Coradia iLint: il treno a idrogeno tedesco, emissioni 0 e 140 km/h

Di , scritto il 03 Novembre 2016

coradia-ilintCoradia iLint è un nuova nuovissima tipologia di treno, che sarà attivo sulla rete regionale tedesca a partire dal 2017, che marcia grazie all’energia elettrica sviluppata combinando idrogeno e ossigeno.

Il treno a idrogeno è stato progettato e costruito da Alstom e il suo nome informale è hydrail. Eccezionali le prestazioni: la velocità può arrivare ai 140 km orari, con un “pieno” si possono percorrere 800 chilometri. Ogni treno può trasportare 300 passeggeri ed è silenziosissimo. Tutto questo con una tecnologia che non emette neppure un milligrammo di di anidride carbonica, ma soltanto vapore e acqua.

La prima presentazione è avvenuta nel mese di settembre a Berlino alla fiera internazionale dei trasporti, i primi test su rotaia sono previsti entro la fine di quest’anno e i primi viaggi avverranno entro il dicembre 2017 sulle linee della Bassa Sassonia che, secondo le informazioni, avrebbe già ordinato 14 treni. Ricordiamo che la Germania sul fronte ferroviario ha molto da fare, poiché ha ancora in circolazione ben 4000 treni diesel.

Come spiegano in maniera figurativa le molecole di acqua disegnate sulle carrozze, sono delle celle a combustibile e produrre l’energia necessaria, combinando idrogeno (immagazzinato a bordo) e ossigeno (proveniente dall’aria). L’energia viene immagazzinata in batterie e usata durante la marcia. Quella inutilizzata resta immagazzinata e, insieme all’energia cinetica, usata come fonte addizionale di energia durante le fasi di accelerazione del treno.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009