Consigli per l’acquisto della piscina fuori terra

Di , scritto il 22 Dicembre 2020
piscina fuori terra

Se sei in procinto di acquistare una bella piscina fuori terra non possiamo che complimentarci con te perché, ammettiamolo, una struttura simile in casa è un vero e proprio spasso per grandi e piccini.

Chiaramente l’offerta sul mercato è molto vasta e se non vuoi saperne di più rispetto alle precauzioni da prendere per la scelta, sei capitato nel posto giusto.

Prima di acquistare

Per prima cosa gli esperti del settore come quelli che trovi da acquavivastore raccomandano di acquistare una piscina fuori terra soltanto se possiedi un terreno fermo e ben resistente.

Evita di procedere su terreni riempiti, argillosi e molli perché le conseguenze potrebbero essere piuttosto spiacevoli. Lo stesso vale per gli esperimenti su balconi e terrazzi, luoghi inadatti ad ospitare questo genere di strutture.

Inoltre ti servirà un terreno liscio e perfettamente piano, ovvero privo di buchi, sassi, erbe e qualsiasi elemento possa danneggiare il fondo, ovvero il liner.

Si tratta di una struttura che ha un ingombro ed un peso importante, motivo per cui serviranno almeno tre adulti per procedere ad una sicura installazione.

In ogni caso per la scelta suggeriamo di prendere prima le misure del giardino, considerando le norme del corretto posizionamento che ti spiegheremo qui di seguito.

Sarà importante provvedere all’acquisto della struttura prevedendo anche gli accessori da manutenzione della piscina che, solitamente, sono suggeriti dallo stesso rivenditore.

Infine suggeriamo di non badare troppo a spese rispetto alla qualità dei materiali e delle giunture perché le conseguenze potrebbero essere anche gravi. Basta una scaletta di accesso incerta, infatti, a trasformare una bella giornata in una tragedia.

Il corretto posizionamento

Per il posizionamento, infine, suggeriamo di optare per un luogo soleggiato e vicino ad una presa d’acqua e ad uno scarico. Ti servirà anche una presa elettrica per il collegamento e l’accensione del filtro al termine del riempimento.

Per questo scegli bene la posizione solo dopo aver preso le misure del giardino e procurati gli allacci necessari qualora dovessi aver bisogno di prolunghe. Al tempo stesso ti servirà una posizione lontana da impianti elettrici e da foglie o vento per non rovinare il filtro e la gradevolezza dell’acqua.

La preparazione del terreno servirà a procedere all’installazione per cui potrai optare tra una gettata liscia di cemento che l’opzione raccomandata. In caso contrario assicurati sempre che il terreno sia perfettamente liscio e che la sua ampiezza ti consenta di lasciare un metro dal bordo della piscina.

Manutenzione periodica e fine della stagione

Per la manutenzione periodica ti servirà verificare regolarmente lo stato del liner, che dovrà essere sempre perfettamente pulito e che i tubi siano ben collegati e che non ci siano perdite. Assicurati sempre che la scala sia ben salda e che sia avvitata in ogni sua parte e, per finire, controlla la pulizia del filtro con una certa regolarità.

Infine aggiusta sempre i livelli ottimali di cloro e PH dell’acqua grazie all’indicatore che trovi sempre in dotazione con l’acquisto della piscina.  Al termine della stagione potrai decidere se lasciare la piscina montata, coperta e scollegata dal filtro oppure smontarla e riporla al sicuro e all’asciutto.

Se opterai per la prima opzione ti servirà uno speciale prodotto per lo svernaggio delle piscine ed una copertura invernale per tutta la superficie. Il filtro dovrà essere scollegato e riposto all’asciutto dopo essere stato accuratamente pulito.

Inoltre dovrai ridurre sensibilmente il volume dell’acqua chiudendo la valvola e assicurandoti che, periodicamente, l’acqua piovana non abbia riempito la piscina.

Nel secondo caso, invece, basterà seguire le operazioni di smontaggio e procedere alla pulizia di tutti i componenti che dovranno essere riposti unicamente da asciutti.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009