SolarMill: la forza del vento e del sole in un unico dispositivo

Di , scritto il 09 Giugno 2015

SolarMillSolarMill è la prima tecnologia ibrida integrata al mondo in grado di unire l’energia eolica e fotovoltaica in un unico dispositivo.

SolarMill è il primo dispositivo che consente di utilizzare contestualmente l’energia eolica e fotovoltaica. Già sperimentato con successo presso alcuni edifici commerciali, l’innovativa tecnologia sarà presto in grado di provvedere ai bisogni energetici dei privati, sempre più sensibili alle grandi potenzialità e ai vantaggi offerti dalle energie rinnovabili. Infatti, quasi tutte le compagnie energetiche arricchiscono le loro offerte con soluzioni basate sull’uso di risorse alternative, apprezzate per il ridotto impatto ambientale e i prezzi più contenuti in bolletta.

Quella di SolarMill è stata definita la prima tecnologia ibrida integrata al mondo che unisce l’eolico e il fotovoltaico in un unico dispositivo modulare, composto da pannelli solari e piccole turbine eoliche. La combinazione di queste due tecnologie costituisce infatti il vero punto di forza di questo nuovo dispositivo in grado di produrre un flusso di energia continuo grazie alle turbine eoliche che garantiscono la produzione di energia anche dopo il tramonto del sole.

Caratteristiche tecniche
Il nuovo dispositivo si compone di tre pannelli solari e tre micro turbine eoliche verticali in grado di produrre una potenza complessiva di 1.2 kW, occupando uno spazio accettabile (altezza 3 metri – larghezza 2 metri). La sua peculiare struttura lo rende inoltre adattabile a qualunque tipo di ambiente, garantendo la stessa efficienza energetica, che ammonta nella sua versione base a 135 kWh al mese. SolarMill può essere istallato sui tetti delle abitazioni o in qualunque altro luogo proporzionale alle sue dimensioni.

Tra le ultime evoluzioni del dispositivo ci sarebbe anche l’introduzione di un evoluto micro-inverter, una tecnologia in grado di massimizzare la tenuta in potenza delle turbine e dei pannelli fotovoltaici, senza l’aggiunta di sistemi hardware o software. Disponibile per il momento solo sul mercato americano, SolarMill potrebbe presto arrivare in altri mercati e dare così un grande contributo allo sviluppo delle risorse energetiche rinnovabili, con inevitabili vantaggi per l’ambiente e per le finanze degli utilizzatori.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009