Mercato libero energia: come trovare la soluzione luce e gas che conviene senza perdere di vista noi stessi

Di , scritto il 04 Luglio 2018

mercato libero energia

Scegliere consapevolmente nel mercato libero per quanto riguarda l’energia è la prima tattica per risparmiare. Scegliere le tariffe luce e gas più competitive non è sempre facile, soprattutto ora che bisogna orientarsi tra una competitività massiccia e, spesso, alienante.

EVIVA propone prezzi vantaggiosi e la possibilità di unire in un solo gestore molti dei beni primari. Scopri con noi quali!

Per il passato eravamo abituati a seguire delle regole ben precise quando si parlava di energia elettrica e gas. Molto spesso non ci si poneva nemmeno il problema del gestore, si procedeva per inerzia e continuità. Con l’avvento del mercato libero abbiamo assistito a una vera e propria rivoluzione: ogni società può applicare costi, tariffe e promozioni seguendo delle regole endogene. Orientarsi all’interno di una concorrenza alle volte spietata può spaventare, soprattutto se non si è avvezzi a questo tipo di novità. Quando si parla di energia facciamo riferimento a beni di prima necessità, quindi non è possibile bypassare il “problema” e si deve valutare attentamente l’opzione più adatta a noi, tenendo conto che ci sono tantissime compagnie che concorrono per il prezzo più basso. Come conciliare esigenze personali, vantaggi e risparmio? Il segreto sta nell’informarsi, nello scegliere consapevolmente il miglior vantaggio sul lungo termine, conciliando prezzi competitivi e effettivo guadagno/risparmio.

Energia elettrica e gas: come scegliere la tariffa che fa al caso nostro?

Scegliere una tariffa che sia conveniente a tutto tondo non è sempre possibile. L’essere conveniente è un fattore estremamente soggettivo e deve essere legato completamente alle nostre esigenze. Tariffa fissa, tariffa variabile, fascia oraria scelta, prezzo bloccato per un anno: queste sono sole alcune delle possibilità che si hanno con il mercato libero per l’energia. Una tariffa fissa spalmata sulle 24 ore può essere ottima per chi non ha orari prestabiliti per occuparsi della casa, mentre per chi sa già che ha bisogno di concentrare tutto nelle ore serali o mattutine potrebbe essere più utile orientarsi verso altre scelte.

Un prezzo bloccato per sei mesi o un anno potrebbe essere vantaggioso se successivamente allo scadere dell’anno la tariffa rimane ugualmente appetibile e competitiva, meno se dopo si va a spendere il doppio. Altri potrebbero scegliere di usufruire di pacchetti che permettono di unire delle tariffe vantaggiose sia per la luce che per il gas, ottimizzando i tempi e risparmiando sui costi. Inoltre, da tempo nella bolletta dell’energia elettrica è incluso il canone RAI, scelta molto discussa soprattutto per chi non usufruisce in pieno di questo servizio. Pagarlo o vederlo assorbito potrebbe essere un’altra discriminante importante nella scelta della compagnia di fiducia.

EVIVA: come risparmiare creando la tariffa su misura dei propri bisogni e beneficiando della competitività del mercato libero.

Mercato libero in ambito energia significa (anche) possibilità di scelta cosciente. Rifacendosi all’ampia possibilità decisionale da parte soprattutto del cliente, è possibile modellare e adattare le tariffe seguendo le proprie necessità: EVIVA, società operante sia sul mercato italiano che sul mercato estero in ambito energia, potrebbe essere la scelta migliore per le famiglie che vogliono affidarsi ad un unico gestore. Essa è in grado di coprire le forniture di luce-gas e di garantire una maggiore informazione, una migliore trasparenza e un valido risparmio anche su canone RAI e acquisto di auto elettriche. Tariffa monoraria, prezzo bloccato per 24 mesi, tariffa fissa o variabile sia per l’offerta luce che per quella gas e 6 mesi offerti: zero sorprese, molte variabili per venire incontro alle esigenze più disparate.


1 commento su “Mercato libero energia: come trovare la soluzione luce e gas che conviene senza perdere di vista noi stessi”
  1. BestArlen ha detto:

    I have noticed you don’t monetize your blog, don’t waste your traffic, you can earn extra bucks
    every month. You can use the best adsense alternative for any type
    of website (they approve all websites), for more details simply
    search in gooogle: boorfe’s tips monetize your website


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009