Disidratare frutta e ortaggi: un ottimo metodo per conservare gli alimenti

Di , scritto il 25 Settembre 2014

Disidratatore essiccatoreLa fine dell’estate e l’inizio dell’autunno sono il periodo dell’anno in cui maturano più frutti e ortaggi: ci sono ancora pomodori, peperoni, melanzane, le ultime prugne, i fichi, le pesche. E poi le nuove mele e pere. Tutto stagionale, poco costoso e capace di offrire il massimo delle qualità organolettiche: peccato che non se ne possa mangiare a oltranza!

Se preparare delle conserve oppure congelare gli alimenti è sicuramente un buon modo di fare scorte per l’inverno, anche l’essiccazione del cibo è un eccellente metodo, decisamente più semplice da gestire, in termini di tempo e di spazio. Anche chi abita in città può utilizzare un disidratatore per alimenti come quelli che vedete qui raffigurati, che occupano più o meno lo spazio di un forno a microonde.

Possiamo anche essiccare i cibi al sole, con alcune avvertenze: appoggiare le fette o i frutti tagliati a metà su telai a maglia fine in maniera che non siano attaccabili da insetti e umidità. La superficie deve essere coperta con un tulle o un’altro telaio a maglia fine durante il giorno. Tutto deve essere ritirato in luogo coperto e non umido la sera quando il sole scende. E’ anche importante ruotare frequentemente il telaio per assicurare un’essiccazione uniforme e rigirare di tanto in tanto le porzioni in modo che anche il retro possa disidratarsi bene.

I disidratatori elettrici sono muniti di una ventola incorporata che accelera il processo. I migliori possiedono anche un termostato e un timer, che consente di avvicendare in fretta le varie “infornate”: il tempo di essiccazione può infatti variare molto: per esempio, per le ciliegie servono 24 ore, mentre per il cavolo ne bastano 8. L’apparecchio va sistemato in un locale dove non sia un problema l’aumento della temperatura. Non consigliamo perciò di sistemarlo vicino a un frigorifero o a un freezer, perché ne farà aumentare il consumo.


1 commento su “Disidratare frutta e ortaggi: un ottimo metodo per conservare gli alimenti”
  1. vincenzo ha detto:

    Salve il prezzo? e la consegna eventuale? Saluti


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009