Idee originali su come riciclare le cose che abbiamo in casa

Di , scritto il 26 Maggio 2021
riciclare

Alcune idee semplici e originali per riutilizzare e trasformare alcuni oggetti di plastica di uso comune in modo da dare sfogo alla creatività, ridurre gli sprechi e tutelare l’ambiente.

In ognuna delle nostre case entrano quasi ogni giorno numerosi oggetti di uso comune in plastica. Pensiamo ad esempio alle confezioni degli alimenti, alle bottiglie d’acqua, ai flaconi dei detersivi e a quelli dei detergenti per la casa. E sebbene l’uso delle borse in plastica si sia parzialmente ridotto grazie a una legge del 2018 grazie una maggiore sensibilità rivolta ai temi ambientali, sono ancora troppi i prodotti usa e getta in plastica di uso quotidiano.

Vediamo allora qualche semplici idee per riciclare alcuni oggetti di uso comune, come:

  • fiches da poker;
  • vecchie sedie in plastica;
  • vecchie tovaglie in plastica;
  • bottiglie di plastica usate.

Come riciclare le fiches da poker in plastica

Di fiches da poker, ce ne sono di varie forme, di vario taglio e colore. In occasione del Natale o di un compleanno, a molti appassionati di questo entusiasmante gioco di carte, nella sua variante texana o all’italiana, sarà capitato di ricevere più di un kit di fiches in plastica (quelle più a buon mercato) nuove di pacca. Come fare dunque per liberarsene senza nuocere all’ambiente?

I consigli sono due. È possibile donarle a un negozio dell’usato o a un amico che ne ha bisogno. Oppure riutilizzarle in piccoli lavori di artigianato, come la decorazione di cornici o la creazione di articoli di bigiotteria e portachiavi da regalare a giocatori esperti o alle prime armi.

Come riciclare delle vecchie sedie in plastica

Le vecchie sedie in plastica sono ottime da riciclare una volta in cui non vengono più utilizzate. Possono essere ridipinte con colori diversi uno dall’altro per formare una sorta di arcobaleno. Ma anche riportate in vita con una bella spruzzata di vernice bianca e un tocco di oro sulla parte finale delle gambe, trasformandole in un complemento d’arredo shabby chic per la casa.

Chi invece ha la fortuna di avere una piscina può farle diventare degli originali sedili da posizionare a bordo vasca. Farlo è semplicissimo: basta tagliare le gambe delle vecchie sedie, e riverniciarle con il proprio colore preferito.

Come riutilizzare le vecchie tovaglie in plastica

Perché non riutilizzarle invece di buttare via le vecchie tovaglie di plastica? Un modo semplice e carino è quello di riciclarle per rivestire un tavolo da lavoro fissandole con del nastro biadesivo. Alternative, possono essere tagliate in rettangoli di identiche dimensioni creando delle tovagliette comode e semplici da pulire.

La vecchia tovaglia di plastica può tornare utile anche per rivestire le scatole di cartone, per decorare con fantasia altri oggetti di uso comune (barattoli, vasi, ecc.) o per crearne di nuovi come un porta Scottex per la cucina.

Come riutilizzare le bottiglie di plastica usate

Le bottiglie di plastica usate si prestano benissimo a nuovi scopi e utilizzi. Quelle colorate possono essere tagliate e trasformate in divertenti contenitori porta trucchi. I flaconi dei detersivi, di plastica più spessa, possono invece diventare dei simpatici porta fiori, da colorare e decorare secondo il proprio estro e la propria personale creatività. Chi ha un prato non dovrà fare altro che recuperare una bottiglia usata, forarla in più punti e collegarla al tubo dell’acqua per trasformarla in un utilissimo irrigatore da giardino.

Utilizzando i fondi di bottiglia è poi possibile creare dei fiori di plastica da decorare o da intingere nella pittura per realizzare dei dipinti originali. Infine, tagliando la parte alta del collo della bottiglia è possibile costruire dei porta riviste davvero particolari da attaccare a un tassello da parete.

Conclusioni

Riutilizzare vecchi oggetti di plastica è un’idea utile, economica e green che consente di sfogare la propria creatività limitando gli sprechi e l’inquinamento prodotto dalla plastica. Che si tratti di vecchie fiches da poker, di tovaglie, sedie o bottiglie di plastica c’è davvero tanto spazio per mettersi in gioco liberando la fantasia e l’immaginazione.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009