Caldaie a condensazione: perché sono preferibili e come sceglierle

Di , scritto il 22 Febbraio 2017

Chi è alla ricerca della massima efficienza nel riscaldamento dovrebbe optare per le caldaie a condensazione, assai meno energivore di quelle convenzionali (o di altri generatori elettrici ad accumulo per la produzione di acqua sanitaria) e più rispettose dell’ambiente, soprattutto se progettate per il recupero del calore latente generato dalla combustione. Con una caldaia a condensazione è del tutto a portata di mano l’obiettivo di ridurre le emissioni nocive e abbattere il consumo di energia fino a -40%.

Occorre ammettere che riguardo alle caldaie a condensazione circolano ancora molte false credenze. Un primo mito è quello in base al quale le caldaie a condensazione costerebbero molto di più di quelle tradizionali. Cifre alla mano al momento dell’acquisto questa affermazione non si può negare. Tuttavia, il prezzo più alto è giustificato dal valore tecnologico decisamente superiore e non può prescindere dal fatto che dopo l’installazione una caldaia a condensazione garantisce significativi risparmi in bolletta. Come dire: la spesa superiore iniziale viene presto ammortizzata e pertanto la scelta rappresenta un investimento oculato.

Molti pensano che le caldaie a condensazione permettano di risparmiare soltanto se abbinate con i più moderni impianti a pavimento (invece dei tradizionali impianti con radiatori). In realtà, anche con i vecchi termosifoni e con una opportuna termoregolazione la caldaia a condensazione consente di ottenere sensibili risparmi in bolletta.

Infine, a chi è convinto che le caldaie a condensazione producano più rumore rispetto alle tradizionali diciamo che questo non è assolutamente vero nei modelli più recenti.

Ma come scegliere la caldaia più consona alle proprie esigenze? Optando per i modelli hi-tech con controlli elettronici che permettono di impostare tutti i parametri in base alle proprie esigenze personali o di famiglia. Una funzionalità che non deve mancare è la presenza di una sonda esterna che permette di anticipare le eventuali variazioni di temperatura (anche improvvise) nel corso della giornata. Questa ottimizzazione garantisce all’utente il massimo risparmio in bolletta.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009