Brewed by The Sun: quando la birra viene fatta “con il sole”

Di , scritto il 28 Giugno 2017

Brewed by The Sun è l’espressione con cui si indicano le birre prodotte con energia rinnovabile equivalente derivante da pannelli solari.

Tra i marchi che hanno optato per questa soluzione ecologica installando degli impianti fotovoltaici sui tetti dei loro birrifici è al primo posto il Gruppo Heineken, che ha posto tra le sue priorità aziendali un piano globale di sostenibilità e ha investito in impianti fotovoltaici nei suoi stabilimenti in varie nazioni del mondo tra cui Regno Unito, Austria, Belgio, Singapore, Olanda, e Italia.

Al momento sono circa 65.000 i pannelli fotovoltaici installati dal colosso olandese dell’industria birraria, terzo produttore a livello mondiale con circa 165 milioni di ettolitri suddivisi in 170 marchi. E sono quattro i brand attualmente prodotti con energia rinnovabile equivalente derivante da pannelli solari; tra le prime l’italiana Birra Moretti (precisamente il marchio Birra Moretti Baffo d’Oro, prodotta al 100% in questa maniera) e poi l’olandese Wieckse Witte, l’austriaca Göss e il marchio Tiger di Singapore. Ma questo è soltanto l’inizio: il progetto “Brewed by the Sun” riveste in Heineken un ruolo cruciale per il raggiungimento dell’obiettivo di ridurre le emissioni di CO2 in produzione del 40% entro il 2020.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009