Garnier Bio Active: la cosmesi eco-friendly alla portata di tutti

Di , scritto il 07 Aprile 2011

L’interesse per una cosmetica più naturale ed eco-responsabile sta prendendo sempre più piede, tanto da contagiare anche i marchi più noti e diffusi. E’ il caso di Garnier, che ha recentemente lanciato la nuova linea Bio Active, con cui si propone di coniugare delicatezza sulla pelle, efficacia e rispetto per l’ambiente.

La gamma è infatti ispirata ai principi della cosmesi naturale: le formule si caratterizzano per un’architettura semplificata rispetto a quella dei prodotti tradizionali, presentando un numero inferiore di ingredienti per minimizzare i rischi di allergie e garantire un’estrema tollerabilità.

I prodotti non contengono parabeni, siliconi, coloranti e profumazioni sintetiche, e si compongono per il 98% di ingredienti di origine naturale e fino al 20% di origine biologica. L’efficacia delle formule rimane comunque garantita dall’utilizzo di attivi dalla comprovata validità, quali l’Aloe Vera, idratante e lenitiva, e l’estratto di Criste Marine, dalle proprietà leviganti e rassodanti.

Oltre che alla salute e alla bellezza della nostra pelle, Garnier ha però anche pensato alla salvaguardia dell’ambiente, tanto che la linea ha ottenuto la prestigiosa certificazione Ecocert; i prodotti Bio Active vantano infatti un processo di produzione industriale decisamente green, finalizzato a ridurre notevolmente il proprio impatto ambientale: esso avviene in stabilimenti certificati ISO 14 001, secondo procedimenti volti a ridurre i consumi di acqua ed energia, le emissioni di CO2 e la quantità di rifiuti generati. Le stesse materie prime impiegate derivano da colture rispettose della materia organica del suolo, della sua stabilità e biodiversità. Un occhio di riguardo è stato poi riservato anche al packaging, realizzato con materiali conformi agli standard FSC e stampato con inchiostri vegetali.

La gamma Bio Active si compone di latte detergente viso e occhi e struccante occhi idratante, adatti a ogni tipo di pelle, e di tre idratanti pensati per rispondere alle specifiche esigenze delle pelli mature (crema anti-rughe rassodante), normali o miste (crema protettiva idratante pelli normali o miste), secche o sensibili (crema intensiva idratante pelli secche e sensibili).

I prodotti, che ho avuto modo di testare personalmente per vari giorni, si sono rivelati molto validi, offrendo tutti i vantaggi dell’eco-bio uniti a una reale efficacia e a una effettiva piacevolezza d’uso; tutto ciò, anche grazie alla facile reperibilità della linea (venduta nelle profumerie e nella grande distribuzione) e all’accessibilità dei prezzi (dai 3.99 ai 9.99 euro circa). Questo ci sembra un buon punto di partenza per una diffusione sempre più ampia di una mentalità eco-consapevole, e un incoraggiante esempio della possibilità di rendere accessibile a tutti una cosmesi realmente rispettosa, oltre che della nostra pelle, anche dell’ambiente in cui viviamo.

Elisa Zilio



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009