I lampioni di Venezia illuminati con i LED

Di , scritto il 20 Febbraio 2013

Dopo quattro anni di ricerche, studi ed elaborazione di prototipi, una piccola impresa romagnola, la Litek di Poggio Berni (provincia di Rimini) si è aggiudicata l’importante commessa per produrre i LED che andranno a sostituire le lampadine all’interno dei lampioni del centro storico di Venezia.

In tempi di crisi, l’azienda è riuscita con le sue proposte innovative a sbaragliare i piani di colossi elettronici mondiali. La tecnologia dei LED oggi consente di creare anche le tonalità di luce molto calde e confortevoli desiderate dal Comune e dalla Sovrintendenza di Venezia. Le vecchie lampade a vapori di mercurio saranno dunque sostituite con i moduli LED, costruiti su misura per ben 6000 punti luce nei sei sestieri più le isole: un modo per conservare innovando, per favorire la sostenibilità riducendo l’inquinamento luminoso e portando a un risparmio energetico dell’80%. E intanto, altre città tedesche e la capitale portoghese Lisbona sono già interessante a una riqualificazione intelligente dei centri storici con l’impiego dei LED Litek.

1 commento su “I lampioni di Venezia illuminati con i LED”
  1. Leonardo ha detto:

    Grazie di avere riportato la notizia di Venezia. Per Litek motivo di orgoglio e fondamentale per svolgere con ancora più impegno la propria parte a favore della eco-efficienza energetica.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009