Riciclo

  • Il colorante ‘rosso nilo’ localizza le fibre di microplastica nei mari

    Sappiamo quanto sia grave il problema della presenza di plastica nei mari e negli oceani. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, non tutti gli oggetti in questo materiale sintetico sono immediatamente visibili. Anzi, secondo gli esperti ben il 99% della plastica finita nei mari è diventata talmente piccola da risultare invisibile. Si parla infatti di…

    Di , scritto il 06 Dicembre 2017
  • DiChePlastica6: un progetto per insegnare a distinguere tra plastica tradizionale e plastica biodegradabile

    DiChePlastica6 è un’iniziativa volta a favorire e promuovere la corretta gestione ambientale degli imballaggi in plastica. Il progetto è nato dalla collaborazione tra le associazioni e i consorzi Assobioplastiche, Conai, Corepla e CIC e costituisce un eccellente tentativo di fare un passo avanti in Italia verso il rafforzamento di una economia circolare, nella quale i…

    Di , scritto il 06 Novembre 2017
    Altro in: Plastica
  • PaperBricks: i mattoni di carta riciclata dai molteplici utilizzi

    Qualche tempo fa avevamo parlato dei mattoni di carta di giornale per accendere le stufe, ma nel frattempo la ricerca è andata avanti ed è arrivata a realizzare dei mattoni di carta riciclata con cui si possono costruire mobili e pannelli divisori per la casa. Padre dell’invenzione è il designer sudcoreano/neozelandese Woojai Lee operante in…

    Di , scritto il 26 Ottobre 2017
    Altro in: Carta, Edilizia, Riciclo
  • Vuoto a rendere: in questo modo non è rigenerazione, ma riutilizzo del vetro

    Chiunque abbia a cuore l’ambiente non può che sperare nel successo della sperimentazione di un anno sul “vuoto a rendere”. Si tratta infatti di uno straordinario incentivo al riciclo e al riutilizzo che consiste nella riconsegna (volontaria) delle bottiglie di vetro vuote presso bar o altri punti vendita (ristoranti, hotel ecc.) in cambio della restituzione…

    Di , scritto il 12 Ottobre 2017
    Altro in: Vetro
  • Negli USA ha grande successo una campagna per eliminare le cannucce di plastica

    Chiunque abbia una coscienza ecologica dovrebbe impegnarsi affinché l’utilizzo della plastica sia ridotto al minimo. Certo, non è facile fare a meno di un materiale tanto versatile, ma alcuni oggetti di uso comune potrebbero tranquillamente essere evitati per dare il benvenuto a uno stile di vita più salutare per il nostro fisico e più sostenibile…

    Di , scritto il 04 Luglio 2017
  • Compost Challenge: app gratuita per trasformare il compostaggio in un gioco

    Compost Challenge è un’applicazione per Android o per iOS che aiuta l’utente a differenziare bene i rifiuti e a produrre del compost dagli scarti domestici organici. Siamo davanti a un gioco serio, orientato verso lo sviluppo sostenibile. In esso l’utente gestisce un giardino virtuale in cui si trovano dei contenitori diversi per i rifiuti domestici:…

    Di , scritto il 23 Giugno 2017
  • I vari modi in cui la plastica torna a nuova vita

    Chi di noi non prova una sensazione di sollievo nel sapere che la plastica correttamente smaltita con la raccolta differenziata non andrà a ingrossare i volumi delle discariche o a inquinare gli oceani, ma sarà trasformata in qualcos’altro di utile per la vita quotidiana e di non dannoso per l’ambiente? Le bottiglie di acqua minerale…

    Di , scritto il 06 Giugno 2017
    Altro in: Plastica, Riciclo
  • Funzionamento e vantaggi di una compostiera rotante

    In inglese si chiama compost tumbler, in italiano diremmo “composter rotante” o “compostiera rotante” e costituisce uno dei metodi più rapidi e validi per il compostaggio, anche su un balcone di città sufficientemente grande. Grazie all’aiuto del coperchio rotante, infatti, la miscela composta dai rifiuti organici viene costantemente rimestata. Una perfetta sigillatura garantisce il mantenimento…

    Di , scritto il 19 Aprile 2017
  • Biocarburante per aerei ricavato dalla plastica – è una realtà

    Se ne parlava da alcuni anni e sembrava un sogno pensare che dalla plastica così inquinante per gli oceani si potesse trarre un carburante per aeromobili capace di sostituire il gasolio tradizionale. L’idea è venuta a Jeremy Roswell, un pilota australiano che, dopo avere raccolto parecchi quintali di plastica provenienti dalle isole di spazzatura che…

    Di , scritto il 17 Gennaio 2017
    Altro in: Notizie, Plastica
  • La seta di ragno creata in laboratorio, uno dei materiali del futuro

    Nasce dall’osservazione della seta secreta dai ragni per la costruzione delle ragnatele la messa a punto in laboratorio di un materiale sintetico eccezionalmente forte e sensibile. La seta dei ragni è una fibra proteica microscopica composta da oltre 3500 amminoacidi, costruita dagli aracnidi con la solidificazione di una sostanza liquida elaborata da particolari ghiandole presenti…

    Di , scritto il 12 Gennaio 2017
    Altro in: Plastica

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009