Con Planet Explorer vediamo come cambia la Terra nel corso del tempo

Di , scritto il 14 Marzo 2017

Con la piattaforma Planet Explorer sul sito Planet.com è possibile rendersi conto di come sta cambiando la Terra nel corso del tempo. In pratica, migliaia e migliaia di foto realizzate da satelliti in orbita e classificate in base alla data. La loro rapida successione sullo schermo in ordine cronologico consente di vedere come è cambiato l’aspetto di qualsiasi regione della terra.

L’interfaccia è un mappamondo sul quale si può zoomare fino a raggiungere la zona che ci interessa. A quel punto, ci si sposta con il mouse oppure con il cursore della tastiera. Per molte regioni non sono disponibili dati successivi al 2016, ma la precisione è tale che si notano i cambiamenti da mese a mese, percependo anche la differenza di colori tra le stagioni (neve bianca, colori dei fiori e delle foglie, che si scuriscono in estate e ingialliscono in autunno).

Il progetto è al momento in fase beta, necessita ancora di un miglioramento nella transizione delle immagini e nella fluidità di upload, però merita estrema attenzione. Il sito Planet.com poi contiene molto altro materiale interessante per chi è interessato alla salute del pianeta: tool per sviluppatori, sistemi di monitorizzazione delle mappe, gallerie fotografiche e molto altri.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009