Fotovoltaico: l’energia sarà presto prodotta dalle finestre

Di , scritto il 03 Settembre 2015

finestre solariIl settore fotovoltaico amplia le sue possibilità di applicazione e di utilizzo grazie alle finestre che producono energia

Settore fotovoltaico in fermento grazie alle prime sperimentazioni delle finestre fotovoltaiche che danno il via ad una nuova metodologia di utilizzo dell’energia solare definita fotovoltaico trasparente. Semplici da installare e decisamente più convenienti rispetto ai tradizionali pannelli solari, le finestre fotovoltaiche saranno di certo una valida soluzione per tutti coloro che intendono tutelare l’ambiente e tagliare i costi derivanti dall’energia elettrica. Per rendere la strategia di “risparmio” ancora più efficace sarebbe però opportuno abbinare all’uso di questi dispositivi delle tariffe “green”, ovvero in grado di utilizzare fonti energetiche rinnovabili e quindi garantire un basso impatto ambientale. Consultando la guida di Enel Energia realizzata da SuperMoney o quella su Eni o Edison, e tutti gli altri operatori energetici è possibile valutare le condizioni contrattuali e scegliere la formula più adatta alle proprie esigenze.

Fotovoltaico trasparente: l’energia sarà prodotta dalle finestre
Dopo un lungo lavoro di ricerca sono partite le prime installazioni di finestre fotovoltaiche che segnano un enorme passo in avanti rispetto ai primi moduli fotovoltaici. Messe a punto da un’azienda colombiana, le finestre fotovoltaiche offrono inoltre il grande vantaggio di non richiedere complessi e costosi processi di produzione. Alla base del loro funzionamento c’è un panello solare a base organica capace di assorbire otticamente i fotoni luminosi e generare elettricità, garantendo la trasparenza.

Per i ricercatori l’adozione di questa nuova soluzione potrebbe generare interessanti possibilità di sviluppo per l’intero settore fotovoltaico, rendendo l’adozione di questi dispositivi accessibile ad un pubblico molto più vasto. I costi più contenuti e recuperabili in soli cinque anni potrebbero essere un ottimo incentivo all’acquisto anche per i privati che potrebbero così dotare le loro abitazioni di finestre fotovoltaiche e dare un ottimo contributo all’ambiente.

Caratteristiche tecniche ed eventuali sviluppi
Oltre all’applicazione di una sottile pellicola trasparente da applicare sulla superficie della finestra, i ricercatori hanno ideato un gel trasparente contenente silicio amorfo da inserire nell’intercapedine di una parete in vetro. In questo caso la produzione di energia varierà a seconda del tipo di tecnologia adottata, passando dai 100 watt per metro quadro nel caso della pellicola trasparente, fino 300 watt per metro quadro nel caso del gel al silicio.

In cantiere ci sarebbe già un nuovo progetto che potrebbe presto portare alla realizzazione di soluzioni per il fotovoltaico trasparente a base di grafene, un materiale più resistente, totalmente trasparente e in grado di assicurare una maggiore conduzione elettrica. Unico punto critico è l’impossibilità di orientare o inclinare le finestre in base all’irraggiamento solare, che per ragioni tecniche non può superare i 90° di inclinazione verticale.


1 commento su “Fotovoltaico: l’energia sarà presto prodotta dalle finestre”

Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009