Plastic Dining Room: un ristorante costruito su bottiglie riciclate

Di , scritto il 14 Settembre 2010

La zattera-veranda che vedete qui a fianco si chiama Plastic Dining Room. E’ stata aperta a Vancouver, in Canada, presso lo Yacht Club della metropoli per iniziativa della School of Fish Foundation, il cui interessante mission statement è sostenibilità come prerequisito culinario.

L’originale sala da pranzo galleggia su 1675 bottiglie di plastica da due litri, racchiuse in una grande cassa di legno suddivisa in settori interni: alcune finestrelle di plexiglas aperte sul pavimento permettono di vedere le bottiglie sottostanti. La struttura portante delle pareti vetrate è invece costituita da scarti di legno di pino, mentre l’interno è arredato con materiale riciclato rigenerato. Ovviamente, il fabbisogno energetico della sala – ossia l’energia elettrica per illuminazione, cucina e riscaldamento – è fornito dall’utilizzo di tecnologie pulite.

Al tavolo possono sedere soltanto 12 persone, ma il valore di questo mini-ristorante è emblematico. Se imitato su larga scala, raggiungerebbe tre obiettivi in un colpo solo:

* invitare a utilizzare i rifiuti per la costruzione di edifici,

* sensibilizzare le persone sul problema dei rifiuti plastici gettati nel mare (facciamo riferimento alla spaventosa garbage patch che galleggia sull’Oceano Pacifico),

* promuovere l’utilizzo di tecnologie pulite.

Per i curiosi: il menu a sei portate che si può gustare nel curioso ristorante è a base di pesce pescato nella zona con attenzione e rispetto per l’ecosistema oceanico della zona di Vancouver. Un tipo di pesce pieno di gusto e qualità nutritive, normalmente snobbato dalla haute cuisine, ma solo perché la gastronomia segue delle mode spesso dissennate.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009