle informazioni essenziali per l’identificazione dell’azienda (nome, logo, contatti e simili) ma anche a veicolare un messaggio più complesso, dal quale si possano apprezzare la mission e valori dell’impresa.

Naturalmente, per raggiungere un risultato di questo tipo, l’intero processo creativo che parte dai bisogni del cliente e termina con la realizzazione di un prodotto specifico, deve essere affidato a figure professionali specializzate, con competenze in ambito pubblicitario, promozionale e comunicativo.

Una consulenza professionale è ancor più importante se l’azienda vuole realizzare una linea di oggettistica personalizzata ecosostenibile, una strategia promozionale più articolata che richiede una pianificazione più complessa e approfondita. Un prodotto ecosostenibile, infatti, non solo è realizzato con materiali riciclati (o riciclabili) o biodegradabili ma può essere utilizzato in più modi e per lungo tempo.

La sostenibilità degli oggetti brandizzati non ha soltanto un risvolto funzionale ma integra la strategia del visual marketing veicolando anche i valori che contraddistinguono le attività dell’azienda.

Come implementare il visual marketing sostenibile

Come già accennato, le strategie di visual marketing devono essere approntate da professionisti, ossia da figure in grado di recepire le richieste del cliente e tradurle in concreto in relazione agli obiettivi della committenza. In tal modo, il visual marketing è in grado di “il bisogno delle aziende di cambiare l’approccio delle aziende al mondo della comunicazione tramite l’oggetto”, come spiegano gli esperti di Duelle-Promotions.com, poiché “si è passati dal semplice gadget banale e comune a tutti, ad un articolo rappresentativo dell’azienda”.

La sostenibilità è uno dei tratti in grado di caratterizzare ulteriormente i gadget personalizzati dal logo aziendale e può essere implementata per mezzo di una serie di soluzioni a prodotti anche molto diversi tra loro; tra gli articoli che possono essere realizzati anche in versione eco-friendly, infatti, vi sono borse (o shopper), penne, ombrelli, bottiglie (in vetro o in plastica), agende per appunti e altri.

La scelta di un visual marketing sostenibile per la promozione del proprio brand rappresenta una scelta moderna, che tiene in debita considerazione le istanze della realtà contemporanea; al contempo, consente una vasta scelta per quanto riguarda gli articoli che utilizzare per la promozione del proprio marchio dal momento che tra gli oggetti sopra elencati ve ne sono molti di uso comune e altri che offrono ampie superfici personalizzabili (soprattutto borse, zaini, ombrelli e agendine).

La riduzione dell’impatto ambientale è una delle prospettive più concrete per l’oggettistica promozionale, dal momento che ormai buona parte delle strategie di pubblicità e marketing si avvale principalmente dei canali digitali, con modalità più rapide e meno ‘ingombranti’; implementando soluzioni ecosostenibili, i gadget personalizzati – grazie ai concetti evoluti del visual marketing – possono ancora ritagliarsi il proprio spazio nell’ambito di strategie di promozione moderne che si avvalgono di tecniche e modelli diversi tra loro.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009