Libellula: la pala eolica progettata da Renzo Piano

Di , scritto il 21 Ottobre 2011

E’ alta 20 metri, pesa solo 20 tonnellate, produce energia sufficiente per più di quindici famiglie e costa 100.000 euro. Questa la sintesi prestazionale della nuova pala eolica concepita dall’archistar Renzo Piano con Enel Green Power e prodotta con la tecnologia dell’azienda Metalsistem di Rovereto (TN). Il generatore è frutto di una nuova filosofia. La sperimentazione operativa partirà a breve e promette prestazioni esaltanti. La pala è concepita per captare il vento di bassissima quota, gira con appena 4 nodi, che quasi non sarebbero sufficienti a far muovere una barca a vela. Poco impattante, è stata studiata per essere utilizzabile in un gran numero di contesti. Il design ricorda la figura di una libellula, è affascinante. Uno sforzo nella direzione di un oggetto bello, funzionale e amico dell’ambiente al tempo stesso.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009