A che punto siamo con il vino biologico?

Di , scritto il 07 Giugno 2011

Come ogni altro comparto dell’industria agroalimentare, anche il settore del vino biologico ha buone prospettive di sviluppo, anche se per il momento manca ancora un regolamento comunitario che sgombri il campo da ogni ambiguità.

Probabilmente, almeno fino alla fine del 2012 resteremo in una fase transitoria in cui è possibile per i produttori mantenere la dicitura “uve da agricoltura biologica” per il vino prodotto con uve rispondenti a determinate caratteristiche raccolte nelle campagne 2010-2011 e 2011-2012.

La Coldiretti chiede però da tempo che si predisponga un disciplinare italiano che consenta di offrire al mercato vini biologici di eccellenza, ottenuti senza l’impiego di solfiti o con dosi limitate di essi.

Del resto, negli ultimi decenni è stato ampiamente dimostrato che i vigneti possono essere coltivati anche senza fertilizzanti, pesticidi o diserbanti chimici e senza fitosanitari di sintesi.

La viticoltura biologica impiega invece compost e letame come concimi. Fa anche uso di zolfo o sali di rame come anticrittogamici, ma in dosi estremamente contenute.

Una delle aziende più all’avanguardia nella produzione di sostanze a base vegetale, prive di molecole di sintesi per l’enologia è la svizzera GEOLIFE, di cui abbiamo parlato tempo fa.

Il portale di riferimento per tutti coloro che sono interessati alla produzione e all’acquisto di vino “green” è invece sicuramente Vino-Biologico.it.


2 commenti su “A che punto siamo con il vino biologico?”
  1. Dany ha detto:

    Sicuramente si stanno facendo passi enormi,e secondo me siamo sulla buona strada per un bere sano,naturale e genuino,proprio secondo natura.Segnalo un articolo dove si parla di vini vegani http://www.prodottitipici.it/blog/2016/03/04/vini-vegani/27406/

  2. […] Un sempre maggiore numero di aziende del settore tenta di percorrere la strada del vino biologico o del vino biodinamico. Col risultato che in media i vini italiani sono sempre più profumati e […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009