Territorio

  • Un giardino senza roditori? Due soluzioni ecologiche

    Fa ancora molto freddo e pochi di noi stanno pensando al giardino o all’orto in questi giorni. Ma quando inizierà la primavera, quando spunteranno le gemme sui rami e gli animali usciranno dal letargo, bisognerà essere pronti ad affrontare gli annosi problemi che affliggono gli appassionati “della zappa e delle cesoie”. Se volete allontanare in…

  • L’Amazzonia, il polmone del mondo: da capire e difendere

    Nel 2011, proclamato dall’ONU Anno Internazionale delle Foreste, l’Amazzonia merita da parte di tutti un’attenzione particolare che serva a stimolare nell’opinione pubblica l’importanza della sua conservazione, anche se la distanza geografica è notevole e pochi di noi avranno la fortuna di vederla nella vita. Con i suoi 6,5 milioni di chilometri quadrati, è la foresta…

    Altro in: Notizie, Territorio
  • Che cos’è il Millennium Institute?

    Il Millennium Institute è un’organizzazione no profit con sede negli USA (precisamente ad Arlington, Virginia) che promuove uno sviluppo sostenibile rispettando le risorse naturali, attraverso analisi e pianificazioni efficaci. Il MI collabora per la realizzazione dei progetti con i governi, organizzazioni non governative e università e lavora in molti paesi nel mondo, in Africa, America Latina,…

    Altro in: Agricoltura, Notizie
  • Come abbinare le verdure nell’orto per ottenere un raccolto migliore

    Sulle pagine di SoloEcologia incoraggiamo spesso le persone a coltivare un proprio orto domestico, ovviamente usando il compost come fertilizzante ed evitando ogni tipo di pesticidi e diserbanti. E oggi vogliamo dare qualche consiglio per farlo in maniera razionale e totalmente biologica: infatti, l’abbinamento e la vicinanza di particolari piante su una stessa area di…

  • Perché così tante alluvioni? Che cosa si può fare per difendersi?

    Continua a piovere. E si guarda con apprensione ai corsi d’acqua che si gonfiano. Abbiamo ancora negli occhi il dramma che ha colpito il Veneto il mese scorso, l’alluvione derivata dalle quantità imponenti di pioggia caduta nelle province di Vicenza e Padova e altre recenti disastri causati di acqua e di fango. Gli eventi alluvionali…

    Altro in: Clima, Territorio
  • USA: allo studio alberi OGM per eliminare una parte di CO2 dall’atmosfera

    Non tutto ciò che è geneticamente modificato è da considerarsi un male; già da tempo è stata avviata un’importante lotta sul fronte della lotta a insetti, funghi, virus e agenti atmosferici e ambientali in senso lato con cloni di piante più resistenti. Negli Stati Uniti (precisamente al Berkeley Lab e all’ORNL) sono in corso interessanti…

  • Il fotovoltaico ruba terreni all’agricoltura: un controsenso!

    Chi è più amico dell’ambiente? Chi punta tutto sui pannelli solari, da mettere ovunque, anche sulle colture agricole? Oppure chi dice che i campi servono per essere coltivati e non per altri fini?! Sempre più spesso gli agricoltori decidono di sacrificare un campo, una risaia, un uliveto o una vigna per installare pannelli fotovoltaici a…

  • Arriva il superpomodoro: straricco di antiossidanti, ma non è un OGM

    Il suo nome giornalistico pare scherzoso, ma il superpomodoro è qualcosa di molto serio. Il suo nome non deriva da dimensioni abnormi, bensì dalle proprietà antiossidanti molto maggiori dei normali pomodori. Un orgoglio per il nostro paese, perché è  stato realizzato in laboratorio, presso l’istituto di chimica biomolecolare del CNR di Pozzuoli: è il frutto…

  • GEOLIFE: dalla Svizzera prodotti biologici per agricoltura, allevamento e industria agroalimentare

    La ricerca chimica applicato all’industria agroalimentare sta facendo qualche passo avanti con nuovi ritrovati che possano garantire al settore in questione un operato più amico dell’ambiente e anche della nostra salute. Come nel caso di GEOLIFE, un’azienda svizzera assolutamente all’avanguardia nella produzione di sostanze a base vegetale e prive di molecole di sintesi per l’agricoltura,…

    Altro in: Agricoltura, Notizie
  • Giardini verticali: una soluzione per il verde che manca

    C’era una volta il caro vecchio rampicante: una pianta di edera, glicine o vite americana, che spontaneamente cresceva lento, anno dopo anno, rivestendo e rinfrescando molti edifici delle nostre città. Oggi l’idea della parete verde è tornata in auge e ha una sua profonda ragione d’essere: la presenza del verde – in zone impensate come…

    Altro in: Giardinaggio

1 26 27 28
Copyright © Teknosurf.it, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Consigli per l'ambiente e la sostenibilità supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009