Cleanse Rite: un integratore naturale per la pulizia del colon

Di , scritto il 13 Dicembre 2016

Sindrome da intestino irritabile, digestione lenta, meteorismo, bruciore di stomaco, cefalea, sonnolenza dopo i pasti, bocca amara, alito cattivo, aumento di peso, astenia – queste sono purtroppo terribili parole chiave nella vita di molti di noi. Sono causate da un mix micidiale di fattori che caratterizzano la vita nel XXI secolo: alimentazione povera di fibre ma ricca di grassi e carboidrati, pasti consumati in fretta, vita sedentaria, continuo stress, tendenza a bere poca acqua… Finché si è giovani il fisico in qualche modo regge il colpo, poi comincia a lamentarsi – spesso e volentieri usando come portavoce il tubo digerente.

Sono molto numerose le persone che soffrono costantemente di disturbi digestivi o di dolori addominali senza essersi ancora rese conto che solitamente il focolaio dell’infiammazione e dell’intossicazione risiede nel colon, l’ultimo tratto del nostro intestino che da troppo tempo accumula tossine e non riesce più a sbarazzarsene. C’è chi opta per terapie alquanto invasive come enteroclismi e idrocolonterapia, noi preferiamo una soluzione più “dolce” come l’integratore Cleanse Rite, che offre una pulizia del colon in modo naturale.

Che cosa contiene Cleanse Rite
L’integratore, offerto in un flacone contenente 21 dosi di polvere solubile, è costituito da varie parti di piante già singolarmente note nella medicina popolare per le loro proprietà: fibre di psyllium (che eliminano le scorie e hanno proprietà prebiotiche), semi di finocchio (che svolgono un’importante azione depurativa e carminativa, ovvero riducono la presenza di gas) ed estratto di pili-pili, un peperoncino africano che agisce come potente antinfiammatorio. La sinergia di questi nutraceutici permette di evacuare tossine e scorie accumulate nel tempo nell’apparato digerente in maniera da purificare l’organismo in profondità. Con benefici per il fegato, per la circolazione sanguigna e portando a un più generale benessere. La pulizia profonda del colon, inoltre, permetterà un migliore assorbimento di altre sostanze nutritive importanti, aumentando l’efficacia di altri integratori.

Come assumere Cleanse Rite
Sette giorni di assunzione (tre sacchetti di polvere solubile al giorno da assumere nei tre pasti principali della giornata) sono sufficienti per ritrovare un equilibrio intestinale con delicatezza e senza rischi per la salute. Il trattamento, come abbiamo visto, è di soli sette giorni e può essere ripetuto una o due volte all’anno, nei periodi in cui si sente maggiormente il bisogno di disintossicarsi. Essendo interamente naturale, Cleanse Rite non implica rischi per la salute. Per sicurezza, tuttavia, le donne in gravidanza o in fase di allattamento e gli affetti da patologie importanti dovrebbero chiedere l’approvazione del medico curante prima di iniziare a farne uso.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009