Detersivi

  • I pericoli del triclosano, antibatterico dannoso per salute e ambiente

    Il triclosano (nome IUPAC: 5-cloro-2-(2,4-diclorofenossi) fenolo) è un derivato del fenolo con proprietà antibatteriche, la cui struttura chimica è simile a quella della diossina. Da un anno a questa parte questa sostanza è stato bandita negli Stati Uniti dall’agenzia FDA perché potenzialmente rischioso per la salute umana. Secondo alcuni studi procurerebbe delle interferenze con il…

    Di , scritto il 16 Novembre 2017
  • Come pulire la porcellana con sostanze non nocive per l’ambiente

    Tutte le massaie sanno quanto sia difficile eliminare le macchie di vario tipo dalle stoviglie di ceramica e porcellana. Esistono dei prodotti chimici davvero efficaci, ma non certo benefici per la salute e l’ambiente. Noi consigliamo di preferire altre sostanze più ecocompatibili. Ecco una breve panoramica di consigli per rimuovere: * Macchie di ruggine sulla…

    Di , scritto il 06 Marzo 2017
    Altro in: Detersivi
  • Come liberarsi dalla muffa senza usare prodotti inquinanti

    La muffa non è soltanto una formazione brutta a vedersi e dal cattivo odore, ma è anche dannosa per la salute. Le macchie verdognole compaiono nelle zone buie e umide della casa, dei mobili e degli oggetti. Sono soprattutto muri e sanitari del bagno, mobili vecchi e stoffe lasciate in luoghi umidi a essere soggetti…

    Di , scritto il 12 Ottobre 2015
    Altro in: Consigli, Detersivi
  • Come fare il bucato senza danneggiare l’ambiente

    bucato ecocompatibile lavatrice

    Spesso per effettuare il lavaggio dei nostri capi d’abbigliamento sprechiamo energia elettrica e acqua, danneggiando anche l’ambiente. Tuttavia, seguendo alcune semplici linee guida possiamo fare il bucato in maniera “ecofriendly”. Il primo elemento da considerare è il detergente, che dovrà essere funzionale ma anche smaltirsi senza inquinare. In questo senso i migliori sono i detersivi…

    Di , scritto il 19 Marzo 2015
  • Detersivi ecologici: formule a base di aceto per la pulizia

    L’aceto è una sorta di bulldozer della pulizia ecocompatibile! I suoi utilizzi in casa come detergente sono svariati, sia lasciandolo puro che in abbinamento ad altre sostanze non nocive. Ecco qualche trucco per la pulizia di tutti i giorni. Il secchio della spazzatura può essere pulito e deodorato con un’operazione da svolgere una volta la…

    Di , scritto il 10 Giugno 2014
    Altro in: Consigli, Detersivi
  • Quali sono le caratteristiche degli agridetergenti?

    Agridetergenti è il trademark nome scelto da un giovane azienda agricola della Valchiusella (in provincia di Torino), Le Erbe di Brillor per una linea di detersivi biologici e naturali, che puliscono senza inquinare. Non si tratta di prodotti frutto di elaborazioni di chimica verde (comunque validi e non inquinanti): gli ingredienti di questi detergenti sono…

    Di , scritto il 18 Febbraio 2014
    Altro in: Detersivi, Notizie
  • Pulizie di locali privati e commerciali con un servizio professionale ed efficace, a limitato impatto sull’ambiente

    L’esigenza di pulito è comune a imprese, famiglie e alla collettività in genere se si pensa a studi medici, laboratori, ambulatori in cui non è necessario soltanto pulire lo sporco visibile, ma soprattutto disinfettare da germi, batteri, virus, muffe e altri microrganismi in grado di arrecare danno alla nostra salute. Pulire comporta anche dispendio di…

    Di , scritto il 22 Gennaio 2014
  • Finalmente arrivano i pulitori bio per graffiti indesiderati

    Tra le tante novità presentate alla fiera EcoMondo di Rimini una ha attirato in particolare la nostra attenzione il graffiti bio-remover di HarpoGroup. Una soluzione per pulire le odiose scritte e i disegni lasciati dai vandali sui basamenti in marmo o ceramica delle abitazioni (non sugli intonaci dipinti) con le bombolette spray o altri tipi…

    Di , scritto il 28 Novembre 2013
    Altro in: Detersivi
  • Certificazione ambientale: costosa, ma importante

    La certificazione ambientale è una scelta oculata per le aziende che scelgono volontariamente di ottemperare a processi o obiettivi predefiniti enunciati da un determinato istituto di certificazione. Se saranno trovati conformi agli standard, i loro prodotti potranno fregiarsi di un logo, normalmente chiamato “ecolabel”. Le motivazioni che spingono un’azienda a implementare gli schemi di certificazione…

    Di , scritto il 16 Settembre 2013
  • Più schiuma con saponi e detergenti non significa necessariamente più igiene

    Per decenni gli ammonimenti degli ambientalisti sono state voci di chi grida nel deserto. Poi, quando il Mare Adriatico ha cominciato a mostrare segni di forte compromissione con la crescita abnorme di alcuni tipi di alghe, il problema è finalmente diventato evidente a tutti. Ma in questi anni, quanti di noi hanno veramente capito che…

    Di , scritto il 04 Luglio 2013

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009