PaperBricks: i mattoni di carta riciclata dai molteplici utilizzi

Di , scritto il 26 Ottobre 2017

Qualche tempo fa avevamo parlato dei mattoni di carta di giornale per accendere le stufe, ma nel frattempo la ricerca è andata avanti ed è arrivata a realizzare dei mattoni di carta riciclata con cui si possono costruire mobili e pannelli divisori per la casa.

Padre dell’invenzione è il designer sudcoreano/neozelandese Woojai Lee operante in Olanda, che ha trasformato la carta straccia (dei vecchi giornali) in veri e propri mattoni con cui si possono realizzare sedie, panchine e tavolini, ovvero un’intera una linea di mobili. Si chiamano PaperBricks e costituiscono una soluzione pratica rispettosa dell’ambiente ed esteticamente assai riuscita dell’architettura di interni. Il materiale inventato da Lee ha un aspetto variegato simile al marmo ed è più resistente e robusto di quanto si potrebbe pensare e al tatto è piacevole e caldo quanto la carta. Infatti può essere tagliato, fresato e levigato proprio come si fa con il legno.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009