RealLife Electrolux Rex: una lavastoviglie ecosostenibile

Di , scritto il 27 Dicembre 2011

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, l’utilizzo della lavastoviglie è guardato con favore da chi ha a cuore l’ambiente: infatti, se da un lato si tratta di un elettrodomestico che assorbe una discreta quantità di energia, dall’altro esso consente un notevole risparmio di acqua rispetto alla classica rigovernatura con spugna e detersivo. Ovviamente, è opportuna qualche raccomandazione sul suo utilizzo: per esempio, la lavastoviglie dovrebbe sempre essere usata a pieno carico, nelle fasce fasce notturne e nei giorni festivi (ovvero sfruttando le tariffe biorarie) e con i cicli economici. Inoltre, è essenziale scegliere modelli di lavastoviglie di classe energetica alta, concepiti per consumare meno (riducendo notevolmente le emissioni di CO2), pur fornendo eccellenti prestazioni.

Un buon esempio di ottimizzazione delle prestazioni e dei consumi è costituito dalla nuova generazione di lavastoviglie RealLife prodotte da Electrolux Rex, al momento l’unica azienda di elettrodomestici del mondo annoverata nel Dow Jones Sustainability World Index. Il modello in questione è stato lanciato in varie versioni, tutte come minimo in classe A+ di efficienza energetica, con alcuni modelli di punta addirittura in classe A++.

Il risparmio energetico di questa lavastoviglie è dovuto alla presenza della tecnologia brevettata Energy Smart grazie alla quale diventa notevole il risparmio sui consumi. La macchina imposta infatti in maniera automatica il ciclo e la temperatura più adatti alla quantità di stoviglie caricate nei due cesti e al loro grado di sporco. La prima può variare tra i 45 e i 70° C; in base al secondo parametro cambiano invece la durata e il numero di fasi del programma. Nel caso in cui il numero delle stoviglie sia limitato e lo sporco leggero, diminuisce la durata delle fasi di prelavaggio/lavaggio/risciacquo, con notevole riduzione del consumo idrico e temperature più basse. Consumi che salgono leggermente invece quando la lavastoviglie è praticamente piena e lo sporco delle stoviglie è intenso.

Oltre alla presenza di altri programmi per il risparmio (rapido 30 minuti e rapido 1 ora), segnaliamo anche il Programma Eco, il ciclo più ecologico tra tutti, perché concepito per l’utilizzo di detersivi a base di enzimi a ridotto impatto ambientale.

Mascherine in pronta consegna

3 commenti su “RealLife Electrolux Rex: una lavastoviglie ecosostenibile”
  1. Sara ha detto:

    Sono giusto in procinto di prendermi una lavastoviglie. Questa con la vasca xxl mi attira molto, deve essere comodissima.

  2. Catty ha detto:

    Trovo che una lavastoviglie sia di molto più economica di un lavaggio piatti a mano, c’è un risparmio di acqua notevole innanzitutto. Se poi la real life ci mette anche un aiuto sul piano del consumo di energia, allora è senz’altro un’ottima lavastoviglie!

  3. Galateo ha detto:

    Complimenti per il post! RealLife è indubbiamente una delle migliori in commercio, davvero rivoluzionaria!


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009