Con EUGEA il balcone diventa una base per lo sviluppo della biodiversità nelle città

Di , scritto il 12 Aprile 2011

Coltivare delle piante sul terrazzo significa portare un fazzoletto di natura nelle città inquinate, quindi ossigeno ai polmoni e dei bei colori che appagano gli occhi e rilassano gli animi. Ma se a guidarvi nella scelta è solo un criterio ornamentale, sappiate che si può fare molto di più per l’ambiente. Per esempio è possibile coltivare piante particolari, che possano ricreare su piccola scala la biodiversità dei grandi spazi naturali e attirare insetti in grado di scacciare parassiti molesti.

Proprio questi sono gli obiettivi di EUGEA, acronimo che sta per Ecologia Urbana Giardini E Ambiente, una società fondata da un gruppo di ricercatori di entomologia dell’università di Bologna che traduce i risultati della ricerca in prodotti per il mercato.

Per esempio, confezioni di semi per la coltura ecologica privata: seminando delle piante con un nettare o un polline particolare, si attirano gli insetti, che forse sono gli animali più importanti per la vita sul Pianeta. Specialmente quelli graditi e utili, come le osmie (anche note come “api solitarie”), altri insetti impollinatori, coccinelle, farfalle, tutte specie che spesso rischiano l’estinzione. Per questi insetti i ricercatori vogliono dar vita al cosiddetto “corridoio ecologico”, ovvero il ricreare dei micro-habitat adatti alla riproduzione di un determinato insetto a una distanza inferiore alla capacità di volo dell’insetto stesso, in modo da facilitarne la nascita e lo sviluppo.

E si può scegliere tra un’ampia varietà di semi, tra l’altro confezionati a mano dai ragazzi disagiati di una cooperativa sociale del bolognese. I disegni variopinti sulle scatolette stimolano la fantasia dei bambini, così come proprio per i più piccoli sono pensati i libri della casa editrice di EUGEA, una collana su fiori e insetti ispirata alle opere di grandi scrittori che erano anche grandi amanti della natura (Herman Hesse, Emily Dickinson, Marcel Proust ecc.). Allegati ai libri si trovano le bustine con i semi delle piante descritte nelle loro opere, tutte da coltivare. Così letteratura e natura vanno a braccetto.

Molto interessante anche il piccolo kit da scrivania contenente una piccola zolla seminata da bagnare regolarmente nell’attesa che cresca un giardino in miniatura, magari da tenere accanto al proprio
computer.

I progetti in cantiere di EUGEA sono tanti, si studia per esempio una soluzione ecologica contro l’odiata zanzara tigre. I prodotti EUGEA sono in vendita anche su Internet, con una richiesta sempre crescente e assolutamente meritata.

 

 



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009