Bring the Food: un’app per risolvere il problema delle eccedenze alimentari

Di , scritto il 03 Ottobre 2012

Il problema delle eccedenze alimentari potrebbe presto trovare una soluzione almeno parziale se decollerà un’iniziativa a cui stanno lavorando i ricercatori della Fondazione Bruno Kessler di Trento. Si tratta di un’applicazione gratuita chiamata Bring the Food che può contribuire a rendere fruibile il cibo altrimenti sprecato facendolo confluire nei canali giusti. Ad esempio si possono recuperare le derrate prossime alla scadenza presso la grande e la piccola distribuzione (come panetterie, negozi di frutta e verdura), oppure nelle mense aziendali, in ristoranti e hotel. Mediante l’apposita piattaforma i “fornitori/donatori” possono mettersi in contatto con associazioni ed enti no-profit che si occupano della raccolta e distribuzione di cibo a bisognosi e indigenti. Che questi alimenti vengano comunemente mandati in discarica quando migliaia di persone hanno difficoltà economiche da cui deriva carenza di cibo, è veramente paradossale in una società avanzata come la nostra!

Grazie a questo software, chi ha una piccola o grande partita di generi alimentari da regalare, può pubblicare un’offerta segnalandola dal proprio computer, tablet o smartphone. Occorre indicare la quantità dei prodotti e/o il numero di persone che potrebbero servire; le strutture caritative della zona possono visualizzare quali sono le offerte disponibili nella loro area mediante una mappa e prenotarsi per ritirare la merce desiderata e alle condizioni igieniche necessarie (rispetto della catena del freddo ecc.). Ad esempio 50 pacchi di pasta da 500 grammi per 40 persone. All’atto della prenotazione viene generato un codice poi utilizzato in fase di ritiro per autenticare la transazione.

L’applicazione è ancora in fase di messa a punto, ma è già fruibile via Internet per coloro che vogliono registrarsi. Inizierà presto una partnership con l’associazione Banco Alimentare del Trentino per una sperimentazione dell’applicazione in questa regione.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009