In arrivo il Libro Blu sullo spreco dell’acqua in Italia

Di , scritto il 17 Ottobre 2011

Dopo il Libro nero dello spreco in Italia: il cibo, sarà presto la volta di un Libro blu dello spreco in Italia: l’acqua entrambi editi da Edizioni Ambiente e sempre a cura di due docenti dell’Università di Bologna: Andrea Segrè e Luca Falasconi. Il primo è professore ordinario di Politica Agraria Internazionale e Comparata e attualmente preside Facoltà di agraria, oltre che presidente di Last Minute Market. Luca Falasconi è invece un ricercatore della Facoltà di agraria nell’ateneo bolognese. Il libro è stato presentato a Bologna due giorni fa in occasione della Giornata Nazionale contro lo Spreco, tappa italiana di un evento organizzato a livello europeo.

Il saggio presenterà i risultati delle ricerche sugli sprechi nel settore idrico nel nostro paese con rilevazioni sui dati dei consumi d’acqua nell’agricoltura, nell’industria e presso i privati, con un’enfasi posta sulle risorse idriche male utilizzate o disperse. Ogni 100 litri di acqua che esce dai rubinetti italiani, ben 47 vanno dispersi. L’Italia può contare ogni anno su più di 190 chilometri cubi di acqua, quindi ognuno di noi potrebbe disporre in teoria di circa 300 litri al giorno. In realtà, vari fattori influenzano la distribuzione, così come nelle varie regione italiane manca omogeneità sull’uso e lo spreco delle risorse idriche. Le regioni meno attente sono Puglia, Sardegna, Molise e Abruzzo. I territori più virtuosi sono invece la Lombardia e le province di Trento e Bolzano.

Per risparmiare acqua è indispensabile identificare dove se ne spreca di più: in qualità di privati dobbiamo sicuramente essere più attenti nel consumo domestico, per tutte le azioni legate all’igiene. Ma non è da sottovalutare lo spreco di acqua in rapporto al cibo: infatti, il 70% dell’acqua nel mondo è usato dall’agricoltura. Perciò, se sprechiamo cibo, sprechiamo acqua: quella che serve per produrre, distribuire e smaltire ciò che non abbiamo consumato.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009