Condizionatori più ecologici: le ultime novità dalla Mostra Convegno Expocomfort

Di , scritto il 05 Aprile 2012

E’ da poco terminata la Mostra Convegno biennale Expocomfort di Milano, dedicata ai settori riscaldamento, climatizzazione, idrosanitari ed energia. Il luogo ideale per informarsi sulle novità progettate di recente, sempre più attente a coniugare il risparmio energetico con il rispetto per l’ambiente, anche alla luce delle nuove normative, che rendono obbligatoria la certificazione energetica delle abitazioni per ogni edificio nuovo che viene costruito – possibilmente con classi molto alte.

Se nel campo del riscaldamento vanno per la maggiore le caldaie a condensazione, i camini a bioetanolo (tra l’altro, privi di canna fumaria), pannelli riscaldanti di carbonio e grafite e termosifoni che fungono anche da separé tra gli ambienti, anche nell’ambito del condizionamento dell’aria le tecnologie proposte mirano all’ecosostenibilità.

Sempre più efficienti gli inverter, cioè i climatizzatori senza unità esterna, che, oltre a risparmiare energia sono adatti agli edifici con vincoli artistici.

Alcuni condizionatori di recente produzione sono capaci di ridurre i consumi fino all’80%, una super efficienza a cui si unisce la possibilità di comando in remoto mediante smartphone o tablet.

Una novità assoluta è poi quella del condizionatore che rileva la presenza umana e si attiva solo se qualcuno è in casa.

Per le città, sempre più inquinate, gli ambienti possono essere resi più salubri da purificatori, indispensabili per filtrare l’aria da batteri, pollini e odori. Esistono anche in versione portatile e da automobile, che ci liberano dallo smog anche quando siamo alla guida.


2 commenti su “Condizionatori più ecologici: le ultime novità dalla Mostra Convegno Expocomfort”
  1. NB ha detto:

    Mi permetto di segnalare questo articolo che contiene anche delle interviste e i prodotti più interessanti di MCE 2012…

  2. Francesca ha detto:

    CLIMATIZZAZIONE DEGLI AMBIENTI
    ENERGIA ALTERNATIVA E RISPARMIO ENERGETICO – RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO

    POMPE DI CALORE
    http://www.geotermiaitalia.it/catalogo/prodotti.html

    Sono sistemi completi di riscaldamento e raffrescamento energeticamente efficiente che assicurano una climatizzazione interna economica e al tempo stesso eco-sostenibile.
    Questa tecnologia è disponibile per installazioni residenziali mono/plurifamiliari ed edifici industriali e commerciali di grandi dimensioni.

    Pompe di calore geotermiche;
    Pompe di calore aria-acqua;
    Pompe di calore ad aria esausta.

    La pompa di calore geotermica utilizza come fonte di calore il sottosuolo o l’acqua di falda e consente un risparmio sui costi per il riscaldamento fino al 80%.
    Non è necessario risiedere in una zona termale per usufruire dei benefici del calore sotterraneo: a partire da 10 mt di profondità fino ai 100 mt le temperature si attestano intorno ai 10-12°C per tutto l’anno costituendo una fonte di calore ottimale per il funzionamento della pompa di calore.

    La pompa di calore aria-acqua utilizza come fonte di calore l’aria esterna e consente un risparmio sui costi per il riscaldamento fino al 50-60%.
    Questa pompa di calore ha un’efficienza straordinaria; ad esempio possono produrre acqua calda per riscaldamento o usi sanitari fino a temperature di 65°C con il solo compressore e lavorare fino a temperature esterne di -25°C!!!

    La pompa di calore ad aria esausta utilizza come fonte di calore l’aria viziata presente nella casa, consente un risparmio sui costi per il riscaldamento fino al 50%.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009