Protectedplanet.net: il motore di ricerca ONU dedicato ai luoghi naturali protetti

Di , scritto il 09 Dicembre 2015

Protected Planet motore di ricerca ecologicoProtectedplanet.net è tutt’altro che una novità: che l’interfaccia web del World Database on Protected Areas (WDPA), un progetto nato dalla collaborazione tra IUCN e UNEP nato oltre 30 anni fa, che costituisce la banca dati mondiale più completa sulle aree protette marine e terrestri.

Come un normale motore di ricerca, ProtectedPlanet permette all’utente di scoprire le zone naturali protette del pianeta mediante l’esplorazione di mappe o ricerca per parole chiave. Come dicevamo, le informazioni sono tratte dal WDPA, le foto e le immagini satellitari provengono da Panoramio e le descrizioni testuali da Wikipedia. L’obiettivo di ProtectedPlanet.net non è soltanto mettere in vetrina una grande quantità di informazioni centinaia di migliaia di luoghi protetti, ma anche fornire strumenti di conoscenza a scienziati e semplici appassionati della natura.

Il motore consente di ricercare informazioni sulle aree protette in qualsiasi lingua; ma quando non si sa esattamente che cosa si sta cercando, conviene esplorare il mondo dalla cartina. Chiunque gestisca i dati di un’area protetta a livello nazionale può dare il suo contributo al WDPA, contattando lo staff all’indirizzo protectedareas@unep-wcmc.org.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009