Seguici su

Dopo riforma e taglio, quali le offerte elettriche più convenienti?

21 Gennaio 2016 alle 10:15 scritto da elena

Offerte elettricheIl 2016 è partito con tante novità sul campo delle tariffe elettriche, tra riforma delle bollette e taglio dei prezzi di riferimento dell’1,2%. Dopo tutte queste modifiche, molti utenti vogliono sapere in definitiva quali sono le offerte luce più convenienti in questo momento per risparmiare.

Dal 1° gennaio 2016 sono in vigore due modifiche di rilievo sulle tariffe energia elettrica (qui si possono consultare le attuali proposte). La più importante è sicuramente la riforma delle tariffe elettriche, introdotta con l’approvazione della Delibera 582/2015/R/EEL dell’Autorità per l’Energia Elettrica il Gas e il Sistema Idrico (AEEGSI).

In particolare, la riforma prevede l’eliminazione della progressività della quota energia, una voce di spesa che forma parte delle componenti “Servizi di rete” e “Oneri generali di sistema”. Superata questa progressività, non viene più penalizzato chi aveva consumi elettrici elevati, e adesso è possibile trovare una maggior convenienza nell’uso di alcune tecnologie efficienti quali pompe di calore o piastre a induzione. Siccome si tratta di un argomento complesso che stiamo cercando di riassumere in due righe, invitiamo al lettore interessato a saperne di più, a consultare il nostro articolo specifico al riguardo: La riforma delle tariffe elettriche spiegata: come cambiano le bollette?.

Oltre alla riforma delle bollette, che comunque sarà graduale e non sarà completata prima di due anni, è in vigore sin dal 1° gennaio scorso il nuovo prezzo di riferimento dell’energia elettrica e il gas, valido per il primo trimestre 2016. Questa volta l’Autorità ha portato buone notizie ai consumatori, decidendo un taglio dell’1,2% sull’energia elettrica e il 3,3% sul gas naturale.

In questa maniera, l’AEEGSI stima che i consumatori serviti in maggior tutela potranno risparmiare circa 57 euro su base annua (50 euro sul gas, e 7 euro circa sull’elettricità). Ricordiamo però che nel precedente aggiornamento trimestrale dei prezzi di riferimento, ad ottobre 2015, l’Autorità aveva stabilito un rincaro del gas del 2,4% e dell’energia elettrica del 3,4%.

Si può risparmiare con il mercato libero

Ricordiamo però che non è obbligatorio continuare a pagare i prezzi che decide l’AEEGSI per la maggior tutela: sin dal 2007 il mercato energetico in Italia è stato liberalizzato e perciò ognuno è libero di scegliere il fornitore luce e gas che ritiene più conveniente.

Dando un’occhiata agli attuali prezzi previsti dalle compagnie del mercato libero con l’aiuto del comparatore di SosTariffe.it, i risparmi sono evidenti. Secondo i calcoli del portale di confronto, una persona che vive da sola può attualmente tagliare oltre il 14% della spesa annua, mentre per una famiglia tipo si arriva al 13%. Una famiglia numerosa invece può risparmiare circa 160 euro all’anno, che corrispondono a un 9% in meno di spesa elettrica rispetto un cliente in maggior tutela.

Di seguito vi proponiamo un elenco di quelle che abbiamo identificato come le migliori offerte elettriche in questo momento. Per conoscere tutte le caratteristiche e condizioni economiche delle tariffe menzionate, rimandiamo al comparatore di SosTariffe.it per l’energia elettrica reperibile a quest’indirizzo.

  1. E-Light di Enel Energia: offerta solo web, con prezzo bloccato per un anno e disponibile in versione monoraria o bioraria. Per una famiglia tipo (2.700 kWh/anno), consente di risparmiare 70 euro/anno (-13% rispetto alla maggior tutela);
  2. ON LuceClick: offerta solo web con prezzo bloccato per un anno, monoraria o bioraria. Risparmio di 56 euro/anno per la famiglia dell’esempio (-11%);
  3. Amica Web Flat di Illumia: solo online prezzo bloccato per 1 anno, in versioni monoraria, bioraria o trioraria. Risparmio per il profilo scelto pari a 54 euro/anno (-10,9%);
  4. Vantaggio Verde Luce di Gas Natural Vendite: prezzo bloccato per 1 anno con un bonus di 226 kWh in omaggio. Fornisce solo energia pulita, e offre un risparmio per la famiglia tipo di 46 euro/anno (-9%);
  5. eni LINK Bioraria: disponibile in monoraria o bioraria, prevede il prezzo bloccato per 1 anno e include un check up energetico gratuito. Offre lo stesso risparmio della tariffa appena menzionata;
  6. EnergiaXOggi di Enel Energia: si tratta di una tariffa a prezzo bloccato per 24 mesi, che prevede per il primo mese uno sconto del 100% sul prezzo dell’energia, nonché la donazione a un progetto sociale per ogni nuovo cliente. La famiglia dell’esempio risparmia 30 euro/anno (-6%) con quest’offerta;
  7. Luce Sconto Facile di Edison Energia: è una tariffa indicizzata ai prezzi AEEGSI ma con un 10% di sconto. Offre lo stesso risparmio della tariffa precedentemente menzionata;
  8. energia 3.0 di ENGIE: questa proposta è a prezzo bloccato per 24 mesi e rata fissa durante i primi 12 mesi. Disponibile in versione dual fuel o solo luce, consente alla famiglia tipo di risparmiare 24 euro/anno (-4,8%).

Infine, ricordiamo che il mercato libero del gas attualmente offre anche risparmi importanti alle famiglie, con un taglio sulla spesa annua che si aggira intorno al 10-12% a seconda dei consumi. Sul portale SosTariffe.it c’è anche un comparatore per le tariffe gas.



Altre notizie su:

Rispondi o Commenta
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatorio)

Website

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2016, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009
css.php