L’importanza di tornare a dormire bene

Di , scritto il 15 Febbraio 2022
dormire

La prendiamo un po’ larga, ma fino a un certo punto. Questi ultimi, difficili per tutti, due anni, hanno messo a dura prova non solo la nostra salute ma anche il nostro benessere psicofisico. Ritmi sballati tra permanenze forzate in casa e chiusure generalizzate, abitudini e routine cambiate drasticamente (alcune in bene, alcune in male), bioritmi ed equilibri mentali e fisici costretti agli straordinari, anche solo a causa di orari e routine mutate.

Tutto questo si è ripercosso inevitabilmente per tutti, chi più e chi meno, anche su fattori come i ritmi circadiani, il sonno, il relax. Fortunatamente, ci sono molti rimedi del tutto naturali che possono aiutarci, ora che pare finalmente che si possa ritornare a una certa normalità, a ripristinare il nostro benessere anche, e soprattutto, per quanto riguarda il riposo e il sonno. Tra questi, anche i prodotti derivati dalla canapa, privati degli effetti psicotropi e quindi assolutamente sani oltre che naturali, come quelli che è possibile trovare su MiisterCBD, a base appunto del CBD, ovvero del principio attivo presente nelle piante di canapa e marijuana e del tutto legato dagli effetti alteranti del THC, ovvero l’altro principio attivo per cui i derivati della cannabis sono annoverati invece tra le sostanze stupefacenti.

Il CBD, vera arma in più di una pianta miracolosa

Da anni, gli studi degli scienziati hanno dimostrato le proprietà lenitive e rilassanti degli estratti di canapa, uno dei vegetali dalle più svariate applicazioni presenti in natura (pensiamo solo alle possibilità per quanto riguarda i tessuti oppure alle applicazioni in cucina, grazie a olii e derivati). In particolare, è in due settori che la canapa e i prodotti derivati dal CBD trovano una vera e propria miniera d’oro di applicazioni, ovvero la cosmesi e il benessere psicofisico.

I benefici curativi del CDB

Una delle proprietà principali in medicina dei prodotti a base di CBD è quello di agire attivamente sui recettori legati alla trasmissione e alla cronicizzazione del dolore: ciò vuol dire che può essere utilizzato con ottimi risultati per placare i fastidiosi dolori legati alle infiammazioni nervose o ai dolori neuropatici.

I prodotti a base di CBD, però, si rivelano vincenti anche nel lenire stati di ansia o di eccessivo stress. Per questo motivo, sono particolarmente vincenti quando si tratta di ristabilire i giusti equilibri psicofisici del nostro corpo, come quelli messi a prova appunto dai lunghi mesi di pandemia. Fenomeni come l’insonnia, il mal di pancia da stress o la cervicale, grazie ai positivi effetti dei cannabinoidi riescono a essere curati in maniera efficace e perfettamente naturale.

Gli studi su questi prodotti hanno evidenziato persino come il CBD sia efficace nel trattare i disturbi del sonno, soprattutto nella fase REM, quella in cui si possono verificare movimenti involontari e inconsulti (potenzialmente anche pericolosi), oppure quelli che si verificano per esempio nei pazienti affetti da sindrome post-traumatica da stress. Anche chi soffre di “semplice” insonnia però troverà in questi prodotti un grande sollievo.

CDB e cosmesi, binomio vincente

L’effetto lenitivo e in senso lato rilassante del CBD trova applicazione anche nella cosmesi e nei prodotti estetici. Il motivo è presto detto: i prodotti derivati dalla canapa favoriscono la distensione muscolare e nervosa anche sul viso, con effetti benefici per il nostro sguardo, i nostri occhi e la nostra pelle.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009