Soluzioni all’umidità in casa

Di , scritto il 12 Luglio 2019
umidità

Le pareti delle nostre abitazioni hanno spesso sofferto del fenomeno dell’umidità.

Piccole chiazze agli angoli delle pareti, aria viziata, muffe e intonaco scrostato.

Ma cos’è l’umidità? E come si debella?

Innanzitutto è utile conoscere la tipologia di umidità che infesta le nostre stanze. Infatti non esiste un solo tipo di umidità, bensì svariati e dipendenti da molteplici fattori.

Umidità da condensa

L’umidità da condensa, per esempio, è quella che si manifesta sotto forma di goccioline d’acqua o di vapore acqueo specialmente nelle stanze come i bagni e le cucine dove lo sbalzo di temperatura è notevole. Ciò, a sua volta, genera poi l’umidità. Ambiente perfetto per la proliferazione di muffe, queste camere diventano un luogo malsano tanto per le murature quanto per l’uomo.

È ormai risaputo come le muffe creino problemi al sistema nervoso e respiratorio soprattutto nei soggetti più indifesi, specialmente nei bambini o nelle persone anziane. 

Prevenire il problema potrebbe essere facile permettendo una maggiore ventilazione delle stanze, evitando grandi sbalzi termici o installando apparecchi deumidificatori. 

Umidità da Infiltrazione

Quando si rompe un tubazione all’interno delle murature o quando vi sono forti pioggie, qualora i muri non siano sufficientemente impermeabilizzati può manifestarsi l’umidità da infiltrazione.

Anche in questo caso si contano danni alle pareti delle stanze e proliferazione di muffe e funghi. La soluzione può essere molto semplice: riparare le condotte idrauliche danneggiate e asciugare le pareti. Tuttavia nel caso di problemi legati alla porosità delle murature si dovranno realizzare interventi più invasivi che conducano ad una vera e propria impermeabilizzazione delle pareti.

Umidità di risalita

Assai maggiori problemi e pericoli comporta l’umidità di risalita. Com’è facilmente intuibile in questa caso l’acqua dal terreno riesce a risalire all’interno del materiale poroso e non sufficientemente impermeabile dei muri attraverso il fenomeno della capillarità.

L’acqua e l’umidità possono risalire su per le murature fino a quasi 1 metro e mezzo di altezza creando non pochi problemi: rigonfiamento e distaccamento dell’intonaco, proliferazione di muffe e funghi, emanazione di cattivi odori, produzione di salnitro (un sale che rimane quando tutta l’acqua è evaporata), danneggiamento delle strutture metalliche interne dei muri. Un fenomeno pericoloso dunque per la salute della struttura e anche dell’uomo. 

In questi casi più drastici risulta indispensabile affidarsi ad un tecnico esperto che, effettuato un sopralluogo dell’abitazione, riuscirà a comprendere cosa vi sia alla radice del problema e, allo stesso tempo, proporre una soluzione efficace per debellarlo definitivamente.

Per questo esistono aziende specializzate come Murprotec, con più di 50 anni di esperienza e tecnici specializzati pronti ad elaborare una buona diagnosi e il successivo trattamento anti-umidità più efficace. 

Tra le soluzioni più efficaci ai svariati tipi di umidità, il tecnico potrà proporre, per esempio, l’inserimento in muri e pavimenti di un sistema di rivestimento stagno composto da diversi strati e componenti al fine di impedire che l’acqua e l’umidità passi nella muratura (sia essa interrata o semi-interrata).

Una soluzione per l’umidità di risalita proposta da Murprotec concerne l’utilizzo di materiale liquido a base siliconica concentrata da iniettare nelle pareti in modo da rendere impermeabili le murature. Attraverso lo studio delle reazioni chimiche tra l’acqua e il componente iniettato si è arrivati alla realizzazione di una vera e propria barriera che blocca l’acqua ma permette comunque il passaggio dell’aria.

E per la condensa? Sono stati ideati dei veri e propri impianti centralizzati che controllano la qualità dell’aria all’interno degli ambienti evitando la formazione di condense e debellando le muffe. Nella fattispecie un impianto del genere aspira l’aria dall’esterno e la rigetta all’interno permettendo quella ventilazione degli ambienti che molto spesso tralasciamo.

Se l’umidità è un problema che pare insormontabile e le muffe tappezzano le pareti delle vostre stanza ricordate di rivolgervi ad esperti del settore… perché la qualità della vostra vita dipende in gran parte dalla qualità del luogo in cui vivete!



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009